Un San Valentino più romantico in Toscana

Coveri … in Love. “Innamorarsi ad Arte” il 14 febbraio al Museo di palazzo Pretorio a Prato


FOTOGRAFIE — In occasione di San Valentino, Enrico Coveri presenta Firenze Primo Amore, una fragranza dedicata a tutti gli innamorati, in particolare a coloro che si innamorano per la prima volta, una prima volta senza età. L’anima di Firenze Primo Amore è l’amore. Questa fragranza vive l’amore attraverso gli occhi  giovani e freschi dei primi battiti del cuore. Firenze è il primo profumo dedicato a chi è estremamente giovane, ma anche la fragranza di elezione di chi ha sempre amato. Lo stile del suo vetro pensato nel colore lillà simboleggia la femminilità, il romanticismo, l’amore giovane e la tenerezza. L’accoppiamento con il bianco è sinonimo di purezza ed innocenza. I suoi caratteri dall’autentico tratto artistico sottolineano l’esclusività dell’insieme. Firenze Primo Amore è una brezza di fresca e pura dolcezza, simboli del primo amore, romantico, ingenuo, assoluto e mai dimenticato. La fragranza porta nel cuore le note del mughetto e del gelsomino, ha in testa il bergamotto e la cannella e chiude la sua storia d'amore con gli accenti di vaniglia, ambra e cedro per concedersi anche un'impronta speziata. Firenze Primo Amore é una novità assoluta nel panorama delle essenze perché pensata per un preciso momento infatti é un omaggio  dolce e garbato e dedicato a chi ci ha preso il cuore. Gli accordi: fruttato, floreale, speziato.


Niente cene a lume di candela, niente cioccolatini o altri regali: un modo originale e romantico per festeggiare San Valentino è all’insegna dell’arte, visitando a Prato il Museo di Palazzo Pretorio e godendo di una serie di iniziative speciali per sabato 14 febbraio, compreso un contest fotografico declinando la festa degli innamorati in chiave 2.0, intitolato #BaciamialPretorio. Tre occasioni speciali da vivere in coppia o anche, perché no, da single perché amore è anche quello che si nutre per l’arte e la cultura, riunite nel titolo “Innamorarsi ad Arte”. A San Valentino le coppie potranno entrare al Museo pagando un solo biglietto intero (8 euro), mentre i visitatori single pagheranno l’ingresso ridotto (6 euro). Romanticismo e sentimento fanno da sfondo alla seconda proposta, “Innamorarsi ad Arte, innamorarsi… di Bartolini”: un pacchetto speciale solo su prenotazione (call center 0574 1934996 o direttamente in biglietteria) a 20 euro a coppia (12 per i single) che prevede l’ingresso al Museo con visita guidata (alle 17) ispirata alle varie forme di amore racchiuse nella scultura di Lorenzo Bartolini. A seguire, alle 18, un gustoso aperitivo allestito dal ristorante “Il Decanter” negli spazi dell’ex Monte dei Pegni dentro il Museo. In occasione di San Valentino, Palazzo Pretorio lancia inoltre il contest fotografico #BaciamialPretorio dedicato a tutti gli innamorati, anche dell’Arte. Un selfie al “bacio” con la bellezza di Filippo e Filippino Lippi sullo sfondo, o magari con una scultura di Lorenzo Bartolini o Jacques Lipchitz. Basta munirsi di smartphone, iPhone, tablet o iPad e immortalarsi rigorosamente in due con un’opera d’arte della collezione permanente a fare da cornice. Partecipare è semplice, l’importante è avere a disposizione un account Instagram: dal 14 al 16 febbraio si potrà condividere i propri scatti su Instagram (canale Instagram @pretorioprato) con i tag ufficiali #baciamialpretorio e #pretorioprato. La foto più cliccata che riceverà il numero maggiore di “like” su Instagram verrà premiata con un doppio regalo disponibile al bookshop: una tazza Mug con i loghi rossi del Pretorio su sfondo bianco per omaggiare la coppia vincente che ha scelto le sale del Museo per un autoscatto al “bacio”.


Un San Valentino indimenticabile alla Fattoria del Colle di Trequanda attende gli innamorati sabato 14 febbraio con un esclusivo bagno di coppia nel vino e un afrodisiaco massaggio all'olio extravergine di oliva. Nel cuore antico della Toscana, in mezzo agli oliveti e ai vigneti, questo piccolo borgo cinquecentesco diventa protagonista della festa più romantica con una interessante proposta per pernottare, cenare a lume di candela e rigenerarsi nella zona benessere. Due le varianti del soggiorno: il pacchetto completo propone a 194 € a persona una notte in camera doppia con prima colazione, una cena di quattro portate (vini esclusi), una visita guidata della fattoria con assaggio e una sessione benessere con il bagno nel vino e un massaggio all'olio extravergine di oliva. Il pacchetto più semplice a 95 € a persona prevede invece una notte in camera doppia con prima colazione, cena di San Valentino di quattro portate (vini esclusi) e visita guidata con assaggio. Per tutti, il benvenuto sabato 14 febbraio sarà con l'omaggio in camera di una bottiglia di Cenerentola DOC Orcia per brindare con il "Principe azzurro" e un aperitivo nella cantina storica seguito da una cena a lume di candela nella veranda dell'Osteria di Donatella, affacciata sul panorama mozzafiato delle Crete Senesi. Il menù sarà composto da un antipasto a scelta tra Ciancifricola senese su pane allo zafferano con uovo di quaglia o , Fonduta di pecorino con glassa di vino bianco allo zenzero e lamelle di mandorle, un primo a scelta tra Tagliatelline all’uovo con crema di patate e tartufo bianco delle crete senesi o Pinci aglio, olio e peperoncino con punte di asparagi e - a seguire - tagliata di bue chianino con insalata a base di cereali integrali per concludere con il panforte panpepato, Ricotta montata al vin santo con cuore di cioccolata al peperoncino Panforte panpepato , cantucci. Domenica 15 febbraio, programma ricco di proposte per gli innamorati che festeggeranno alla Fattoria del Colle: dopo la colazione a base di prodotti tipici e genuini potranno infatti effettuare una visita guidata della Fattoria con le sue sale storiche, la cappella cinquecentesca, la sala degli stemmi, la cucina, la sala del biliardo e l'immancabile infernotto del Brunello, la cantina di invecchiamento della Doc Orcia Cenerentola e la vinsantaia con degustazione finale di due vini tra cui il Brunello di Montalcino 2010, ritenuta la migliore annata del secolo. A seguire, numerose le alternative per completare questi due giorni indimenticabili. La prima è la visita - imperdibile - a Lucignano, distante circa 30 km dalla Fattoria. Qui, nell'antico Palazzo Comunale c'è l'albero d'oro, il reliquiario davanti al quale - per antica tradizione - il giorno di San Valentino gli innamorati si scambiano promesse di amore eterno. Si tratta del più grande reliquiario mai realizzato (2,60 m. di altezza), iniziato nel 1350 e completato dall’orafo senese Gabriello d’Antonio nel 1479: è costituito da un albero di rame con 12 rami ornati di smalti, cristalli di rocca, coralli, teche con reliquie e miniature. In alternativa, una sessione di puro relax nella zona benessere della Fattoria attrezzata con sauna, bagno turco, minipiscina Jacuzzi e una esclusiva vasca in legno situata nella grottina romantica dove condividere un bagno a base di vino - dagli effetti de-tossinante , levigante e antiossidante - e la stanza dei massaggi dove lasciarsi andare al relax di un massaggio di coppia con olio arricchito da siero di vino di Montalcino. La più semplice delle proposte mette a disposizione per due ore ( al prezzo di 25 a persona, utilizzo non esclusivo) il centro benessere, da prenotare anticipatamente, mentre per chi sceglie anche di lasciarsi andare nella grottina romantica a un esclusivo bagno nei vini di Montalcino il costo è di 112€ a coppia e comprende anche 60 minuti nella zona umida del Centro Benessere vasca idromassaggio compresa e 30 minuti nella vasca di legno immersi nel vino. Per chi vuole completare questa indimenticabile esperienza sensoriale anche con un massaggio di coppia da 60 minuti a base di olio e siero di vini di Montalcino il costo è di 220€ a coppia (nel prezzo è compreso anche un bagno nel vino da 30 minuti). Info e prenotazioni: +39 0577 66 21 08 - info@cinellicolombini.it

Redazione Nove da Firenze