Capodanno all’insegna della musica in piazza

Al Teatro Cantiere Florida The Avengers. A Prato il 31 dicembre al Politeama e il 1 gennaio al Metastasio. Happy light year a Siena in piazza del Campo. A Livorno festa al Mascagni. A Grosseto primo bagno dell’anno


SAN SILVESTRO — Firenze, 28 dicembre 2013- Non avete ancora dove e come passare la notte più lunga dell’anno? Alla discoteca preferite le cene tra amici? Oppure le feste in piazza? Siete rimasti in città per risparmiare rinunciando, quest’anno, alla settimana sulla neve? Ecco, poche ore prima della ricorrenza, qualche idea per voi. Low cost e basso profilo. Ma anche passione e professionalità. E alto divertimento.

Al Teatro Cantiere Florida di Firenze, trascorri le ultime ore del 2013 con i tuoi supereroi preferiti: Gli Avengers sono a tua disposizione per l’intera nottata! Iron, Hulk, Capt. America e Thor presenteranno al pubblico selezioni accuratissime del loro ultimo spettacolo “The Big Bible #1”, una tragicomica cavalcata all’interno dei meandri più controversi dell’Antico Testamento. Gli Avengers condurranno una lieta Tombola Al Buio (tra i vari premi anche alcuni biglietti per gli spettacoli della rassegna Materia Prima), si occuperanno del DJ-Set post brindisi nel foyer del teatro, ti allieteranno con momenti di altissimo teatro alternati alla più sincera idiozia. E allora, perché aspettare? Prenota subito il tuo posto in prima fila per questo fine anno supereroico. Gli Avengers aspettano voi tutti, grandi e piccoli, famiglie e ragazzi. Nel biglietto è compreso anche un regalo per ogni ospite che ci permetterà di festeggiare tutti insieme il nuovo anno con un brindisi.

A Prato clima di fiaba per il concerto di San Silvestro della Camerata Pratese, con uno dei racconti di Natale più celebri e affascinanti grazie all’illustrazione musicale che ne ha fatto Čajkovskij. Salutare il 2013 con la tradizionale festa in musica della nostra Orchestra al gran completo, guidata dal suo direttore musicale Alessandro Pinzauti, è uno dei modi migliori per iniziare il nuovo anno. Nel concerto, realizzato a cura della Circoscrizione Centro, le fiabesche note di Čajkovskij ci accompagneranno con un programma emozionante verso l’attesa della mezzanotte, attraverso il racconto fantastico di Hoffmann "Schiaccianoci e il re dei topi" raccontato dal maestro Alberto Batisti, stimato ed amato direttore artistico della Camerata. Favole e musica: un grande regalo per la città che giorno dopo giorno dimostra di amare la buona musica e la sua Orchestra. Il concerto inizia alle 22.30 ed è ingresso libero (previo ritiro del biglietto d’invito al Politeama). E la musica continua anche il 1 gennaio, questa volta al Metastasio alle 17, con il tradizionale concerto gospel promosso dall’assessorato alla cultura del Comune all’interno del Festival di Natale. A salutare il nuovo anno sarà il Virginia State Gospel Chorale, uno tra i più famosi cori gospel del mondo. Composto da giovani musicisti e da solisti di straordinario talento, arriva al successo internazionale nel 1992 quando James Holden ne diventa il direttore artistico: da allora il gruppo attraversa con i suoi concerti gli Stati Uniti per poi spopolare in tutta Europa. Nella primavera 2003 si aggiudica il primo premio al National Black Caucus, il prestigioso concorso Gospel di New York e, sia nel 2005 che nel 2007, partecipa al Concerto di Natale, trasmesso in mondovisione su Rai Due. L’ultimo riconoscimento nel settembre 2012 al Verizon’s How Sweet the Sound dove vince il premio del pubblico. Come da tradizione, aprirà il concerto il coro pratese The Gospel Fire Choir diretto da Patrizia Calussi. Ingresso: posto unico 12 euro; prevendita al Teatro Metastasio.

A Montecatini Terme evento nel piazzale del Villaggio di Babbo Natale e nell’area ristorante. Il programma è pieno di momenti di intrattenimento, dalla cena in poi. Alle 22 a tutti i presenti sarà servita una buonissima paella con sangria e spumante, in attesa del brindisi di mezzanotte, quando inizierà la vera festa anche nel piazzale del mercatino di Natale, con musica, animazione e fuochi d’artificio. La particolarità è che alcune aree del Villaggio di Babbo Natale saranno aperte e all’interno, nel teatro, è organizzato uno spazio dedicato ai bambini con giochi, animatori e baby dance. In più è possibile divertirsi anche di notte nella pista di pattinaggio che sarà aperta nel corso di tutto l’evento. Fuori, nel piazzale, si farà festa fino all’alba con le selezioni musicali e il talento artistico di Paolo e il suo sax. L’ingresso al Capodanno Last Minute, in linea con il concetto della serata, è di solo 15 euro.

Un unico evento (in prima nazionale) di teatro e musica in contemporanea al Teatro delle Sfide e al Music Park di Bientina (Pisa) per festeggiare la notte di San Silvestro. Martedì 31 dicembre 2013 alle 22 va in scena lo spettacolo “San Silvestro in San Piero Crazy Night”. I Gatti Mezzi, Andrea Kaemmerle, Rascornika Orchestra e i Disguido, faranno mezz’ora di spettacolo a testa a rotazione e accompagnati da un autista si sposteranno di continuo da un teatro all’altro. Un pubblico doppio potrà così seguire una performance ricca e decisamente varia. Una produzione di Guascone Teatro. Dolcetti e champagne saranno offerti durante la serata ma i più ghiotti non si attardino a prenotare una cena (euro venticinque) nei ristoranti riservati appositamente. Prosegue la tradizione della grande serata di fine anno a Bientina, in questa occasione l'atmosfera si fa eccezionalmente seducente e spumeggiante. Freschi del più prestigioso premio di magia di Francia, il Mandrake D'Or, arrivano i Disguido, due eccellenti trasformisti/comici che incanteranno con il loro omaggio al cinema facendo utilizzo delle più belle e sorprendenti tecniche dell'illusionismo. Nascosti tra queste suggestioni ed incanti salteranno sul palco i bravissimi Tommaso Novi e Francesco Bottai dei Gatti Mézzi per strabiliare con il loro umorismo incendiario e le loro canzoni più celebri. Violino, sax , clarinetto, fisarmonica e contrabbasso faranno spiccare il volo a nuovissime parabole comiche e dirompenti di Andrea Kaemmerle. Una serata in odore di grande varietà cosmopolita. Ritmo, allegria, musica e tanta improvvisazione. Per i più nottambuli festa finale fino a che le forze reggono. Il modo più antitristezza per entrare alla grande nel 2014.

A Livorno un San Silvestro anticrisi e contro ogni spending review quello che propone il The Cage Theatre. Con soli 5 euro e un po’ di voglia di divertirsi, il club più cool di Livorno promette un Capodanno roboante come non mai. Dopo il cenone e il brindisi del 31 dicembre che ciascuno potrà festeggiare con i propri cari, a mezzanotte e mezzo del 1 gennaio il Teatro Mascagni aprirà le sue porte al puro divertimento. Il pubblico del Cage potrà ballare fino al mattino, muovendosi liberamente tra due sale predisposte per una grande notte di musica. Nella main room (la location di tutti i live del Cage) saranno protagonisti da una parte i ragazzi della Svolta Sound, che ogni sabato animano la notte del Cage, dall’altra gli avversari dell’Ortodance, campioni del venerdì. Da due diverse consolle montate ai lati opposti della sala, Svolta Sound vs Ortodance, si scontreranno suon di hit e rock'n'roll in pieno stile lucha libre messicano dando vita a una battaglia fino all’ultima sonorità, con tanto divertimento e poca serietà. Arbitri dell’incontro, Phronzoo & Sanela che nella sala allestita presso l’area esterna le suoneranno a ritmo elettroswing e classic rock. Insomma il 2013 ci ha messo a dura prova? Non resta che festeggiare la sua fine e farlo alla grande: tutti al The Cage per ballare, parlare e divertirsi fino alle prime luci dell’alba del 2014.

Al Tantra-Bar di Viareggio un'effervescente Serata di Gala per dare il benvenuto al nuovo anno con un menu davvero speciale a base di pesce. Musica dal vivo, dj set e ovviamente le danzatrici di danza del ventre, protagoniste del locale: intrattenimento e spettacolo per una cena imperdibile accompagnata da un colorato dinner show; qualità e cucina tradizionale italiana in un contesto avvolgente e accattivante come è quello orientale. Musica e divertimento fino alle prime ore del 2014. Per info e prenotazioni 0584 1660661 oppure 366 3455158.

Sarà piazza del Campo, palco centrale di "Happy light year", il multiforme evento che Siena metterà in scena per l'ultima notte del 2013. Dopo gli intrattenimenti nelle ore precedenti stile ‘happy hour', lungo le vie del centro storico, a partire dalle 21.30 sarà il cuore della città ad entrare in scena. Un crescendo di musica e coinvolgimento, affidato esclusivamente ad artisti senesi capaci a vario di titolo di "fare scuola". Nella prima parte, fino alle 24, si alterneranno infatti numerosi esponenti di quel sottobosco creativo formato dalle numerose scuole di musica o di ballo presenti a Siena. Tra loro anche nomi che vantano già importanti forti riconoscimenti sullo scenario nazionale: Niccolò Pagliai, allievo di scuola Mogol approdato lo scorso marzo a Sanremo e ormai vicino all'uscita del suo primo singolo ("prenditi il rischio di un sì") oltre che di un libro di favole per bambini; e Gabriele Signore, già terzo nel 2011 al contest nazionale 2011 di RadioItalia, anch'egli in procinto del suo debutto su cd con la canzone "mai". I due giovani pop singers made in Siena saranno introdotti nel Campo attorno alle 23 dal vocalist Giacomo Muzzi, che avrà modo di coinvolgere i presenti in un mega-karaoke di piazza oltre che di alternarsi per tutta la notte in conduzione sul palco assieme a Katiuscia Vaselli.

“Metropoli” sarà l’evento clou della Valdelsa, un momento per festeggiare il nuovo anno tutti assieme in un complesso appositamente allestito per manifestazioni . Sarà il primo evento che inaugurerà la struttura ExpoValdelsa, sita all’uscita di Chiano, sulla nuova tangenziale poggibonsese (collegamento tra l’Autopalio in direzione Certaldo) ma già nel comune di Barberino Val d’Elsa. Oltre al cenone di gala e gli esclusivi festeggiamenti seguiti da una particolare animazione e live performance, l’organizzazione della manifestazione, ha previsto anche una apposita parentesi a scopo benefico per la raccolta fondi a favore dell’ANT , un momento per coniugare sensibilità e aggregazione in un’unica occasione per accogliere il 2014.

Martedì 31 dicembre dopo il brindisi di Capodanno si aprono le porte della “casa della musica” di Colle Val d’Elsa per dare il benvenuto al 2014 con la musica di SONAR DANZ. A partire dalle ore 00.30 prende il via il tradizionale party di capodanno che quest’anno avrà come protagonisti UFO from Zen Circus, FREDDIE KORATELLA e DERU from THE BSIDE VINYL QUARTET per una notte di puro divertimento che proseguirà fino all’alba. Vinile e buona musica le parole d’ordine che caratterizzeranno questa calda serata che si aprirà con l’estro di DERU from THE BSIDE VINYL QUARTET e che proseguirà con FREDDIE KORATELLA. Sarà poi UFO from Zen Circus in versione dj che con i suoi dischi ci accompagnerà fino alla prima alba del 2014. L’ingresso è di 10 euro, con la consumazione inclusa.

Champagne

Si accendono i festeggiamenti che precedono e seguono l’arrivo del nuovo anno a Castiglione della Pescaia con appuntamenti per grandi e piccini grazie alla musica dal vivo, feste con dj set in piazza e manifestazioni legate allo sport. Insomma un capodanno all’insegna del divertimento e dello spettacolo è quello che il piccolo paese maremmano si appresta ad offrire ai propri cittadini e ai turisti che lo sceglieranno come prima meta del 2014: si comincia il 29, 30 e 31 in piazza Garibaldi con ingresso gratuito alla pista del ghiaccio dalle ore 9.30 alle 13.30, sempre il 30 dicembre, stesso posto, ci sarà il concerto degli “Afma” dalle ore 17.00 in poi. Il 31 il capodanno si tinge dei colori del gruppo “Let the sunshine” con il concerto della rock band “Assenza” dalle ore 21.00 per poi proseguire fino a notte fonda con dj set di Luca Guerrieri, Tony Barbato, Giacomo Donati e vocalist Benny Boop. Il primo giorno del 2014 sarà all’insegna del mare con la terza edizione de “Il primo bagno dell’anno” alle ore 11.30 presso l’ex piazzale Marystella poi, alle ore 16.30 in piazza Garibald,i si ballerà sulle note del concerto dell’orchestra di Giorgio Franceschi. Il 3 gennaio, alle ore 15.00 sempre in piazza Garibaldi, si svolgerà il “Battesimo della staffa” in collaborazione con il centro ippico La Bandita e, a seguire, il 4 gennaio dalle ore 15.00 presso il Palasport di Casa Mora ci sarà lo spettacolo a fini benefici di pattinaggio artistico su rotelle “Roller Gala” in collaborazione con l’Hc Castiglione a cura del campione Marco Santucci.

Rufina avrà il suo concerto per festeggiare l’arrivo del nuovo anno. E’ previsto per mercoledì 1 gennaio 2014 alle 18, nella splendida cornice di Villa Poggio Reale, il concerto di Capodanno “Galà Lirico”, organizzato dal comune di Rufina. Protagonisti della serata il tenore Rufinese Tommaso Tomboloni e il baritono Gabriele Spina, entrambi vantano nel loro curriculum alcuni anni di collaborazione con il Maggio Musicale Fiorentino. Con loro ci sarà un altro tenore molto conosciuto Mattia Nebbiai reduce da un grande successo di critica e pubblico al musikverein di Vienna. L’accompagnamento musicale sarà a cura della apprezzatissima pianista fiorentina Beatrice Bartoli. Per salutare il nuovo anno saranno anno eseguite canzoni della tradizione, arie e duetti dalle opere di Donizetti, Verdi e Puccini. Sarà un momento di festa per celebrare il vecchio anno, che se n’è andato e festeggiare quello nuovo, con la speranza che nasca sotto i migliori auspici. E’ la prima volta che villa Poggio Reale accoglie un evento musicale di grande importanza come questo, e la speranza è che possa diventare una piacevole consuetudine. L’ingresso al concerto è libero.

Mercoledì 1 gennaio 2014, alle ore 17 al Teatro dei Leggieri di San Gimignano, di scena il soprano Sabrina Enrichi (nella foto) accompagnata da “I solisti dei Leggieri”: Daniele Iannaccone e Lorenzo Borneo, violini, Leonardo Bartali, viola, Jacopo Luciani, violoncello e Piero Lauria, pianoforte. Il programma include musiche della famiglia viennese degli Strauss (colonna sonora del più famoso Concerto di Capodanno del mondo al Musikverein), arie di Puccini e Mascagni, e altri brani di Verdi, Ortolani, Morricone, Jobim, De Curtis.

Redazione Nove da Firenze