San Silvestro: notte pazza tra teatro e musica in piazza

A Campi Bisenzio il musical ‘Rocky Horror Live Concert Show’. Crazy Night a Bientina. “Happy light year” nel centro storico di Siena


CAPODANNO — Un ‘serpentone’ di musica che coinvolgerà il centro storico già dal tardo pomeriggio: tanti intrattenimenti, parcheggi agevolati e perfino servizi per le mamme con bebé. Si annuncia così il Capodanno ‘light’ che Siena proporrà per chi la abita, e per chi avrà il piacere di sceglierla il 31 dicembre. “Happy light year” sarà infatti il titolo-cornice delle numerose esibizioni ad ingresso libero che si alterneranno in vari spazi dentro le antiche mura della città. Le prime note d’atmosfera risuoneranno già a partire dalle ore 18 in via Pantaneto, una strada rivelatasi nel 2013 più viva che mai: è qui che si esibiranno i Brass Band, formazione swing in arrivo da Monteroni d’Arbia. Dalle ore 21, ogni via del centro storico potrà essere mèta della Sciacchetrà, una street band in arrivo del Valdarno con un compito ben preciso: accendere l’atmosfera del Capodanno. Alle 21.30 luci accese anche in piazza del Campo: sul palco gli atleti competitori della scuola di ballo MG di Siena. A seguire, grande suggestione con un ‘Pink Floyd Tribute’ allestito da Music Academy e associazione Diapason. Intorno alle 23, sempre in piazza del Campo, il karaoke di Giacomo Muzzi e le esibizioni live di Niccolò Pagliai e Gabriele Signore, due voci senesi emergenti ma sempre più affermate nel panorama canoro italiano. In contemporanea, via col ritmo anche in piazza Matteotti: qui i deejays Maurizio Morgantini e Giacomo Steiner si alterneranno con la musica più bella da ballare fino a notte fonda. Poco prima del conto alla rovescia, in piazza del Campo sarà il tempo dei Sognolivido, direttamente dalla rock factory senese. E con l’arrivo del 2014, ballo sfrenato nella conchiglia con gli 80febbre ed i deejays Exo e Surfa. Sia prima che dopo lo stappo dello spumante, in palazzo Berlinghieri (lato destro di palazzo pubblico) sarà attiva una ‘nursery self service”, mentre tutti parcheggi cittadini saranno gratuiti a partire dalle ore 20.

Il musical dark per eccellenza torna a Firenze: è il Rocky Horror Live Concert Show, che sarà in scena da domani, venerdì 27 dicembre, a martedì 31 dicembre, presso il Teatro Dante (Piazza Dante 23, Campi Bisenzio) con oltre 40 artisti tra ballerini, attori, cantanti e musicisti. Lo spettacolo, basato sull’originale di Richard O’Brien, nell’adattamento della compagnia Magnoprog, per la regia di Riccardo Giannini, sarà interamente suonato e cantato dal vivo, in un'originale versione in lingua italiana (solo nelle parti cantate è stato mantenuto l'inglese) di una delle opere più divertenti e trasgressive della storia del rock. Molte le sorprese che accompagneranno Brad Majors e Janet Weiss nel loro insolito viaggio notturno, che coinvolgeranno anche il pubblico in sala, invitato a partecipare ad uno show ritmato, divertente e intrigante, con una scenografia surreale e farsesca, con cambi di scena e d’abito. Tra gli artisti in scena, ci saranno Roberto Marcucci nei panni del trasgressivo Frank’n’Furter, Chiara Materassi in quelli di Janet Weiss, Lorenzo Baglioni è l’ingenuo Brad Major... E poi Beatrice Baldaccini (Ushrette/Narratore), Daniele Favilli (Rocky), Riccardo Giannini (Dr. Scott), Numa Nardoni (Eddie). Le coreografie saranno di Valerio Bellini e Luigi Ceragioli, le scenografie di Gianni Calosi, mentre le musiche saranno eseguite dal vivo da una band di cinque elementi: Manuele Martini alla batteria, Federico Pacini alle tastiere e al piano, Dino Giusti alla chitarra elettrica, Nicola Magnini al basso e Marco Caponi al sax. Per Capodanno, lo spettacolo vedrà la partecipazione straordinaria di Alessandro Riccio nel ruolo del narratore; inoltre, dopo lo show, seguirà il party in maschera ‘Vieni e ti facciamo la festa’, con selezione musicale nel foyer del Teatro Dante.

Un unico evento (in prima nazionale) di teatro e musica in contemporanea al Teatro delle Sfide e al Music Park di Bientina (Pisa) per festeggiare la notte di San Silvestro. Martedì 31 dicembre 2013 alle 22 va in scena lo spettacolo “San Silvestro in San Piero Crazy Night”. I Gatti Mezzi, Andrea Kaemmerle, Rascornika Orchestra e i Disguido, faranno mezz’ora di spettacolo a testa a rotazione e accompagnati da un autista si sposteranno di continuo da un teatro all’altro. Un pubblico doppio potrà così seguire una performance ricca e decisamente varia. Una produzione di Guascone Teatro. Dolcetti e champagne saranno offerti durante la serata ma i più ghiotti non si attardino a prenotare una cena (euro venticinque) nei ristoranti riservati appositamente. Prosegue la tradizione della grande serata di fine anno a Bientina, in questa occasione l'atmosfera si fa eccezionalmente seducente e spumeggiante. Freschi del più prestigioso premio di magia di Francia, il Mandrake D'Or, arrivano i Disguido, due eccellenti trasformisti/comici che incanteranno con il loro omaggio al cinema facendo utilizzo delle più belle e sorprendenti tecniche dell'illusionismo. Nascosti tra queste suggestioni ed incanti salteranno sul palco i bravissimi Tommaso Novi e Francesco Bottai dei Gatti Mézzi per strabiliare con il loro umorismo incendiario e le loro canzoni più celebri. Violino, sax , clarinetto, fisarmonica e contrabbasso faranno spiccare il volo a nuovissime parabole comiche e dirompenti di Andrea Kaemmerle. Una serata in odore di grande varietà cosmopolita. Ritmo, allegria, musica e tanta improvvisazione. Per i più nottambuli festa finale fino a che le forze reggono. Il modo più antitristezza per entrare alla grande nel 2014.

Redazione Nove da Firenze