Il tuo San Valentino unico a Firenze

Firenze: visita alla Torre di Arnolfo e Torre San Niccolò

La serata più romantica dell'anno da vivere in Toscana. Una cena a lume di candela con piatti afrodisiaci. O un percorso benessere alle terme e in agriturismo? KissDay a Piazzale Michelangelo. E per i single c'è il Lock party targato Speed Date


San Valentino è alle porte: la festa degli Innamorati. Perché non viverla in angolo di paradiso toscano, un luogo magico dove stupire chi amiamo, anche a San Valentino. Cibo ed eros è da sempre un binomio vincente, soprattutto se si utilizzano gli ingredienti giusti. Con una cena romantica, magari proprio la sera di San Valentino, è possibile sollecitare gusto, olfatto e vista in un solo momento, accendendo la passione. La tradizione culinaria italiana è ricca di piatti in grado di stuzzicare il palato e accendere il desiderio. Ma San Valentino richiede grazia ed eleganza, un ambiente carico d’atmosfera, una cucina leggera ma intrigante nel gusto come nella presentazione.

Firenze è indiscutibilmente una delle città più romantiche del mondo, eletta tale dagli innamorati che la scelgono come meta per lune di miele, ricorrenze speciali, weekend a due e, ogni anno, per trascorrere San Valentino. La città è ricca di luoghi adatti a languide passeggiate e atmosfere sognanti, nonché di leggende appassionate. Se è possibile stilare una classifica dei luoghi più romantici della città, il primo posto spetterebbe senz’altro a Piazzale Michelangelo, da cui si gode non solo una vista privilegiata sull’Arno, su tutto il centro di Firenze e sulle colline circostanti, ma anche punto panoramico per eccezione nel momento del tramonto. Che si tratti di affacciarsi alla balaustra dell’ampia terrazza o di sedersi sui gradini della scalinata, si potrà godere di un posto in prima fila per lo spettacolo che è Firenze, vista come nelle migliori cartoline.

Dal 14 al 22 febbraio sarà possibile ammirare, nel giardino e nella terrazza panoramica del Caffè La Loggia, le eleganti poltrone-uovo ATARGATIS, simbolo della passione e dell'eterna rigenerazione, dove tutti gli innamorati avranno la possibilità di sedersi affacciati sulla culla del rinascimento e immortalare il proprio Amore. Nel loggiato e nelle sale interne si svilupperanno due percorsi espositivi con i QUAD, opere realizzate su ferro che pongono al centro dell'attenzione la sensualità di forme e colori che invitano al gioco della seduzione e le KOS, lampade-uovo, capaci di scaldare, con la propria luce avvolgente, la dolcezza del magico momento. Dal mattino al pomeriggio l'Atargatis posta nel giardino sarà a disposizione per foto, selfie e flash mob. Su prenotazione, l'intima ed esclusiva cena riservata agli innamorati (eventi@ristorantelaloggia.it).

Una delle passeggiate che tutti gli innamorati apprezzano, è quella nei Giardini di Boboli, fra terrazze, statue, sentieri, viali alberati, incantevoli aiuole e scenografiche architetture a cielo aperto. Luogo incantevole che ben si presta a confidenze appartate, furono creati dal Granduca Cosimo I de' Medici nel 1537, per l’amatissima moglie Eleonora, dando indicazione che fossero a lei pari bellezza e maestosità. Fra i tanti angoli suggestivi, quello più adatto per un bacio è la Grotta del Buontalenti.

Per la cena di San Valentino la proposta di Villa Cora, una delle location più romantiche e spettacolari di Firenze perfetta per un'occasione speciale, con musica dal vivo. La proposta dell'executive chef Alessandro Liberatore prevede piatti gourmet con intermezzo esotico (prezzo 110 euro a persona, info e prenotazioni 055 228790, ristorante@villacora.it).

Anche allo Chalet Fontana è in programma una cena unica per la sera di San Valentino. Per info e prenotazioni mail a: ristorante@chalet-fontana.it.

Il punto più alto della città è la maestosa cupola del Duomo, progettata dal Brunelleschi. È possibile salire fino alla sommità, e girare tutto intorno per una vista a 360 gradi sulla città. La bellezza di Firenze e il brivido per l’altezza renderanno l’avventura emozionante. Adatto a foto ricordo, baci appassionati e abbracci stretti per i più sensibili alle vertigini.

I Musei Civici Fiorentini e l’Associazione MUS.E, grazie a Golden View e in collaborazione con il Conservatorio di Musica Luigi Cherubini di Firenze, propongono anche quest’anno un evento speciale per tutte le coppie. Al costo di €15,00 sarà possibile visitare in esclusiva il camminamento di ronda e la torre di Palazzo Vecchio, godere di una meravigliosa vista sulla città e festeggiare con un brindisi. La torre svetta su Firenze con i suoi 95 metri di altezza e con il merlato camminamento di ronda è il coerente compimento del primo nucleo del palazzo, sorto tra Duecento e Trecento come sede del governo fiorentino: un palazzo-fortezza caratterizzato dal severo bugnato in pietra forte e coronato appunto da un’alta torre, che avrebbe assolto al compito di avvistare i nemici ma anche a quello di celebrare il potere del nuovo governo. Torre che, strutturalmente parlando, è costituita da due parti: la prima realizzata entro il 1302 insieme al corpo del palazzo, sulle preesistenti fondazioni della torre dei Foraboschi; la seconda elevata successivamente, in aggetto, sui beccatelli del camminamento di ronda, secondo una soluzione architettonica decisamente ardita e di grande impatto. All’interno della torre si sviluppa una scala in pietra di 223 scalini, che consente di giungere a un ultimo livello di avvistamento merlato: qui, con una spettacolare vista a 360° su Firenze, sarà proposto alle coppie un elegante brindisi, accompagnato dalle note dei flauti dolci di Lenka Molčányiová e Johanna Lopez. In caso di pioggia l’aperitivo sarà servito al coperto nel Camminamento di Ronda.

Lusso sofisticato all’Hotel Brunelleschi, situato nel cuore del centro storico, per un San Valentino speciale. L’albergo accoglie gli ospiti in stanze eleganti, alcune con vista sulla cupola, o sul campanile del Duomo e propone un pacchetto con cena gourmet in uno degli antichi saloni situati al primo piano dell’hotel. Uno o più pernottamenti in una lussuosa camera doppia; colazione a buffet; un dolce benvenuto in suite con pregiato cioccolato; un romantico set-up personalizzato con fragranza d'ambiente e fiori freschi preferiti; cena romantica a lume di candela (bevande incluse) la sera di domenica 14 febbraio 2016 servita negli antichi saloni dell'hotel con Selezione di musica d’atmosfera composta da artisti vari; due accappatoi in morbida spugna per l'utilizzo durante il soggiorno. La proposta San Valentino è valida dal 10 al 15 febbraio 2016. Tariffe a partire da 219,00 Euro per persona. Il menù è incluso nel pacchetto di San Valentino e verrà servito negli antichi saloni dell’albergo. È ideato dall’ExecutiveChef Giuseppe Bonadonna in collaborazione con il maître Alessandro Recupero.

Immancabile a Firenze una visita al Museo degli Uffizi, scrigno di capolavori. Fra questi, la Venere del Botticelli, legata ad una commovente storia d’amore: pare che il volto armonioso della Venere fosse ispirato a quello di Simonetta Vespucci, di cui era innamorato il committente dell’opera Giuliano di Piero de’ Medici. Gli stessi lineamenti si ritrovano in altre opere di Botticelli, tanto da indurre a pensare che anche l’artista fosse innamorato della bella dama. La ragazza morì di tubercolosi a 22 anni e il quadro fu completato nel 1485, nove anni dopo la sua morte.

Per San Valentino un menù interamente a base di pesce che è una vera tentazione, con una crema di gambero rosso o un tentacolo di polpo di crosta di mais di grande suggestione al ristorante “L’architettura del cibo”, al piano terra di un edificio ottocentesco che ospita l’Hotel Astro Mediceo, in via fra Bartolomeo a Firenze.

Il ristorante Fulin, luxury chinese experience, ha studiato un menù adatto alla cena più romantica dell’anno. Il ristorante cinese diretto da Stefano e Francesco Dai, cinesi di terza generazione, è una delle realtà più innovative del panorama della ristorazione fiorentina. Eleganza e cultura si ritrovano in questo spazio pensato per dare intimità e riservatezza creato per creare benessere e raccontare attraverso il cibo la storia di una grande cucina. Una cucina che pur adattando i piatti al palato Occidentale ha mantenuto intatta la sua peculiarità fatta di sapori intensi ma ben calibrati, di spezie profumate. Un cibo per l’anima che aiuta il corpo e le emozioni. L’inconfondibile qualità delle materie prime e le lunghe lavorazioni tradizionali sono la sfida che ogni giorno la nutrita brigata di cucina del Fulin mette in campo per dare sempre il meglio alla clientela. La deliziosa palazzina sorta negli anni di Firenze Capitale che oggi ospita il Fulin, offre un “porto” sicuro per tutti gli innamorati che in questa serata vogliono dichiararsi o rinnovare il loro impegno quotidiano. Ad aiutarli in questa scelta dopo un cocktail di benvenuto sarà servito il cuore di Tofulin di mare con salsa di zucca (reso ancora più prezioso e intrigante dall’afrodisiaco tartufo). A seguire ravioli cristalli di mare e girandoline dell’orto, riso Fulin con verdure d’Oriente, uova, maiale e capesante, pesce Fulin e l’immancabile anatra alla pechinese, ricetta che richiede una lunga preparazione ed è una specialità del ristorante. A sorpresa la nota dolce dedicata agli innamorati.

Doppio appuntamento alle ore 18.30 e alle 20.00 a Eataly Firenze: corso di cucina afrodisiaca + cena. Sarà possibile partecipare a coppia (prezzo al pubblico 55 € solo corso, 55 € solo cena, 100 € per corso e cena, prezzo a coppia). Il corso è riservato a massimo 6 coppie. Docente: Walter Popolizio, direttamente dalla cucina di Eataly Firenze.

A Palazzo Borghese - in via Ghibellina 110a Firenze - l’eventoValentine’s Day for ANT, organizzato da Fondazione ANT Italia Onlus per raccogliere fondi da destinare al servizio di assistenza socio-sanitaria domiciliare gratuita ai malati di tumore e ai progetti di prevenzione oncologica. La serata verrà presentata dalla coppia Veronica Maffei, Miss Simpatia 2012 e Stefano Baragli, presentatore e showman. Si tratta di un’occasione davvero unica perfesteggiareil giorno dedicato all’amore all’insegna della solidarietà. Gli ospiti saranno accolti nella splendida Sala degli Specchi, a partire dalle 19.30, con un aperitivo di benvenuto a cui farà seguito una gustosa cena nella sala Galleria Monumentale. A conclusione della serata i presenti potranno scatenarsi nelle danze con la musica DJ set di Margherita Cecchi. Si potrà partecipare all’evento con un’offerta minima di 50 euro. Tutti i fondi raccolti saranno devoluti a sostegno delle attività che ANT svolge a Firenze, Prato e Pistoia.055-5000210.

Uomini e donne single parteciperanno al gioco del Lock Party il 13 Febbraio, al Pink di Firenze alle 21.00 come funziona? Tutte le donne ricevono un lucchetto e ogni uomo una combinazione; finalità della serata sarà aprire il lucchetto con la combinazione giusta! Quanti lucchetti si apriranno? Non importa. La vera sorpresa sarà il fatto che durante i tentativi di trovare la giusta combinazione, i partecipanti arriveranno a rompere il ghiaccio tra loro divertendosi e giocando assieme! Per finire poi un esplosivo Dj Set farà si che la serata si concluda ballando tutti insieme. “ Visto il successo dell’anno scorso, il costante aumento di single e di conseguenza della di richiesta abbiamo deciso di ampliare la proposta per questo San Valentino con eventi che possano soddisfare tutte le voglie. Offriamo una valida e fortunata alternativa, un modo divertente e fuori dalle righe per fare conoscenze nel giorno più odiato dai single ” dice Giuseppe Gambardella fondatore di Speed Date “e chissà se cupido tra un incontro e un altro non scocchi una fortunata freccia?”.

Lush, brand etico di cosmetici freschi e fatti a mano, presenta una selezione di proposte in edizione limitata per festeggiare il prossimo SanValentino. Le novità cosmetiche saranno disponibili presso lo store Lush di Firenze, via Del Corso 23R e nel negozio Lush presso il centro Commerciale I Gigli a Campi Bisenzio;dalla bomba da bagno Cupid, per scoccare frecce dal profumo di rosa e bergamotto, al sapone Love You, Love You Lots dall’intrigante profumo di rosa, fino ad arrivare alla delicata bomba da bagno Lover Lamp, per immergersi in un bagno ricco di cuori di burro di cacao biologico. Alle numerose novità di quest’anno si aggiunge Kiss Me Quick, il rivoluzionario bigliettino detergente per dichiarare il proprio amore con un originale messaggio al profumo di mela. Tante anche le confezioni dono in edizione limitata per la festa degli innamorati, e due originali furoshiki, i foulard per avvolgere e presentare in modo scenografico profumate sorprese.

L’Oltrarno è il quartiere più autentico di Firenze, fra vicoli, botteghe artigiane e piazzette silenziose. Questa suggestiva ambientazione era teatro della leggenda romantica di Ippolito Buontalenti e Dianora de’ Bardi, di ricca famiglia benestante. I due innamorati vissero il loro amore in modo clandestino per la rivalità delle famiglie, fra baci rubati, arrampicamenti notturni e arresti, per arrivare ad una felice conclusione con le nozze. Questi sono alcuni dei luoghi romantici e delle leggende d’amore di Firenze, ma ogni angolo del centro e del lungofiume si presta a costruire i propri ricordi personali in compagnia della persona amata.

Una commedia sugli equivoci di coppia e una cena conviviale per festeggiare San Valentino senza troppe romanticherie, ma in buona compagnia: martedì 14 febbraio alle 19.30 al Teatro Augusto Novelli delle Cascine del Riccio (c/o Circolo Culturale La Rinascente, via del Poggio Secco 45) va in scena “Non ti conosco più”, commedia brillante che gioca sugli equivoci di coppia, scritta da Aldo De Benedetti. Lo spettacolo sarà seguito da una cena, servita direttamente in platea. Il ricavato della serata sarà devoluto a Progetto Itaca Firenze, associazione di volontari che si occupa di riabilitazione per chi soffre di disagio psichico e sostegno alle famiglie. Ingresso con offerta libera a partire da 50 euro a persona. Posti limitati, prenotazioni entro il 10 febbraio ai numeri 055/0672779 – 778 e via mail eventi@progettoitacafirenze.org.

Nel cuore della Toscana, un ambiente accogliente, la luce calda di una candela, un menù delicato per vivere una serata speciale e riscoprire i veri piaceri della vita: l’amore, e l’amore per la buona cucina. La Trattoria Il Rosmarino, che riapre le porte per l’occasione dopo la breve chiusura invernale, è il luogo ideale per trascorrere un San Valentino indimenticabile. Toscana Resort Castelfalfi dedica alla festa degli innamorati un’attenzione del tutto particolare, fatta di dettagli curati e sapori raffinati. Per la notte più romantica dell’anno, l’Executive Chef Francesco Ferretti propone un menù all’insegna del gusto e degli accostamenti inediti: dallo stuzzicante cocktail di benvenuto al dolcissimo dessert proposto dallo Chef, ogni sapore si combina per regalare un’esperienza unica, da condividere con la propria anima gemella. Ogni piatto sarà accompagnato dalle voci delicate del duo Andrea Marzocchi e Ornella Panzica, che con la loro musica dal vivo creeranno l’atmosfera perfetta per una cena a lume di candela.

Il week end degli innamorati nella campagna toscana ha molte suggestioni: le cene a lume di candela nella sala del ristorante accanto al camino, o un assaggio del dolce senese afrodisiaco per antonomasia: il panforte–panpepato. Sorprendentemente facile da fare, il vero panforte è una leccornia ricca di spezie e morbido in bocca (solo con il tempo e nelle produzioni industriali diventa duro). Anticamente a Siena veniva usato per “unire le coppie” e la sua virtù afrodisiaca creò anche qualche imbarazzo. Nel 1879, prima della visita del Re e della Regina d’Italia a Siena, il capo del cerimoniale fece un sopralluogo e chiese di vedere i menù dei pranzi. Quando i senesi gli dissero che il tipico dolce senese panforte “panpepato” aveva virtù afrodisiache il funzionario lo ritenne sconveniente per sua maestà e quindi i pasticceri della città del Palio inventarono il panforte Margherita sostituendo il pepe nero con vaniglia.

Nel Palazzo Comunale di Lucignano c’è il più grande reliquiario del mondo, ha la forma di un albero di due metri e mezzo con tronco e rami realizzati in rame, argento, corallo, cristallo di rocca e decorati con smalti e miniature (1350-1479). Un’antica leggenda narra che le promesse d’amore fatte davanti all’albero d’oro sono eterne. Per gli innamorati che vogliono cementare il loro legame questo rito d’amore può essere il coronamento del week end di San Valentino.

Quale posto migliore della Fattoria del Colle per verificare le scoperte sulle virtù sexy del vino e per far nascere non solo grandi vini ma anche grandi amori. Nelle cantine di Montalcino e in quella della fattoria si producono vini premiati con punteggi altissimi dalla stampa internazionale. Inoltre il ristorante è all’interno del borgo in cui le antiche case dei contadini e la villa cinquecentesca sono state trasformate in appartamenti e camere per turisti. I prodotti più preziosi della terra: il vino e l’olio, contengono virtù afrodisiache conosciute da millenni e recentemente ne abbiamo avuto una conferma scientifica. La scoperta sul vino rosso è pubblicata dal “Journal of Sexual Medicine” e dimostra come qualche calice accresca il desiderio della coppia. Senza esagerare però, quantità superiori hanno l’effetto opposto, cioè l’abbiocco. Tra i doni nobili della terra anche l’olio extravergine ha proprietà afrodisiache: il massaggio con l’olio, specie se in coppia, prepara la pelle alle carezze e stimola il piacere con il profumo che, aggiunto di lavanda o altre essenze naturali, fa da aromaterapia che aiuta la seduzione. La Fattoria del Colle si trova in una zona rinomatissima per la produzione di extravergine e coltiva i suoi olivi in modo biologico. Ecco che il massaggio di coppia, magari abbinato al bagno nel vino nella speciale vasca di ginepro per due persone, sono momenti di un soggiorno romantico e preludio di una notte ancora più romantica. La Fattoria del Colle ha un’esclusiva zona benessere attrezzata con sauna, bagno turco, minipiscina jacuzzi e una zona per massaggi e vinoterapia.

 L’amore sarà il protagonista di quattro giorni speciali da vivere in due all’interno delle Terme Antica Querciolaia, a Rapolano Terme. Da sabato 11 a martedì 14 febbraio la struttura termale offrirà un pacchetto di eventi all’insegna del relax e del benessere, immersi nelle cinque piscine irrogate dalle sorgenti termali. Le Terme Antica Querciolaia sono dotate di due piscine coperte e di tre piscine immerse nel parco verde, affacciato sulle colline delle Crete Senesi, a temperatura variabile da 30 a 40 gradi centigradi. La struttura propone un programma ricco di emozioni e relax per festeggiare San Valentino. Il fascino di un luogo suggestivo e un’offerta di massaggi, percorsi benessere ed enogastronomia di qualità sono gli ingredienti speciali per celebrare il weekend degli innamorati da sabato 11 a martedì 14 febbraio. Le coppie, gli amici o le famiglie che sceglieranno di essere ospiti delle Terme Antica Querciolaia potranno lasciarsi coccolare da massaggi di coppia total body, dalle calde acque delle piscine termali, dal calore rilassante della biosauna e dell’hammam. Martedì 14 febbraio l’atmosfera delle Terme sarà resa ancora più magica dall’apertura straordinaria in notturna fino all’una e dalla possibilità di partecipare alla cena a lume di candela con un menù a base di prodotti tipici e specialità enogastronomiche senesi.

La seduzione del mare d’inverno: la riservatezza dei luoghi di villeggiatura più amati durante la stagione estiva che diventa esclusivo e rilassante. Il suono delle onde che accompagna passeggiate al chiaro di luna e romantiche confessioni. Ritagliarsi un momento fuori dalla routine è già magico di per sé, se lo si fa con la persona amata in occasione di una festa come San Valentino acquista tutto un altro fascino.

A Viareggio il Grand Hotel Principe di Piemonte propone un pacchetto che unisce una romantica cena ai trattamenti benessere. Non uno ma ben tre trattamenti dal sapore prezioso fra cui scegliere: Champagne, cioccolato o vino… qual è il trattamento giusto per la vostra coppia? Il Pacchetto di San Valentino comprende: aperitivo di benvenuto "Sweet & Love" presso il Bar dell’hotel, pernottamento in camera doppia; ricca prima colazione a buffet servita nel Ristorante Regina; utilizzo area fitness; utilizzo della piscina panoramica con acqua salata e riscaldata a 36°c; cena di San Valentino presso il Ristorante Regina; percorso a scelta tra 3 possibili opzioni* con Thermarium e Massaggio di Coppia; Wi-Fi gratuito. Prezzo a partire da 144 € a persona (valido per due persone per pernottamenti nei giorni dal 11 al 14 febbraio e cena il 14 febbraio)

Nicola Novelli