Pitti Bimbo: dal 21 al 23 gennaio 2010 alla Fortezza da Basso di Firenze

E' il più importante appuntamento internazionale di moda per bambini e teenager: l’unico salone che dà una rappresentazione completa dell’universo del childrenswear e una segmentazione precisa dei suoi diversi stili


MODA — Tra le importanti novità di questo Pitti Bimbo segnaliamo le presentazioni speciali di griffe come Junior Jean-Paul Gaultier e Paul Smith Kids, il rientro di Diesel Kids, che l’azienda presenterà in uno spazio dedicato assieme a Diesel Footwear e alla nuova collezione di John Galliano, e poi i nuovi ingressi delle collezioni bambino di grandi nomi internazionali come Adidas, Custo Barcelona, Desigual e Notify.


NUOVO LAYOUT PER NEW VIEW: LABORATORIO DI RICERCA DI PITTI BIMBO
Spazi più aperti, maggiore comunicazione tra i prodotti e un’impronta di design assolutamente contemporanea inaugurano il nuovo layout di New View, curato dallo studio d’architettura e grafica dotdot dot. Negli spazi del Salone M, al piano inferiore del Padiglione Centrale, la sezione che raccoglie le collezioni a più alto tasso creativo, i marchi innovativi destinati a un pubblico esigente, diventa area di sperimentazione avanzata nella moda bimbo e nel suo sistema di fruizione. E allo stesso tempo New View, collegandosi idealmente ai mondi di EcoEthic e Apartment, diventa il cuore del fashion district di Pitti Bimbo.

ECOETHIC. L’ECO-EVOLUZIONE DELLA MODA BABY
Espressione della nuova sensibilità alle tematiche etiche, EcoEthic torna a presenta negli spazi del Padiglione Centrale (Piano Inferiore) una selezione di collezioni che hanno scelto eticità e eco-sostenibilità come elemento forte di identità. Aziende da tutto il mondo, che utilizzano materiali organici e biologici, prodotti nel rispetto della natura, e secondo una filiera che tutela le produzioni locali e le piccole comunità oltre alla salvaguardia del pianeta.

APARTMENT, CONTEMPORARY LIFESTYLE DI RICERCA PER LA MODA BIMBO
Terza edizione per Apartment, il nuovo progetto dedicato al lifestyle contemporaneo della moda infantile: una nicchia di mercato in crescita, tra le collezioni junior delle grandi griffe e i piccoli marchi indipendenti. Sezione speciale che propone collezioni internazionali di abbigliamento e accessori orientate alla ricerca e rivolte a un pubblico all’avanguardia, Apartment si presenta con un nuovo set di allestimento curato da Ilaria Marelli, che trasforma le stanze del Lyceum nel punto d’incontro per i buyer dei fashion store più aggiornati, a caccia di collezioni uniche ed esclusive.

ELEGANZA E TRADIZIONE IN CHIAVE CONTEMPORANEA: PITTI BIMBO
Pitti Bimbo, la sezione dedicata alle griffe del childrenswear e ai grandi nomi del fashion business, consolida la propria offerta accogliendo nuove e importanti realtà, che scelgono Firenze per l’anteprima delle nuove collezioni. Nell’Area Monumentale, Padiglione Centrale/piano inferiore, piano terra e piano attico, eleganza e tradizione vengono rilette in modo contemporaneo e declinate al mondo del bambino, con un occhio alle tendenze della moda dei “grandi”.

IL DINAMISMO DELL’INFORMALE: SUPERSTREET E SPORT GENERATION
Superstreet è il pianeta del denimwear e della street couture per bambini e teenager. L’abito racconta l’appartenenza a una tribù che si differenza dalle altre per suoni, immagini e messaggi: è stato affidato a Joe Velluto, collettivo di designer e creativi made in Italy, il compito di ideare il concept del nuovo progetto allestitivo.
Sempre dinamica anche Sport Generation, la sezione di Pitti Bimbo che negli spazi del Padiglione Cavaniglia dà voce alle presentazioni dei grandi brand dello sportswear e dell’activewear, con protagonisti i nomi più importanti di questo segmento con le loro collezioni “for kids”.

LA MINI-FASHION WEEK DI BIMBO: LE SFILATE E GLI EVENTI
Il successo di Pitti Bimbo è legato anche agli importanti momenti di comunicazione, sfilate e iniziative legate al mondo dei più piccoli che a ogni edizione affiancano la manifestazione. Sempre più seguite le sfilate, da cui partono non soltanto le tendenze di collezione ma anche preziose indicazioni di styling e di abbinamento tra abiti e accessori.
Appuntamento imperdibile per stampa e buyer di tutto il mondo, a partire da questa edizione le sfilate si arricchiscono anche di nuove modalità di presentazione. Negli spazi della Sala della Ronda e della Sala del Rondino sono questi alcuni dei nomi della moda bimbo che saliranno in passerella: Casa Altana (con i marchi Amore, Pinko Up, Moschino, Jeckerson, Jacob Cohen, Vilebrequin, Liu Jo Baby e Honey, Dimensione Danza), Elsy, Ice Iceberg, Miniconf, Miss Blumarine, Miss Grant, Replay & Sons.


Tra gli eventi speciali in programma alla FORTEZZA e in CITTÀ
All’interno del programma di eventi di questo Pitti Bimbo, molti dei quali ancora in via di definizione, segnaliamo:

_ Monnalisa sceglie il Teatro Puccini per uno spettacolo-evento che presenta a stampa e buyer la nuova collezione autunno/inverno 2010-2011;
_ Laura Biagiotti Dolls: con un evento presso lo stand, Lavinia Biagiotti Cigna presenterà la nuova collezione autunno/inverno 2010-2011;
_ Il Gufo mette in scena con una performance-sfilata la nuova collezione del marchio;
_ Silvian Heach Kids dedica la propria sfilata ad un’iniziativa green-friendly, a favore di un’istituzione attiva nel sociale;
_ Simonetta Spa presenta - con un evento speciale - la nuova collezione di uno dei suoi brand.

Redazione Nove da Firenze