Teatro d'Almaviva: Monologo a 2 voci il 30 aprile ore 21 a Villa Pozzolini


Giovedi 30 aprile (ore 21), in Viale Guidoni 188, accanto al Mercato Ortofrutticolo di Novoli, nell'ambito della Rassegna Q5ARTE, a cura di Quartiere 5, la Compagnia Teatro d'Almaviva presenta “Monologo a 2 voci”, lettura spettacolo, partitura per parole e musiche dal vivo, in cui il senso del testo danza con le suggestioni del suono: testo e voce recitante Duccio Barlucchi; musica originale dal vivo di Michele Nobler; allestimento tecnico di Lorenzo Castagnoli; canto Giuliana Mettini (soprano) e Voce off Giaele Paoletti.
"Monologo a 2 voci" parla della guerra, fuori e dentro: pallottole e trincee sia reali che interiori, conflitti generali e con sé stessi. Guerra di tutti i giorni, personale, piccola e tenace, con i bisogni, i sentimenti, i ricordi, la rabbia, ricorrendo ad umorismo e speranza per cercare pace e non soccombere all’enormità dei conflitti che dilaniano la Vita. Un soldato d’una guerra d’oggi, in azione in una terra occupata (Bagdad, Gaza, Kabul, Cecenia,…), trova temporaneo rifugio in una casa sfollata, dove si ferma a prender fiato dalla barbarie, ed in questa sosta minacciata, in un luogo estraneo ed ostile ma caldo, che testimonia un’intima normalità familiare spazzata via dalla guerra, accoglie pensieri, ricordi, sentimenti, d’un presente brutale, un passato sfuocato, di futuri incerti.
Il Teatro d’Almaviva è Centro di Produzione e formazione teatrale con all’attivo numerosi spettacoli in Italia ed all’estero. Produzioni recenti: Trincee qualsiasi – Lisistrata forever – OZone - La Maschera, il viaggio del volto nascosto. La Compagnia è stata presente nelle scorse stagioni ai Teatri Puccini ed Everest di Firenze, Teatro dei Rozzi di Siena. La Scuola di Teatro TdA ha sede in via V.Emanuele 135, c/o CdP Il Progresso, con Corsi triennali per aspiranti professionisti o amatori, per adulti, giovani, adolescenti.

Redazione Nove da Firenze