La notte di San Silvestro saluta il 2013 in Toscana

Un Capodanno all’insegna della musica, in piazza Duomo a Prato. Spettacolo, aperitivo e cena di fine anno a Siena. Oppure in teatro per festeggiare in maniera originale. Attesi moltissimi vip e personaggi del mondo dello spettacolo


TURISMO — Martedì 31 dicembre Odeon Firenze sarà una delle poche sale cinematografiche cittadine a restare aperte per attendere il 2014, con un evento speciale. Dopo l'ultima proiezione (alle 22.15) di PHILOMENA (in versione originale con sottotitoli in italiano), allo scoccare della mezzanotte, un brindisi con tutti gli spettatori, a cui verranno offerti spumenate e panettone (film + brindisi 10 euro). PHILOMENA, il film che ha divertito e commosso l'ultima Mostra del Cinema di Venezia, è firmato dal regista inglese Stephen Frears ed è interpretato da una straordinaria Judi Dench. Irlanda, 1952: l'adolescente Philomena viene mandata in convento per essere 'riportata sulla retta via', poiché è rimasta incinta. Ancora molto piccolo, il bambino viene dato in adozione a una famiglia americana benestante. Da allora, Philomena non si è data pace e ha speso cinquanta anni in inutili ricerche. Grazie all'incontro con il giornalista Martin Sixsmith, incuriosito dalla sua storia, la donna si imbarcherà in un'avventura che la porterà in America, dove scoprirà la straordinaria storia di suo figlio.

Capodanno con il musical dark per eccellenza: è il Rocky Horror Live Concert Show, che sarà in scena domani, martedì 31 dicembre presso il Teatro Dante di Campi Bisenzio con oltre 40 artisti tra ballerini, attori, cantanti e musicisti. Lo spettacolo, basato sull’originale di Richard O’Brien, nell’adattamento della compagnia Magnoprog, per la regia di Riccardo Giannini, sarà interamente suonato e cantato dal vivo, in un'originale versione in lingua italiana (solo nelle parti cantate è stato mantenuto l'inglese) di una delle opere più divertenti e trasgressive della storia del rock. Per Capodanno, lo spettacolo vedrà la partecipazione straordinaria di Alessandro Riccio nel ruolo del narratore; inoltre, dopo lo spettacolo, seguirà il party in maschera ‘Vieni e ti facciamo la festa’, con selezione musicale nel foyer del Teatro Dante.
Durante il Rocky Horror saranno molte le sorprese che accompagneranno Brad Majors e Janet Weiss nel loro insolito viaggio notturno, che coinvolgeranno anche il pubblico in sala, invitato a partecipare ad uno show ritmato, divertente e intrigante, con una scenografia surreale e farsesca, con cambi di scena e d’abito. Tra gli artisti in scena, ci saranno Roberto Marcucci nei panni del trasgressivo Frank’n’Furter, Chiara Materassi in quelli di Janet Weiss, Lorenzo Baglioni è l’ingenuo Brad Major... E poi Beatrice Baldaccini (Ushrette/Narratore), Daniele Favilli (Rocky), Riccardo Giannini (Dr. Scott), Numa Nardoni (Eddie). Le coreografie saranno di Valerio Bellini e Luigi Ceragioli, le scenografie di Gianni Calosi, mentre le musiche saranno eseguite dal vivo da una band di cinque elementi: Manuele Martini alla batteria, Federico Pacini alle tastiere e al piano, Dino Giusti alla chitarra elettrica, Nicola Magnini al basso e Marco Caponi al sax.
Inizio spettacolo ore 21.00.

A Marradi domani sarà gran festa al Teatro degli Animosi con l'associazione "A Marradi c'è" e la "Compagnia per non perire d'inedia" che, col patrocinio del Comune, propongono spettacolo e musica per attendere e salutare l'arrivo del nuovo anno. Fervono i preparativi e si fanno le ultime prove perché tutto sia pronto per domani alle 22,30, quando la festa avrà inizio.

Festa anche a Borgo San Lorenzo, ma in piazza. Sarà "Capodanno in piazza" - iniziativa organizzata dall'associazione Carnevale Mugellano, Centro Commerciale Naturale e la collaborazione del Comune - con la musica e l'animazione dei dj Lupin&Margot in consolle, in piazza Garibaldi, dalle 23. Musica a go go e brindisi a mezzanotte per dare il benvenuto al 2014. Previste variazioni alla circolazione dalle 20 del 31 dicembre alle 2 del 1 gennaio, con: divieto di transito in corso Matteotti dall'intersezione con piazza Garibaldi fino all'intersezione con via Oreste Bandini; inversione del senso di marcia nella corsia che collega piazza del Popolo con via Oreste Bandini con senso di percorrenza da piazza del Popolo verso via Bandini; divieto di accesso in piazza del Popolo dall'intersezione con via Oreste Bandini e divieto di accesso in via Oreste Bandini dall'intersezione con via del Poggio.

Dopo il grande successo dell'anno scorso, torna la festa di S.Silvestro in piazza Duomo ad ingresso gratuito offerta dal Comune di Prato, che farà ballare tutti con uno dei più famosi dj e produttori discografici d'Europa: Mario Fargetta, in arte "Get Far". Ad aprire la serata sarà la nota band toscana Alta Pressione, che con il brano "Amami ancora" è stata in cima alla hit list trasmessa negli ultimi mesi da Radio 105 (Disco 105 supersonic) e Radio Italia. Nel 2011 la band ha presentato i suoi inediti sui prestigiosi palchi di Pistoia Blues, in apertura del concerto di Lou Reed, e del Lucca Summer Festival. L'obiettivo dell'Amministrazione comunale rimane quello di offrire alla città l'occasione di festeggiare la fine dell'anno con un evento ad ingresso libero, soprattutto in considerazione della crisi economica attuale. La serata, ideata e gestita da Gianluca Bertoletti, prenderà il via alle 21 con i brani melodici dell'ultimo album degli Alta Pressione e alcune cover molto conosciute che saranno interpretate con originalità. Alle 22.30 arriverà in consolle Fargetta con la musica house e dance e alcuni dei suoi successi disco e remix internazionali fino alle 2 di notte. Il tutto accompagnato da ballerini e ballerine ed effetti speciali che renderanno più suggestiva e coinvolgente l'atmosfera. Insomma una notte magica per salutare ballando tutti insieme il 2014 con una festa aperta a cittadini di tutte le età. Per cominciare bene il nuovo anno infine dalle 2 alle 6 ci sarà la distribuzione gratuita delle prime 1.000 mitiche ciambelle al Bar Magnolfi, in collaborazione con il Quartiere centro nell'ambito del programma di Natale organizzato dalla Circoscrizione.

Quest’anno clima di fiaba per il concerto di San Silvestro della Camerata Pratese, con uno dei racconti di Natale più celebri e affascinanti grazie all’illustrazione musicale che ne ha fatto Čajkovskij. Salutare il 2013 con la tradizionale festa in musica della nostra Orchestra al gran completo, guidata dal suo direttore musicale Alessandro Pinzauti, è uno dei modi migliori per iniziare il nuovo anno. Nel concerto, realizzato a cura della Circoscrizione Centro, le fiabesche note di Čajkovskij ci accompagneranno con un programma emozionante verso l’attesa della mezzanotte, attraverso il racconto fantastico di Hoffmann "Schiaccianoci e il re dei topi" raccontato dal maestro Alberto Batisti, stimato ed amato direttore artistico della Camerata. Favole e musica: un grande regalo per la città che giorno dopo giorno dimostra di amare la buona musica e la sua Orchestra. Il concerto inizia alle 22.30 ed è ingresso libero (previo ritiro del biglietto d’invito al Politeama).

Arie bandistiche, colonne sonore dei film, melodie popolari toscane. E soprattutto, le frizzanti e coinvolgenti musiche balcaniche, il loro vero piatto forte. Sono questi i biglietti da visita della Sciacchetrà Street band, la numerosa formazione musicale che avrà il compito di rompere il ghiaccio nella notte più lunga dell'anno a Siena. Dalle ore 21,30 di martedì 31 dicembre, con partenza da piazza Sant'Agostino, saranno infatti loro ad esibirsi per "Happy Light year", il multiforme San Silvestro senese che proseguirà per tutta la notte coinvolgendo ampia parte del centro storico cittadino. Formatisi una decina di anni fa nel Valdarno, gli Sciacchetrà spaziano in repertori musicali molto diversificati, arrangiati personalmente dai componenti della band, e che in parte si rifanno alla tradizione popolare ma non disdegnano di coinvolgere su alti ritmi la ‘carovana' di persone al seguito che abitualmente si forma lungo le strade al loro passaggio. A questa curiosa marching band in abito giallo sarà affidato il compito di ‘accendere' l'atmosfera nel cuore della città, sciamando in vie centrali e remote del suggestivo centro di Siena per buona parte della notte, per alternarsi e poi lasciare campo alle tante altre attrazioni - quasi tutte da ballare - della lunga notte senese.

Una grand soirée e lo spettacolo di balletto classico Grande Suite Classique Verdiana a cura del Balletto di Siena, con la partecipazione dell'étoile internazionale Giuseppe Picone e le coreografie di Marco Batti. La notte di San Silvestro è anche “Capodanno in Teatro”, ai Rinnovati (Palazzo Pubblico, Piazza del Campo 1) a Siena, a partire dalle 20. Le note e le perfomance di ballo animeranno la notte più lunga che scandirà il conto alla rovescia per l’arrivo del nuovo anno. L’evento è inserito nel calendario di “Tutto il Natale di Siena”, cartellone con oltre 200 eventi in programma fino al 31 gennaio coordinato dal Comune di Siena con associazioni di volontariato, esercenti e operatori culturali e turistici.

Martedì 31 dicembre dopo il brindisi di Capodanno si aprono le porte della “casa della musica” di Colle Val d’Elsa (SIENA) per dare il benvenuto al 2014 con la musica di SONAR DANZ. A partire dalle ore 00.30 prende il via il tradizionale party di capodanno che quest’anno avrà come protagonisti UFO from Zen Circus, FREDDIE KORATELLA e DERU from THE BSIDE VINYL QUARTET per una notte di puro divertimento che proseguirà fino all’alba. Vinile e buona musica le parole d’ordine che caratterizzeranno questa calda serata che si aprirà con l’estro di DERU from THE BSIDE VINYL QUARTET e che proseguirà con FREDDIE KORATELLA. Sarà poi UFO from Zen Circus in versione dj che con i suoi dischi ci accompagnerà fino alla prima alba del 2014. L’ingresso è di 10 euro, con la consumazione inclusa.

Come consuetudine, il veglione di San Silvestro, a Rapolano Terme, si trascorre al Teatro del Popolo con la cena di gala animata da bello liscio, latino e anni ’70-’80. L’appuntamento, organizzato dall’Associazione Filarmonico-Drammatica in collaborazione con la Misericordia di Rapolano Terme, è inserito nel calendario di appuntamenti “Feste di Natale”, coordinato dall’amministrazione comunale. La notte più lunga e divertente diventerà un ritrovo per una l’intera comunità rapolanese che si augura una buona fine e un migliore inizio d’anno, il tutto all’insegna dell’allegria e della spensieratezza. Info e prenotazioni allo 0577-724587.

L’ultima notte del 2013 a Sarteano si passa nel bellissimo teatro comunale, grazie all’Accademia degli Arrischianti. Ed è già tutto esaurito per lo spettacolo “Rumori fuori scena”, seguito da un buffet e brindisi di mezzanotte (prezzo 25 euro). Questa rappresentazione non stanca mai il pubblico che affolla la platea, né gli attori che la recitano: ritmo serrato, gag e incomprensioni che la caratterizzano, servono a rappresentare le comiche vicende di una sgangherata compagnia di attori che cercano di mettere in scena una commedia. E sta proprio in questo gioco di scatole cinesi il segreto del successo di questo testo: il pubblico può sbirciare il “dietro le quinte”, osservare cosa succede la sera della prova generale, vivere in prima persona.

Un unico evento (in prima nazionale) di teatro e musica in contemporanea al Teatro delle Sfide e al Music Park di Bientina (Pisa) per festeggiare la notte di San Silvestro. Martedì 31 dicembre 2013 alle 22 va in scena lo spettacolo “San Silvestro in San Piero Crazy Night”. I Gatti Mezzi, Andrea Kaemmerle, Rascornika Orchestra e i Disguido, faranno mezz’ora di spettacolo a testa a rotazione e accompagnati da un autista si sposteranno di continuo da un teatro all’altro. Un pubblico doppio potrà così seguire una performance ricca e decisamente varia. Una produzione di Guascone Teatro. Dolcetti e champagne saranno offerti durante la serata ma i più ghiotti non si attardino a prenotare una cena (euro venticinque) nei ristoranti riservati appositamente. Prosegue la tradizione della grande serata di fine anno a Bientina, in questa occasione l'atmosfera si fa eccezionalmente seducente e spumeggiante. Freschi del più prestigioso premio di magia di Francia, il Mandrake D'Or, arrivano i Disguido, due eccellenti trasformisti/comici che incanteranno con il loro omaggio al cinema facendo utilizzo delle più belle e sorprendenti tecniche dell'illusionismo. Nascosti tra queste suggestioni ed incanti salteranno sul palco i bravissimi Tommaso Novi e Francesco Bottai dei Gatti Mézzi per strabiliare con il loro umorismo incendiario e le loro canzoni più celebri. Violino, sax , clarinetto, fisarmonica e contrabbasso faranno spiccare il volo a nuovissime parabole comiche e dirompenti di Andrea Kaemmerle. Una serata in odore di grande varietà cosmopolita. Ritmo, allegria, musica e tanta improvvisazione. Per i più nottambuli festa finale fino a che le forze reggono. Il modo più antitristezza per entrare alla grande nel 2014.

Doppio, divertente appuntamento al Teatro Comunale “G.Pacini” di Pescia, per salutare in allegria il 2013 e dare il benvenuto all’insegna della musica al 2014, allestiti dall’Associazione Culturale Pinocchio Idee e Progetti e dal Comune di Pescia. Martedì 31 dicembre, giorno di S.Silvestro, a partire dalle ore 21.00 il regista Dado Martino conduce E IO pago!, un eccezionale Gran Varietà di San Silvestro, con ospiti d’onore del calibro di Riccardo Marasco, la voce della toscanità, l’autore di canzoni indimenticabili come Teresina e L’alluvione, Giorgio Ariani, uno dei più amati attori comici toscani, Alessandro Canino, autore e interprete di Brutta e di tante altre bellissime canzoni, e poi le canzoni di Cristina Lay e Noemi Pesce, la comicità di Alberto Maione, i numeri magici di Lorenzo Fruzzetti, fantasista e ventriloquo. Sarà solo l’inizio di una notte lunga e divertente: alle ore 23.30, in attesa della fine dell’anno, il pubblico diventa protagonista con Musica e canzoni in libertà: una mezz’ora di intrattenimento musicale, in attesa del countdown della chiusura dell’anno 2013; e alle ore 24.00 tutti insieme, artisti e spettatori, brinderanno al nuovo anno per poi dirigersi verso il ricco buffet allestito nei saloni del teatro, con i tradizionali tortellini al ragù, dolci, salati, frutta e bevande. E una volta saziati gli appetiti tornerà protagonista la simpatia: alle ore 00.45 riprende il Gran Varietà, con una carrellata di scenette comiche, improvvisazioni e pezzi musicali con tutti gli artisti di nuovo sullo storico palcoscenico del Teatro Comunale “G.Pacini”.

A conclusione di un 2013 che ha visto La Capannina di Franceschi infiammare la nightlife versiliese, e dopo una Notte di Natale che ha superato ogni record possibile e immaginabile, anche per San Silvestro le luci della ribalta rimangono puntate sul locale guidato dalla Famiglia Guidi. Per il Gran Galà di Fine Anno sono attesi molti volti noti del piccolo e del grande schermo, sportivi e tantissimi vip, clienti in arrivo da tutta Italia (e non solo) pronti a vivere un evento unico nel panorama notturno italiano. Il programma ufficiale di Martedì 31 dicembre prevede lo start alle ore 21 con un elegante aperitivo di benvenuto, preludio alla cena di gala tutta a base di prelibatezze del Mar Mediterraneo. A fine cena, poco prima della mezzanotte, riscaldamento con le ragazze del Brazilian show, ballerine sudamericane già protagoniste al famoso Carnevale di Rio, che faranno salire la temperatura in sala fino al fatidico conto alla rovescia scandito dal deus ex machina della Capannina, Gherardo Guidi. Dopo lo scoccare della mezzanotte, via ai festeggiamenti con trenini ed animazione musicale ad opera della live band Oxygen. Verso l’1,30 ecco il momento clou con il ritorno del grande Jerry Calà, protagonista da oltre un decennio con la serata denominata “Sapore di Mare”. Alla vigilia del Gran Gala di Fine Anno si registra già il tutto esaurito, risultato che arriva al termine di un trimestre a dir poco sorprendente dove il locale ha fatto benissimo dimostrando che, nonostante la crisi, quando ci sono idee e qualità il pubblico risponde sempre. Il Capodanno della Capannina si preannuncia così una serata da non perdere, un appuntamento all’insegna di divertimento, eleganza e buon gusto, come oramai avviene ininterrottamente da ben 85 anni.

L'ultimo appuntamento dell’anno e il primo di una nuova effervescente stagione: martedì 31 dicembre Gran Galà di Capodanno al Tantra-Bar, per dare il benvenuto al nuovo anno con un programma imperdibile. Musica dal vivo, dj set e le indiscusse protagoniste del locale, le danzatrici di danza del ventre saranno gli elementi cardine di un indimenticabile dinner-show…per una serata straordinaria. Qualità e cucina tradizionale italiana, con un menu davvero di classe a base di pesce, allieteranno i palati nella tipica atmosfera orientale del Tantra-Bar, in un contesto avvolgente e accattivante. La serata continuerà con musica e divertimento travolgente fino alle prime ore del 2014.

Al teatro Bicchieraia il 2013 si chiude all'insegna del mistero e della risata. Tra le proposte del capodanno aretino spicca quella firmata dai Noidellescarpediverse che martedì 31 dicembre metteranno in scena "Ultimo dell'anno con delitto", una divertente indagine in programma alle 21.30 al teatro Pietro Aretino. L'evento, organizzato al costo scaccia-crisi di 20 €, vedrà tutti gli spettatori indossare i panni dei detective per provare a risolvere un inedito giallo nato dalla fantasia dello scrittore noir Christian Bigiarini. La serata si concluderà all'insegna del cabaret dei Noidellescarpediverse che arricchiranno lo spettacolo con gag e intermezzi comici in attesa del grande brindisi di mezzanotte.

Redazione Nove da Firenze