Rubrica — In cucina

Da giovedì l’edizione 2019 di Toscana Arcobaleno d’Estate

Il 20 giugno, dalle ore 18.30, una notte di arte, cultura e degustazioni ‘stellate’ in onore di Cosimo, Caterina de’ Medici e Leonardo. Una serata unica nella splendida location del Forte Belvedere tra piatti gourmet elaborati da importanti chef come gli stellati Maria Probst, Filippo Saporito e Marco Stabile, presidente dell’Associazione Ristoratori Fiorentini


Ci saranno anche Leonardo, Cosimo I e Caterina de’ Medici all’evento inaugurale dell’edizione 2019 di “Toscana Arcobaleno d’Estate”, in programma giovedì 20 giugno dalle ore 19 al Forte Belvedere di Firenze. La manifestazione di quattro giorni (dal 20 al 23 giugno) ideata dalla Nazione e organizzata da Regione Toscana, Toscana Promozione Turistica e Fondazione Sistema Toscana con la collaborazione di Anci Toscana, Ente Bilaterale Turismo Toscano e categorie economiche, inizierà quindi con un omaggio a tre personaggi che hanno fatto la storia, anche in cucina. Il Genio di Vinci con le sue ardite sperimentazioni ideate per i banchetti di corte, la famiglia dei Medici con la sua rinomata tradizione culinaria, che Caterina esportò oltralpe quando divenne regina di Francia.

Così sarà davvero una notte di arte, gusto e cultura, quella che si prepara per il 20 giugno. Sui tavoli sotto le stelle si dispiegherà un “arcobaleno” di piatti di antica memoria, rivisitati nell’elaborazione contemporanea di ristoratori, sommelier e chef di grande levatura, come gli stellati Marco Stabile (L’Ora d’Aria), eletto da poco presidente dell’Associazione Ristoratori Fiorentini, Maria Probst (La Tenda Rossa) e Filippo Saporito (La Leggenda dei Frati).

A coordinarli insieme alla Confcommercio ci sarà l’Unione Regionale Cuochi della Toscana che con i sommelier di Ais Toscana e i barman daranno vita ad un menù ‘geniale’, come merita un’iniziativa dedicata a Leonardo a cinquecento anni dalla sua morte. Portate buone e belle da vedere, come era nella tradizione dei convivi rinascimentali: una gioia per il palato e per la vista con tocchi scintillanti garantiti dall’oro alimentare fornito da Manetti Battiloro, storica azienda fiorentina che dal 1500 trasforma l’oro in foglia alimentare. Tra i piatti da non perdere, la celebre zuppa di cipolle, poi il berlingozzo salato, i “toscanissimi” fegatini e la “carabaccia” di Caterina, le polpettine di sedano e il maialino arrosto laccato d’oro, arrivando a dolci golosi come i macaron con crema al cioccolato e lamponi, nella proposta dello chef stellato Marco Stabile. Senza dimenticare poi i vini, le bollicine e le acque aromatizzate, del tipo di quelle che si usavano ai banchetti.

La serata avrà una degna coreografia tra musici, sbandieratori, danze dell’epoca, alfieri, dame e cavalieri dai costumi sontuosi e curatissimi: sessanta i figuranti che faranno rivivere il Forte Belvedere nella rievocazione storica curata dal regista della serata Luciano Artusi, grande studioso e divulgatore della storia fiorentina, erede di quel Pellegrino che con il suo celebre ricettario ha “messo l’Italia a tavola”.

Sarà dunque l’identità fiorentina in tutta la sua magnificenza ad emergere in un luogo speciale per Firenze, riportando in auge quel gusto per la bellezza che da sempre ha contrassegnato lo scorrere del tempo in città.

A dare un tocco di modernità la musica del dj set live strumentistico di Omero&Friends. Intorno alle 22.45, a conclusione della serata, una grande sorpresa speciale per tutti gli ospiti.

“Aperitivo d’Estate” al Forte Belvedere, evento solo su invito, aprirà ufficialmente il ricchissimo calendario di iniziative messe in piedi in tutta la Toscana in occasione dei quattro giorni di Toscana Arcobaleno d’Estate, che ormai da qualche anno segnano il vero avvio della stagione estiva.

Anche Pisa aderisce alla festa di inizio estate con la cena sul Ponte di Mezzo di giovedì 20 giugno. L’evento è organizzato da Confcommercio Provincia di Pisa e ConfRistoranti, con la compartecipazione della Camera di Commercio di Pisa e del Comune di Pisa grazie alla straordinaria disponibilità di sei ristoranti d’eccellenza in città: La Pergoletta, la Clessidra, I tre salotti, Retrobottega, L’ Artilafo e Tortuga. Per prenotarsi compilare il form online: https://www.confcommerciopisa.com/prenotazione-cena-ponte-2019/

La Versilia si illumina per Toscana Arcobaleno d’Estate con il concerto gratuito a Forte Dei Marmi de “Gli Stadio” venerdì 21 giugno. Basterà spostarsi di pochi chilometri e precisamente al Lido di Camaiore per assistere a due tappe del Radio2 Summer Live, uno degli eventi più attesi dell’estate italiana che ha scelto la città toscana per gli spettacoli di venerdì 21 e sabato 22 giugno.

Sempre venerdì 21 a Siena è di scena la Notte bianca all’insegna di musica, spettacoli itineranti e iniziative culturali. Inoltre, per gli appassionati di shopping, gli esercizi commerciali resteranno aperti fino a tarda notte. In Fortezza Medicea si parte dalle 18 con la presentazione dell’ultimo libro di Frankie hi-nrg mc “Faccio la mia cosa”, a seguire alle 19 aperitivo in Fortezza con Dj-Set in attesa del concerto di Frankie Hi-Nrg mc che inizierà alle ore 22 e terminerà con un dj set dell’artista in collaborazione con Alan Griffin (Chicago). La musica grande protagonista di questa giornata con una “Maratona musicale”, ad opera degli allievi dell’ISSM “R. Franci” e delle Scuole Convenzionate, che si terrà dalle ore 14 alle ore 19.30 presso la sede dell’Istituto. Alle ore 21.00 presso il Teatro Dei Rinnovati, si svolgerà il concerto diretto dal maestro Volpini ad ingresso gratuito. Per l’occasione l’orario di apertura dei musei verrà prolungato fino a mezzanotte con la possibilità di visitare in notturna il Santa Maria della Scala, il Museo Civico e i Magazzini del Sale.

Sabato 22 giugno riflettori accesi su Pistoia per una serata evento tra gusto, arte e cultura che vedrà l’apertura straordinaria del Battistero, del Campanile e del Museo Civico. Gli stessi monumenti saranno illuminati da luci colorate mentre i locali della Sala prepareranno per l’occasione un menù “arcobaleno” con prodotti d’eccellenza e allestimento a tema. Tra questi la Caffetteria Pasticceria Cri’S Bakery aderisce a Toscana Arcobaleno d'estate con un dolce speciale: la Rainbow cake (torta + succo di frutta Bio o calice di Prosecco DOCG al prezzo speciale di 6,00€). A completare l’evento, le note blues della musica live in Piazza della Sala che accompagneranno i presenti verso uno degli appuntamenti più attrattivi dell’estate pistoiese, il Pistoia Blues Festival.

La chiusura del weekend Arcobaleno anche quest’anno sarà ad Arezzo domenica 23 giugno. L’appuntamento è nel Prato tra il Duomo e la Fortezza Medicea dove sarà allestito un percorso enogastronomico dedicato a turisti e cittadini. Perché oltre alle degustazioni delle eccellenze del gusto il pubblico avrà la possibilità di scoprire le meraviglie di Arezzo e di partecipare alle visite guidate. A rendere speciale l’occasione per Arezzo concorrerà anche il take over sponsorizzato dalla Regione Toscana e curato dalla giornalista aretina Anna Martini, selezionata da Fondazione Sistema Toscana per raccontare le meraviglie della città. Domenica 23 il suo personalissimo racconto di una giornata da turista ad Arezzo, fra luoghi celebri ed altri più nascosti, sarà visibile in diretta sul canale Instagram di Toscana Arcobaleno d’Estate. L’altro evento top della provincia di Arezzo si svolgerà a Montevarchi venerdì 21 sempre all’insegna dell’abbinamento fra gusto, arte e cultura. Si tratta dell’aperitivo al Cassero realizzato con il patrocinio del Comune dalla delegazione valdarnese di Confcommercio con l’Associazione Cuochi Valdarno, l’Associazione Italiana Sommelier e la Direzione del Museo civico “Il Cassero”. Ad arricchire il menù insieme agli chef ci saranno anche ristoratori, alimentari, forni e pasticcerie del centro storico di Montevarchi.

Redazione Nove da Firenze