San Silvestro in Toscana: cene, eventi e feste

Martedì 31 dicembre tutti gli eventi del territorio: feste a Campi Bisenzio e a Scandicci, cene a Villa Cora e alla Limonaia di Villa Strozzi


CAPODANNO — La notte di San Silvestro, presso la nuova Piazza della Resistenza di Scandicci, vera novità di questo capodanno fiorentino, si arricchisce della presenza di una nuova band. Nei giorni scorsi, in collaborazione con Controradio e GingerZone, era stato bandito un concorso per selezionarne una che avrebbe aperto le danze. Il nome della band è quello de Gli Ortolani, giovane gruppo fiorentino la cui età media non supera i 23 anni, dal sound fresco e ironico. Il contest, intitolato “Ultima fermata Resistenza”, ha visto la partecipazione di più di una decina band in sole 2 settimane di promozione. Il capodanno di Scandicci prenderà il via quindi dalle ore 21,30 in quel nuovo spazio contemporaneo ubicato fra il municipio e il nuovo Centro, progettato dal grande architetto Richard Rogers. A valorizzare il cartellone anche la band dei Camillocromo "Circus Swing Orchestra" feat Piero Gesuè, uno strepitoso ensemble che per l'occasione propone un repertorio di canzoni italiane e internazionali dal sapore retrò dove le improvvisazioni jazzistiche della voce si fondono con le atmosfere dell’epoca d’oro dello swing. A seguire una delle più intense voci in circolazione e la più acclamata orchestra multietnica d’Italia: Ginevra Di Marco e L'Orchestra di Piazza Vittorio, una collaborazione fortemente voluta e frutto di percorsi di ricerca paralleli nell’ambito della musica popolare soprattutto italiana. Chiudono i festeggiamenti Ghiaccioli & Branzini e Lorenzo Hugolini, il primo è uno dei maggiori esponenti della scena ElectroSwing /Nu Jazz italiana, il secondo è invece noto come cantante della band fiorentina dei Martinicca Boison, sul palco con un dj set in cui si balla il rock and roll e l'elettronica. Il progetto è interamente sostenuto dalle aziende di Scandicci e curato da Scandicci Cultura in collaborazione con il Comune di Firenze. La serata, la cui direzione artistica è affidata al network de La scena Muta in collaborazione con Ginger Zone, sarà presentata da Marta Bigozzi. L'evento sarà seguito in diretta radiofonica dall'emittente Controradio.

Per la prima volta il Comune di Campi Bisenzio organizza i festeggiamenti per Capodanno in piazza Dante. La serata è intitolata, molto “alla campigiana”, "MIDNIGHT IN CHAMPS SUR LE BISENCE, ovvero l'ultimo dell'anno a Campi Bisenzio". Ricco programma per i festeggiamenti: ritrovo in Villa Rucellai alle 21.30 per un primo brindisi con dolci natalizi per tutti in attesa dello spettacolo di cabaret di Giuseppe Troilo. Alle 23.45 lo spettacolo prosegue con il concerto di Peppe Voltarelli, tra i fondatori del gruppo “il parto delle nuvole pesanti”, adesso noto cantautore solista che vanta collaborazioni con i maggiori artisti italiani, tra i quali Sergio Cammariere, Roy Paci, Negrita, Bandabardò; è autore di brani per le colonne sonore di film quali “Qualunquemente” e “Tatanka”, film tratto dal romanzo di Roberto Saviano. È anche scrittore ed attore teatrale. Dopo il primo brindisi dell'anno nuovo in Piazza Dante, continua la festa con la musica di THE PEOPLES e FUNKY TONITE. Alle 2 DJSET by Magno Prog. Alle 4 “buhaioli c'è le paste!” appuntamento con l'ultimo brindisi con brioche (briosce) e caffellatte.

Grand Hotel Villa Cora propone un menu per il cenone di S. Silvestro, avvolti nella cornice elegante e senza tempo della villa. Ambientazione d’altri tempi, ottimo cibo e intrattenimento musicale per il Capodanno più esclusivo: per chi è alla ricerca di un’idea davvero chic per festeggiare l’ultimo dell’anno e iniziare il 2014 nel migliore dei modi, la Grande dame d’Oltrarno propone una serata indimenticabile all’insegna dell’alta cucina. Il veglione di Capodanno inizia con una cena di gala nella sontuosa “Sala Degli specchi” , per immergersi in un’atmosfera d’antan tra specchiere e boiserie originali in quello che fu definito senza esitazioni il più bel salone della città di Firenze, voluto dal Barone Oppenheim. Menu fatto di prelibatezze toscane doc sempre a cura del rinomato chef Federico Vannini che delizierà gli ospiti con piatti raffinati e un doveroso tributo alla tradizione del cenone: aprirà le danze un Crudo di capasanta con salsa al Vermouth di Prato e uva passa al quale seguiranno portate ricercate e tipicità della grande storia locale, l’ Uovo in camicia, cardo e tartufo nero e il Risotto al radicchio trevigiano tardivo, scampi e scaloppa di fegato grasso d’oca. Si raggiunge il climax con la Costata di manzo di razza Calvana al sale, salsa al ristretto di Carmignano, patate fondenti e verdure glassate al burro, per toccare l’estasi dei sensi al dessert con il Cioccolato al latte e marroni del Mugello. Il tutto irrorato da una selezione accurata di vini prestigiosi e accompagnato da un elegante sottofondo di musica dal vivo. La tradizione sarà rispettosamente osservata con le immancabili lenticchie del buon augurio e il puntuale conto alla rovescia con brindisi finale per cominciare il nuovo anno sotto i migliori auspici.

Anche il cenone di fine anno può essere un’occasione per esprimere il proprio impegno all’insegna della solidarietà. Ed ecco che il C.R.A.L. dei dipendenti del Comune di Firenze in collaborazione con la Onlus Gli Amici di Daniele ha organizzato una serata per il 31 dicembre presso la Limonaia di Villa Strozzi in Via Pisana, 77 a Firenze. Il programma della giornata avrà inizio alle 15.00 con l’inaugurazione di una mostra fotografica, dalle 20 in poi aperitivo e a seguire cenone a buffet con il catering Vizi & Delizie. Durante la cena lotteria a premi, il cui ricavato sarà devoluto a favore della Onlus Gli amici di Daniele, l’associazione fondata nel 2007 in memoria di Daniele Da Col per sostenere le persone in disagio lavorativo attraverso gli sportelli "Lavoro Sereno" ed assistere le persone bisognose attraverso il Banco Alimentare e la distribuzione di vestiario. Musica e balli a cura del DJ Set di Mister DDJ per festeggiare in allegria l’arrivo del 2014. Informazioni al numero 055.700420, oppure all’indirizzo: segreteria.cral@comune.fi.it.

Per la prima volta, nella meravigliosa cornice del Teatro Alfieri, l’Associazione Culturale Pinocchio Idee e Progetti, in collaborazione con il Comune di Castelnuovo di Garfagnana, propone una straordinaria Notte di San Silvestro: un vero e proprio Gran Galà dell’Operetta, grazie alla compagnia La Belle Epoque, che presenta un imperdibile doppio spettacolo all’insegna del divertimento. Si inizia alle ore 21.00 con una divertentissima selezione delle due operette capolavoro di Carlo Lombardo e Virgilio Ranzato, Cin Ci Là e Il Paese dei Campanelli, con Dianora Marangoni, Enzo Zagni, Vittorio Regina e Barbara Favali, accompagnati dalla musica dal vivo dell’Orchestra La Belle Epoque diretta dal Maestro Giorgio Tazzari. Al termine del primo spettacolo, alle ore 23.30, via a Musiche e canzoni in libertà: tutto il pubblico presente in sala sarà protagonista di un simpatico momento musicale, in attesa del conto alla rovescia per il Brindisi al nuovo anno, che unirà attori e spettatori nel salutare il 2013 dando il benvenuto al 2014. E subito dopo i cin cin nei saloni del Teatro Alfieri sarà servito un ricco e gustoso buffet: i classicissimi tortellini al ragù, e poi salati, dolci e frutta, a partire dall’uva augurale; ma il divertimento non finisce qui: alle ore 00.45 del primo giorno del nuovo anno gli attori e l’orchestra della compagnia La Belle Epoque torneranno protagonisti con una selezione delle musiche e delle canzoni più belle tratte dalle operette più amate dal pubblico, arricchite da scenette comiche e divertenti per una ultima, simpaticissima esibizione all’insegna dell’allegria. Una gran serata di divertimento all’insegna del buon gusto e del buon cibo: una festa da non perdere offerta a un prezzo accessibile a chiunque: solo 50.00 Euro di spesa per trascorrere una Notte di San Silvestro vivace e spiritosa da raccontare agli amici per farsi invidiare; e per ogni iglietto acquistato in prevendita sarà offerto un simpatico articolo omaggio di Brandani Gift Group. Per informazioni e prevendita è possibile rivolgersi direttamente alla biglietteria del Teatro Alfieri, aperta nei giorni feriali dalle ore 10.20 alle ore 12.30 e dalle ore 16.00 alle ore 19..0, e nei giorni festivi dalle ore 16.00 alle ore 19.00; agli stessi orari è possibile anche telefonare al 331 9339477.

La notte di San Silvestro al Teatro Comunale “G.Pacini” in ottima compagnia, brindando assieme, gustando un ricco buffet e, soprattutto, godendo di un grande spettacolo all’insegna del divertimento. Il regista Dado Martino conduce E IO pago!, un vero e proprio omaggio all’Avanspettacolo: un eccezionale Gran Varietà di San Silvestro, con ospiti d’onore del calibro di Riccardo Marasco, la voce della toscanità, l’autore di canzoni indimenticabili come Teresina e L’alluvione, Giorgio Ariani, uno dei più amati attori comici toscani, Alessandro Canino, autore e interprete di Brutta e di tante altre bellissime canzoni, e poi le canzoni di Cristina Lay e Noemi Pesce, la comicità di Alberto Maione, i numeri magici di Lorenzo Fruzzetti, fantasista e ventriloquo. La serata inizierà alle ore 21.00, ma possiamo essere sicuri che già alle ore 21.05 tutto il teatro sarà scosso dalle fondamenta dagli applausi entusiasti dei presenti. Una notte lunga e divertente non si chiude certo dopo la prima parte; alle ore 23.30, in attesa della fine dell’anno, sarà il pubblico a diventare vero protagonista, con Musica e canzoni in libertà: una mezz’ora di intrattenimento musicale, in attesa del countdown della chiusura dell’anno 2013. E alle ore 24.00, il clou, quando tutti insieme, artisti e spettatori, brinderanno al nuovo anno facendo tintinnare i calici per festeggiare l’arrivo del 2014 prima di dirigersi verso il ricco buffet allestito nei saloni del teatro: i tradizionali tortellini al ragù, e poi dolci, salati, frutta e bevande. Non mancherà proprio niente, insomma: dopo aver deliziato gli spiriti con il più classico umorismo toscano e con tanta buona musica, sarà il palato a godere con specialità saporite e abbondanti. Ma il programma della serata non si esaurisce qui: una volta saziati gli appetiti, torneranno protagonisti il buon umore e la simpatia: alle ore 00.45, riprende il Gran Varietà, con una vera e propria carrellata di spassose scenette comiche, divertenti improvvisazioni, piacevolissimi pezzi musicali grazie ancora a tutti gli artisti, di nuovo sullo storico palcoscenico del Teatro Comunale “G.Pacini”.

Il 2014 del Teatro Comunale “G.Pacini” di Pescia inizia, come di tradizione, all’insegna della grande musica: l’Associazione Culturale Pinocchio Idee e Progetti e il Comune di Pescia invitano tutti i cittadini all’Omaggio alla nostra tradizione musicale che sarà ospitato dallo storico palcoscenico pesciatino a partire dalle ore 21.00 del primo giorno del nuovo anno. Protagonisti della serata gli artisti della compagnia La Belle Epoque: la soprano Dianora Marangoni, la soubrette Barbara Favali, il tenore Enrico Zagni, il cantante e conduttore Vittorio Regina e i primi ballerini Fabio Zaralli ed Elisa Onesti, che diretti dal Maestro Giorgio Tazzari proporranno una carrellata delle musiche e delle canzoni più belle della tradizione musicale italiana e internazionale. L’ingresso alla serata, in programma mercoledì 1 gennaio a partire dalle ore 21.00, costerà 15.00 Euro per il primo settore, 13.00 per il secondo e 8.00 per il terzo, a tutti i presenti sarà fatto omaggio di un simpatico oggetto offerto dalla ditta Brandani Gift group; per maggiori informazioni e per prenotare il proprio posto è possibile rivolgersi al botteghino del teatro, aperto nei giorni feriali dalle ore 10.30 alle ore 12.30 e dalle ore 16.00 alle ore 19.00, e nei festivi dalle ore 16.00 alle ore 19.00, anche telefonando allo 0572490049.

Redazione Nove da Firenze