Rubrica — La tavola toscana

Etruria Retail abbraccia la Maremma con la nuova linea “Sapori & Valori”

Sugli scaffali dei punti vendita della rete a marchio Carrefour e La Bottega, una linea di prodotti che arriva dalle migliori aziende della Toscana


Grosseto- La Maremma nel carrello. Etruria Retail, azienda senese leader nel campo della grande distribuzione organizzata dell'Italia centrale, scende in campo a favore dei produttori locali e lancia “Sapori & Valori”, la linea dedicata a valorizzare i prodotti di carni, salumi, formaggi e gastronomia che arriva direttamente dalle migliori aziende della Maremma sugli scaffali dei punti vendita della rete a marchio Carrefour e La Bottega. Il gruppo senese celebra e sostiene il lavoro di tutta la filiera con la campagna “Diamo una mano ai produttori locali” lanciando, nei 290 punti vendita della rete, la linea dedicata ai prodotti locali e di qualità di Toscana, Umbria e Alto Lazio.

La nuova linea è stata presentata ieri a Grosseto all’interno del supermercato Carrefour Market Superstore, in via Scansanese, con ospiti alcuni dei prodotti testimonial selezionati da Etruria Retail per rappresentare la migliore tradizione agroalimentare della Maremma: Pecorino Toscano DOP del Caseificio sociale di Manciano e i meloni di Fatarella. All’evento hanno preso parte Graziano Costantini, direttore generale di Etruria Retail, Maurizio Nicolello, direttore commerciale di Etruria Retail con ospiti Riccardo Ginanneschi, assessore alle attività produttive del Comune di Grosseto che ha promosso 'Maremma nel cuore', il progetto di visual storytelling che racconta i prodotti, il territorio e la storia delle aziende della provincia di Grosseto anche attraverso un portale dedicato a sostegno del tessuto produttivo locale.

A testimoniare il legame che unisce Etruria Retail con le aziende del territorio all’evento hanno preso parte Carlo Santarelli, presidente del Caseificio sociale di Manciano, cooperativa nata nel 1961 che oggi riunisce 250 soci allevatori e che da quasi 60 anni produce Pecorino Toscano DOP, unendo alla tradizione casearia toscana importanti investimenti in ricerca e innovazione per un continuo miglioramento del latte ovino e del formaggio e Alessandro Fatarella della storica azienda agricola di famiglia attiva nel campo della coltivazione, lavorazione e commercializzazione di frutta e verdura di qualità che in Maremma semina e fa crescere meloni, cocomeri, carciofi, asparagi, pomodori, fragole, zucchine, cetrioli e patate.

Prodotti locali e di qualità a prezzi bloccati. Con “Sapori & Valori” Etruria Retail, oltre a sostenere le piccole e medie aziende locali, offre ai propri clienti la migliore tradizione agroalimentare toscana, umbra e dell’Alto Lazio a prezzi bloccati, per garantire qualità, freschezza e localismo a prezzi sempre convenienti. Tra i prodotti testimonial della Toscana targati ‘Sapori&Valori” ci sono anche Prosciutto Toscano DOP del Gruppo Alimentare Valtiberino e i frutti rossi a marchio “Piccioli” dell’Azienda AgriBi di Marco Bisconti. Per l’Umbria sono stati selezionati il Prosciutto di Norcia IGP dell'azienda Cannelli e il Pecorino Mazzatosta, stagionato e fresco.

“Diamo una mano ai produttori locali è il titolo della campagna che abbiamo scelto per sostenere l’economia dei territori in cui siamo presenti - – spiega Graziano Costantini, Direttore Generale di Etruria Retail – Abbiamo selezionato solo aziende locali per portare dal produttore al carrello, grazie a una rete di vendita capillare e multicanale, la qualità e la freschezza. Un assortimento che soddisfa le esigenze di spesa dei nostri clienti, offrendo il meglio dei prodotti della Toscana a prezzi convenienti e bloccati”.

“Come amministrazione sosteniamo con grande entusiasmo l'iniziativa di Etruria Retail che ben si sposa con i valori e i progetti che stiamo portando avanti nell'ambito della ripresa delle attività produttive locali – affermano il sindaco di Grosseto Antonfrancesco Vivarelli Colonna e l'assessore Riccardo Ginanneschi - Il nostro obiettivo è quello di sostenere in maniera concreta le aziende del territorio che, con grandi sacrifici, hanno affrontato la chiusura causa Covid-19: sostenere i prodotti locali e promuovere la sana alimentazione “Made in Maremma” significa valorizzare l'immenso patrimonio enogastronomico del nostro territorio, educando i consumatori a principi di spesa alimentare sostenibile e responsabile”.

Etruria Retail è un gruppo di acquisto nato a Siena nel 1961 e divenuto leader della grande distribuzione nell’Italia centrale, dove è presente con 290 punti vendita in 15 province in Toscana, Umbria e alto Lazio.La maggior parte dei supermercati si concentra in Toscana (205 punti vendita), seguita da Umbria (57); Lazio (24) e Liguria (4). Il Gruppo Etruria Retail è impegnato nella somministrazione di merci e servizi ai propri soci, oltre che nella gestione diretta di 23 punti vendita ed è presente nel settore del Food Service. Con i suoi 1900 collaboratori e 290 pdv serviti, Etruria Retail registra un giro di affari di oltre 360 milioni di euro l’anno, con quote di mercato significative in Toscana, in particolare nelle province di origine. La società fonda la sua attività sui valori di sostenibilità, dal rispetto per l’ambiente, all’attenzione per la riduzione dei consumi, dalla valorizzazione dei prodotti locali all’impegno verso la comunità. 

Redazione Nove da Firenze