Monteriggioni: su il sipario del primo weekend della Festa Medievale

L’appuntamento prosegue fino a domani, domenica 8 luglio, nelle vie e nelle Piazze del Castello, dalle ore 17 alla mezzanotte


FOTOGRAFIE — Un tuffo nel passato tra spettacoli, divertimento e buona cucina. Sono stati questi gli ingredienti che hanno accompagnato l’esordio della XXII edizione di “Monteriggioni Di Torri Si Corona”, inaugurata ieri (venerdì 6 luglio) nel cuore dello splendido borgo fortificato. Molti i cittadini e i turisti che, fin dal primo pomeriggio, hanno affollato le piazze e le vie intorno al Castello per godere del primo assaggio di Medioevo, che rivivrà a Monteriggioni fino a domani, domenica 8 luglio, con un ricco cartellone di eventi dedicato all’Inferno. Molto apprezzato da parte del pubblico l’elevato numero di eventi a cui si può assistere nel corso della serata e della notte, appositamente pensati per creare un’atmosfera magica, condita dagli spettacoli di rievocazione storica e dal divertimento.



Musica, spettacoli teatrali, parate e duelli torneranno protagonisti anche il prossimo weekend – da venerdì 13 a domenica 15 luglio – quando il borgo a nord di Siena spalancherà le porte del Paradiso a tutti gli ospiti che vorranno vedere e vivere un vero e proprio villaggio medievale. Un’esperienza da provare anche a tavola, nelle taverne e nei punti ristoro che serviranno agli ospiti, per tutta la festa, zuppe e minestre a base di cereali e legumi, cacciagione, salumi, formaggi e il tradizionale pane toscano. Le ricette legate alla stagionalità saranno insaporite con erbe e spezie che ben si accompagnano a un buon bicchiere di vino rosso toscano, soprattutto Chianti, visto che le sue vigne arrivano fino sotto la cinta muraria. Per la gioia dei più piccoli, poi, non mancheranno laboratori didattici, giochi, spettacoli teatrali itineranti e angoli con giocolieri e saltimbanchi.

Redazione Nove da Firenze