Eventi e Coronavirus: conferme e annullamenti

A Firenze musei civici e biblioteche comunali continueranno a essere aperti ma chiude la Pergola. Tra gli appuntamenti che si terranno (seguendo le norme di sicurezza previste dal Governo), le Meditazioni quaresimali nel Duomo di Firenze con il Cardinale Betori stasera alle 21,15


L'Opera di Santa Maria del Fiore conferma che il primo appuntamento di stasera delle meditazioni quaresimali tenute dal Cardinale Betori in Battistero, nell'ambito della rassegna musicale O Flos Colende, si svolgerà con le norme di sicurezza previste dal Governo il cui decreto è stato condiviso dalla Conferenza Episcopale Italiana. L'inizio è alle ore 21.15. L'appuntamento di stasera fa parte del ciclo di meditazioni quaresimali che aprono, come gli anni precedenti, la rassegna di Musica Sacra “O Flos Colende”, promossa dell'Opera di Santa Maria del Fiore. Il tema scelto è la Passione di Cristo, secondo la narrazione evangelica di San Giovanni.

La Comunità Agostiniana di Firenze informa che, alla luce delle nuove disposizioni ministeriali e della Conferenza Episcopale Italiana, le attività liturgiche proseguiranno nella loro normalità. Sono per tanto confermati gli appuntamenti di preghiera del periodo quaresimale e la Via Crucis sul Sagrato di domani pomeriggio.
E' annullata invece la Conferenza del 14 marzo prossimo in ricordo di Padre Gino Ciolini. La prevista celebrazione liturgica in memoria di Padre Gino delle ore 18, sempre del 14 marzo, è invece confermata e sarà l'occasione per ricordarlo in maniera Comunitaria. Confermate le normali aperture e le consuete modalità di accesso alla Basilica ed al percorso di visita.

A Firenze i musei civici e le biblioteche del Comune continueranno ad essere aperti “nel rispetto delle prescrizioni del Decreto del Presidente del Consiglio” di ieri sera ma i teatri della Fondazione Teatro della Toscana chiuderanno da oggi fino a nuove disposizioni. Sono le principali novità annunciate dall’assessore alla cultura Tommaso Sacchi, che è anche presidente della Fondazione Teatro della Toscana.

“Voglio esprimere la massima solidarietà - ha detto Sacchi - al mondo della cultura nazionale e locale che sta fronteggiando perdite molto significative, con ricadute sociali ed economiche molto forti. Il quadro è assai preoccupante, è la crisi più grave che insieme stiamo attraversando da molti anni e non sarà passeggera. Occorre trovare al più presto forme di sostegno. Da parte mia dedicherò ogni minuto per aiutare il settore culturale. Sono in contatto con il ministero dei Beni culturali per trovare incentivi e misure di supporto nuove. Penso per esempio alla possibilità di estendere l’Art Bonus a tutte le forme di cultura”.

“I musei civici - ha continuato - resteranno aperti ad eccezione della Torre di Arnolfo, del Camminamento di ronda e gli scavi archeologici a Palazzo Vecchio, che sono spazi angusti. Sono invece sospese le visite di gruppo. Le biblioteche saranno aperte per il prestito, le sale letture applicheranno le prescrizioni del Decreto mentre gli eventi sono annullati”.

L’assessore ha anche fornito alcuni dati a campione sul crollo della fruizione di eventi e spazi culturali. “Il museo Novecento - ha elencato - il 3 marzo 2019 registrò 425 accessi, il 3 marzo 2020 solo 17 accessi. Il museo Bardini il 2 marzo 2919 ebbe 49 accessi, lo stesso giorno di quest’anno solo 11. A Santa Maria Novella il 4 marzo del 2019 ci furono 245 ingressi (lato biglietteria comunale) e quest’anno, il 4 marzo, solo 9. La società Prg che organizza concerti pop e rock ha registrato un calo di prevendita dell’85%, il Maggio musicale un calo di botteghino tra il 30 e il 40%, l’Orchestra della Toscana un calo tra il 15 e il 30%, al teatro di Rifredi sono già stati annullati una decina di spettacoli”. “Mi auguro - ha concluso - che vengano attivate rapide misure per alleviare questo periodo così difficile. Da parte mia posso assicurare che lavorerò giorno dopo giorno a fianco di tutti gli operatori del mondo della cultura, essenza stessa della nostra città”.

Palazzo Medici Riccardi, apre dal 7 marzo e fino al 14 giugno 2020 la mostra fotografica su Cobain e la Grunge Revolution "Come as you are", con le foto di Peterson e Lavine. Poiché il provvedimento del Governo non prevede la chiusura dei musei, la mostra aprirà regolarmente al pubblico sabato 7 marzo alle ore 9.

A LASTRA A SIGNA la direzione del Teatro delle Arti ha deciso - pur aderendo allo spirito e alle norme presenti nel recente decreto governativo sull'emergenza del virus COVID.19 - di mantenere vive le proprie programmazioni teatrali e cinematografiche. Le attività fino al 3 aprile 2020 saranno limitate a cento spettatori ad apertura di sala; ogni spettatore avrà il posto numerato ad una distanza superiore ad un metro (come prescrive il suddetto decreto).

Conseguentemente (in accordo con il Comune di Lastra Signa) il Teatro delle Arti ha deciso - fino a nuove disposizioni governative - di "non sospendere la propria programmazione teatrale e cinematografica per dare un messaggio positivo ai nostri spettatori ma anche per rispettare gli artisti ospiti e il lavoro dei nostri collaboratori".

Attorno al tema della maternità si dipana lo spettacolo “Farsi Fuori” in programma venerdì 6 marzo al Teatro delle Arti di Lastra Signa (Firenze). Finalista al Premio In-Box 2019, lo spettacolo vede in scena Marco Quaglia e Luisa Merloni – che firma anche testo e regia – produzione PsicopompoTeatro. I biglietti - 15/13/8 euro, riduzioni per over 65, under 26, soci Coop, soci BCC, soci Biblioteca Comunale e Amici del Museo Caruso – sono disponibili online su www.ticketone.it e nei punti vendita Boxoffice Toscana www.boxofficetoscana.it/punti-vendita, compresa la Coop di Lastra a Signa.

Dal 7 marzo, Monte San Savino (Arezzo) ospita il progetto di Jen Brockman e di Mary A. Wyandt-Hiebert diffuso in Italia grazie al lavoro dell’Associazione Libere Sinergie. What Were You Wearing - Com’eri vestita? coinvolge l’intero paese e si arricchisce di una particolarità: per la prima volta, a “vestire” i racconti che sono oggetto dell’esposizione, saranno gli abiti prestati per l'occasione da ragazze e donne della cittadina toscana. L’iniziativa che sarà inaugurata il prossimo 7 marzo si colloca all’interno del calendario di eventi "Marzo: il mese delle donne" ideato e costruito dall’amministrazione comunale di Monte San Savino. What Were You Wearing - Com’eri vestita? sarà esposta fino al 31 marzo 2020.

ANNULLAMENTI

REGIONE TOSCANA. Le disposizioni prudenziali illustrate dal presidente della Regione Enrico Rossi e previste dal decreto per contenere la diffusione del coronavirus hanno imposto la revisione dell'organizzazione di riunioni, incontri, cerimonie aperte al pubblico e conferenze stampa già programmate e previste, sia in Palazzo Strozzi Sacrati, sia in altre sedi regionali, sia fuori dagli edifici regionali.

Per evitare il radunarsi di numerose persone nelle sedi congressuali e garantire il rispetto della distanza di sicurezza (droplet), è stato deciso in via precauzionale di posticipare a data da destinarsi alcune iniziative già in calendario fino al 7 aprile, come ad esempio il Pegaso per lo sport, inizialmente previsto per lunedì 9 marzo con l'assessore Stefania Saccardi, o come le aperture straordinarie dei palazzi regionali "Weekend in musica" che avrebbero dovuto partire sabato 7 marzo con visite guidate e concerti.

Salteranno, fra gli altri, anche il 13 Marzo l'evento Giovanisì “La buona strada” con il presidente Enrico Rossi, la Conferenza regionale su ricerca ed innovazione del 25 marzo (vicepresidente Monica Barni), il seminario didattico "Cittadini del tempo", prevista a Sant'Apollonia il 31 marzo con la vicepresidente Barni, l'evento finale della "Strategia toscana per lo sviluppo sostenibile" con l'assessore Federica Fratoni e l'iniziativa "Leggere Forte" in programma all'Opera di Firenze per il 7 aprile. Cancellazione anche per le date della "Fiera toscana del lavoro in tour" (assessore Cristina Grieco), promossa in collaborazione con i centri per l'impiego di Arezzo, Siena, Livorno e Prato e per il Convegno “Discriminazioni di genere nel mondo del lavoro” (con Monica Barni, 11 marzo).

Limitate allo stretto necessario anche le conferenze stampa, in linea con le indicazioni dell'Associazione stampa toscana: fra queste, cancellate quella dell'assessore Marco Remaschi di presentazione del "Buy Food" del 26 marzo e quella della vicepresidente Barni su "Art Bonus".

Per i prossimi trenta giorni è stato inoltre deciso di non mettere in calendario altri eventi.

Disposizioni stringenti anche per le riunioni interne, non aperte al pubblico, in cui sarà obbligatorio rispettare la distanza di sicurezza di almeno un metro, mentre è possibile fare ricorso ai collegamenti in videoconferenza tramite la strumentazione presente presso la sede della presidenza.

Fondazione CR Firenze ha rinviato a data da destinarsi gli appuntamenti che erano stati programmati per i prossimi giorni. La decisione è stata presa in attuazione del Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri e in linea con quanto stanno attuando altre importanti Istituzioni del territorio così da evitare situazioni di potenziale diffusione del Coronavirus.

Questi gli eventi rinviati a data da destinarsi:

  • La Lectio magistralis di Lorenzo Bini Smaghi prevista lunedì 9 alle ore 16 a Palazzo Incontri;
  • Il corso base di merletto previsto martedì 10 dalle ore 14.00 alle ore 17.00 allo Spazio NOTA;
  • Il workshop di Euroteam previsto venerdì 13 dalle ore 14.30 alle ore 16.30 allo Spazio NOTA;
  • L’incontro con Elena Pulcini, nell’ambito del ciclo Sulla scia dei giorni, previsto sabato 14 alle ore 10.30 al Teatro della Pergola;
  • Il corso di sartoria per ‘La Bella di Tiziano’ in programma da lunedì 16 a venerdì 20 marzo dalle ore 9 alle ore 13.00 e dalle ore 14 alle ore 18.00 allo Spazio NOTA

Sarà cura della Fondazione fornire, attraverso i propri canali informativi, nuovi aggiornamenti sulla riprogrammazione di questi appuntamenti.

In seguito al D.P.C. del 4 marzo 2020, la FLOG è costretta a malincuore ad annullare tutti gli spettacoli previsti e a prevedere, salvo aggiornamenti o variazioni successive delle suddette disposizioni nazionali, la chiusura dell’Auditorium FLOG fino al prossimo 3 aprile.

CHIUSO TEMPORANEAMENTE ANCHE IL TEATRO DELLA PERGOLA

A Firenze LE RAGAZZE DI BARBIANA - Biblioteca delle Oblate - 5 marzo

Gli appuntamenti del fine settimana al Museo degli Innocenti

L'incontro dal titolo "Quel tesoro dei beni confiscati da restituire all'Italia" in programma domani alle 18.30 promosso dall'associazione Politica, Ora!". Sarà comunicata nuova data nei prossimi giorni.

Le presentazioni del volume di Nicola Marra 'Ogni stizza faci funtana' prevista per giovedì 5 marzo 2020 nella Sala Pistelli di Palazzo Medici Riccardi alle ore 17, e quella della rivista 'L'area di Broca' in programma nella Sala Fallaci lunedì 9 marzo, sono rinviate a data da destinarsi.

La manifestazione dedicata al biologico e al biodinamico, la terza edizione di Firenze Bio e Terra Nuova Festival, prevista alla Fortezza da Basso dal 20 al 22 marzo non si terrà.

Non si terrà più lunedì 30 marzo 2020 l'Assemblea annuale dell'Ordine dei Giornalisti della Toscana: a stabilirlo è stato il Consiglio di Odg Toscana.

Casole d'Elsa: l'evento dell'8 marzo al Museo Civico Archeologico e della Collegiata.

A Livorno annullata per domenica prossima 8 marzo la Gara podistica “Quercianella Run”, promossa da AITQ Proloco Quercianella. La manifestazione, che aveva già registrato centinaia di partecipanti, sarà rinviata ad altra data.

Sempre a Livorno sono annullate tutte le iniziative in programma al Centro Donna di Largo Strozzi organizzate in occasione della Festa della Donna (8 marzo).

La Fondazione Versiliana comunica che in ottemperanza al Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 4 marzo 2020, lo spettacolo “Coast to Coast” con Rocco Papaleo in programma questa sera ( 5 marzo 2020) al Teatro Comunale di Pietrasanta è sospeso. I rimborsi saranno effettuati entro il 31 marzo con le seguenti modalità: I biglietti acquistati on line sul sito Ticketone saranno rimborsati direttamente da Ticketone. I biglietti acquistati nei punti vendita Ticketone saranno rimborsati rivolgendosi al punto vendita di acquisto. I biglietti acquistati presso la biglietteria del Teatro Comunale di Pietrasanta saranno rimborsati presso la biglietteria stessa che sarà aperta nei seguenti giorni e orari: giovedì 12, giovedì 19 e giovedì 26 marzo dalle ore 17.00 alle ore 19.00.

Il Teatro Comunale Antella (Via Montisoni 10, Bagno a Ripoli – Firenze) ha deciso di rimandare in data da definire lo spettacolo annunciato di sabato 7 marzo alle ore 21.00 in occasione della Festa della donna: “EFFETTO PAPAGENO” con Daniela D’Argenio Donati e la regia di Michele Panella.

A Borgo San Lorenzo 

  • lo spettacolo "Filo filò" di Marco Paolini inserito nel cartellone della Stagione Teatrale e in programma domani 6 marzo al Teatro Giotto;
  • gli eventi organizzati dal Comune di Borgo San Lorenzo in occasione della Giornata Internazionale della Donna in programma il 7 e l'8 marzo;
  • l'appuntamento con "La Traviata" del 12 marzo al Teatro Giotto inserito nel cartellone della Stagione Lirico Sinfonica
  • EMPOLI - In ottemperanza al Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 4 marzo 2020 relativo alle nuove misure per il contenimento della diffusione del Coronavirus Covid 19 sono stati annullati o rimandati a data da definire alcuni eventi già programmati per i prossimi giorni organizzati nel territorio comunale di Empoli dall’amministrazione e da altre associazioni.

    Secondo il decreto fino al 3 aprile 2020, salvo diverse e successive modifiche sono sospese le manifestazioni, gli eventi e gli spettacoli di qualsiasi natura compresi quelli cinematografici e teatrali svolti in ogni luogo, sia pubblico sia privato, che comportano affollamento di persone tale da non consentire il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro.

    L’elenco degli eventi sospesi comprende iniziative culturali e concerti.

    - AVE EVA, domenica 8 marzo, in occasione della festa della donna al Museo del Vetro, annullata lo spettacolo lettura in programma partire dalle 18 a firma del Bubamara Teatro.

    - Concerto della stagione concertistica organizzata dal Centro Studi Musicali Ferruccio Busoni, venerdì 6 marzo, alle 21, al teatro Shalom, con il pianista diciottenne Elia Cecino.

    - Mercatale in Empoli, sabato 7 marzo, fiera dell’agricoltura a km0 in programma nella mattinata in Via Bisarnella.

    - Biblioteca Comunale ‘Renato Fucini’, sabato 7 marzo, corso di scacchi under 16, e Storie dipinte, laboratorio di costruzione di storie a partire dalle opere d’arte.

    A questo proposito è annullato tutto il calendario degli eventi di marzo della biblioteca comunale ‘Renato Fucini’.

    - Aspettando Leggenda, domenica 22 marzo, al Palazzo delle Esposizioni, evento con Federico Buffa e con Alessandro Nidi.

    PRATO. Nel rispetto delle indicazioni del Decreto del Consiglio dei ministri di ieri 4 marzo il Comune di Prato sta adottando provvedimenti in merito, come già annunciato stamani http://comunicati.comune.prato.it/generali/?actio...

    Pertanto sono sospesi e rinviati a data da destinarsi alcuni appuntamenti e rassegne culturali organizzate dal Comune, a partire da Libri d'Italia, in programma al Teatro Cicognini da domani 6 marzo, e le iniziative per la Festa della Donna, al via sempre da domani sera ad Officina Giovani. Sospesa anche la mostra ”L'artista Gino Signori Giusto tra le Nazioni" la cui inaugurazione al palazzo della Provincia era in programma domani venerdì 6 marzo.

    Sono rinviati anche gli spettacoli che dovevano aver luogo nei prossimi giorni sul palco di Officina nelle varie rassegne organizzate dall'assessorato alla Cultura: il Match di improvvisazione teatrale di sabato 7 marzo, Factory Lab dell'8 marzo, Sex Pizzul Live per Officina Music Club il 12 marzo, Amleto take away per Ex-Temporaneo Teatro il 13 marzo, il Laboratorio di co-creazione per Start Park il 14 marzo, Alessandro Paci con "Non solo barzellette" il 14 marzo, Le capre a sonagli per Officina Music Club il 18 marzo, e Fantine per Ex-Temporaneo il 21 marzo.

    Sospeso anche l'appuntamento per sabato 7 marzo alle ore 17 della Scuola di musica Verdi con il Trio Ad Libitum per “L’Ora del Concerto” .

    Per quanto riguarda invece le attività sportive, da parte del Centro Giovanile di Formazione Sportiva è stata disposta la sospensione fino a nuova comunicazione delle attività dei bambini in palestre e piscine per preparazione sportiva di base. Restano invece al momento attive le sole attività di nuoto libero, i corsi in piscina destinati agli adulti e le attività dei Gruppi Sportivi agonistici e del nuoto pinnato agonistico, per le quali è possibile mettere in atto i protocolli che consentono il rispetto delle prescrizioni contenute nel DCPM.

    Per quanto riguarda i Servizi Educativi sono state annullate le seguenti attività in calendario presso il Centro Educativo Righi (Le Badie):

    - 5 marzo ore 21 - Ascoltare l’infanzia, Laboratorio di esperienza per genitori e educatori/insegnanti (”Con i miei occhi: il diario del cuore”)

    - 7 marzo ore 16 - Mammaraccontami, Lettura animata in italiano e in cinese per bambini e genitori (Il piccolo principe incontra la volpe)

    - 14 marzo ore 16 - Mammaraccontami, Lettura animata in italiano e in spagnolo per bambini e genitori (Un regalo para Nino)

    - Attività di aggiornamento del personale educativo e ausiliario dei servizi educativi 0/3 e 3/6 anni della Zona pratese in calendario nel periodo 5-15 marzo.

    Sempre a Prato il Teatro Metastasio comunica, ai sensi del DPCM del 4 marzo 2020, essendo evidentemente di assoluta inapplicabilità la possibilità di consentire ai luoghi di rappresentazione teatrale il rispetto della distanza interpersonale di almeno 1 metro, la SOSPENSIONE fino al 3 aprile di tutte le attività previste nei nostri spazi, Teatri Metastasio, Fabbricone, Fabbrichino e Magnolfi. Da martedì 10 marzo la biglietteria sarà a disposizione negli orari di apertura per concordare con il nostro pubblico le modalità di rimborso/recupero.

    Alla luce di quanto previsto dal DPCM del 04.03.2020, il Teatro Politeama Pratese è costretto a sospendere tutte le attività legate a manifestazioni, eventi e spettacoli, sia pubblici che privati, che comportino affollamento di persone, tale da non consentire il rispetto di una adeguata distanza di sicurezza.

    Ciò significa che gli spettacoli programmati per le date:

    • 7/8 marzo “Can Can Orfeo all’inferno”
    • 14 marzo “Si fa co icchè s’ha” Aristomanfani
    • 19 marzo Concerto Camerata Strumentale Città di Prato
    • 20 marzo “Destinati all’estinzione” Angelo Pintus
    • 21/22 marzo “Recital” di Gianfranco Jannuzzo
    • 26/27/28/29 marzo “Ad un certo momento l’inferno” Pagliette del Buzzi
    • 2 aprile Concerto Camerata Strumentale Città di Prato

    saranno rinviati a data che sarà premura del Teatro comunicare non appena definita la nuova programmazione, che verrà stilata anche in conformità alle disposizioni sanitarie predisposte dalle autorità competenti.

    PISA. In seguito alle disposizioni del Governo di contrasto al diffondersi del Coronavirus, il cartellone di iniziative “Marzo delle donne” subisce il rinvio di diverse iniziative programmate nei prossimi giorni, altrettanto il Teatro Verdi di Pisa che comunica la sospensione degli spettacoli.

    Per quanto riguarda il programma “Marzo delle donne” venerdì 6 marzo non si svolgerà il saluto alle dipendenti comunali in sala delle Baleari e i programmati eventi all’Istituto Comprensivo “Fibonacci” sul tema del linguaggio di genere e la presentazione del libro “Le donne tra Europa e Toscana nell’Ottocento”. Viene anche rinviata a data da stabilire la tavola rotonda in programma sabato 6 marzo in sala Baleari, organizzata dall’assessorato alle pari opportunità del Comune di Pisa.

    Anche la Fondazione Teatro di Pisa comunica che sono sospesi fino a nuova disposizione gli spettacoli in programma e i corsi di “Fare Teatro”. “Stante l’impossibilità di garantire le misure cautelative sanitarie previste dal decreto all'interno degli spazi delimitati della biglietteria, le attività di sportello, ivi compreso il rimborso dei biglietti (o rateo abbonamenti), saranno sospesi fino a data 4 aprile salvo ulteriore proroga; resta inteso che chi abbia acquistato i biglietti attraverso il circuito Vivaticket (online e punti vendita) può richiedere il rimborso direttamente presso la piattaforma rivenditrice”.

    Pertanto, è stata rimandata al prossimo autunno l’operetta in vernacolo “Ir milione ... a aveccelo”, programmata per i prossimi 6/7 e 8 marzo, e sono annullati gli spettacoli di danza “Alice in Wonderland” del Circus-theatre Elysium (12 marzo), l’opera “Napoli Milionaria” (28/29 marzo), gli spettacoli teatrali “Parenti Serpenti” (14/15 marzo) e “Così parlò Bellavista” (21/22 marzo). Annullati anche i concerti della 53^ stagione “I concerti della Normale” in programma nel mese di marzo. Ad aprile annullata la “Serata Explo” (2 aprile) e “La natura delle cose” (4 aprile).

    Il capogruppo della Lega Salvini Firenze Federico Bussolin comunica che l'incontro programmato per domani, 6 marzo 2020, alle ore 14:30, al terzo piano di Palazzo Vecchio in Sala Firenze Capitale, con i rappresentanti delle categorie economiche e del Consiglio Comunale di Firenze non avrà luogo per problemi organizzativi legati alle nuove disposizioni di ordine pubblico emanate per combattere la diffusione del Coronavirus.

    IN AGGIORNAMENTO

    Redazione Nove da Firenze