Di Vini Profumi partita stasera, domani si replica

Allestimento nelle sale di palazzo Buonamici in caso di maltempo. Melodia del Vino, il Festival dedicato alle eccellenze toscane del vino, unite ai concerti dei migliori artisti della musica classica internazionale dal 26 giugno al 6 luglio


PRATODi Vini Profumi, come sempre grande pubblico per la vetrina dei vini, prodotti e piatti del territorio, partita questa sera alle 18. Nonostante il tempo un po' incerto, il giardino si è ben presto riempito e anche una coppia di sposi, con tanto di bouquet e vestito bianco, si è munita di calici per assaggiare i vini. Domani si replica. L'assessore provinciale Antonio Napolitano, la presidente del Consorzio di tutela dei vini di Carmignano Silvia Attucci e il presidente della Strada dei vini e dei prodotti tipici Fabrizio Pratesi hanno aperto la serata nel giardino Buonamici, sottolineando come si tratti di un evento che, alla quindicesima edizione, si può dire unos trumento di promozione consolidato.

DOMANI, DOMENICA 15 GIUGNO dalle 18 (ultimo ingresso ore 23) si replica con la degustazione dei vini IGT, DOC e DOCG di Carmignano a cura del Consorzio e dei prodotti della tradizione locale a cura della Strada. L'ingresso al giardino è libero, per la degustazione dei vini il calice costa 5 euro. I piatti e i prodotti del territorio costano dai 2 agli 8 euro. In caso di maltempo i banchi saranno allestiti all'interno di palazzo Buonamici. In degustazionei vini dei produttori: Fattoria di Bacchereto, Azienda agricola Le Ginestre, Azienda agricola Pratesi, Podere il Sassolo, Podere Le Poggiarelle, Tenuta La Borriana, Tenuta Le Farnete, Podere Allocco, Tenuta di Capezzana, Fattoria Ambra, Colline San Biagio, Fattoria di Artimino, Castelvecchio, Tenuta Villa di Bagnolo. In degustazione prodotti e piatti del territorio: Sapori di Toscana propone polpette di sedano alla pratese, pappa al pomodoro, minestra di pane. Il Pastificio Ferraboschi avrà pasta al Barco Reale al ragù di carne bianca, pasta con farina Gran Prato cacio e pepe. Alla Gusteria – Nunquam ci saranno plateau di formaggi con mostarde e confetture, crostone con baccalà alla puttanesca. Allo stand della Macelleria Conti si potranno gustare peposo con bruschetta, mortadella di Prato grigliata e melone, caciucco povero e ceci. La Macelleria Mannori propone carpaccio di bresaola Calvana, piatto di salumi misti e piatto di porchetta. L'azienda Corboli presenta la selezione di formaggi caprini e vaccini della Val Bisenzio, piatto vegetariano con mini-plumcake di zucchine, cotoletta di melanzane, ceci, polpettina di miglio con verdure, biscotti variegati. Infine lo stand dell'azienda La Bonosa, dove si potranno trovare panzerotti ripieni, erbe di campo in frittata, crostatine

Info Provincia di Prato, Ufficio informazioni turistiche 0574 24112,info@pratoturismo.it

DI VINI PROFUMI INCONTRA L'ARTE, Domenica 15 giugno, ore 16, Tesori della città, simboli religiosi, civili ed esoterici. Le vie del centro storico di Prato: Duomo, chiesa di San Francesco e Palazzo Datini. Calice gratuito per la degustazione nel Giardino Buonamici.


Melodia del Vino, il Festival dedicato alle eccellenze toscane del vino, unite ai concerti dei migliori artisti della musica classica internazionale, si svolgerà dal 26 giugno al 6 luglio. Il 1 luglio, in occasione della terza tappa della rassegna, nella suggestiva cornice delle mura di Castello Banfi a Montalcino, risuoneranno le note del piano di François – Joel ThiollierFrançois-Joel Thiollier è uno dei più completi pianisti e musicisti di oggi. Franco-americano di nascita, ha assimilato il meglio di diverse culture; nato a Parigi, ha dato il suo primo concerto a New York all’età di 5 anni. Il suo vastissimo repertorio, la sua eccezionale cultura musicale e la padronanza della tastiera sono la chiave del suo successo internazionale. Thiollier suona oggi in più di 40 Paesi con le più prestigiose orchestre, comprese le Orchestra filarmonica di Mosca e di Leningrado e la London Symphony Orchestra. Gli ospiti potranno accedere a Castello Banfi a partire dalle 18.30. Il concerto sarà preceduto (ore 19.00) da un aperitivo con degustazione di due prestigiose etichette selezionate da Banfi: La Pettegola Vermentino 2013 ed il Cum Laude 2011. Il concerto avrà inizio alle 20.30.

Redazione Nove da Firenze