Sabato torna la “100 chilometri del Passatore”, domenica la Deejay Ten

Fine settimana dedicato agli appassionati della corsa


PODISMO — Doppio appuntamento per gli amanti della corsa. Il prossimo finesettimana sono in programma a Firenze due eventi dedicati ai runner: la classica “100 chilometri del Passatore”, arrivata quest’anno alla quarantunesima edizione che sabato 25 maggio partirà da piazza Signoria alla volta di Faenza; domenica invece sarà la volta della “Deejay Ten”, corsa non competitiva su due percorsi rispettivamente di 5 e 10 chilometri organizzata da Radio Deejay.

Sono circa 2.000 gli atleti iscritti alla 41^ 100 Km del Passatore, valevole per assegnare i titoli italiani assoluti e master Fidal 2013 (se lo contenderanno 1.183 tesserati). Tra loro, 246 donne e 80 podisti di 26 paesi esteri: Australia, Austria, Belgio, Croazia, Equador, Finlandia, Francia, Germania, Gran Bretagna, Irlanda, Israele, Kazakistan, Norvegia, Paesi Bassi, Perù, Repubblica Ceka, Repubblica di San Marino, Romania, Russia, Slovacchia, Slovenia, Stati Uniti, Svezia, Svizzera, Ucraina e Vietnam. 806 gli atleti che disputeranno la ‘Cento’ per la prima volta; 20 coloro che la correranno in handbike e 15 con i bastoncini della ‘nordic walking’. La consegna di pettorali e pacchi gara avverrà a partire dalle ore 10.30 di sabato 25 maggio, nell’apposito gazebo allestito a Firenze in piazza Davanzati.

Favoritio Giorgio Calcaterra, vincitore delle ultime sette edizioni della corsa, nonché recordman della corsa (6:25:46), l’ucraino Evgeni Glyva (4° del 2010), i russi Dmitry Tsyganov (2° nel 2010, 4° nel 2011 e 3° nel 2012) e Alexej Izmailov (6° nel 2010, 10° nel 2011 e 8° nel 2012), e gli italiani Francesco Milella, vincitore della 100 Km di Seregno del 14 aprile scorso, Marco D’Innocenti (2° nel 2006, 2007 e 2009, 5° nel 2010) e Antonio Armuzzi (7° nel 2012 e 20° ai recenti campionati europei di specialità). Tra le donne, si segnalano la bergamasca Paola Sanna (vincitrice nel 2005 e 2007, 2^ nel 2006, 2008 e 2009, 3^ nel 2012), la croata Marija Vrajic, anche lei sul gradino più alto della 100 Km di Seregno, e l’esordiente russa Nadjezda Shikanova. Al via per la 40^ volta il fiorentino Marco Gelli (61 anni) e il veronese Walter Fagnani (88).

La ‘Cento’ più bella del mondo è come sempre organizzata dalla Associazione Sportiva Dilettantistica 100 Km del Passatore, in collaborazione con le Amministrazioni comunali di Faenza e Firenze, il Consorzio Vini di Romagna, la Società del Passatore, l’Uoei, l’Admo, i Comuni di Fiesole, Borgo San Lorenzo, Marradi e Brisighella, le Province di Ravenna e Firenze, nonché con la partnership di Banca di Romagna, Banca CR Firenze, Fondazione Banca del Monte Cassa di Risparmio, Antarex, Friliver-Bracco, Coop Adriatica, Gruppo Hera, Ctf, Moreno Motor Company, Decathlon, Natura Nuova e Saucony, sponsor tecnico della corsa. Alla vigilia della corsa (venerdì 24 maggio, ore 18.00), “Pasta Party” per tutti, organizzato dall’associazione e dal gruppo sportivo della ‘Cento’, coordinato dal vicepresidente Lorenzo Leoncavallo. Ospitato nel chiostro del convento di San Francesco, in collaborazione con il locale circolo Anspi (piazza San Francesco, 14), al “Pasta Party” parteciperanno alcuni favoriti della gara, ai quali – presenti le autorità locali e il presidente della ‘100 Km’ Elio Ferri – sarà consegnato ufficialmente il pettorale di gara. Sarà altresì presente il ricercatore Stefano Montanari, che presenterà il suo progetto di ricerca sugli effetti delle polveri sottili, in parte finanziato con la vendita del libro “Lo Zen, la Corsa e l’Arte di Vivere con il Cancro”, scritto da Simone Grassi, atleta cesenate recentemente scomparso. A Simone Grassi è dedicato il “Premio speciale per il miglior esordiente” della 100 Km del Passatore.

Tanti appassionati di running anche per la quarta edizione fiorentina della DEEJAY TEN, si danno appuntamento alle 09:30 in Piazza Signoria per la corsa di 10 Km ideata da Linus. DEEJAY TEN è un’occasione davvero unica per chi vuole avvicinarsi al mondo del running ma anche per chi vorrà trascorrere una giornata indimenticabile con i protagonisti di Radio DEEJAY. Non solo i più allenati runners sono invitati a schierarsi dietro la linea di partenza, ma con la DEEJAY FIVE (5 Km) amici, famiglie, e bambini potranno sentirsi atleti per un giorno e vivere l’emozione accanto ai personaggi di Radio DEEJAY.
Come da tradizione la DEEJAY TEN, avrà anche il suo momento goliardico col Trio Medusa. Per anni il Trio Medusa ha corso per Linus: “quest'anno ci siamo persi una ERRE per strada, correremo PELINUS. Ecco i termini della sfida di Firenze: Noi tre chiederemo a 1000 ascoltatori di presentarsi con barbe finte, baffi finti o comunque peli di qualsiasi natura, rigorosamente finti. Perché vogliamo UNA CORSA CON I BAFFI. Se dovessimo vincere la sfida, Linus dovrà farsi crescere i baffi, come nel film NATALE A CASA DEEJAY. In caso di sconfitta... non abbiamo ancora idea di cosa abbia pensato il nostro capo”.

Redazione Nove da Firenze