Rubrica — In cucina

Mercatini bagnati, mercatini...

A Firenze la Fierucola di novembre in piazza S.S. Annunziata. I produttori di filiera ogni domenica mattina al giardino della Buonerìa. A Empoli olio franto al ‘Mercatale’


Sabato 3 e domenica 4 novembre piazza SS. Annunziata sarà traboccante di tessitori e tintori che vi sorprenderanno con i loro manufatti dai mille colori ottenuti con cipolla, sambuco, edera, curcuma, robbia, bacche, cortecce. Filati naturali tinti con colori naturali: coperte, maglioni, mantelle, sciarpe, copricapo, calzini, pantolfole, bambole... e tanti bottoni di legno. In piazza troverete anche molti artigiani con oggetti d'uso, non mancheranno gli agricoltori biologici con i loro prodotti freschi di stagione e i trasformati. Come di consuetudine, alla Fierucola sotto il Loggiato del Brunelleschi, questa volta anche sotto il gazebone della segreteria e presso alcuni espositori sarà sarà possibile partecipare a laboratori vari e incontri formativi.

Genuino.Zero è una nuova iniziativa a sostegno dei prodotti locali e del territorio. Genuino.Zero sarà un vero e proprio mercato dei contadini e di filiera, un'occasione per scoprire il cibo locale, prodotti genuini e di reale Km. 0 legati a piccole produzioni artigianali di qualità. Appuntamento per domenica 4 novembre, dalle 10.30 alle 14.30 (ma alcuni produttori rimarranno anche nel pomeriggio) presso il grande giardino della Buonerìa, alle porte del Parco delle Cascine, un luogo comodo da raggiungere sia in tramvia che in bicicletta, con la possibilità di unire l'esperienza della spesa ad una passeggiata nel parco o al pranzo domenicale.

Odori e sapori d’autunno sui banchi dei verdi gazebo del “Mercatale” di Empoli. Sabato 3 novembre in piazza della Vittoria, dalle 9 alle 13, il ‘Mercatale’ aspetta tutti i suoi affezionati frequentatori con ancora l’olio nuovo, appena franto, che resta di fatto il prodotto di punta del mese di novembre. In questa edizione l’azienda agricola ‘Roberto Romagnoli’ di Montespertoli porterà oltre all’olio anche due nuovi prodotti: l’arista di maiale con mele e il prosciutto apporchettatto. Da ‘I Formaggi’ di Maria di Volterra, invece, arriverà la crema al formaggio con tartufo. Nuove proposte del mese dalle aziende: la ‘Fattoria AnGea’ di Cerreto Guidi e l’azienda agricola ‘Simone Pischedda’ di Monsummano Terme. La prima, coltiva direttamente il grano, porta sui banchi del “Mercatale” una selezione di farine biologiche e il pane fresco cotto a legna; la seconda, ‘Simone Pischedda’, è un noto coltivatore di piante aromatiche ed officinali. Fra queste segnaliamo: la curcuma, lo zenzero, la stevia, l’aloe, lo zucchero atzeco. Non mancheranno, salumi, miele biologico, formaggi, funghi Shitake, carne di manzo e suina, vino, pere, mele e trasformati. Ricordiamo che il Mercatale fino alla fine del 2018 si svolgerà ogni sabato del mese, escluso l’8 dicembre.


Redazione Nove da Firenze