Capodanno a Firenze e in Toscana, ecco gli eventi di San Silvestro

Gli eventi previsti nel capoluogo e nelle località più rinomate della regione


Tutto pronto per festeggiare la notte più attesa dell’anno, la Notte di San Silvestro del 31 dicembre.


Piazzale del Re al Parco delle Cascine sarà il mclou della festa a Firenze. Dalla vetta delle classifiche – dove staziona da settimane il suo cd/dvd “A Very Special Mario Christmas” dedicato alla tradizione natalizia - al Capodanno fiorentino 2015, Mario Biondi è l’ospite speciale. La carica, l’energia, il groove di un artista che da anni ammalia le platee di mezzo mondo con un sound che la critica ha definito “la via italiana al soul e alla black music”. Molto particolare, se non unico, lo spettacolo che il vocalist ha in serbo per il grande evento fiorentino. Ci saranno ovviamente “Last Christmas”, “Let it snow”, “Have yourself, “Merry Little Christmas” e tutti i classici contenuti nel recente cofanetto cd/dvd. Ma la calda e inconfondibile voce di Mario Biondi ci condurrà anche tra le perle del precedente album "Sun" (disco d'oro in Italia, e pubblicato in tutta Europa, in Giappone e negli USA) e altri capisaldi del passato. Uno show ritmato, un buon anno in musica insieme ad uno degli artisti italiani più amati e apprezzati a livello internazionale. A lui l’onore del fatidico count-down.

THE VENKMANS (ore 21) – I Depeche Mode e i Thompson Twins, i Franz Ferdinand e la cassa in quattro quarti dei Subsonica. Li ritroviamo tutti in questa band fiorentina balzata agli onori con l’album “Good morning sun”. Il nuovo lavoro uscirà nelle prossime settimane, anticipato dal singolo “Critical”.

FRANCESCO GUASTI (ore 22) – Il cantautore pratese lanciato dall’ultima edizione di “The Voice”, sotto la guida di coach Piero Pelù, che lo ha voluto come supporter in molte date dell’ultimo tour. Con il brano "Scintilla Contro Scintilla" ha partecipato alle selezioni di Sanremo Giovani 2014.

SMOKEOUT BAND (ore 24,30) – Un live tutto da ballare. Il concerto della band toscana è un viaggio nella storia della musica dai ’70 ad oggi: dal rock al pop, dalla dance all’hip hop. E oltre.

DON PASTA (ore 2) – Dj set speziato di sonorità del mondo intero, tra il funk, il reggae, il Sud America e la Londra meticcia, profumi di cioccolata e caldo soul. Il tutto insieme a Don Pasta, cuoco poeta ed ecologista stralunato. Nel suo Food Sound System usa vinili e pentole contemporaneamente, mixer e minipimer per frullare musica e veloutés. Una consolle, un piano da cucina, fornelli e vinili, coltelli e Technics 1200 si sporcano a vicenda con buone vibes e farina. Al suo fianco, per l’occasione, il dj Andrea Mi.

Piazza del Carmine

ORCHESTRA NAZIONALE JAZZ GIOVANI TALENTI (ore 22,30) – Brani originali e standard jazz per cominciare i festeggiamenti, e per accompagnarci fino al brindisi di mezzanotte! L’ensemble è composto da 27 tra i migliori studenti dei Conservatori italiani. Al debutto dello scorso ottobre ha fatto seguito un tour che lo ha portato a Bruxelles in occasione del semestre di presidenza italiana dell'Unione Europea. L’orchestra è nata grazie all’impegno del Teatro Puccini e del contrabbassista, violoncellista e compositore Paolo Damiani, direttore artistico e musicale della big band, in collaborazione con Music Pool e Siena Jazz, con il patrocinio del Miur e la collaborazione della conferenza dei Direttori dei Conservatori di Musica, oltre al contributo della Cassa di Risparmio di Firenze.

DIROTTA SU CUBA (ore 24) - Subito dopo la mezzanotte spazio all'acid jazz & funky band guidata dalla voce di Simona Bencini. Un gruppo che ha fatto innamorare, divertire e ballare tutta l'Italia con grandi successi come “Gelosia” (che li lanciò nel 1994), “Liberi”, “Sensibilità”, “Ridere”, “Notti d'estate”, “Bang”, “È andata così” (presentata al Festival di Sanremo)... Il tempo sembra non essere passato per la formazione toscana, tornata insieme di recente dopo quasi 10 anni di assenza dai palchi.

Piazza Santissima Annunziata

TRINI MASSIE & THE SOUND OF GOSPEL SINGERS (ore 22) – Formazione composta da artisti provenienti da varie Chiese Battiste della East Coast, magistralmente preparati dal portentoso Trini Massie, tra le figure più prestigiose del gospel internazionale. Un energia, quella dell’ensemble americano, che unita alle raffinate melodie spiritual e gospel, arriva dritta al cuore.

Minister Trini Massie è compositore, direttore, musicista e predicatore. Un talento fuori dal comune, con le sue 4 ottave di estensione e una magistrale dinamica di direzione.

Piazza della Signoria

ORCHESTRA FILARMONICA DEL TEATRO DELL’OPERA DI ROUSSE – Direttore GIUSEPPE LANZETTA (ore 23) – Valzer e polke della tradizione viennese e celebri arie di opere insieme all’Orchestra Filarmonica del Teatro dell’Opera di Rousse diretta dal Maestro Giuseppe Lanzetta. Tra le principali istituzioni musicali della Bulgaria e con un organico composto da ben 50 elementi, l’Orchestra vanta una carriera di oltre mezzo secolo.

Celebri direttori sono saliti sul podio di questo ensemble, tra cui Kurt Masur, Carlo Zecchi, Carlo Maria Giulini, Genady Rozdestvensky, Bruno Bartoletti, Valeri Gergiev. Tra i solisti ospiti impossibile non ricordare Salvatore Accardo, Svetoslav Richter, Franco Petracchi, Yuri Bashmet, Igor Oistrach, Vladimir Spivakov. L’Orchestra ha avuto inoltre l’onore di ospitare per varie stagioni il compositore russo Dimitry Shostakovich. In Italia collabora da tempo con l’Accademia Chigiana di Siena.

Dal 1981 fondatore e direttore stabile dell’Orchestra da Camera Fiorentina, Giuseppe Lanzetta ha diretto, tra gli altri, i Berliner Symphoniker e la Berliner Philarmoniker Chamber Orchestre, l’Orchestra dell’Opera Nazionale Russa, l’Hermitage di San Pietroburgo, la Johannes Strauss di Vienna.

Sarà un capodanno dedicato ai suoni del mondo quello che si terrà a Scandicci in Piazza della Resistenza. La virtuosa collaborazione tra Comune di Scandicci e Comune di Firenze, che fa della piazza progettata dall'Architetto Richard Rogers la quinta piazza del capodanno fiorentino, si rinnova infatti anche quest'anno.

Una serata lunga 4 ore che vede come ospite principale Bobo Rondelli e il suo Orchestrino; una brass band di elementi molto attivi sulla scena jazzistica nazionale e internazionale, capace di muoversi con facilità in un universo sonoro in cui trovano spazio il jazz, la canzone nazional-popolare, il blues ellingtoniano e i ritmi afro cubani.

Insieme a loro anche Fanfara Transilvania; una BalkanGypsyBrass Band dalla Romania ed in particolare della regione di Dracula, la Transilvania. Un gruppo di dieci musicisti in cui si incrociano fratelli, cugini, nipoti e padrini, per tramandare così un patrimonio musicale unico ed inimitabile.

Direttamente da Dakar il live di apertura del musicista senegalese Aliou Ndiaye Taxuraam, mentre in chiusura il dj set di Mondo Cane; echi di dub tra le baracche di Kingstone, sprazzi di puro rock'n'roll, tra un funerale a New Orleans e un matrimonio gitano nelle campagne di Sarajevo. Un viaggio con lo zaino in spalla ai quattro angoli della terra.

Tra le novità di quest'anno anche il palco in via Pascoli, dove sarà possibile ammirare il tango argentino dell'Associazione Volver e la danze salentine del gruppo A Firenze l'è Pizzica, accompagnato dall'ensemble dei Musicanti di Bacco.

Per maggiori informazioni: www.scandiccicultura.it La serata sarà seguita in diretta dall'emittente radiofonica Controradio. Presenta l'evento Andrea Vignolini.

Orari concerti: ALIOU NDIAYE TAXURAAM (ore 21,30) - BOBO RONDELLI E L’ORCHESTRINO (ore 22,30) - FANFARA TRANSILVANIA (ore 00,15) - MONDO CANE dj set (ore 1:15)


La sera di mercoledì 31 dicembre, per festeggiare l'arrivo del nuovo anno, al Cinema Odeon uno dei film più originali della stagione, ST. VINCENT (in esclusiva versione originale con sottotitoli in italiano). Presentato all'ultimo Festival del Cinema di Toronto dove ha ricevuto ottime recensioni grazie alla straordinaria verve di Bill Murray, unitamente alla tessitura "indie" del film, ST. VINCENT ha fatto parlare di sé già da tempo: basti pensare alla celebre clip già cult dove l'attore, in un lungo piano sequenza a far da sfondo ai titoli di coda, tenta di annaffiare maldestramente e invano una piantina cantando “Shelter From The Storm” di Bob Dylan. Il film ha inoltre da poco conquistato due tra le più importanti nomination ai Golden Globe, comeMiglior commedia e come Miglior attore.

La sera del 31 dicembre, dopo l'ultima proiezione del film (ore 22.10), si brinderà in sala con tutti gli spettatori all'arrivo del nuovo anno (film+spumante+panettone a 13 euro).

Maggie (Melissa McCarthy), madre single, si trasferisce a Brooklyn con il figlio dodicenne Oliver (Jaeden Lieberher). Costretta a lavorare fino a tardi, la donna non ha altra scelta che lasciare il figlio nelle mani del loro nuovo vicino, Vincent (Bill Murray), uno scorbutico pensionato con la passione per l'alcool e per le scommesse. La bizzarra coppia stringe una singolare amicizia: insieme ad una spogliarellista incinta di nome Daka (Naomi Watts), Vincent coinvolgerà Oliver nella sua routine quotidiana, portandolo all'ippodromo, in uno strip club e al baretto di fiducia. L'uomo aiuterà Oliver a crescere, mentre il ragazzino comincerà a vedere in lui una umanità che nessuno percepisce, il suo essere un uomo incompreso e dal cuore d'oro. Il titolo del film deriva da un compito assegnato al giovane Oliver a scuola: trovare un santo cattolico per lui fonte di ispirazione e individuare qualcuno nella sua vita che incarna le virtù di quel santo; il ragazzino sceglierà proprio Vincent, dichiarando l'unicità e la profondità di un rapporto che ha finito per cambiare la vita ad entrambi.


Si preannuncia come uno degli eventi più importanti del capodanno 2015 quello che vede protagonista all'Obihall di Firenze il carismatico Sven Väth; l’uomo che con la sua dedizione è riuscito ad influenzare la musica elettronica in tutto il mondo e che recentemente, durante il celeberrimo festival Time Warp, ha festeggiato i suoi 50 anni davanti a ventimila persone. Un visionario infallibile, il cui nome sembra essere circondato da un’aura quasi leggendaria. Signore indiscusso della Cocoon Records, l'etichetta che più di ogni altra ha forgiato i giovani talenti dell'elettronica europea, e pioniere di Ibiza, Sven Väth è il riconosciuto fondatore della scena techno tedesca, appassionato DJ e per molti dei sui fans, semplicemente, “Babba”. Il carisma di Sven Väth è difficile da spiegare, ma diventa subito evidente quando si ha la fortuna di ascoltare un suo set dal vivo: che stia suonando in un after hour segreto “per pochi intimi “ o in un evento da centomila persone, l’energia che emana sembra essere universalmente comprensibile, rivelando la sua anima più autentica, ciò che lo ha reso il DJ più acclamato della scena techno tedesca. Sin dai primi anni ottanta, il suo incondizionato amore per la musica lo ha portato a vivacizzare il mondo della techno, in Germania prima e ad Ibiza poi. La sua inesauribile energia fa sì che ogni notte si trasformi in un avvenimento straordinario, qualcosa che non vale la pena farsi raccontare, ma che deve essere vissuto in prima persona se si vuole capire davvero il mondo della musica techno e, soprattutto, come si evolverà nel prossimo futuro. Ad arricchire la line up Carola Pisaturo, talentuosa dj, genuinamente mediterranea, che offre nei suoi set un’eterogenea commistione di house, funk e techno.  Cresciuta artisticamente fra Napoli e Roma, Carola coltiva, oltre alla sua passione per la musica, anche quella per l'arte, grazie alla quale nasce la sua collaborazione con il Moma di New York. 
Servizio bus navetta gratuito tutta la notte dal centro di firenze (piazza bambini di beslam 1 minuto dalla stazione smn). Apertura porte ore 22:30 – Prevendite Boxoffice. 


Fervono i preparativi per la notte più rock dell'anno. All'Hard Rock Cafe di Firenze si festeggia, come da tradizione, con un evento ricco di musica, balli, divertimento e ottimo food dai sapori americani e italiani. Una festa indimenticabile per iniziare in pieno stile Hard Rock il 2015. La serata prenderà il via alle 19.15 con un welcome drink al Main Bar, per proseguire con un cenone creato per l'occasione e arrivare fino all'alba. Una lunga notte in cui protagonista sarà anche la musica. Dalle ore 21.30 live music con i Last Minute Dirty Band, gruppo musicale fiorentino beat & '60 sound formato da Marco Bello, Luca Ceccarelli, Simone Drago e Federico Franchi. A partire dalla mezzanotte, imperdibile Dj Set con The Mario (al secolo Mario Mangiarano), uno dei paladini degli anni '80, con all'attivo il record del mondo di mixing: 131 ore consecutive alla consolle, performance che gli ha permesso di essere inserito nel Guiness dei primati.

Il programma.

Dalle ore 19.15 APERITIVO DI BENVENUTO: @Hard Rock Cafe Main Bar - Dalle ore 20.00 CENONE.

Il menu:

  • THAT'S THE WAY: tagliere con salame toscano, prosciutto crudo e finocchiona, selezione di pecorini di Pienza freschi e stagionati, marmellate di mandarini e di cipolle rosse e panini speziati.
  • GOOD COMPANY: alette di pollo piccanti, croccanti filetti di pollo impanati e gusci di patata con cremoso formaggio fuso, bacon ed erba cipollina.
  • ANOTHER BRICK ON THE WALL PART 1: tagliata di manzo con riduzione al Bolgheri rosso, sformato al castelmagno e pere e misticanza.
  • LEMON TREE: fresco sorbetto al limone.
  • ANOTHER BRICK ON THE WALL PART 2: filetto di salmone scottato al miso servito con spinacino, porri e funghi shitake.
  • POUR SOME SUGAR ON ME: brownie con calda crema al cioccolato, gelatina al moscato con frutti di bosco, Oreo cheesecake.
  • NOTHIN' BUT A GOOD TIME: soda a scelta tra Pepsi, Pepsi Light, 7Up, Schweppes, Schweppes Orange, acqua, una bottiglia di vino (rosso o bianco) ogni due persone e un bicchiere di prosecco a persona per il brindisi di mezzanotte.

Dalle ore 21.30 LAST MINUTE DIRTY BAND Special Live Music. Dalle ore 24.00 DJ SET THE MARIO.

Il costo della serata e del menu è di € 110 euro per persona. Bambini fino a 12 anni € 55. A richiesta anche menu vegetariano. Entrata dopo il brindisi di mezzanotte € 20 con drink card (inclusi 2 drink).

La disponibilità dei posti è limitata. Si consiglia la prenotazione inviando una mail a florence_sales2@hardrock.com o telefonando al n. 055 277841

Un capodanno Royale a Firenze, tra lustrini, champagne, bella musica e licenze alla Gatsby.Per accogliere il suo pubblico, il 31 dicembre Otel Variete (info prenotazioni 055.650791) si presenterà agghindato in perfetto stile “Casino Royale”: lo spettacolo di fine anno vedrà accanto ad una cena di gala, una serie di quadri coreografici messi a punto dal corpo di ballo "The Originals" che saranno tratti dai film di James Bond, il Grande Gatsby ed altre pellicole cult che proiettano al centro della scena la magia del casinò e degli sfavillanti parti in black tie tipici dei fasti americani del dopoguerra, ovviamente rivisitati in chiave contemporanea.
Un evento di fine anno che inizierà con l'aperitivo (rigorosamente by Martini), proseguirà con la cena spettacolo e che, dopo il brindisi di mezzanotte, cambierà faccia animandosi con il beat happy house dei djs di Otel Varieté. La line up del 31.12 sarà al gran completo, e vedrà alternarsi in consolle oltre che nel Theatre, anche nelle due sale Privè ("Silver" e "Red Lounge") - offrendo così una proposta musicale a 360 gradi -, da Marco Bertani a Gabba, da Massimo Minucci ad Alex Effe e Marasco. Saranno loro, coadiuvati dal vivace intrattenimento di Alessandro Capasso, dalla musica live della coppia Walter & Dido e da tutto il team dei The Originals, a muovere le gesta di questo scenario patinato fino alle prime luci dell'alba del primo dell'anno. Il tutto all'interno di una grande festa in cui il pubblico sarà il vero protagonista.
E, per chi non volesse optare per la cena servita, in alternativa Otel propone un Gran Buffet allestito nelle aree eventi con tanto di chef a vista e cooking show (€ 85,00 a persona).

MENU della SERATA

• Welcome drink a base di prosecco “Martini Royale” e cocktail analcolico alla frutta accompagnato da piccoli appetizer
• Fagottino di manzo alle verdure su tronco di patate e ricotta al timo, porri croccanti e dressing all’arancia
• Gran tortellone di patate alla mugellana, con sugo di anatra e croccante di cavolo nero
• Piccolo pensiero dello Chef Antonio Piro
• Tenero di filetto di manzo Irlandese con Jus di erbette aromatiche e fungo porcino croccante
• Patate fondenti e tortino di bietola
• Supplè di frutta secca su laghetto di fondente caldo
BEVANDE
Acqua naturale e gassata, Vino Rosso Chianti DOCG fattoria Casagrante 2011
Caffè, Spumante Rosamaro Masseria Altemura per il brindisi di Mezzanotte!

PREZZI: Veglione di Fine anno "Royale" (Cena Spettacolo servita): € 130,00 a persona
Cena con Gran Buffet e cooking show: € 85,00 a persona
Costo tavolo dopo cena: € 50,00 a persona (minimo 6 persone)

Ingresso in discoteca: € 35,00 a persona - In prevendita: € 30,00 a persona


Un concerto per festeggiare l’arrivo del nuovo anno con protagonisti di grandissimo livello. E’ prevista per giovedì 1 gennaio 2014 alle 17,30, nella splendida cornice di Villa Poggio Reale, la seconda edizione del concerto di Capodanno “Galà Lirico”, organizzato dal comune di Rufina, Studio Lirico Firenze e Scuole di Musica Comunali. Ad animare questo grande evento saranno il tenore Mattia Nebbiai, il Baritono Gabriele Spina, il soprano Gaia Pellegrini accompagnati dal M° Beatrice Bartoli al Pianoforte. Sarà un momento di festa per celebrare il vecchio anno, che se n’è andato e festeggiare quello nuovo, con la speranza che nasca sotto i migliori auspici. Dopo il grande successo dello scorso anno villa Poggio Reale accoglie nuovamente questo evento musicale di grande importanza. “Dopo il grande successo dello scorso anno, e della Master class estiva - afferma Vito Maida, Vicesindaco di Rufina – abbiamo voluto ripetere anche per il 2015 questo evento musicale che diventerà una piacevole abitudine per i nostri cittadini. Per organizzare la seconda edizione l’impegno è stato notevole, ma siamo soddisfatti, anche perché siamo riusciti a far arrivare a Rufina musicisti di livello internazionale”. L’ingresso al concerto naturalmente è libero.



A Siena parcheggi gratis per “Tutto il Capodanno di Siena”. Mercoledì 31 dicembre gli spazi a pagamento, gestiti dalla Siena Parcheggi, potranno essere infatti usati gratuitamente dalle ore 20 fino alle ore 6 del 1 gennaio. I parcheggi “Stadio” e “Fortezza” saranno invece gratuiti dalle ore 20 del 31 dicembre fino alle ore 6 del 2 gennaio. Nelle strutture delimitate dalle sbarre, gli utenti dovranno comunque ritirate il biglietto agli ingressi e obliterarlo alle uscite: le macchine automatiche non addebiteranno nessuna spesa nella fascia oraria specificata. Si tratta di un ulteriore opportunità per attrarre tutti coloro che vorranno passare la notte del 31 dicembre con gli eventi di Capodanno all’interno della cornice del centro storico di Siena.

“TUTTO IL NATALE DI SIENA”. Gli eventi di Capodanno fanno parte del cartellone “Tutto il Natale di Siena”, promosso dal Comune di Siena – Assessorato al turismo, con il contributo di Banca Mps. Il programma completo del Capodanno è disponibile anche all’indirizzo www.comune.siena.it/Tutto-il-Natale-di-Siena. É possibile seguire le iniziative con l’hastag #nataleasiena sui profili EnjoySiena e su Twitter con l’account @NataleSiena.


Il 31 dicembre torna immancabile il SONAR NEW YEAR'S EVE party. L’evento organizzato in collaborazione con Reality Bites Firenze, The Bside, Tender:club Firenze, Hang On Night, vedrà 8 tra i migliori djs italiani darsi appuntamento alla “casa della musica”. L'ultima notte del 2014 si ballerà a ritmo di soul, northern soul, garage, boogaloo, rocksteady and britpop con una doppia consolle pensata per un alternarsi senza sosta dalla mezzanotte fino a mattino. Selezioni rigorosamente in vinile, per festeggiare l'anno che se ne va e l'arrivo del 2015. Ingresso 15 euro, con prima consumazione. Apertura delle porte ore 00.00.



Com’è tradizione a Livorno, la festa promossa dall’Amministrazione comunale si svolgerà sul mare, nella splendida cornice della Terrazza Mascagni, dove dopo la mezzanotte si esibirà l'orchestra “Sinfonico Honolulu”, con l’esecuzione di brani di successo del pop e del rock internazionale.



A conclusione di un 2014 che ha visto La Capannina di Franceschi protagonista della nightlife versiliese e dopo una Notte di Natale che ha superato ogni record, anche per San Silvestro le luci della ribalta rimangono puntate sullo storico locale guidato dalla Famiglia Guidi.
Per il Gran Galà di Fine Anno sono attesi vip, volti noti del piccolo e del grande schermo, sportivi e ovviamente tantissimi clienti in arrivo da tutto il paese pronti a vivere un evento unico nel panorama notturno italiano, che a tre giorni da San Silvestro registra già il tutto esaurito a dimostrazione che, nonostante la crisi, quando ci sono idee e qualità il pubblico risponde sempre.
Il programma ufficiale di Mercoledì 31 dicembre prevede lo start alle ore 21 con un elegante aperitivo di benvenuto, preludio alla cena di gala a base di prelibatezze di terra e di mare. Il menu andrà dalle sfumature del mare, per passare ai ravioloni di castagne con ricotta e fonduta, al guazzetto di moscardini del Tirreno, Filetto di manzo in crosta al Barolo, fino allo sformato di cardi e zucca gialla, patate delfino e semifreddo alla cannella con mele renette. Il tutto sarà accompagnato da un'accurata selezione di vini.
A fine cena, poco prima della mezzanotte, riscaldamento con le ragazze del Brazilian show, ballerine sudamericane già protagoniste al famoso Carnevale di Rio che faranno salire la temperatura in sala fino al fatidico conto alla rovescia scandito dal Patron della Capannina Gherardo Guidi e dal mattatore Jerry Calà. Dopo lo scoccare della mezzanotte via ai festeggiamenti con trenini ed animazione musicale ad opera della live band Turno Notturno. Verso le 2,30 ecco il momento clou con il ritorno del grande Jerry Calà, protagonista da diciotto anni con la serata denominata “Sapore di Mare”. Musica divertimento garantiti anche con i deejay Stefano Seppia e Stefano Natali. Al pianobar Stefano Busà. Il Capodanno della Capannina si preannuncia così una serata da non perdere, un appuntamento all’insegna di divertimento, eleganza e buon gusto, come oramai avviene ininterrottamente da ben 85 anni. Per info e prenotazioni: 0584.80169/ 335.8090085/ 366.6608407


Mercoledì 31 Dicembre nella storica Villa di Lido di Camaiore si svolgeranno un raffinato apericena e la Cena di Gala, che saranno allietati da accompagnamento musicale. Il party, che culminerà con il tradizionale brindisi di mezzanotte, prevede ricche pietanze e proposte inedite, che spazieranno - per l'apericena - dall'angolo delle cruditè di mare, per passare alla tartare di manzo dello chef, al risotto all'arancio mantecato al crudo di triglia, ai ravioli di magro al ragout di verdure e funghi e tantissime altre prelibatezze. 
Punta di diamante della Cena di Gala saranno invece le mazzancolle al guanciale di Sauris su crema di ceci all'olio aromatico, risotto ai due tartufi allo stretto di vitello, astice nero su timballetto di broccoletti, patate e olive taggiasche con salsa di crostacei e guanciale croccante ed altre chicche. 
Il tutto sarà contornato da un'accurata selezione di vini. All'una finger food e il classico cotechino con lenticchie per tutti. La serata proseguirà con balli e musica per tutta la notte. Particolarità di tutti gli eventi firmati Villa Ariston è la sala con animazione dedicata ai bambini. Per la notte di San Silvestro sarà infatti disponibile un buffet dolce e salato con tanto di animatori che faranno divertire i più piccoli con giochi e sorprese.
Ciò su cui vale la pena soffermarsi, oltre alla bellezza e suggestività di Villa Ariston, è la magnifica composizione di musica, persone, atmosfera, divertimento e magia, che caratterizzeranno il party di Capodanno 2015. 
Giovedì 1° gennaio è invece programma il brunch, che si svolgerà dalle ore 11 alle 15, con musica classica dal vivo. 
Per informazioni e prenotazioni contattare il numero 329.0523400 oppure scrivere alla mail direzione@villaariston.it


Cortona si prepara a festeggiare la fine del 2014 con una serata ricca di appuntamenti tra il teatro Signorelli e le piazze del Centro Storico. Si parte con il concerto del Toscana Gospel Festival al Teatro Signorelli che inizierà alle 22,30 con una grande corale proveniente dal South Carolina Followers of Christ Upholding Standards. Per il pubblico è compreso anche un buffet con fantasia di dolci, primi caldi e brindisi realizzato assieme al Caffè del Teatro e che si svolgerà nella magica atmosfera del Loggiato del teatro. Per tutte le info Cortona: Teatro Signorelli 0575.601882


Gli oltre 500.000 italiani che quest’anno prenderanno il camper tra Capodanno e l’Epifania, secondo APC (l’Associazione dei Produttori di Camper e Caravan), sceglieranno soprattutto i borghi inesplorati di Marche e Toscana quale meta per le loro vacanze e si dirigeranno alla scoperta dei paesaggi incontaminati del Belpaese. APC ha inoltre stimato che, tra le mete preferite dai camperisti per le prossime vacanze di Capodanno, troviamo in testa le Marche e al secondo posto la Toscana (33%) con gli itinerari lungo la via Francigena da San Gimignano a Monteriggioni passando per Radicofani e le strade del vino tra Bolgheri e la Maremma. Al terzo posto troviamo l’Abruzzo (27%).

Redazione Nove da Firenze