Notte di Capodanno 2020 a Firenze e in Toscana: alcune idee

Centinaia e centinaia di eventi nella nostra regione, proponiamo una guida con varie proposte per attendere al meglio l'arrivo del nuovo anno


La magica notte di San Silvestro 2019/2020 si avvicina e proponiamo ai nostri lettori una guida su alcune delle più importanti iniziative nella nostra regione, organizzate in collaborazione con i Comuni e non solo.

FIRENZE. 20 performance in 20 luoghi del territorio fiorentino, aspettando il 2020. E’ la special night di Capodanno, curata da “F-Light, il Firenze Light Festival che sino all’Epifania animerà la città con installazioni artistiche, proiezioni, giochi di luce ed eventi ispirati allo sbarco sulla luna, di cui ricorre il cinquantesimo anniversario. Un Capodanno per tutti, giovani e meno giovani, gruppi di amici e famiglie con bambini. L’evento, promosso dal Comune di Firenze e organizzato da MUS.E, vedrà l’arte e la cultura protagoniste assolute, con musei aperti, concerti, spettacoli, attività e proposte per tutti i gusti.

Una ricca programmazione vedrà la città animarsi sin dal mattino del 31 dicembre procedendo senza sosta fino ad oltre la mezzanotte e andando avanti anche il primo dell’anno.

Ad aprire le danze il Museo Novecento che, dalle 10.00 fino alle 22.00 offrirà, a cura dell’Associazione MUS.E, visite guidate al percorso museale a ingresso gratuito, invitando i partecipanti ad eleggere il desiderio dell’anno in una vera e propria cabina elettorale. Gli ultimi giorni dell’anno sono di solito i migliori per guardare al futuro con slancio e una buona dose di fiducia e il Museo Novecento proporrà una lista di 10 desideri per il 2020. Il desiderio dei desideri sarà annunciato nei primi giorni di gennaio e l’esito diverrà oggetto di un progetto speciale del museo.

Nel pomeriggio si attiveranno anche Le Murate (dalle 17.00 fino alle 01.00)con visite guidateal complesso e al carcere duro con due guide illustri(h17.00 con l’Assessore Andrea Vannucci e 17.45 con l’Assessore Alessandro Martini, visite su prenotazione tel. 0552476873) mentre la sera si terrà un concerto live di Baba Sissoko, uno dei maggiori esponenti di musica jazz ed etnica, e a seguire un dj set a cura del Caffè Letterario.

Immancabile protagonista del Capodanno fiorentino il Salone dei Cinquecento, con un’esibizione dell’orchestra d’archi Contempoartensemble che, diretta da Vittorio Ceccanti, si esibirà, dalle 19.00 alle 20.30, in un programma virtuosistico dal Barocco di Vivaldi sino a Mozart e Handel (evento su prenotazione tel. 0552768224 e info@muse.comune.fi.it).

Numerose le piazze coinvolte, con proposte che spaziano dalla musica al light-show, all’intrattenimento per bambini. In Piazza della Signoria, dalle 22.00 alle 01.00, il Cirk Fantastik in collaborazione con Cirko Vertigo realizzerà, con il contributo della Cassa di Risparmio di Firenze, uno spettacolo di acrobatica e danza aerea, Vertigini Circensi, una performance di forte impatto visivo con proiezione di un video mapping sulla facciata di Palazzo Vecchio e l’accompagnamento di musiche ispirate alla luna. Soul, jazz, r&b sul sagrato di Piazza San Lorenzo, dalle 22.00 alle 01.00, per la regia dell’Associazione Music Pool, con grandi protagonisti italiani e internazionali, fra cui Eric B. Turner, un grande vocalist in stile gospel, blues, r&b, funk e jazz, che aprirà la serata. A seguire James Senese, storico sassofonista e vocalist per arrivare al countdown a cura di Alessandra Cafiero, ideatrice e conduttrice di progetti come “Scrittori in Jazz” e “Salotto Jazz”.

Grande serata di gospel sul sagrato di Piazza Duomo,dalle 22.00 alle 01.00, con He made the moon and stars, spettacolo a cura dell’Associazione Culturale Musart, che vedrà unirsi armonicamente religiosità, passione e bellezza. Le esibizioni di due gruppi musicali si alterneranno con due reading lunari a cura di Fabrizio Checcacci mentre la presentazione e l’atteso countdown saranno affidati a Eva Edili, giornalista e speaker radiofonica. In Piazza Poggi, dalle 22.00 alle 02.00, performance di musica dance, Dancing in the moonlight, con tre artisti molto diversi come Matthew Herbert, Interstellar Funk e Dukwa, accompagnati da installazioni di arti digitali e light design sulla facciata di Porta San Niccolò, a cura dell’Associazione Culturale Feeling. Il capodanno in Piazza SS. Annunziata, a cura dell’Associazione Culturale Magnoprog, sarà un capodanno per tutti i gusti, da 0 a 99 anni: sul palco, dalle 22.00 alle 01.00, una kermesse di artisti, in un’alternanza di musica e comicità, con il toscanissimo Cristiano Militello, il Prof Lorenzo Baglioni, le parodie musicali de iMasa e un super gran finale con la musica dance, suonata dal vivo dagli Eurotunz.

In Piazza del Carmine Capodanno sulla Luna: Radio Bruno porterà il rap da alta classifica di Mr.Rain e la star di X-Factor Martina Attili, e poi il cantautore fiorentino D’Iuorno, il set di DJ-V, Karaoke Contest e molto altro. A fare gli onori di casa è Bruno Enzo Ferrari, voce storica di Radio Bruno. Dalle 18.00 alle 01.00, tra un live e un dj-set, animazione, giochi e gran coinvolgimento del pubblico si tirerà dritto fino all’una.

L’Associazione Forme, dalle 18.00, darà vita a Logge in Festa coinvolgendo con una passeggiata lunare,per grandi e piccini, la Loggia del Grano, la Loggia del Pesce e la Loggia del Porcellino. Nella prima loggia, illuminata dalle installazioni del collettivo Skunk Control nell’ambito di F-Light, fino alle 22.00, potremo ascoltare musica italiana proposta da Lady Radio mentre spettacoli di giocolieri intratterrano le famiglie. Nella seconda, fino alle 01.00, ci sarà la musica pop dei Dj di RDF che si alternerà nel corso della serata alle spettacolari perfomance del collettivo Dhakkan. Al Porcellino, Enrico Tagliaferri, timbro inconfondibile di Radio Mitology ’70 -’80, farà ballare tutti, dalle 22.00 fino alle 01.00, con un’ampia selezione di musica disco, new wave, rock e i tormentoni dai primi anni ’70 al 1989, il tutto arricchito da un’installazione di videoarte a tema lunare.

Variegatissima la gamma di attività che offre il complesso di Santa Maria Novella. Nella Sala del Turismo (piazza Stazione 4a) nel pomeriggio, dalle 14.30 fino alle 23.00, a cura di OFF CINEMA, si proietterà una selezione di film legati al tema che ispira Moon F-Light a partire dal classico Viaggio nella Luna di Georges Méliès per arrivare alle ultime produzioni dedicate al satellite lunare. Nel Chiostro Grande di Santa Maria Novella, a cura di MUS.E, dalle 15.00 alle 22.00 (ingresso da piazza Stazione 6), nella magia notturna del chiostro, intorno a una grande luna, un Capodanno junior con letture, laboratori e spettacoli dedicati a famiglie e soprattutto a bambini e ragazzi di ogni età. Si inizia alle 15.00 (replica alle 17.00 e alle 19.00) con lo spettacolo di Venti Lucenti La stagione dei fiori, in collaborazione con la Fondazione Teatro del Maggio Musicale, con il sostegno di Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze. A seguireun’enorme luna si staglierà nel centro del chiostro, fulcro radioso di un programma ricchissimo e adatto a ogni età: alle 18.00 e alle 20.30 l’acrobata Valentina Franchino presenterà lo spettacolo Sulla luna. Eteree fughe dalla realtà e comicità in volo; alle 19.00, alle 20.00 e alle 21.00 il mago Raffaello Corti incanterà piccoli e grandi con La magia della luce, uno spettacolo ironico e sorprendente; nel loggiato appariranno all’improvviso danzatori luminosi venuti dallo spazio (alle 17.30 e alle 22.00 Star lights di Evolution Dance Theatre), mentre un’avveniristica arpa laser regalerà musica, ma anche l’esperienza di suonare con la luce (alle 17.30 e alle 20.00 Musica dallo spazio con 128bpm Studio). Farà la sua comparsa persino Galileo Galilei, che il cielo lo ha osservato e indagato con attenzione (alle 17.30, 18.30 e 19.30 Riccardo Pratesi del Museo Galileo presenta Galileo, dalla toga alla luna); alle 20.00 e alle 22.00 Alba Sarompas terrà il laboratorio di arte fluo Il lato colorato della luna, mentre Michele Neri offrirà le letture cosmicomiche Chi ha messo per primo il piede sulla luna?

Sul sagrato di Santa Maria Novella si potrà assistere, dalle 22.30 alle 01.00, a un concerto di musica classica a cura di Associazione Artes sotto la direzione artistica del maestro Giuseppe Lanzetta con un repertorio dedicato ai piu’ celebri walzer e polke della tradizione viennese, e un omaggio speciale all'opera di Gioacchino Rossini e Ennio Morricone.

L’Oltrarno,dalle 18.00 alle 01.00,sarà attraversato da due marching band in stile New Orleans, la Zastava Orchestra dai suoni balcanici e popolari e i Pulsar, una giovane band di forte impatto anche grazie ad originalissimi tamburi realizzati con materiali riciclati, a cura dell’Associazione Music Pool.

Anche alla Fortezza da Basso, la più lunga pista artificiale di pattinaggio sul ghiaccio d’Europa, vedrà musica, animazione e street food. La pista, aperta dalle 10.00 del mattino, alle 19.00 offrirà giochi e animazione per bambini, mentre dalle 22.00 andrà in scena “Circo Nero On Ice al Lago dei Cigni”, dj set con muscia anni ’70 e ’80 e alle 23.30, performance artistiche, teatro, danza e arti circensi a cura di Circo Nero.

Musica anche in tramvia, sulla linea T1 e T2, dalle 19.00 alle 23.00, i passeggeri saranno allietati da complessi strumentali composti da giovani musicisti dell’Orchestra Giovanile Toscana Classica, in collaborazione con GEST.

A Scandicci, dalle 22.00 alle 01.00, la Bandabardò concluderà il suo tour in Piazza della Resistenza, ormai tradizionale piazza del Capodanno scandiccese. La serata sarà presentata da Benedetto Ferrara e sarà aperta dai Kids, gruppo vincitore del contest par band emergenti “Young Rock Scandicci”.

Il giorno che apre le porte al nuovo anno alle 11.30, come sempre, si terrà il tradizionale concerto di Capodanno nel Teatro del Maggio Musicale Fiorentino, dedicato a Piero Farulli, realizzato grazie alla Scuola di Musica di Fiesole, a cura de l’Orchestra V. Galilei, l’Orchestra dei Ragazzi, con Alberto Bocini contrabbasso, Direttore Edoardo Rosadini. Protagoniste le musiche di Beethoven, Rota, Verdi e Strauss. Gli inviti, fino a esaurimento, saranno in distribuzione a partire da giovedì 12 dicembre: Alberti, Box Office, Ceccherini, Checcacci, Data Records, La Fenice.

In Sala d’Arme di Palazzo Vecchio il 31 dicembre si potrà trovare un info point a servizio del pubblico a partire da mezzogiorno e aperto tutta la sera. In ognuna delle piazze coinvolte ci sarà un punto informazione mobile.

La special night del Capodanno 2020 è stata realizzata grazie al contributo del Comune di Firenze e di Città Metropolitana, con il supporto di Toscana Energia, Publiacqua, Conad, Mukki e l’Antico Vinaio.

Sempre a Firenze, non si contano da quanto sono numerosi spettacoli, varietà e in generale occasioni per aspettare l'inizio del 2020 in un'atmosfera piacevole. Ad esempio il collaudatissimo (e super fiorentino) trio Panariello-Conti-Pieraccioni il 31 dicembre aspetterà  l’arrivo del 2020 al Mandela Forum, con il suo pubblico – esattamente com’è stato l’anno scorso (al Teatro Verdi) -, per festeggiare tutti insieme e in allegria come si fa nelle grandi famiglie per le occasioni importanti. Sarà una serata speciale che accompagnerà la platea fino al countdown della mezzanotte e a seguire brindisi e cin cin con gli artisti sul palco, il momento clou della notte di San Silvestro: una festa nella festa all’insegna della spensieratezza.

Tra le proposte in salsa di cinema, classica quella dell'Odeon: Film + spumante & panettone: euro 20 (i biglietti sono acquistabili alla cassa del cinema oppure on-line sul portale Destination Florence). Mercoledì 31 (dalle ore 21.45) sarà possibile attendere il nuovo anno con uno dei film più entusiasmanti della stagione, KNIVES OUT – CENA CON DELITTO (versione originale con sottotitoli in italiano). Un cast stellare per un grande giallo natalizio ispirato ai romanzi di Agatha Christie. Un film di Rian Johnson, con Daniel Craig, Chris Evans, Don Johnson, Christopher Plummer, Jamie Lee Curtis, Michael Shannon.

Sempre per il cinema, per l’ultimo dell’anno, al Cinema Stensen arriva “Un giorno di pioggia a New York” di Woody Allen (ore 21 del 31 dicembre). Al termine della proiezione, agli spettatori sarà offerto un piccolo kit di Capodanno per festeggiare all’uscita del cinema: piccola bottiglia di spumante e cioccolatini.
Dalle 19.30 la libreria Alzaia, accanto al cinema, allestirà un apericena servito a buffet, a € 20, con primi caldi, specialità di fine anno, bevuta e caffè (consigliata la prenotazione al 392 4699631, anche via whatsapp).

Tornano gli anni ‘20 e Tuballoswing organizza una festa di Capodanno in perfetto stile vintage. Per l’Associazione nata 2010, che entra quindi anche nel decennale dalla fondazione, per diffondere la cultura, le danze e la musica della ‘Grande Era’ era impossibile non cogliere l’occasione per festeggiare l’inizio del nuovo anno che coincide con la nuova decade che ci porta a 100 anni esatti da quegli anni '20 del '900 che hanno segnato generato il movimento swing. Con un vero tuffo nel passato tra lustrini, fragette, strasse, eleganza e preziosi dettagli di inizio '900 nel raffinato ambiente del ‘Renny’, locale in stile retrò in via Baracca 1 a Firenze prenderà vita una vera e propria festa a tema. Dress-code very very elegant in stile ‘Gatsby Atmophere’, la notte inizierà alle 23,05 e continuerà fino alle 6 del mattino offrendo musica dal vivo con due band (Dusty Jazz Blasters e The Twisters), giochi tra effetti speciali e stupefacenti sorprese, performance di ballo e di acrobati che si esibiranno con tessuti aerei. Prenotazioni obbligatorie solo online su: www.tuballoswing.it*ingresso riservato esclusivamente ai tesserati Tuballoswing/CSI.

Sarà invece “Camicia su misura”, commedia contemporanea su fobie e vizi moderni, scritta da Andrea Bruni per la regia di Andrea Bruno Savelli a salutare il vecchio anno al Teatrodante Carlo Monni di Campi Bisenzio (piazza Dante 23). Lo spettacolo, in programma martedì 31 dicembre alle 21.30 e mercoledì 1 gennaio alle 18.00 è una co-produzione tra Associazione Zera e Teatrodante Carlo Monni. Sul palco insieme ad Andrea Bruni, anche Marco Bruni, Alessia De Rosa, Veronica Natali, Greta Fanoi e Francesco Renzoni. Il 31 dicembre dopo lo spettacolo, seguirà un brindisi di mezzanotte e festeggiamenti con il cast dello spettacolo in piazza Dante con l’esibizione live di Stefano De Donato, compositore e bassista fiorentino del gruppo musicale funky Dirotta su Cuba, che ha partecipato come docente a varie edizioni del programma “Amici” di Maria de Filippi.

PRATO. Il 31 dicembre a partire dalle 22.30 sono tre gli appuntamenti: una piazza, un teatro ed un enorme set cinematografico all'aperto nel nome del travestimento.

La Camerata strumentale “Città di Prato” ospiterà al Teatro Politeama, il concerto di San Silvestro dal titolo “Sinfonie di Capodanno”, diretto da Francesco Pasqualetti con il tenore Diego Godoy.

In coproduzione con il Teatro Verdi di Pisa e con l’orchestra Archè, saranno proposti i grandi classici della tradizione viennense, introdotti da alcune tra le più belle Ouverture d’opera, affiancate da arie per tenore indimenticabili e senza tempo.

I biglietti sono in vendita presso il Teatro Politeama Pratese al costo di 20,00 € in platea e 15,00 € in galleria comprensivi di spumante e dolce per il brindisi di mezzanotte.

In Piazza San Francesco si terrà il concerto gratuito che avrà come protagonista la band Ex-Otago, che dal febbraio 2019 ha ricevuto tantissimi riconoscimenti rimanendo sempre fedele al proprio stile. La band rivelazione dell’ultimo Festival di Sanremo ha appassionato tutti con il disco Corochinato, i singoli di successo Tutto bene, Questa notte, Solo una canzone, La notte chiama feat IZI, il docu-film Siamo come Genova, il tour invernale con cui hanno riempito i club di tutta Italia. Il live del 31 dicembre sarà una grande festa dove saranno proposti i grandi classici della band, dalle hit più ballerine come Tutto bene e Cinghiali incazzati ai successi più romantici come Solo una canzone o Questa notte, oltre ai brani di Corochinato.

L'opening act è affidato alla band pratese Fantasia Pura Italiana, una nuova forma di canzone teatro, una band che affronta in modo proprio la canzone d'autore italiana, rendendola sperimentale.

Le vie del centro storico, con una nuova edizione di Capodanno Movie&Live Music a cura di Alessandro Rubino, diventeranno un palco e un set cinematografico a cielo aperto nella notte più spumeggiante dell’anno. Il cinema e la musica saranno i protagonisti di una grande festa di benvenuto al 2020 grazie ai locali aderenti: Camelot 3.0, Ozne, Locanda del Terzo Tempo, Le Barrique, La Cova, Gradisca 1973, Bartat, Pinchos, Caffè 21, Wallace, Caveau Enoteca Gastronomica, To Wine, Tommi Ridammi un Bacino, Wired, Jumangi e molti altri.

Il 1 gennaio si aprirà con due concerti che si terranno alle ore 17.00.

Darnell Moore & The Gospel Chorale si esibiranno sul palco del Teatro Metastasio. Talentuoso musicista, cantante, produttore e compositore Darnell Moore con il suo gruppo ridotto crea, durante le proprie esibizioni, un’atmosfera di venerazione con canzoni che parlano di speranza e di fede, per un’esperienza completa che solo il gospel riesce a dare. Aprirà il concerto The Gospel Fire Choir insieme ai bambini del Little Big Gospel Choir, diretti da Patrizia Calussi.

Ingresso: 15 euro, ridotto 13 euro, soci Unicoop Firenze 12 euro. Info e prevendite: Teatro Metastasio.

Altro tradizionale ed imperdibile appuntamento è il concerto, a ingresso libero, dell’ Orchestra Chiti nell’atrio della Stazione centrale. Il Concerto Cittadino, diretto dal maestro Leonardo Gabuzzini, festeggerà il nuovo anno, offrendo un pomeriggio in musica ai viaggiatori che transiteranno in stazione e ai tanti pratesi che non vorranno perdere l’occasione per ascoltare questa orchestra cittadina, che da antica “banda di Prato” si è trasformata nel tempo in orchestra ritmo-sinfonica. Il programma prevede l’esecuzione di brani tradizionali natalizi, jazz, swing e famosissimi pezzi di musica leggera nazionale e internazionale.

Info: serviziocultura@comune.prato.it | 0574 1835021 - 5152 - 7712

www.pratofestival.it; www.cittadiprato.it | Fb: Prato Festival

SIENA. Siena festeggia la notte più lunga dell’anno con lo spettacolo Up&Down: Paolo Ruffini e gli attori della Compagnia Mayor Von Frinzius metteranno in scena in piazza del Campo un happening comico, disobbediente e commovente. Uno spettacolo per tutti che ha come filo conduttore le relazioni, tra cui quella con le emozioni, con il tempo, con la diversità. Tra divertimento e risate la piazza avrà l’occasione di scandire il conto alla rovescia che saluterà l’arrivo del 2020. Una grande performance che sarà il centro di un cartellone di tanti eventi diffusi che animeranno la città il prossimo 31 dicembre con musica e balli in tanti angoli del centro storico. La serata in piazza del Campo partirà intorno alle ore 21. A seguire la piazza sarà animata dalla musica del gruppo vocale le Voci Sole, un concentrato melodico coloratissimo ed esplosivo. Per continuare a ballare fino a tarda notte saliranno infine sul palco di Piazza del Campo gli 80 Febbre. Il gruppo, una realtà tutta senese, ha come unico obiettivo far divertire persone di ogni età, ripercorrendo la storia della musica da ballare e da cantare. Il loro slogan è #solodivertimento. Quello senese è anche un Capodanno da Capogiro con musica e ritmi per tutti i gusti nelle piazze del centro storico. Tante occasioni che vedranno anche stand gastronomici e musica di sottofondo, nell’avvicinamento alla notte più lunga dell’anno, fin dalle ore 12. Gli spettacoli e il clima di festa prenderanno il via fin dal pomeriggio. Ecco tutti gli appuntamenti nelle piazze. Piazza del Mercato - Swing Mood. Piazza del Mercato si veste di vintage con la scuola di ballo Siena Swing Mood protagonista dell’animazione con la musica del quartetto Lindy Box Swing Band con repertorio musica live sul genere Swing e streetfood&beverage a tema, allestita con elementi anni ’30 e ’50. Il programma della piazza prevede alle 12 l’apertura degli stand gastronomici e musica di sottofondo; alle 18 via alla musica con dj ed aperitivi; alle 22 live e ballo con l'animazione di ballerini professionisti swing e la possibilità di imparare passi di ballo del genere; dalle 24 alle 2 live e dj set swing&roll per un ballo di capodanno divertente e colorato. Piazza Indipendenza - Latinando en la Calle. Un’atmosfera world music, latina e calorosa dal ritmo sfrenato, una vera e propria festa di groove musicale con la band Latinando en la Calle, dj set e percussioni. La serata è animata da ballerini cubani e dagli allievi della scuola di ballo senese. Allestimento a tema latino, chupiterie, chioschi bar con cibo latino, street food a tema. Il programma prevede alle 12 l’apertura degli stand gastronomici e musica di sottofondo; alle 18 via alla musica con dj ed aperitivi; alle 22 live e ballo; dalle 24 alle 2 dj set. Piazza Tolomei - Beat&Roll con I Jaguari. In concerto la local band famosa e apprezzata che propone un repertorio rock ripercorrendo i brani più belli e coinvolgenti della musica italiana ed internazionale. Alle 12 l’apertura degli stand gastronomici e musica di sottofondo; alle 18 inizio musica con Asd Spazio Libero scuola di danza contemporanea, performance e musica; alle 22 live e ballo; dalle 24 alle 2 live e dj set. Foyer del Teatro dei Rinnovati - Tango a Mezzanotte con Oblivion Tango. Una Milonga di capodanno elegante e sensuale dentro al Foyer del bellissimo Teatro dei Rinnovati con la scuola di danza Oblivion Tango e la partecipazione dei migliori tangueri di Siena. Un’esperienza unica per gli amanti del Tango Argentino. Dalle 24 - 4 Inizio musica, brindisi di capodanno e ballo. Evento a pagamento a numero chiuso. Logge del Papa - Street Girl Band. Dalle 19 alle 1, spettacolo itinerante. Le Logge del Papa ospitano la street band Girlesque, tutta al femminile, che animerà non solo Le Logge ma si muoverà da via di Pantaneto fino a piazza Postierla per uno spettacolo itinerante. La band è un ensemble di fiati e percussioni che propongono un repertorio di brani arrangiati in chiave ballo funk, rock, latin, bossa nova, di grande impatto scenico e sonoro. Piazza Matteotti - Gran cenone e dj set. Dalle 19:30 al Bar La Favorita aperitivo musicale con dj, gran cenone e a seguire intrattenimenti musicali con Dj Set. Fortezza Medicea - Tunnel 2020. Dalle 23 alle 4, ingresso con drink card e posti limitati. Nelle terrazze del bastione Madonna della Fortezza Medicea un party che fa rivivere le atmosfere e i ritmi della Club Culture. Una location allestita a festa per l’occasione, un’accurata selezione musicale all’insegna di una elegante e vivace elettronica underground curata e prodotta dai migliori Dj. Ed è prevista anche una sorpresa: la partecipazione di un segretissimo special guest. Non mancheranno anche spettacoli itineranti che attraverseranno il centro storico. Street Dance. Dalle 18 alle 20 l’Associazione Asd Spazio Libero si esibirà in piazza Tolomei con coreografie sul genere break, hip hop, free style. Una scuola di ballo senese guidata da Maurizio Virgo che accoglie bambini dai 9 ai 17 anni, un’eccellenza del genere e un’energia pura che apre le danze del capodanno in città. Ornella Caponero in arte Hoopnotika. Dalle 22 spettacolo itinerante e dalle 1 alla Fortezza Medicea durante il party Tunnel 2020. Un’artista sfaccettata e multiforme specializzata in Hula Hoop dancing e Flow art (Buugengs e ventagli multicolore). Utilizza sia strumenti led che fuoco. Attraverso i cerchi, danza e giocoleria si uniscono per creare illusioni ottiche e giochi di luce ipnotici che trasportano il pubblico in una dimensione onirica. Equilibrio, dinamicità, sinuosità ed emozione si fondono per generare una spirale di geometrie affascinanti in una performance altamente magnetica. Parcheggi gratuiti e navette per il centro storico. Per facilitare l’arrivo nel centro storico la Giunta ha deciso di offrire l'accesso e la sosta gratuita per tutti i mezzi nei parcheggi gestiti da Siena Parcheggi, dalle ore 20 del 31 dicembre alle ore 7 del 1° gennaio 2020. Non solo, sempre su iniziativa dell’Amministrazione, sarà realizzato un servizio di navette, a cura di Tiemme, per il collegamento tra le principali aree a parcheggio e il centro della città, attivo dalle ore 20 del 31 dicembre alle ore 3 del 1° gennaio 2020 (con interruzione del servizio nella fascia 23,40-00,30). Gli eventi del Capodanno a Siena sono organizzati dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con l’Associazione Propositivo (PRO+), Nannini, Estra, Camera di Commercio Arezzo-Siena, Simply Market, Etruria Retail, Sei Toscana, Acquedotto del Fiora, e con il contributo di Banca Monte dei Paschi di Siena.

PISA. Piazza dei Cavalieri e i lungarni sono la cornice scelta dall’Amministrazione comunale per i festeggiamenti del Capodanno 2019 a Pisa. La piazza ospiterà un grande spettacolo di musica, performance artistica e divertimento con protagonista Dario Ballantini in “Da Balla a Dalla. Storia di un’imitazione vissuta”,che si esibirà sul palco a partire dalle 22 fino al momento del brindisi alle 24. Uno spettacolo per ricordare e portare un tributo speciale a Lucio Dalla, visto attraverso il racconto di vita vera di Dario Ballantini che, da giovanissimo fan imitatore e pittore in erba, aveva scelto il cantautore emiliano come soggetto di mille ritratti e altrettante rappresentazioni da imitatore trasformista. Ballantini, in scena con i musicisti diretti da Francesco Benotti, racconta minuziosamente i passaggi della carriera di Dalla, cantando con una voce sorprendentemente fedele all’originale e trasformandosi “dal vivo” in lui, mentre scorrono le foto tratte dai sui disegni. L’ingresso alla piazza dei Cavalieri è libero e lo spettacolo è gratuito.

Contemporaneamente allo spettacolo di Ballantini, in Logge dei Banchi si potrà ballare con la musica Rememories ’90 e a partire dalle 24 lo spettacolo pirotecnico illuminerà i lungarni per augurare un buon 2020 a tutta la città. La musica proseguirà in contemporanea in piazza dei Cavalieri e in Logge dei Banchi fino alle 01.30. Questa l’offerta di qualità proposta dal Comune a pisani, turisti e ospiti che sceglieranno di trascorrere la notte di San Silvestro nel centro storico di Pisa. “Aspettare in una città meravigliosa come Pisa l'anno che verrà – dichiara l’assessore al turismo e commercio Paolo Pesciatini - è un vero privilegio per coloro che ci vivono quotidianamente e per i turisti". 

Il programma della serata

Pisa, Piazza dei Cavalieri - ore 22.00

Dario Ballantini in “Da Balla a Dalla. Storia di un’imitazione vissuta”

Progetto di Massimo Licinio

Scritto a cantato da Dario Ballantini

Ingresso libero e gratuito

Pisa, Piazza dei Cavalieri - ore 24.00

Brindisi di Buon Anno

Pisa, Piazza dei Cavalieri – dalle ore 00.05 alle ore 01.30

Musica di intrattenimento

Pisa, Logge di Banchi - dalle ore 22:30 alle ore 01:30

Disco Music Rememories ‘90

Pisa, Ponte di Mezzo - ore 24:00

Spettacolo Pirotecnico

LIVORNO. Il Capodanno a Livorno sarà festeggiato quest’anno nella centralissima piazza della Repubblica, su quella che il livornesi chiamano il “Voltone” che ricopre il Fosso Reale, con una suggestiva veduta sui canali e sulla Fortezza Nuova.

La grande piazza torna ad ospitare la notte più lunga dell’anno, quella del 31 dicembre, con una festa della musica dal mix esplosivo e coinvolgente, sulle note dei Beatles, degli Abba con Abbadream&Orchestra e sui ritmi balcanici della Baro Drom Orkestar. I gruppi musicali saranno accompagnati dall’Ensemble dell’Orchestra Amedeo Modigliani.

Il programma

Si parte alle ore 22 con i presentatori Alessia Cespuglio e Claudio Marmugi che intratterranno inizialmente il pubblico con le loro gag e comicità.

E poi via alle danze con “All you need is love”, un viaggio orchestrale tra le melodie del più grande gruppo di tutti i tempi: i Beatles, con la presenza di oltre 20 musicisti. Sul palco infatti una band, diretta da Stefano Brondi, composta da Alberto Fiorentini, Roberto Balestri, Dario Arnone, Piggy Rock, Alessandro Nottoli e Simone Giusti, insieme a loro l’ensemble orchestrale di 15 elementi costituito da musicisti dell’orchestra Amedeo Modigliani.

Alle ore 23 sarà la volta di Abbadream & Orchestra, un omaggio ai grandi successi del gruppo musicale svedese. Centinaia e centinaia sono le date che hanno visto protagonista il gruppo lucchese, prodotto da RockOpera, in tutto il territorio nazionale ed oltre. Una carrellata di successi che non ha mai mancato di scaldare gli animi e l’entusiasmo di un pubblico variegato, così come è stato quello degli Abba. Lo spettacolo proposto è un omaggio alla band, le cui canzoni sono ormai considerate un vero e proprio 'cult', anche grazie al musical teatrale "Mamma mia!" ed al film di successo con Meryl Streep e Pierce Brosnan. Le canzoni saranno eseguite interamente dal vivo da una band che comprende anche le due voci femminili . In programma numerosi cambi di costume e coreografie. Anche in questo caso il gruppo musicale sarà supportato dalla collaborazione dell’ensemble dell’orchestra Amedeo Modigliani.

A mezzanotte count down e spettacolo di fuochi artificiali “piro musicali” dalla Fortezza Nuova.

Dopo le ore 24 la festa continua con la Baro Drom Orkestar che tra tradizione e innovazione darà vita ad un mix musicale esplosivo; con loro si balla dalla prima all’ultima nota. Formata da 4 musicisti la band proporrà i ritmi dell’est e del sud Europa mischiando Klezmer, musica armena, pizzica salentina e balkan; una serie di canzoni tradizionali completamente stravolte ed un repertorio di loro composizione prevalentemente di “Gipsy dance”. Ingresso gratuito.

CAPANNINA. Il Capodanno a La Capannina di Franceschi è soprattutto musica e divertimento. Si può ballare sulle nostalgiche note del piano bar o scatenarsi in pista al ritmo dei migliori dj del litorale. Per accompagnare il pubblico nel cuore della Notte di San Silvestro, anche quest’anno è stato scelto un grandissimo attore, comico, cabarettista Jerry Calà, adorato dal pubblico di tutta l’Italia. Il suo spettacolo del 31 dicembre è la ciliegina sulla torta di un Capodanno che vedrà sul palco de La Capannina anche il tradizionale gruppo di spettacolo brasiliano e la band, ormai di casa, Dangerous. Alla consolle per scatenare la pista ci saranno Charlie Dee, Mauro Gonzini, Stefano Natali ed al piano bar l’immancabile Stefano Busà. I dettagli dell’evento sono consultabili al seguente link: https://www.facebook.com/events/1167781950094845/

CORTONA. Sarà una fine dell’anno ricca di iniziative quella in programma a Cortona per il giorno di San Silvestro 2019 e per il capodanno 2020. Teatro Signorelli, Maec e piazza della Repubblica ospiteranno una serie di manifestazioni in grado di soddisfare il desiderio di divertimento, e spensieratezza, di tutti coloro che parteciperanno. Per chi vuole trascorrere una fine d’anno a teatro, il Signorelli propone un entusiasmante evento di capodanno: un raffinato incontro conviviale, nel cuore della cittadina etrusca, con uno scenario imbandito a festa per brindare insieme all’arrivo del 2020.

La serata, organizzata da Terretrusche events, su incarico dell’Accademia degli Arditi e del comune di Cortona, proporrà autentiche specialità gastronomiche, riproposte con quel tocco di classe tale da esaltarne il gusto e l’immagine. All’evento, porteranno il loro contributo chef di livello nazionale e internazionale.

La mattina del 1° gennaio l’appuntamento è invece al Maec, a palazzo Casali, per la classica colazione al museo, un binomio tra cibo e cultura, con l’obiettivo e di valorizzare le eccellenze dell’arte gastronomica artigianale in un contesto artistico e culturale di notevole livello. Il filo conduttore è rappresentato dall’uovo in tutte le sue interpretazioni, oltre ad altre specialità di quaranta operatori dell’arte gastronomica.

Al Maec, inoltre, andrà in scena la prima rassegna dedicata al panettone d’arte con i maestri del lievito madre, le cui creazioni saranno tagliate e offerte ai partecipanti alla colazione al termine della mattinata. Nelle sale del museo cortonese, inoltre, fervono i preparativi per l’allestimento di una nuova mostra dedicata ai lumi etruschi - la storia dell’illuminazione presso i nostri antenati - la cui apertura è prevista fra la primavera e l’inizio della prossima estate.

Infine, dalla sera del 31 dicembre, in piazza della Repubblica, prenderà il via uno spettacolo di musica e balli, per attendere nel migliore dei modi l’arrivo del nuovo anno. La serata sarà allietata dalla musica dj e dai tanti cortonesi presenti in piazza.

CASCIANA E BIENTINA. Notte di San Silvestro per la rassegna di “Teatro Liquido”. Alla sua sesta edizione a cura di Guascone Teatro. Martedì 31 dicembre 2019 alle 22,00, a rotazione al Teatro Verdi di Casciana Terme (Pisa) in Via Regina Margherita, 11 e al Teatro delle Sfide di Bientina (Pisa), in Via XX Settembre, è in programma “Grande spectacle de fin d’annèe”. La meravigliosa notte tra San Silvestro e San Sigismondo Gorazdowski. Gli attori, uno alla volta, passano da un teatro all’altro recitando per due volte lo stesso copione.

Con Michele Crestacci, Riccardo Goretti, Stefano Santomauro, Valentina Grigò e Pamela Larese Il modo più divertente e spensierato di festeggiare la fine del 2019 in compagnia di grandi comici dell’era moderna. Il super surrealista di gran classe e cervello fino Riccardo Goretti, il poeta della comicità fatta di salmastro e caglio Michele Crestacci, lo sberleffatore dei vizi digitali e smascheratore di ipocrisie bambinesche Stefano Santomauro. Il tutto condito, accompagnato e scosso dalla grande follia canora e musichiera di Valentina Grigò e Pamela Larese, LeDueDiNotte.

Redazione Nove da Firenze