Natale a Firenze: domani si inaugura la pista di pattinaggio in Oltrarno

Concerto per i bambini del Meyer. Il Musical delle Winx il 29 dicembre. Domenica prodotti artigianali, idee regalo, giochi per bambini e cori a Marradi. A Siena domani la Fiera di Santa Lucia ed eventi per grandi e piccini. Elfi e folletti a Monteriggioni. Mercato tra le vie del centro storico a Rapolano Terme. Il Toscana Gospel Festival dal 13 dicembre 2015 al 1 gennaio 2016


Debutta finalmente la pista di pattinaggio sul ghiaccio, al Villaggio di Babbo Natale in piazza del Carmine, mentre via Romana svela l’illuminazione all’insegna delle tre R (Riciclo, Riuso, Rispetto). Sono solo alcune delle novità del weekend di “Natale è… Oltrarno” per riscoprire il cuore pulsante della città grazie alle iniziative ideate da Oltrarno Promuove 2.0, promosso dal Comune di Firenze e dalla Camera di Commercio di Firenze, col patrocinio della Regione Toscana, in collaborazione con Confesercenti, Confartigianato, Cna e Confcommercio e il contributo finanziario della Camera di Commercio. Al villaggio di Babbo Natale domani a partire dalle 17 debutterà la pista di pattinaggio su ghiaccio, la cui apertura era stata rimandata per problemi tecnici. Per ringraziare i fiorentini della pazienza, per tutta la giornata di mercoledì 16 dicembre sarà possibile noleggiare i pattini e salire sulle giostre allestite in piazza del Carmine, gratuitamente. A poca distanza, via Romana svela la sua nuova illuminazione natalizia: dopo che nel 2013 le decorazioni furono ispirate agli ombrelli e nel 2014 alle biciclette, il tema scelto quest’anno è quello delle tre R (Riciclo, Riuso, Rispetto) per cercare di salvare il pianeta, alla luce di una nuova consapevolezza sui cambiamenti climatici in corso. Gli addobbi sono pacchi costruiti con taniche da olio da 3 litri, mentre i lampadari sono fatti con bottiglie da 1 e 1,5 litri elettrificate a led, quindi a basso consumo energetico. “Abbiamo pensato anche alla grandinata d’agosto - spiega Antonella Ciullo, presidente del Centro Commerciale Naturale di Boboli – e crediamo che riusare, riciclare e ricreare voglia dire rispettare il posto in cui viviamo. A settembre è partita una raccolta delle bottiglie di plastica tra commercianti e residenti del quartiere con l’idea di creare un’installazione artistica di forte impatto visivo. Per due mesi abbiamo accumulato materiale, trovando ulteriore supporto dalla donazione di una importante realtà industriale cittadina che abbiamo scoperto estremamente virtuosa sul tema dell’ambiente, la Capp Plast di Campi Bisenzio. Abbiamo progettato lo stile, assemblato prototipi e affidato a un artigiano la costruzione degli addobbi – continua Ciullo - e finalmente ci siamo: è stato un lavoro enorme e complicato che abbiamo svolto con convinzione ed entusiasmo nonostante qualche inconveniente e le immancabili critiche, anche interne, perché in via Romana c'è vita, c'è fermento, entusiasmo e volontà di partecipare. Il weekend in Oltrarno propone anche mostre d’arte, musica, workshop di scrittura, visite in Santo Spirito, intrattenimenti per bambini e molto altro: in piazza del Carmine, grazie a Unicredit sarà possibile scattarsi una foto con Babbo Natale su un set natalizio allestito con renne, slitta, neve e decori; la foto sarà stampata al momento e regalata, concedendo l’opportunità di lasciare un’offerta in favore della Busajo Onlus. Inoltre, acquistando al punto vendita Giunti del Villaggio di Babbo Natale, sarà possibile contribuire ulteriormente alla raccolta fondi in favore della Onlus. Presso la casa di Babbo Natale, inoltre, si raccolgono giochi, libri e doni per i bambini di Villa Lorenzi-Firenze.

Domenica 13 dicembre A.Gi.Mus sarà all’ospedale pediatrico Meyer di Firenze per un Concerto di Natale inserito nell’ambito di “MM Musica al Meyer”, la stagione di concerti per i bambini dell’ospedale pediatrico Meyer realizzata in collaborazione con la Fondazione Meyer. Il concerto si terrà alle ore 10.30 presso la Ludoteca dell’Ospedale Pediatrico (Viale Pieraccini, 24). La partecipazione è riservata ai piccoli degenti dell’ospedale, ai loro familiari e al personale sanitario, con un numero limitato di posti per il pubblico esterno disponibili su prenotazione ad ingresso libero (055/580996, agimus.firenze@agimus.it ). Andrà in scena lo spettacolo “Rudolph, la renna di Natale”, interpretata da i Nuovi Musicanti di Brema (Alessandro Bernardi: violino, Mario Crociani: contrabbasso, James Gray: pianoforte, Claudio Giannotti: clarinetto, Stefano Pratesi: tromba) e recitata da due marionettisti attori, Alessandro Grisolini e Bernard Vandal.

Il 14 e 15 dicembre in 44 multisale del circuito UCI Cinemas sarà proiettato Pavarotti – Il Concerto di Natale, lo storico evento di Vienna di Luciano Pavarotti, Plàcido Domingo e José Carreras. La versione restaurata del concerto del 1999, distribuita da Microcinema, verrà proiettata in onore di Pavarotti, a 80 anni dall’anniversario della sua nascita. Silent Night, Ave Maria e Bianco Natale sono solo alcuni dei canti natalizi interpretati dalle voci sublimi dei celebri Tre Tenori. Il britannico David Mallet, già regista di numerosi video musicali e concerti per artisti del calibro di Tina Turner, dei Queen e di David Bowie, esalta il terzetto d’eccezione, senza sminuire la splendida location della Konzerthaus di Vienna. Pavarotti – Il Concerto di Natale sarà proiettato il 14 e il 15 dicembre nelle seguenti multisale del Circuito UCI: UCI Campi Bisenzio (FI), UCI Firenze, Le multisale che proietteranno l’evento solo il 14 sono invece: UCI Arezzo, UCI Sinalunga. Il prezzo sarà di 11 euro a biglietto per l’intero e 9 per ridotti e convenzionati. È possibile acquistare i biglietti presso le casse degli UCI Cinemas, tramite internet sul sito www.ucicinemas.it, call center (892.960), App di UCI Cinemas per iPhone, iPod Touch e per iPad (scaricabile gratuitamente da App Store), Android (scaricabile da Google Play) e Windows Phone.

Firenze è pronta ad accogliere il “Winx Club Musical Show – Christmas Tour”. Il magico spettacolo, che ha già incantato oltre 30.000 persone tra grandi e piccini in tutta Italia,andrà in scena il 29 dicembre 2015 presso il Teatro OBIHall (ore 16:30), quest’anno in un’imperdibile versione natalizia. Dopo il successo dell’edizione 2014-2015, le Winx vogliono festeggiare insieme ai propri fan e alle loro famiglie la festa più "magica" dell' anno, il Natale, con unmusical davvero emozionante, di cui anche quest’anno Iginio Straffi ha scritto i testi, che porterà le Winx in tour in alcuni selezionati teatri italiani e non soloBloom, Flora, Stella, Aisha, Musa e Tecna saliranno sul palco - interpretate da artiste professioniste - ballando e cantando sulle note delle più celebri canzoni della serie “Winx Club” e interagiranno con gli spettatori facendo vivere ai bambini l’emozionante favola di festeggiare il Natale insieme alle vere Winx. Uno spettacolo, pieno di colori e colpi di scena, interattivo, assolutamente magico e anche tecnologico perché, grazie a degli effetti speciali, una magica nevicata sorprenderà gli spettatori che seguiranno le Winx nella preparazione dell' albero di Natale e di una festa degna dell’incantata di Alfea. Non mancherà la suspense perché le streghe Trix, storiche rivali delle Winx, trameranno dietro le quinte per rovinare la grande festa di Natale. Ci riusciranno? La risposta verrà data solo durante lo show che terrà tutti con il fiato sospeso. Ma le sorprese non finiscono qui! Le Winx faranno un bellissimo ed inatteso regalo di Natale alle loro piccole amiche: una canzone dedicata al Natale da cantare tutti insieme per rendere ancora più magica l’atmosfera. Quest’anno, poi, il “Winx Club Musical Show – Christmas Tour” sarà ancora più coinvolgente ed interattivo perché ad ogni spettacolo un’intera famiglia scelta nel pubblico potrà salire sul palco e ricevere dalle mani delle Winx i regali di Natale. Anche questa edizione del musical è realizzata da Starinsieme Produzioni, con la regia affidata a Gianni Donati, il cui nome si associa a musical di grande successo come Aladin, il Gobbo di Notre Dame, Musical Parade ed al festival Bimbo Star. La produzione esecutiva è, sempre, affidata ad Alessandro Musto, professionista di Starinsieme Produzioni con numerose esperienze in programmi TV Rai e Mediaset. Il musical toccherà alcuni selezionati teatri italiani, senza dimenticare una tappa a Lugano che porterà il “Winx Club Musical Show – Christmas Tour” anche nel Canton Ticino

Un altro fine settimana dall’atmosfera natalizia nei comuni mugellani con i centri storici impreziositi da addobbi, decorazioni e luminarie, Alberi di Natale scintillanti, mercatini, spettacoli e iniziative per grandi e piccoli, le tradizionali musiche e canzoni delle festività. Secondo e ultimo appuntamento, domenica 13 dicembre, col mercatino natalizio a Marradi organizzato dal Comune con l’associazione “Graticola d’Oro”: bancarelle e spazi con prodotti tipici e natalizi, intrattenimento per i bambini, cori e la gastronomia locale. Dalle 10 lungo le vie del paese apertura del mercatino con prodotti artigianali, idee regalo, decori, mentre dalle 11 il villaggio di Babbo Natale si animerà con l’omone vestito di rosso e dalla lunga barba bianca, la sua slitta e il laboratorio degli elfi, uno speciale ufficio postale per scrivergli la letterina. Dalle 12, riscaldati dal fuoco del grande braciere allestito in piazza, si potranno degustare i piatti della cucina marradese negli stand dei “Ristoranti in piazza” oltre a salsicce, caldarroste e vin brulé. Nel pomeriggio per i più piccoli “All’incirco”, teatro di marionette e burattini realizzati con materiali di riciclo e lo spettacolo di bolle di sapone. E l’atmosfera si fa ancora più natalizia con il “Coro degli Animosi di Marradi” che si esibirà alle 15,30. Da non perdere anche la particolare visita guidata al Palazzo Torriani e agli orologi storici che conserva al suo interno. Ancora, tra gli appuntamenti natalizi, la festa promossa dall’associazione locale Confcommercio per il 20 dicembre, con polenta degli alpini, caldarroste e vin brulé, animazione per bambini con clown e Babbo Natale. Infine, tutte le domeniche è visitabile il presepe semovente allestito nella Chiesa del Suffragio in piazza Scalelle.

Il Toscana Gospel Festival si prepara a travolgere ed entusiasmare il pubblico toscano. Domenica 13 dicembre partirà la ventesima edizione del festival gospel più longevo e grande d’Italia; fino al primo gennaio 2016 quindici concerti entusiasmanti con voci e gruppi straordinari. Un viaggio nel cuore di quella che può essere ritenuta la più antica forma musicale popolare americana. Il Gospel padre del rock’n’roll e del blues, del jazz e del soul. Elvis Presley, Louis Armstrong, ma anche Beyoncé e U2 hanno espresso il loro amore verso questo genere musicale nato nel XVII secolo tra gli schiavi africani nel sud degli Stati Uniti d’America. Che si tratti dell'ondeggiare di un coro, del tamburellare di un quartetto o semplicemente di battere le mani al ritmo di un canto ammaliante, il gospel è un genere musicale che necessita di essere visto e sentito insieme. Oggi, dopo venti anni di musica e spettacoli, il Toscana Gospel Festival ha ancora entusiasmo e voglia di stupire, grazie soprattutto al rapporto che si è instaurato con il pubblico e l’impegno serio di una squadra di lavoro unita tra Associazione Toscana Gospel Festival e Officine della Cultura. Il programma è intenso e vedrà un susseguirsi continuo di concerti dal 13 dicembre 2015 fino al 1 gennaio 2016. Quindici spettacoli in teatri prestigiosi e chiese storiche, dando spazio a gruppi che provengono da varie parti degli USA, dalla Georgia, da Washington DC, South Carolina, Maryland, Missouri e naturalmente New York. Tra i gruppi ospiti del Toscana Gospel Festival ci sono alcuni dei maggiori interpreti americani di questo straordinario mondo musicale, uomini e donne che fanno del canto e dello spirito la propria missione nel mondo. Tra questi da ricordare Dottor Ronald Ixaac Hubbard (Pastor Ron) è conosciuto come “Triple Man” , Eric Turner (Pastore del Worship Center Church of Harlem) attuale leader del famoso gruppo soul The Tempations, ed oggi direttore degli Harlem Voices o la corale del The Charleston Mass Choir. Il programma parte domenica 13 dicembre dall’antica chiesa di S.Maria Assunta a Massa e Cozzile (PT) proprio con Pastor Ron Gospel Show, martedì 15 tappa ad Empoli al Cinema Teatro La Perla con The Harlem Voices, mercoledì 16 a MontevarchiChiesa di S. Andrea Corsini con i Serenity Singers provenienti dal Maryland, giovedì 17 il festival arriva a Firenze al teatro Verdi con la grande corale dei Charleston Mass Choir e poi Sansepolcro e Livorno il 18 dicembre, Lucignano il 21, Castelfiorentino il 22, Castiglion Fiorentino il 23, Calenzano il 27, Arezzo il 28, Cortona il 31 per chiudere il 1 gennaio 2016 con un doppio appuntamento a Prato e Siena.

Sarà la tradizionale Fiera di Santa Lucia al centro della giornata di domani, domenica 13 dicembre, organizzata nell’ambito appuntamenti di ‘Tutto il Natale di Siena’, il cartellone di eventi promosso dal Comune di Siena con il sostegno di Banca Mps. Dalle ore 8 alle ore 20, come ogni anno, lungo Pian dei Mantellini saranno allestiti i banchi con dolci e prodotti dell’artigianato senese per la Fiera di Santa Lucia.

Monteriggioni in festa domenica 13 dicembre con il secondo appuntamento di “Natale coi fiocchi al Castello”. Il fantastico mondo di Babbo Natale con i suoi elfi e i folletti si trasferirà nel suggestivo Castello per trascinare grandi e bambini in una dimensione senza tempo. L’iniziativa è promossa dall’amministrazione comunale in collaborazione con la Cooperativa sociale Pleiades e le associazioni del territorio. “Natale coi fiocchi al Castello” sarà l’occasione per intraprendere un fantastico viaggio nel castello del Natale “attrezzati” di polverina magica, mappa del viandante e sacchettino contenente le Krone, le monete magiche che permettono l’ingresso ai diversi luoghi. Tra questi il borgo elfico con le botteghe per il “Pan di Via”, la grotta e il bosco dei folletti danzanti, la cucina della moglie di Babbo Natale e degli gnomi, l’officina dei giocattoli, la locanda musicale, il villaggio dei ghiacci, la casa di Babbo Natale, l’ufficio postale e il laboratorio elfico. “Natale coi fiocchi al Castello” rientra nel cartellone di eventi del “Natale a Monteriggioni” realizzato grazie alla collaborazione con le associazioni del territorio l’Agresto, l’ASD Castellina Scalo, GS di Quercegrossa, Donatori di sangue di Uopini, Siena baseball Monteriggioni ASD e Corrente Bianco Nera e Cooperativa sociale Pleiades. Info: Ufficio turistico Monteriggioni tel. 0577/304834.

Enogastronomia e idee regalo, musica e animazione per i più piccoli. Questi gli ingredienti della Fiera di Natale che si svolgerà a Rapolano Terme domenica 13 dicembre. Le vie del centro storico, da Porta Nova e Piazza Matteotti fino a Piazza del Castellare, si trasformeranno in un ricco mercato a cielo aperto in cui i commercianti e gli esercenti del territorio che hanno aderito all’iniziativa porteranno le loro offerte e i loro prodotti. L’evento, promosso dalla Consulta delle Associazioni, in collaborazione con il Comune di Rapolano Terme, si inserisce nel calendario di appuntamenti natalizi: tra le novità “La casa degli Elfi”, dove l’animazione della Compagnia teatrale La Ribalta aiuterà i più piccoli a scrivere le loro letterine a Babbo Natale. Previsti anche stand gastronomici che porteranno le produzioni tipiche del territorio, mentre l’accompagnamento musicale sarà a cura dell’Associazione TvSpenta. A margine della Fiera, alle 11 in Piazza della Repubblica, concerto della banda Sorgente Musicale.

Il Natale arriva a passo di danza. Con “Danze d’inverno”, l’arte coreutica torna ad essere protagonista a Castelnuovo Berardenga (Siena). Il Centro Danza Francesca Selva organizza, infatti, uno spettacolo corale con protagonisti tutti gli allievi della scuola che andrà in scena domenica 13 dicembre alle 18.00 al Teatro Vittorio Alfieri. Un modo diverso per farsi gli auguri di Natale e chiudere l’anno 2015 con una serata di divertimento. L’appuntamento da non perdere arriva al termine di un periodo vissuto intensamente dagli allievi di tutte le età che frequentano i corsi in Via Mentana e che sotto la guida della coreografa Francesca Selva e delle insegnanti Alessandra Padelletti Coda, Martina Lorenzetti e Cristina Indrei, hanno seguire la propria passione con impegno e dedizione ma anche con gioia edentusiasmo. Le attività del Centro danza riprenderanno dopo le feste natalizie con i corsi tradizionali di classica, contemporanea, hip hop e pilates e con i nuovi corsi. Si tratta di “Ashtanga vinyasa flow”, il corso di yoga a cura di Stefania Tacconi che ha la particolarità di essere uno yoga "dinamico", un viaggio alla scoperta del corpo e di sé che ogni volta stupisce e sorprende; il corso di teatro fisico di cui è insegnante Claudio Cadario, un corso sperimentale che nasce per stimolare le capacità creative di ogni partecipante rispettandone i “tempi” ed è complementare allo studio della danza: E infine il corso di modern con l’insegnante Maria Luisa Pace. 

Entra nel vivo il programma di “Natale a Lido di Camaiore”, il mese di eventi e manifestazioni organizzato e finanziato dall'associazione Albergatori, Balneari e Commercianti di Lido di Camaiore con il Patrocinio del Comune di Camaiore. Assieme al grande successo riscontrato dai giochi gonfiabili allestiti in piazza Nassirya e piazza Principe Umberto domenica 13 dicembre su tutto il litorale si troveranno tante altre attrazioni per famiglie e bambini. Divertimento assicurato con la “Slitta di Babbo Natale” che girerà, in contemporanea al trenino “Christmas Express” su tutto il territorio. Al bar Baroni, alle 14,30, saranno ospitate le Letture di Natale, storie per i più piccoli all'insegna della tradizione natalizia. Grande curiosità per il grande camion, il Truck di Babbo Natale, che rimarrà aperto dalle 11 alle 19 in piazza Lemmetti, per la gioia dei bambini che riceveranno piccoli omaggi. Così come distribuirà cioccolatini e caramelle l'aeroplanino dei dolcetti che girerà per Lido di Camaiore durante tutto il giorno, dalle 14.30 in poi. Tante attrazioni per i bambini ma un occhio di riguardo anche per le famiglie che troveranno molti dei negozi di Lido aperti e che potranno sfruttare l'occasione per tenersi in forma con la palestra a cielo aperto del “Natale in Fitness”, allestita in piazza Lemetti dalle 11 alle 19.

Redazione Nove da Firenze