Natale 2016: le iniziative del fine settimana

ORT: sabato pomeriggio al Teatro Verdi per i bambini. Domenica sera nella Chiesa di Ognissanti Light Gospel Choir in concerto. A Empoli la Giostra di Natale in Piazza Farinata degli Uberti. Presepe vivente a Massarella domenica 18 dicembre


Un lungo fine settimana da trascorrere in compagnia dell’atmosfera del Natale, il periodo dell’anno più bello, quello più atteso da grandi e piccini. Una meravigliosa atmosfera che si può respirare in ogni angolo: le luci colorate che adornano le case, i regali da scartare e i pomeriggi passati in famiglia.

Proseguono gli appuntamenti con la solidarietà della Compagnia di Babbo Natale: domani, alle 11.30, una delegazione di Babbi capitanati dal presidente fondatore Roberto Giacinti consegneranno alla RSA di Montedomini degli apparecchi acustici per alcuni anziani bisognosi. Saranno presenti l’assessore al Welfare Sara Funaro e il presidente di Montedomini Luigi Paccosi. La donazione è frutto della campagna di raccolta fondi lanciata dalla Fondazione Montedomini Onlus a seguito degli screening uditivi gratuiti effettuati dagli anziani nella struttura grazie all’accordo stretto con Amplifon.

Torna la rassegna di spettacoli destinati al pubblico dei bambini, ragazzi e famiglie in programmazione il sabato pomeriggio al Verdi di Firenze: Tutti al Teatro Verdi! con Il Pupazzo di Neve. Si tratta di un cartone animato con musica eseguita dal vivo dall'Orchestra della Toscana, che racconta una commovente storia tra il bambino e il pupazzo da lui costruito nel giardino di casa; per magia il pupazzo si anima e diventa il suo migliore amico, insieme passano ore felici e vivono momenti meravigliosi. Una straordinaria musica descrittiva accompagna le avventure dei due inseparabili amici e tra le melodie spicca un tema musicale cantabile e indimenticabile dal titolo Walking in the air. Creato nel 1982 è l’opera che ha dato celebrità a Howard Blake, musicista inglese, apprezzato pianista, arrangiatore e compositore di musiche per radio, televisione e cinema. Ha collaborato con Henry Mancini e Bernard Herrmann ed è l’autore delle colonne sonore dei Duellanti di Ridley Scott, di Blood Relatives di Claude Chabrol, e di altri capolavori del cinema. Per la musica sinfonica e da camera ha scritto tra l’altro un “Concerto per pianoforte” in occasione del 30° compleanno di Lady Diana.

A raccontare e interpretare la storia dei due inseparabili amici la voce di Annamaria Guerrini, attrice fiorentina, dotata di un particolare talento comunicativo, che la vede protagonista di numerose rassegne per “Teatro Ragazzi” (famosa la straordinaria interpretazione dell’Orsetto Paddington sempre con l'ORT). Sul podio Carlomoreno Volpini, che da anni collabora con la formazione toscana in varie produzioni per il pubblico dei bambini e ragazzi.

Torna, come ogni anno, il concerto del Light Gospel Choir a favore dell’Associazione Tumori Toscana per raccogliere fondi a sostegno del servizio di Cure Domiciliari Oncologiche gratuite. L’evento organizzato dall’Associazione Borgognissanti andrà in scena Domenica 18 Dicembre 2016 alle 21.15 nella Chiesa di Ognissanti a Firenze. Diretto da Letizia Dei, accompagnato al piano da Federico Pacini e alle percussioni da Marco Corsinotti, il Light Gospel Choirproporrà un concerto intenso e coinvolgente, attraverso i ritmi e le armonie trascinanti e inconfondibili della musica gospel; un vero concentrato di energia e carica emotiva che coinvolgerà gli spettatori in un crescendo di suggestioni musicali e ritmo. L’evento si avvale del Patrocinio dal Comune di Firenze e del contributo di Associazione Borgognissanti, Athenaeum Musicale, St. Regis Florence, Enrico Coveri, Savitransport.

Un programma di eventi ricco e ben organizzato si svolgerà per tutto il periodo delle festività a Scandicci, tante le iniziative in grado di attirare l’attenzione di grandi e piccini. Gli eventi sono organizzati dal Centro Commerciale Naturale Città Futura, in collaborazione con Confesercenti Scandicci, con il patrocinio del Comune di Scandicci e con il supporto della Camera di Commercio di Firenze. Tra le tante iniziative segnaliamo: dal 3 dicembre al 29 gennaio 2017 Pista di Pattinaggio sul Ghiaccio in via Francoforte sull’Oder (angolo via Pantini); domenica 11 dicembre si è svolto “Auguri in musica”, con classici della tradizione natalizia lungo le strade e piazze di Città Futura; sabato 17 dicembre dalle 16.00 “Caro Babbo Natale…” in via dei Rossi, consegna la letterina e Babbo Natale e riceverai un piccolo omaggio; domenica 18 dicembre dalle 15.30 per le strade e piazze di Città Futura “Street Band Natalizia” eMercato Straordinario degli ambulanti in piazza Togliatti; venerdì 9, sabato 10, sabato 17 e domenica 18 dicembre “Mercatini natalizi” dalle 9.30 alle 21.00 in piazza Matteotti; e dal 22 al 24 dicembre dalle 9.30 alle 21.00 in piazza Matteotti “Mercatino dell’Avvento” con giocoleria, arti circensi, teatro di strada e intrattenimenti vari. Inoltre, i negozi di Città Futura vi aspettano con interessanti idee regalo ed ottime occasioni di shopping. Ad animare il tutto, anche, il Concorso “Il centro delle esperienze”: dall’8 al 31 dicembre 2016 lo shopping premia i tuoi desideri, se si effettuano acquisti per un valore minimo di 10€ in uno dei negozi aderenti all’iniziativa, si avrà la possibilità di partecipare all’estrazione finale di 7 esperienze (avventura, beauty, benessere, soggiorni, teatro, wine experience).

“Natale insieme” è questo il titolo del concerto previsto per sabato prossimo, 17 dicembre alle 21 nella Chiesa di San Francesco nell’omonima frazione di Pelago. Sarà l’occasione per assaporare più intensamente e profondamente l’atmosfera della festa, grazie alla Corale Don Renzo Mazzoni diretta dal Maestro Gabriele Spina, protagonista della serata. La Corale, accompagnata al pianoforte da Ilaria Innocenti, proporrà un excursus musicale che, dai brani più noti come “In notte placida” di F.Couperin, “Adeste fideles” di J.F.Wade, “Dormi bambino Gesù” di Mozart e ancora “Astro del ciel” di F.Gruber, arriverà a quelli della tradizione popolare di varie nazionalità, francese, spagnola, irlandese ed inglese solo per menzionarne alcune. Ospiti della serata la voce solista Adriano Tomboloni e Simone Mastragostino. L’ingresso è gratuito.

Per un clima ancora più magico e incantato, Sammontana - l’azienda italiana da settant’anni protagonista nel mondo del gelato e leader della croissanterie surgelata in Italia - torna anche quest’anno a Empoli con la Giostra di Natale, dal 16 al 29 dicembre, presso Piazza Farinata degli Uberti. Sammontana, da sempre fortemente legata al proprio territorio, ha deciso di mettere a disposizione gratuitamente ai bambini di Empoli questa magica giostra a cavallo. Come in una fiaba, basterà un giro sulla giostra per far vivere momenti unici e ai più piccoli. La Giostra di Natale di Sammontana sarà allestita a Empoli - Piazza Farinata degli Uberti - dal 16 al 29 Dicembre, di seguito gli orari: 16 – 19- 23 – 27 – 28 e 29 Dicembre dalle 16.00 alle 20.00; il 17- 18 – 24 – 25 e 26 dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 20.00. Accesso gratuito.

Si preannuncia una domenica davvero scoppiettante a Castelfiorentino, quando il clou dello shopping natalizio sarà accompagnato dalla visita di… Babbo Natale in carne e ossa, che dalle 16.00 in poi apparirà come per incanto nelle vie del centro storico per la gioia di tutti i bambini. Un “Babbo Natale” a tratti imponente e a volte un po’ bizzarro (i “babbi” natale saranno infatti una decina), in solitaria o a bordo del suo carro, in compagnia delle immancabili “renne” o di qualche personaggio fiabesco. Nelle piazze principali, saranno presenti come di consueto la casetta di “Babbo Natale” (Piazza Gramsci, insieme ad altre attrazioni) e il “brucomela” (Piazza Cavour). Nella parte alta del centro storico, evento speciale nell’ambito della “Via dei Presepi”, dove i bambini delle scuole presenteranno dapprima il loro presepe allestito in Piazza del Popolo (contrassegnato con il numero 11) e poi faranno da “guida” alla Chiesa di San Lorenzo, recentemente “adottata” grazie il progetto presentato al Concorso Nazionale “Le scuole adottano i monumenti della nostra Italia” (che vede coinvolte ben 688 scuole di 342 comuni italiani). Per l’Amministrazione Comunale sarà presente anche l’Assessore alla Scuola, Francesca Giannì.

Doppio appuntamento natalizio domenica prossima 18 dicembre a Massarella (Fucecchio) grazie all’iniziative della parrocchia di Santa Maria e all’associazione Le Stanze sul Padule. Alle ore 16,30 i bambini e i ragazzi del catechismo proporranno il presepe vivente; sempre nel pomeriggio seguiranno poi altre iniziative di intrattenimento come il lancio delle lanterne, la merenda e la tombola nei locali dell’oratorio. La sera, a partire dalle ore 21,15, spazio alla musica nei locali della Pieve di Santa Maria: l’associazione Le Stanze sul Padule proporrà un concerto di natale con le musiche gospel e spiritual del ST. Jacobs Choir diretto da Massimo Bracci.

A Prato iniziative in Lazzerini nell’ambito di Un Autunno da sfogliare, con laboratori dedicati al Natale. Nella Sezione Ragazzi e Bambini, sabato 17 dicembre alle ore 10 appuntamento con la rassegna Volalibro – Lupo o pecora?, storie che attraverso la metafora del mondo degli animali raccontano le relazioni dei bambini con i loro coetanei: relazioni a volte facili, a volte rese difficili da atteggiamenti prepotenti o aggressivi, ma anche piccole e grandi conquiste, per esprimere se stessi attraverso il filo rosso del sorriso. Veri e propri “momenti da favola”, tra letture animate e laboratori dedicati ai più piccoli dai 3 ai 7 anni, condotti da Barbara Noci, Susanna Pellegrini e Franca Santini. Per l’ultimo appuntamento, “Natale bianco, Natale nero”, un laboratorio speciale dedicato al Natale. Un laboratorio dedicato al Natale anche domenica 18 dicembre alle 16.30, sempre nella Sezione Ragazzi e Bambini per l’ultimo appuntamento del ciclo Quando le immagini ci raccontano , letture animate e laboratori dedicati ai bambini e ragazzi dai 7 ai 10 anni, condotti da Susanna Pellegrini e Franca Santini. E’ necessaria la presenza di un adulto. Inoltre sabato 17 dicembre le biblioteche nord e ovest continuano le aperture straordinarie del sabato pomeriggio dalle 15,30 alle 18,30.

Una creazione originale, realizzata con le proprie mani e ispirata al mondo etrusco, un oggetto personale e prezioso che sarà possibile realizzare domenica 18 dicembre (ore 10.30) al Museo archeologico di Artimino grazie al laboratorio didattico Crea l’addobbo di Natale al Museo promosso dalle cooperative Chora e CoopCulture. L’iniziativa è pensata per i più piccoli (dai 4 ai 14 anni) e prevede prima una visita del Museo alla scoperta dei segreti del popolo Etrusco in compagnia di un’archeologa e poi il laboratorio nel quale dare spazio alla creatività. Il piccolo reperto, ideato e costruito dai bambini, sarà un accessorio fondamentale per impreziosire i giorni di festa. Una piccola dolce sorpresa attenderà i piccoli alla fine dell’attività. Il laboratorio, della durata di 1 ora e mezzo, ha un costo di 3 euro da aggiungere al biglietto d'ingresso di 2 euro. Ѐ necessaria la prenotazione ai numeri055/8718124 - 333 9418333 (lu/ve dalle 15 alle 18) o parcoarcheologico@comune.carmignano.po.it.

Prodotti biologici a chilometro 0 ed eccellenze enogastronomiche invadono San Gimignano con “Accade d’Inverno”, il programma di eventifino all’8 gennaio organizzato dall’amministrazione comunale di San Gimignano in collaborazione con la Pro Loco di San Gimignano e le associazioni locali. Sabato 17 e domenica 18 dicembre dalle 9 alle 18 nelle logge di Piazza del Duomo va in scena il Mercatale della Valdelsa, dove cittadini e turisti potranno perdersi tra i banchi che proporranno in assaggio e vendita i prodotti del ricco paniere bio del territorio oltre ai tesori enogastronomici quali zafferano Dop, Cinta Senese, Tartufo e tanti altri. Fra i banchi del Mercatale in versione Natalizia sarà presente anche artigianato artistico di qualità e sostenibile. Poi musica e laboratori per i bambini per imparare a fare la ceramica insieme e giocare imparando a mangiare sano e locale. Perle del gusto e non solo nel weekend che precede il Natale a San Gimignano. Ad essere protagonisti sarà anche il Gioiello contemporaneo artistico. Sabato 17 dicembre nella Sala Tamagni in via San Giovanni dalle 10 un convegno sul tema con esperti del settore e alle 18 la mostra ad ingresso gratuito sui preziosi gioielli d’artigianato artistico contemporaneo. Non mancheranno poi le occasioni per scoprire i segreti della città delle torri con visite guidate “Io sono San Gimignano” (partenza ore 10.30 dalle logge di Piazza Duomo) questo fine settimana dedicate proprio all’artigianato artistico e all’enogastronomia. Sabato 17 dicembre alle 20 al teatro dei Leggieri anche l’apertura della XVII stagione teatrale “Leggieri d’inverno” con il Concerto di Dado Moroni e domenica 18 dicembre dalle 10 alle 13 lungo le vie del centro gli auguri di Natale in nota con la Filarmonica G. Puccini.

Domani pomeriggio alle ore 14.30, torna il tour “Conosciamo il conte Chigi, mecenate romantico a Siena”, la rassegna di Texi Art + Gourmet, che propone due partenze per ripercorrere la vita del celebre mecenate attraverso alcuni dei luoghi simbolo della città, come Palazzo Chigi Saracini e l’Accademia della Chigiana. Il percorso si concluderà una speciale cena da Tullio Tre Cristi, il ristorante preferito del conte. L’evento è a pagamento e su prenotazione chiamando il numero 0577 530038. Per i più golosi gli appuntamenti con le ricette natalizie proseguiranno alle ore 17.30 all’International Chef Academy of Tuscany, in Via Lippo Memmi 25, con la lezione dedicata alla realizzazione dei piatti a base di pesce per stupire gli ospiti durante le feste. Il corso, della durata di 3 ore, è pagamento e su prenotazione. Per informazioni è possibile chiamare il numero 05777 280121. L’appuntamento con la buona cucina si rinnova anche nei locali della Scuola di Cucina di Lella che, a partire dalle ore 19, proporrà una lezione per imparare a riciclare gli avanzi del cibo accumulati nei giorni di festa. L’incontro è a pagamento e su prenotazione, al numero 0577 46609. Per sabato 17 e domenica 18 dicembre “Tutto il Natale di Siena” mette in campo un ricco programma di eventi appositamente pensati per far conoscere ai più piccoli il grande patrimonio storico e culturale della città. Sabato mattina, a partire dalle ore 10, il Centro Culture Contemporanee, in via Roma 56, propone “Art, Math & Natural Sciences”, laboratorio artistico interdisciplinare e bilingue (italiano e inglese) che permetterà ai più piccoli di dialogare con il passato, partendo dall’arte contemporanea. L’iniziativa è a pagamento su prenotazione, chiamando il numero 338 8686285. A seguire, alle ore 11, la sezione per ragazzi della Biblioteca Comunale degli Intronati ospiterà la rassegna “Eco letture animate per bambini” con il racconto di storie di migrazione andate a lieto fine. L’evento, a cura di EDA servizi, è gratuito e rivolto ai bambini fra gli 8 e i 10 anni di età. La prenotazione è obbligatoria. Altro immancabile incontro formato kids è quello de “L’officina dei semplici”, all’Orto Botanico di Siena, in via Mattioli 4, con un doppio appuntamento in programma per tutto il weekend, alle ore 10 e alle ore 15, pensato per far conoscere ai più piccoli le erbe officinali attraverso un percorso didattico che metterà a confronto l’antica scienza erboristica con quella moderna. L’attività è a pagamento e su prenotazione, per ulteriori informazioni è possibile telefonare al 3384696296.

Tutto pronto per l’arrivo in provincia di Arezzo del Toscana Gospel Festival. Due appuntamenti tra venerdì 16 e sabato 17 dicembre. A Sansepolcro, venerdì 16 dicembre alle ore 21:15 nell’antica chiesa di San Francesco, con ingresso libero, saranno di scena le Serenity Singers, gruppo in arrivo da Baltimora, fondato dalle due sorelle Veronica “Vonnie” Martinez e Vanessa “Bird” Woods provenienti da una famiglia con un forte background cristiano. Sabato 17 dicembre a Lucignano, al Teatro Rosini alle 21:15, per la prima ospite al Festival avremo il coro Dennis Reed & Gap.

Fino all'8 gennaio a Chianciano Terme, in provincia di Siena, il Parco Acquasanta ospita il Paese di Babbo Natale e un delizioso mercatino. Secondo una leggenda Babbo Natale atterrerebbe con la sua slitta proprio sulla cima del Monte Amiata, quando dalla Lapponia arriva per portare i doni ai bambini di Chianciano. Una casa decisamente diversa è quella che si trova a Napoli, presso la Mostra d'Oltremare. Fino al 18 dicembre i bambini possono trovare una dimora natalizia fuori dagli schemi, direttamente sul mare. Non mancano la cucina, l'officina degli elfi, l'ufficio postale e la linea del Circolo Polare Artico e un albero di Natale alto 12 metri.

A Sinalunga il Natale si festeggia in piazza. L’appuntamento è per sabato 17 e domenica 18 dicembre in Piazza Garibaldi con tanti eventi dedicati ai grandi e soprattutto ai più piccoli. A loro sarà dedicato l’appuntamento delle ore 16 “Giro in piazza con il calesse” a cura del Club Ippico Benefizio prima dell’evento più atteso: l’arrivo di Babbo Natale dal cielo (ore 17). Il simpatico vecchietto dalla barba bianca arriverà in Piazza carico di dolci doni da distribuire a tutti i bambini presenti e sarà a disposizioni per foto e “selfie” insieme ai grandi. La giornata di domenica sarà all’insegna dei prodotti tipici toscani e natalizi con il mercatino di Natale “Street Food” (dalle ore 8) dove cittadini e turisti potranno degustare prelibatezze locali e acquistare originali regali culinari da mettere sotto l’albero. Tutte le iniziative del weekend sono organizzate dall’amministrazione comunale in collaborazione con la Pro Loco di Sinalunga.

Venerdì 16 dicembre a Rapolano Terme c’è “Paese in festa”, con i canti dei bambini della scuola primaria di Rapolano Terme al Teatro del Popolo (ore 18).Sabato 17 dicembre, dalle 14 in Piazza Matteotti, pomeriggio di animazione e giochi con l’arrivo della slitta di Babbo Natale e la visita guidata al camion attrezzato dei Vigili del Fuoco di Siena. Seguirà una merenda insieme alle associazioni della Consulta e i Ragazzi dell’Oratorio. Apertura straordinaria, dalle 14.30, della chiesa e del Museo della Misericordia di Rapolano, e porte aperte anche del Museo del Presepio e al mercatino di beneficenza nei locali del Centro culturale La Piana. Domenica 18 dicembre, dal mattino e per tutto l’arco della giornata, apertura straordinaria dei negozi di Rapolano Terme con musica e giochi a cura dell’associazione La Ribalta. Presenti anche i ristoratori che proporranno le loro migliori offerte di street food. L’animazione sarà sia itinerante che concentrata in alcuni punti strategici del paese, come il centro storico che infatti resterà chiuso al traffico. Gli appunementi a teatro – Fanno parte del calendario di appuntamenti delle festività anche gli spettacoli in programma per la stagione teatrale. Sabato 17 dicembre alle 21, c’è “L’intrusa” con Lucia Poli; domenica 18 dicembre alle 17.15, “Il carillon” di e con Bianca Francioni per la stagione ragazzi.

Venerdì 16 dicembre il connubio fra musica e vino Docg, già sperimentato con successo con la musica jazz affiancata al Brunello di Montalcino, si rinnova proponendo un incontro inedito e dai toni forti fra il Gospel ed il Morellino di Scansano. All'azienda vinicola Val delle Rose infatti è in programma una serata che comprende dalle 19,30 prima la degustazione di vini in abbinamento a prodotti tipici maremmani, poi la visita guidata della cantina hi-tech ed infine alle 21 il concerto “Christmas Gospel” delle Vocal Sisters. Il concerto di Natale delle Sisters guidate da Carla Baldini, che ha fatto registrare il sold out in location prestigiose come il Museo Magi 900 di Pieve di Cento (Bo), si terrà in un luogo scenico inconsueto e carico di fascino: la barriccaia, ovvero il "santa santorum" delle moderne cantine.Contornate dalle barriques di legni pregiati le Vocal Sisters interpreteranno alla loro maniera i classici della musica religiosa afro-americana (Oh, Happy Day, Amazing Grace, Down by the Riverside …) ed alcuni tradizionali motivi natalizi (White Christmas, Silent night, Jingle Bell Rock) reinterpretati negli arrangiamenti originali di Carla Baldini.

Vocal Sisters. "Christmas Gospel"

Redazione Nove da Firenze