Cookstock a Pontassieve, il 4-5-6 settembre

Le storiche cantine saranno aperte e visitabili gratuitamente


Dopo lo straordinario successo della scorsa edizione, il 4, 5 e 6 settembre torna a Pontassieve “Cookstock – Ove la Sieve al Gusto si confonde”, una tre giorni di eventi e iniziative enogastronomiche promossa dall’associazioneCavolo a Merenda insieme all’amministrazione comunale di Pontassieve che vede lo speciale supporto di Ruffino e che si svolgerà nel centro del paese: dalle cantine Ruffino lungo il borgo storico fino a piazza Verdi di San Francesco.

Cookstock è un innovativo contenitore enogastronomico di qualità, che prevede numerose iniziative che intrecciano cibo, vino e musica e che animeranno Pontassieve e San Francesco per circa tre giorni: degustazioni di vino, cooking-show in alcuni degli angoli più suggestivi del paese, artigiani del cibo di strada, menù speciali nei ristoranti della zona, tanta musica dal vivo, scuola di cucina, cocktail e pasticceria, laboratori per bambini, solo per citare alcune fra le numerose iniziative.

Anche le cantine Ruffino di Pontassieve saranno vive protagoniste: durante i giorni dell’evento, la storica sede di Ruffino, recentemente rinnovata, sarà aperta per tutti, con visite guidate dello stabilimento, della villa e delle cantine, compreso l’attraversamento dell’iconico sovrappasso sulla via Aretina. Le visite (dalle 11 alle 19 il sabato 5 e dalle 10 alle 18 la domenica) saranno completamente gratuite e si concluderanno con una degustazione dei migliori vini della casa. Basterà presentarsi in azienda a Pontassieve. Non è richiesta nessuna prenotazione.

Redazione Nove da Firenze