Toscana: il programma degli eventi per la notte di San Silvestro

Molte le iniziative promosse per dare il benvenuto al nuovo anno. Le atmosfere dei burlesque parigini a Foiano della Chiana. Parcheggi gratuiti per i festeggiamenti a Siena


31 DICEMBRE — A Castelfiorentino il Teatro de Popolo mette in cartellone uno spettacolo per San Silvestro: martedì 31 dicembre alle 22.00 risate assicurate con il comico Antonio Cornacchione che presenta le sue Cronache sessuali esilarante racconto sulle abitudini sessuali degli italiani. La serata si chiuderà con il panettone e un brindisi finale. Mercoledì 1° gennaio appuntamenti tradizionale con il Concerto di Capodanno alle 17.00 il maestro Stefano Mangini dirige la filarmonica Giuseppe Verdi di Castelfiorentino. La sera della Befana invece, lunedì 6 gennaio, alle 21.00 la Scuola di Musica di Castelfiorentino proporrà il Concerto degli allievi con ingresso gratuito.

Piazza del Campo sarà il cuore pulsante della notte di San Silvestro a Siena ma i festeggiamenti inizieranno alle 21 con l’esibizione itinerante nel centro storico della Sciacchetrà Street Band. Alle 21,30, nella conchiglia del Campo, esibizione di danza degli atleti competitori della Scuola di Ballo MG di Siena. Seguirà alle 22.10, “La magia e il suono del gruppo che ha cambiato per sempre la storia della musica”: sarà un tributo ai Pink Floyd promosso da Music Academy Siena in collaborazione con l’Associazione Diapason. Alle 23 Karaoke con Giacomo Muzzi ed esibizioni live dei giovani cantanti senesi Niccolò Pagliai e Gabriele Signore. Alle 23,30 si balla con i Sognolivido, direttamente dal progetto Firtst generation di Rock Factory. Il countdown verso il 2014 sarà scandito da “La lunga notte di fine anno con la musica degli 80febbre” con Dj Exo e Surfa. Gli altri due poli cittadini dove trascorre il San Silvestro in allegria e divertimento saranno Via Pantaneto, dove dalle 18 alle 3 del primo gennaio 2014 lo swing italiano sarà protagonista con Dj Ettore e Lo Zar in consolle e in Piazza Matteotti che si trasformerà in una grande discoteca a cielo aperto animata da i più rinomati e importanti dj della città (dalle 23 del 31 gennaio alle 3 del primo giorno del nuovo anno). «Anche quest'anno la sinergia tra il mondo associativo culturale, le istituzioni, le associazioni di categoria e gli esercenti senesi hanno saputo dare prova che insieme ci si può fare – sottolinea Serenella Pallecchi, presidente Arci Siena -, nonostante le numerose difficoltà e la ristrettezza ulteriore delle risorse economiche. Tutti gli attori coinvolti hanno messo a disposizione competenze e disponibilità affinché Siena possa godere nel far festa, tra musica e divertimento nella notte più lunga dell'anno». «Abbiamo scelto una filosofia costruttiva per far fronte alla crisi attuale e abbiamo deciso di non tirarci indietro davanti alle difficoltà economiche incontrate – è stato questo il commento di Franco Caroni, presidente della Fondazione Siena Jazz -. Spero vivamente che i cittadini comprendano l’enorme sforzo fatto da tutti gli organizzatori, commercianti inclusi, che si sono impegnati con professionalità, passione ed entusiasmo per far passare in allegria, serenità e relax questo ultimo dell’anno”.

Molti gli eventi promossi dal Comune di Livorno per dare il benvenuto al nuovo anno. Per la notte di San Silvestro danze, disco music e cabaret alla Terrazza Mascagni, con spettacolo di fuochi d’artificio allo scoccare della mezzanotte. Il conto alla rovescia sarà festeggiato anche in Piazza della Repubblica, con offerte gastronomiche per grandi e piccini, e nel quartiere Venezia, con la Piazza dei Domenicani illuminata dai riflettori per questa occasione. Si brinderà all’arrivo del 2014 anche al Modigliani Forum e al The Cage Theatre di Villa Corridi.

A conclusione di un mese di dicembre che ha visto La Capannina di Franceschi infiammare la nightlife versiliese con eventi del calibro di ‘Al Centro della Musica’, ‘Wanted’, ‘Winter Wonderland’ e ‘Natale in Capannina’, anche per San Silvestro le luci della ribalta rimangono puntate sul locale guidato dalla Famiglia Guidi. Il programma ufficiale di Martedì 31 dicembre prevede lo start alle ore 21 con un elegante aperitivo di benvenuto, preludio alla cena di gala tutta a base di prelibatezze del Mar Mediterraneo. A fine cena, poco prima della mezzanotte, riscaldamento con le ragazze del Brazilian show, ballerine sudamericane già protagoniste al famoso Carnevale di Rio, che faranno salire la temperatura in sala fino al fatidico conto alla rovescia scandito dal deus ex machina della Capannina, Gherardo Guidi. Dopo lo scoccare della mezzanotte, via ai festeggiamenti con trenini ed animazione musicale ad opera della live band Oxygen. Verso l’1,30 ecco il momento clou con il ritorno del grande Jerry Calà, protagonista da oltre un decennio con la serata denominata “Sapore di Mare”.

Nella Darsena di Viareggio il TantraBar si prepara alle festività già questo mercoledì 25 dicembre e rimarrà aperto in modo continuativo fino a sabato 28, con ristorante, animazione e discoteca. A seguire l’ultimo appuntamento dell’anno, quello di martedì 31 dicembre: per l’occasione è prevista una Serata di Gala per dare il benvenuto al nuovo anno con un menu davvero speciale... Non mancheranno musica dal vivo, dj set e ovviamente le danzatrici di danza del ventre. Musica e divertimento fino alle prime ore del 2014. Per info e prenotazioni chiamare il tel.
0584 1660661 cell. 366. 3455158.

L'ultimo dell'anno si tinge di giallo. Il teatro Bicchieraia di Arezzo sarà testimone di un misterioso delitto su cui indagheranno i Noidellescarpediverse con l'aiuto di tutto il pubblico presente. Per gli aretini ecco dunque la possibilità di salutare il 2013 a teatro, con un inedito spettacolo in programma martedì 31 dicembre alle 21.30 che permetterà di avvicinarsi al nuovo anno all'insegna del buonumore e del divertimento giocando, per una sera, a indossare i panni di un detective. Lo spettacolo sarà alternato da qualche degustazione di vino mentre, allo scoccare della mezzanotte, non mancheranno spumanti e panettoni per scambiarsi gli auguri e per brindare al nuovo anno. «Questa serata - spiegano i Noidellescarpediverse, - è la nostra proposta per la città di Arezzo, a cui abbiamo deciso di offrire uno spettacolo all'insegna del giallo e del divertimento a prezzi bassissimi: metteremo in scena un'indagine divertente per salutare il 2013 comodamente seduti al caldo del teatro Bicchieraia».

Moulin Rouge, passione e trasgressione. E’ il titolo della serata che a San Silvestro, il 31 dicembre, il Comitato del Carnevale ha organizzato per aspettare e festeggiare il nuovo anno all’insegna del divertimento tipico dello spirito carnevalesco. L’appuntamento per tutti è quindi alle 20.30, presso la Palestra Di Trani di Foiano della Chiana (Ar), dove è in programma un ricco cenone a base di prodotti e vini del territorio. Il tema della serata, Molin Rouge, vuole riproporre nel cuore della Toscana le atmosfere dei locali parigini, in un serata in cui la musica e il divertimento saranno il leit motif. La festa partirà come detto alle 20.30 con il cenone di San Silvestro proposto da Giuliattini Catering che ha pensato un menu a base di prodotti e vini del territorio. Durante la cena un fitto programma di intrattenimento sul genere del burlesque per godere al meglio l’atmosfera parigina riproposta dal tema della serata. Dopo la cena sarà tempo di balli e musica con il via del veglione di fine anno per salutare l’anno nuovo nello spirito di allegria. Il costo della serata, su prenotazione, è di 70 euro per gli adulti (65 euro per gruppi superiori a 6 persone), 35 euro per i bambini dai 4 ai 12 anni e gratis fino a 4 anni di età. Per chi volesse solo partecipare al veglione, senza la cena, dalle 00.30 il costo dell’ingresso sarà di 25 euro a persona. Obbligatoria la prenotazione che potrà essere effettuata scrivendo a info@carnevaledifoiano.it o telefonando al 339 5981439. Il Carnevale di Foiano della Chiana giungerà con il 2014 all’edizione numero 475.

Degustazioni verticali di Brunello e Orcia DOC, orizzontale di importanti DOCG toscane, cene con piatti antichi e moderni della cucina toscana, visite in cantina a Montalcino e nel Chianti, trekking nei vigneti e tanta voglia di fare festa insieme aspettando la fatidica mezzanotte: ecco la proposta di Donatella Cinelli Colombini per trascorrere Capodanno alla Fattoria del Colle di Trequanda con tutta la famiglia, Fido e Micio compresi. Dal 27 dicembre al 1 gennaio, un ricco programma per scegliere i giorni migliori da vivere nella più incontaminata e suggestiva campagna toscana. Tutti i giorni una scuola di cucina diversa - dalla pasticceria con i ricciarelli, i cavallucci e il panforte Margherita alla pasta fresca con i pinci – visite guidate alle parti storiche della Fattoria come la Cappella di San Clemente, la Sala degli Stemmi, la cucina cinquecentesca, la Camera del Granduca, l'Infernotto del Brunello, la bottaia della Doc Orcia e la vinsantaia con degustazioni dei vini prodotti nella storica cantina, dall'Orcia Doc Cenerentola al Brunello. Cambia ogni giorno anche il menù all'Osteria di Donatella: piatti della tradizione senese come la ciancifricola, rivolti con gli spinaci, zuppa trequandina, bruschette, salumi e formaggi senesi, pappardelle al sugo di nana, maltagliati al sugo di cinghiale, scottiglia di cinghiale, polenta tagliata col filo e condita col sugo bugiardo di maiale, funghi o con il tradizionale sugo toscano, il tutto preceduto da interessanti aperitivi da consumare nella cantina storica, a base di bruschette con l'olio nuovo, IGT Rosa di Tetto 2012 e il tradizionale “gioco del panforte”. Chi soggiornerà dal 30 dicembre al 1 gennaio avrà la possibilità di partecipare a esclusive degustazioni: le verticali di Brunello di Montalcino (annate 2001, 2003, 2005, 2006, 2007, 2008), e di Cenerentola Orcia Doc (annate 2001, 2004, 2005, 2006, 2008, 2010) e l'orizzontale di DOCG Toscane annata 2008 come Brunello di Montalcino, Chianti Classico, Nobile di Montepulciano, Bolgheri, Chianti Rufina, ma anche di inoltrarsi in suggestivi percorsi di trekking nei vigneti. I veri winelovers non si lasceranno certo sfuggire l'opportunità di partecipare alla visita della cantina del Brunello Casato Prime Donne a Montalcino con assaggio di Brunello, prima di tornare a Trequanda per deliziarsi con la cena dedicata al Brunello, con mousse di formaggio e pere ubriache, pinci al sugo toscano e peposo dei cocciari tutto a base di vino, da abbinare con Rosso di Montalcino e Brunello al costo di 40€ vini compresi. Aspettando la mezzanotte, il classico cenone di Capodanno con menù alla carta, preceduto magari da una rilassante seduta di due ore nel romantico centro benessere affacciato sui vigneti e sulle Crete Senesi al costo di 25€ a persona, che comprende bagno turco, sauna, stanza relax, doccia emozionale, percorso Kneipp e vasca idromassaggio. Il costo del soggiorno è di 110 euro a persona per due notti con prima colazione in camera doppia, mentre per due notti in appartamento (da 4 a 6 persone) il prezzo è di 94€ a persona self catering, con sconto del 30% per bambini under 12. Entrambi i pacchetti comprendono tutte le attività previste nel programma esclusi pasti, bevande (se non previsto diversamente) e spostamenti.

Redazione Nove da Firenze