Effetto Venezia 2007 sabato 4 agosto


Livorno, 3 agosto 2007 - Sarà piena di musica la seconda serata di Effetto Venezia, quella di sabato 4 agosto. In Piazza del Luogo Pio dalle 21.30 il chitarrista Andrea Nannetti , noto compositore livornese, (che nella sua carriera è passato dal rock, alla bossa, all’etnico, all’improvvisazione, ed ha collaborato con Paco de Lucia) presenterà “Mio flamenco”, un concerto dal sapore di Spagna.
Il Palco Notturno della Fortezza Vecchia alle 23.15 vedrà invece protagonista Luca Faggella in “Teatrosonoro 07”: concerto per pianoforte e voce con Luke Cirillo e Sara Crespi (violino, pianoforte), in un repertorio originale ed innovativo che unisce avanguardia, folk, minimalismo, canzone e le poche parole parlate di monologhi ritmici. …e a seguire fino all’alba ritmi dance, elettronica e videoproiezioni con “Muv Out @ the Cage”.
Per chi preferisce la musica classica, la Chiesa di Santa Caterina in Piazza dei Domenicani alle 22.00 ospiterà l’Alma Trio in “Musica Creatrice Donna” con Silvia Da Boit (pianoforte), Renata Sfriso (violino), Caroline Boersma (violoncello). L'ensemble si rivolge al repertorio cameristico che va dal XVIII fino al XXI secolo con cura particolare per la musica scritta da compositrici.
Ma sarà anche la serata del “Palio dell’Arcipelago, gara remiera ad eliminazione diretta tra equipaggi dell’Isola del Giglio, dell’Isola di Capraia, dell’Isola d’Elba e di Livorno che si svolgerà nei Fossi Medicei e si potrà vedere dagli Scali delle Cantine dalle ore 21.00.
In Via del Forte San Pietro dalle 22 Nido del Cuculo presenta “Comincia?!” di Paolino Ruffini e Francesco Pacini. A seguire, per la rassegna di cinema in strada“Nido nell’acquario” dedicata a riflessioni sui pesci, sul mare, sul cinema sarà proiettato “L’ignoto spazio profondo” di Werner Herzog.
Alla Bottega del Caffè in viale Caprera 35 alle 21.30 sarà presentato il libro “La Ciucia per tutti, Bruna per noi. Bruna Barbieri e la sua gente della Venezia” della casa editrice B&B Books & Company per la collana “Com’era”, ideata da Ugo Canessa. La storia di una donna semplice e umile della Venezia, narrata da Tiziana Savi. Nel libro sono riportati scritti e ricordi di uomini e di donne che ricordano un’eroina non famosa, un personaggio minore, da portare però come esempio per la sua caparbietà ed una illimitata costanza nel perseguire l’obiettivo di aiutare il prossimo, specialmente bambini, anziani, ed i “soldatini figli di mamma” - come la Ciucia era solita definirli - lontani dalle loro case.
Ma la serata tra i vicoli e i canali della Venezia riserva altre sorprese. Dalle 21.00 chi riesce ad acquistare uno dei 100 biglietti disponibili (presso l’Ufficio Informazioni di Scali del Refugio 12 a partire dalle ore 20.30) potrà fare un volo in mongolfiera. Questa iniziativa è curata da Alleanza Assicurazioni e Aerostatica Monte.
Per chi vuole comunque gustarsi la festa dall’alto, sul Viale Caprera dalle ore 19.00 funzionerà come ogni sera la Ruota Panoramica di Roberto Lupetti. In Piazza dei Domenicani la Città dei Bambini apre alle ore 21.00 con il laboratorio creativo “Fiabe in scatola” tenuto da Cristiana Traversa, i Giochi dell’ingegno di Cinzia Lovisolo con Renzo Lovisolo, Il “Chiccaio” di Giovanni Sainati.
Sullo Scalandrone Scali Finocchietti , presso Circoscrizione 2, dalle ore 21.45 esibizione di danza del ventre della A.S.D. Acquaviva (Acsi). A seguire concerto del gruppo “La quarta via” promotore del progetto umanitario "Il sangue dell'Africa" , quindi concerto del cantautore e produttore Luca Nesti e poi esibizione di chitarra folk di Enrico Faggioni.
Nel Chiostro della Circoscrizione 2, Scali Finocchietti alle ore 21.30 è previsto un incontro dal titolo“Storia dello sviluppo della città”. A cura di Archeoclub. Al termine degustazione vini offerta da New Wine Sommelier Livorno.
Ricco anche il programma del Centro Donna, Largo Strozzi 3.
In saletta ore 20,00 proiezione di “Peccato che sia una canaglia” di Mario Monicelli. In piazzetta ore 21,00 Margherita Dalle Vacche presenta il suo programma “La bacheca di Mani di Strega”con degustazione di vini, formaggi tipici e sfiziosi di “Lo stuzzichino”. In sala ore 22,00 spettacolo di Valeria Paoli Ars Nova Livorno , titolo:“ME’ DO, S’ME DO”(“m’ama,non m’ama”) Teatro di vita: gruppo/laboratorio di donne italiane e straniere. Albania - Brasile - Ecuador - El Salvador - Italia - Romania - Sicilia... Storie di vita, ricordi , canzoni popolari, mascheramenti, mimi e pantomime, dichiarazioni e provocazioni.
Infine la Cittadella del Gusto in Piazza dei Legnami gestita da Slow Food Livorno, in collaborazione con FISAR, Consorzio Strada del Vino “Costa degli Etruschi”, Single Malt Club of Scotland e Club Amici del Toscano propongono laboratori di degustazione e banchi di assaggio. Gelateria e birreria artigianali.
Ore 21.00: Laboratorio del Gusto “I piccoli di Champagne” (Degustazione guidata di 5 Champagne). Costo 15 € soci Slow Food e Fisar, 18 € non soci.
Ore 22.30: Laboratorio del Gusto “Le Birre di Sua Maestà” (Degustazione guidata di 5 birre artigianali inglesi). Costo: 10 € soci Slow Food e Fisar, 12 € non soci. Ore 23.30: “E’ più vecchio il sigaro Toscano o il vino?”. Degustazione di Toscano Extravecchio abbinato a Chianti Classico az. Barone Ricasoli. Quota di partecipazione € 18,00.

Redazione Nove da Firenze