Pitti Uomo: dall'8 all'11 gennaio la presentazione delle nuove collezioni

Le anteprime delle proposte Fall/Winter 2013/14. Serate speciali questa settimana in esclusive location in città


FIRENZE — Artigiano Contemporaneo”, marchio creato da CNA Toscana per valorizzare e promuovere le imprese dell’alta manifattura artigianale, torna in occasione di Pitti Uomo 83 con una formula ancora più ricca: mercoledì 9 gennaio, fashion event: "Avant Craft - it's time to Make" ore 18/24 - via del Parione 30rosso – Firenze, evento di inaugurazione del Temporary Store. Sono 22 le aziende artigianali presenti nel Temporary Store (abbigliamento, accessori, bijoux, design, complementi d’arredo, sartoria su misura, tessitura, pizzi, piume, pelletteria), in uno spazio di 200 mq, allestito dal designer Riccardo Rami, art director di Opificio JM. Lo store, è arricchito dalla presenza di alcuni pezzi d’autore della collezione Mirabili - Arte d’abitare, di Formitalia, con le creazioni di Carla Tolomeo, della collezione “Mai sedersi sugli allori”. Nel negozio è allestito anche uno spazio food. Ogni martedì, giovedì, sabato e domenica dalle 18 alle 21 sono previsti eventi di degustazione di prodotti alimentari artigianali (birra, salumi, pane dop, olio e cioccolata) e dimostrazioni live di lavorazioni artigianali.

La nuova collezione Autunno Inverno 2013 -14 di Lebole si contraddistingue per una serie di nuove proposte dal look giovane ed in grado di soddisfare ogni tendenza che la moda suggerisce. L’intera collezione è frutto di una ricerca di fitting e stili nuovi, ispirata a capi dello storico archivio Lebole, ma reinterpretati in chiave moderna. Come da tradizione, i capi Lebole sono realizzati in tessuti di altissima qualità, dai cachemire alle lane cotte, bouclé e dai mix cotone e seta. La gamma cromatica diventa ricchissima realizzando capi in tutte le sfumature dei colori del bosco, nel color ruggine e nel bordeaux, colore must di questa stagione: una palette di nuance che aggiunge alla collezione un pizzico di estro e vitalità all’outfit dell’uomo contemporaneo.

Scott James presenta in anteprima a Pitti Immagine Uomo la sua nuova Fall/Winter 2013-14 Men’s Collection, una collezione iconica che racchiude in sé la filosofia di un brand unico, contemporaneo e cosmopolita e che unisce la tradizione del “leisure” raffinato a materiali di alta qualità e a una lavorazione di scuola sartoriale. La palette colori per il prossimo inverno smorza le tonalità e si arricchisce di nuove nuances (grigi naturali, ruggine, blu, tocchi di rosso e verde) proposte sia nei capispalla che nel pantalone.
Il pantalone di Scott James si distingue per la perfetta vestibilità ed è realizzato sia in versione chino che cinque tasche, in morbido cotone e velluto. Oltre 12 le varianti colore che spaziano dai toni pastello fino alle tonalità più dark. Alcuni modelli sono inoltre realizzati negli stessi tessuti delle giacche, offrendo così possibilità di abbinamento per dare vita a un abito casual-chic perfetto in ogni occasione. Stesso mood elegante e destrutturato per le giacche doppiopetto e a due/tre bottoni con tasca toppa, realizzate in materiali come il cotone armaturato, lane rescate bicolori, in fantasie che spaziano dal tinta unita all’immancabile scozzese, fino al classico Principe di Galles. La maglieria, preziosa e avvolgente, è declinata in un’ampia gamma di modelli, da quelli basici a girocollo o scollo a V a quelli realizzati con filati più pesanti, come gli originali cardigan e blazer doppiopetto. La raffinata camiceria dalla lavorazione sartoriale è un altro punto di forza della collezione Scott James. I modelli variano dal cotone Oxford in tinta unita al sapore dandy della fantasia Principe di Galles con collo stondato, dal velluto delavé button down alla camicia denim rivisitata in chiave bicolor, con gli interni colorati. Non potevano mancare inoltre le polo in morbido cotone, impreziosite da dettagli di stile come polso e manica camicia, proposte in un caleidoscopio di colori. Lo stile del brand è completato da una linea di calzature dal design decisamente minimal e di piccoli, eleganti accessori come cinture e sciarpe. La nuova collezione Scott James per l’Autunno/Inverno 2013-2014 propone un look ispirato ai grandi classici del guardaroba maschile, con una grande attenzione al dettaglio. “E’ un omaggio al guardaroba essenziale dell’uomo”, afferma Scott James Kuhlman, fondatore e direttore creativo di Scott James, “con quattro fondamentali elementi – blazer, maglia, camicia e pantalone – che consentono di realizzare una molteplicità di abbinamenti sempre perfetti”. Uno stile unico e deciso, dedicato a un uomo dinamico che ama indossare capi dal mood elegante ma informale e che racchiudono qualità, design e un tocco di “joie de vivre”.

Per il prossimo autunno inverno 2013-14 City Time propone una collezione dal mix tra il gusto tipicamente inglese e le moderne linee modellistiche tipiche della cultura sartoriale italiana. L’uomo City Time diviene testimonial dell’urban life tipicamente dandy, ricercando l’eleganza e la perfezione del capo ma caratterizzandola con un tocco di eccentricità. Abiti e giacche dalle linee pulite ed essenziali, divengono sempre più slim fit, i volumi si riducono così come le lunghezze, dando vita a capi super leggeri ma allo stesso tempo caldi, grazie anche all’utilizzo di tessuti italiani pregiati. Tweed lavati per gli overall e tessuti in maglia voluminosi per il montgomery dal gusto retrò, contraddistinguono la nuova collezione City Time. I colori proposti variano dalle nuance del verde militare ai verdi più brillanti, dai marroni caldi a quelle più speziate, fino al rosso melanzana ed ai gialli senape, perfetti da mixare ed interpretare con i classici blu e grigio ormai veri e propri must del guardaroba del perfetto uomo dandy.

Serate su invito

Tenax, FEM, Studio Zeta e Four Seasons Hotel Firenze: debuttano insieme il 9 gennaio nel segno di Pitti. “L’Altro Uomo Party Since 1987”, l’appuntamento che tradizionalmente fa da cornice alla più importante manifestazione moda uomo del mondo, quest’anno si trasferisce al Four Seasons Hotel Firenze. Una nuova ed esclusiva location che, per la prima voltà – ospiterà una manifestazione nell’ambito di Pitti. Come sempre l’organizzazione è dello Studio Zeta, uno degli showroom multibrand più importanti di Milano, con l’apporto logistico e creativo dello staff Tenax, storica discoteca di Firenze. L’evento si arricchisce della partecipazione di Four Seasons che diviene parte attiva della realizzazione insieme a FEM, prestigiosa organizzazione nel campo alberghiero di lusso. L’esclusiva “Festa della Moda” è in programma mercoledì 9 gennaio nella suggestiva location del “Conventino” del Four Seasons Hotel Firenze con ingresso da via Gino Capponi 54. L’evento, accessibile solo su invito, inizierà alle 19:00 con l’aperitivo “Metropolitan L’Altro”, per diventare spettacolo dalle 22:00 sino alle 3:00 del mattino. La bellezza e particolarità dello spazio del “Conventino” lascerà ad occhi aperti tutti coloro che parteciperanno all’evento. Si tratta di una villa del ‘500 convertita nel 1800 in Convento che, insieme al Palazzo della Gherardesca è oggi sede del Four Seasons, uno dei più rinomati hotel dell’omonima catena alberghera internazionale. All’interno di Pitti, “L’Altro Uomo” è il salone dedicato all’avanguardia dello stile uomo. I giovani creatori, che espongono all’Altro Uomo, sono una élite sofisticata ed internazionale attenta ad interpretare, in chiave sempre personale, i mutamenti del gusto della moda. Gli espositori hanno sempre manifestato sentimenti di vera e sincera amicizia ed è sulla base di questo sentirsi “gruppo” che nasce la festa. ”L’Altro Uomo since 1987” si tiene a Firenze da oltre 25 anni. Gli invitati saranno accompagnati durante la serata dalle atmosfere musicali del resident di punta del Tenax, Alex Neri, e da Marco Solforetti. L’allestimento scenografico stupirà gli ospiti e avrà i suoi punti di forza nella collaborazione raffinata del Flower Designer Vincenzo Dascanio, Dr.Vranjes e Il Papiro, ma anche nella competenza tecnologico musicale che da anni rende unica Alma Project. Un evento, quello al Four Seasons Hotel Firenze, che promette di rendere ancora più cool il già ricco e originale programma offerto dal calendario di Pitti Uomo. In ultimo, un’importante anticipazione: in occasione di Pitti Immagine Uomo 84 “L’Altro Uomo Party Since 1987”, verrà organizzato il 19 giugno 2013 al Castello di Vincigliata.
Suite Imperiale, il salotto di via Baracca 4/r a Firenze, in occasione della 83° edizione di Pitti Immagine Uomo, il prossimo mercoledì 9 gennaio, dalle ore 20.00, propone il “Forziere Fashion Party”, in collaborazione con “Forziere Sole e Colore” e “Heroes Art Hatters”. La serata inizierà con un aperitivo-cena, a cui seguirà una sfilata curata dal marchio “Forziere Sole e Colore”, che ha debuttato con successo alla scorsa edizione di Pitti. La scelta del nome “Forziere” è dovuta essenzialmente a tre motivi: è italiano, la produzione di ogni capo è interamente “Made in Italy” e poi evoca l’idea di qualcosa di prezioso, come un tesoro da scoprire; inoltre, l’intera collezione è realizzata in una gamma di tessuti innovativi, prodotti da un’azienda toscana, che sono stampati in varie fantasie in bianco e nero con un colorante particolare; questo prodotto fa sì che, quando vengono esposti al sole, gli abiti si illuminano, passando da toni pastello a colori più accesi.
La regia musicale del “Forziere Fashion Party”, rigorosamente dal vivo, sarà affidata a Gino Sound.

Redazione Nove da Firenze