Sei spettacoli, 19 teatri, un solo abbonamento (e tanti sconti...)

19 teatri di Firenze e Prato, 6 spettacoli a scelta, 1 solo abbonamento al prezzo speciale di 48 euro


PASSTEATRI 2012 — Le stagioni passano, le buone idee resistono. Soprattutto se portano cultura, teatro, musica, danza e... fanno risparmiare.
Forte del successo delle edizioni passate, torna PASSTEATRI, “abbonamento trasversale” ideato dall’Associazione Firenze dei Teatri: a soli 48 euro, 6 spettacoli a scelta tra quelli proposti da 18 teatri dell’area metropolitana fiorentina e, per la prima volta, anche di Prato, grazie all’adesione della Fondazione Teatro Metastasio.

E poi, riduzioni, proposte esclusive e la preziosa collaborazione con la mostra-progetto “Le stanze dei tesori – meraviglie dei collezionisti nei musei di Firenze” organizzata dall’Ente Cassa di Risparmio di Firenze, che ai possessori del PASSTEATRI 2012 riserva centinaia di biglietti omaggio e possibilità di acquistare 2 Pass dei Tesori al prezzo di uno.


PARTECIPANO A PASSTEATRI 2012 - A Firenze i Teatri Cantiere Florida, Cestello, Everest, Le Laudi, Lumière (nuovo socio di Firenze dei Teatri), della Pergola, Puccini, di Rifredi, delle Spiagge (nuovo socio di Firenze dei Teatri), Verdi-Orchestra della Toscana; a Bagno a Ripoli Teatro Comunale di Antella; a Barberino di Mugello Teatro Comunale Corsini; a Calenzano Teatro Manzoni; a Campi Bisenzio Teatro Dante; a Prato Teatro Metastasio; a San Casciano Val di Pesa Teatro Niccolini; a Scandicci Teatro Studio; a Sesto Fiorentino Teatro della Limonaia. Inoltre una vantaggiosa offerta del Teatro del Maggio Musicale Fiorentino.
Prosa e repertorio, danza e lirica, musica classica e pop: ogni spazio ha selezionato 3 proposte fra le migliori della propria programmazione, da gennaio a maggio 2012. I biglietti devono essere prenotati presso le biglietterie, o ritirati presso la cassa del teatro. PASSTEATRI può essere utilizzato da persone diverse.


TRA LE 57 PROPOSTE DI PASSTEATRI 2012 - “VOLARE”, l’omaggio di Gennaro Cannavacciuolo a Domenico Modugno, al Teatro Cantiere Florida (ven 13 e sab 14 gennaio). Il Cenacolo dei Giovani con l’adattamento de “LA BISBETICA DOMATA”, al Teatro di Cestello (da dom 1 a dom 22 gennaio). Shakespeare rivisitato anche al Teatro Everest, dove Oscar De Summa presenta “AMLETO A PRANZO E A CENA” (sab 21 e dom 22 gennaio); Rita Serafini sul palco del Teatro Le Laudi con “IL PICCOLO PORTINAIO” (sab 28 e dom 29 gennaio).

Dalla penna di Eric Emmanuel Schmitt il noir “PICCOLI CRIMINI CONIUGALI”, al Teatro Lumiére – benvenuto in Passteatri! – con Maria Paola Sacchetti (da ven 16 a dom 18 marzo). Cast d’eccezione per “NON TUTTO È RISOLTO”, alla Pergola (da mar 13 a dom 18 marzo) insieme a Franca Valeri, Urbano Barberini, Licia Maglietta e Gabriella Franchini. Al Teatro di Rifredi l’inesauribile “L’ULTIMO HAREM” di Angelo Savelli, con Serra Yilmaz (da gio 19 gennaio a dom 5 febbraio). Tra prosa e concerto la “TORTA AL CIOCCOLATO” che Carlina Torta e Aldo Gentileschi servono sul palco del Teatro Puccini (mer 21 e gio 22 marzo). Altra novità il Teatro delle Spiagge, che propone per la prima volta a Firenze il fenomeno PUPKIN KABARETT TINGELTANZ (ven 2 marzo), gioco teatrale sulla storia di una strampalata compagnia di attori e musicisti.

Tra i concerti dell’Orchestra della Toscana al Teatro Verdi, da non perdere quello affidato al direttore francese DANIEL KAWKA (mer 18 aprile): in programma la prima Sinfonia di Brahms, al violoncello Umberto Clerici. Per la danza, al Teatro Comunale di Antella la Compagnia Simona Bucci in “INDISSOLUBILE ECO”, liberamente ispirato al “Disparate matrimonial” di Francisco Goya (sab 24 marzo).

Al Teatro Corsini di Barberino di Mugello il “DIARIO DI UN SOMARO” di Pennac, con Giorgio Scaramuzzino (gio 16 marzo). Scritto e diretto da Stefano Massini il surreale, tragico e ironico “BALKAN BURGER”, al Teatro delle Donne di Calenzano con Luisa Cattaeno (gio 10 e ven 11 maggio). La compagnia Pupi e Fresedde al Teatro Dante di Campi Bisenzio porta in scena “IL LIBRO CUORE ED ALTRE STORIE...” (ven 6 e sab 7 gennaio), con Lucia Poli. Al Fabbricone di Prato (da mar 7 a sab 11 febbraio) il classico “UBU ROI” nell’interpretazione della compagnia Libero Fortebraccio. Un capriccio per ‘boccacce e rumorini’ il “DON GIOVANNI DI W.A. MOZART” della Compagnia Sandro Lombardi/I Sacchi di Sabbia (ven 10 febbraio) al Niccolini di San Casciano. Al Teatro Studio di Scandicci “THE END” di e con Valeria Raimondi e Enrico Castellani (sab 14 e dom 15 gennaio).

Nell’ambito di PASSTEATRI 2012, Teatro del Maggio propone uno speciale carnet a 30 euro per assistere a tre appuntamenti della stagione - un’opera, un concerto e un balletto – oltre ad uno spettacolo riservato.


PER I POSSESSORI DI PASSTEATRI, INOLTRE - Centinaia di biglietti gratuiti (fino ad esaurimento, presso l’info-point Firenze dei Teatri in via dell’Agnolo) per “Le stanze dei tesori – meraviglie dei collezionisti nei musei di Firenze”, mostra-progetto organizzata dall’Ente Cassa di Risparmio di Firenze che coinvolge i “Piccoli Grandi Musei” della città. Ed ancora, riduzioni per la mostra “Denaro e Bellezza. I banchieri, Botticelli e il rogo delle vanità” in programma a Palazzo Strozzi, e 2 Pass dei Tesori al prezzo di uno a Palazzo Medici Riccardi, Museo Bardini, Museo Horne, Museo Stibbert, Fondazione Romano, Museo Bandini.


DOVE ACQUISTARE PASSTEATRI 2012 - PASSTEATRI è disponibile attraverso il circuito Box Office, presso i supermercati Coop, alle sedi Arci e Aci, in molte edicole, librerie, negozi, nei 19 teatri che aderiscono all’iniziativa e presso l’info-point di Firenze dei Teatri, alle ex Murate. PASSTEATRI si compra anche on line, su www.boxol.it.


SUPER-SCONTO PER I SOCI ACI - All’info-point Firenze dei Teatri i primi cento soci Aci potranno acquistare il carnet al prezzo speciale di 35 euro (in vendita anche presso la segreteria Aci, Viale Amendola 36).


FORMULA PASSTEATRI – Come detto, i possessori di PASSTEATRI possono scegliere 6 spettacoli tra i 57 in programma nei 19 teatri che aderiscono all’iniziativa. Una volta acquistato il carnet, I biglietti devono essere prenotati via telefono, o ritirati presso la cassa del teatro. Si consiglia controllare sempre l’effettivo svolgimento dello spettacolo e di prenotare con almeno 24 ore d’anticipo.


MEDIA PARTNER - Collaborano alla promozione di PASSTEATRI 2012 Radio Toscana e Novaradio Città Futura: le due emittenti metteranno a disposizione spazi particolari dedicati agli spettacoli e ai protagonisti della rassegna.


PASSTEATRI è anche Family! - Proseguono gli spettacoli per ragazzi e famiglie a cui partecipare acquistando il PASSTEATRI FAMILY: a soli 25 euro, 6 ingressi a teatro per tutta la famiglia!


INFORMAZIONI PASSTEATRI – Associazione Firenze dei Teatri - tel 055.2344381 - www.firenzedeiteatri.it - info@firenzedeiteatri.it. Cerca Firenze dei Teatri su Facebook e Twitter: notizie, anteprime, i commenti del pubblico e tante offerte last-minute.

Redazione Nove da Firenze