Che fare a Ferragosto 2018 in Toscana

A Firenze piscine comunali aperte per rinfrescarsi, come il Parco di Pratolino. Aperti Palazzo Vecchio e Forte di Belvedere. Sarà possibile visitare anche il Museo Novecento e Santa Maria Novella e straordinariamente il Bandini di Fiesole. A Reggello concerto dell’Assunta. A Bilancino tornano i fuochi. Altri eventi a Palazzuolo per festeggiare il 15 agosto. A San Godenzo la Festa della Musica. Ad Arezzo le proposte della Casa dell’Antiquariato Ivan Bruschi. Cristiano De André a Festambiente. Da Nyc al Tartana il re della “spiritual house” Joe Claussell. A Sarteano la Giostra del Saracino


Ferragosto tra fiere, sagre e musica. Oltre ovviamente, ad una rilassante natura e ad un’offerta enogastronomica di assoluto valore. E’ questo quello che propone la Toscana ai turisti e visitatori nei giorni di metà agosto. Appuntamenti importanti ed adatti ad ogni gusto, che potranno soddisfare tutte le esigenze di chi sceglierà la Toscana per qualche giorno di relax in mezzo al verde.

Per chi trascorre il Ferragosto in città sarà possibile rinfrescarsi dall’afa nelle piscine comunali, aperte anche il 15 agosto per la stagione estiva. La piscina Costoli a Campo di Marte (viale Paoli 9) offre una vasca per i tuffi, una vasca per il nuoto libero e una grande vasca per i più piccoli, con altezze diverse che partono da zero. Sono possibili abbonamenti e tariffe famiglia. A Bellariva c’è la piscina Nannini, con vasche ad altezze diverse e vari eventi di musica e fitness. Anche in questo caso possibili abbonamenti e tariffe famiglia. Nel Parco delle Cascine è aperta la piscina delle Pavoniere con anche tanti eventi serali.

Il Parco Mediceo di Pratolino sarà aperto nel giorno di Ferragosto con orario continuato 10-20. L'ingresso è gratuito. All'interno è attivo un punto bar/ristoro presso la Locanda. Nel Parco è possibile fare pic-nic, sia portandosi il pranzo a sacco che rivolgendosi alla Locanda, purchè si rispetti il contesto ospitante (complesso monumentale, sito UNESCO) e il Regolamento (divieto di accensione di fuochi, liberare l'area da rifiuti).  L'ingresso ai cani è consentito, con obbligo di guinzaglio. E' invece fatto divieto di ingresso ai mezzi a motore. Sono disponibili all'interno: WI-FI, servizi igienici, area giochi per bambini, Primo Soccorso.

Ferragosto di cultura a Firenze, dove sarà possibile visitare alcuni tra i principali musei civici della città. Palazzo Vecchio sarà aperto dalle 9 alle 23 e la Torre di Arnolfo fino alle 21 (la biglietteria chiude un’ora prima del museo). Aperto anche il Forte di Belvedere, dove è in corso la mostra di Eliseo Mattiacci ‘Gong’, dalle 11 alle 20 (ultimo ingresso ore 19). Dalle 11 alle 20 aperto anche il Museo Novecento (la biglietteria chiude un’ora prima del museo) mentre la basilica di Santa Maria Novella sarà visitabile dalle 12 alle 18.30 (chiusura biglietteria 45 minuti prima). Aperto anche il museo del Bigallo dalle 10 alle 12, con visite accompagnate su prenotazione (055288496).

Non sarà visitabile invece Palazzo Medici Riccardi, perché il giorno di Ferragosto cade di mercoledì e coincide con la giornata di chiusura ordinaria del Museo.

Mercoledì 15 agosto alle ore 21.30 ecco l’immancabile concerto di Riccardo Tesi e Banditaliana San Salvi. Sono ormai tanti anni che, nel giorno di Ferragosto, Tesi e i suoi compagni deliziano il numeroso pubblico sansalvino con la loro musica. Quest’anno l’appuntamento ha un significato particolare, poiché Banditaliana festeggia i suoi 25 anni di attività, e lo fa presentando un nuovo disco intitolato appunto “Argento”. Bravura, esperienza, passione, ironia, impegno: queste, e molte altre, sono le qualità di un gruppo che ha fatto della musica tradizionale e popolare, contaminata con le musiche dal mondo, il suo passaporto per un successo internazionale. In scena a San Salvi, con Riccardo Tesi, Claudio Carboni, Maurizio Geri e Gigi Biolcati. L’ingresso al concerto di Ferragosto costa solo 12 €, la prenotazione è vivamente consigliata, dato il limitato numero di posti disponibili.

Alyen Roy Band al Giardino dell’ArteCultura. Originale show sospeso tra jazz, swing, bossa nova e fusion realizzato dal talento di Roy Binder.

Mercoledì 15 agosto 2018, in occasione della festività di Ferragosto, il Museo Bandini sarà eccezionalmente aperto dalle ore 9:00 alle 19:00; sarà così possibile ammirare le opere conservate all’interno di questo piccolo scrigno d’arte medievale e rinascimentale.

Nato dalla collezione privata dell’erudito settecentesco Angiolo Maria Bandini, il museo ospita, tra l’altro, una sezione dedicata alle sculture in terracotta dei Della Robbia e numerose opere di pittura fiorentina e toscana datate dal Duecento al Quattrocento.

Tornano i fuochi d’artificio la sera di Ferragosto sul Lago di Bilancino. Dopo dieci anni, l’ultima volta era stata nel 2008, un grande spettacolo pirotecnico illuminerà, con i suoi festosi colori, lo specchio d’acqua e le sponde dell’invaso mugellano, che in quest’anno assiste ad una vera rinascita fatta di eventi, valorizzazione e recupero di alcune aree. Una gioia per mugellani, turisti e cittadini di tutta l’area fiorentina che potranno scegliere di passare in zona il giorno di Ferragosto. Uno spettacolo, interamente realizzato su chiatte galleggianti ancorate in acqua nei pressi della Punta dell’Andolaccio, con fuochi che, a partire dalle ore 22.30, saranno visibili da tutto il perimetro del Lago. Un’iniziativa fortemente voluta dal Comune di Barberino e realizzata in collaborazione con l’Unione Montana dei Comuni del Mugello, in particolare grazie al lavoro dell’Ufficio Turismo,con un finanziamento della Camera di Commercio di Firenze: un modo dunque di far festa per l’intero territorio. Un evento che non durerà soltanto il tempo dello spettacolo pirotecnico; infatti, grazie all’impegno del Comune ed in particolare dell’Ufficio Sviluppo Economico e Turismo, sono state coinvolte le associazioni di categoria, le strutture ricettive e gli esercizi di somministrazione del territorio che con “Aspettando i fuochi” proporranno mostre, degustazioni e cene, rendendo possibile scegliere di passare una giornata nuotando o godendosi il fresco, insomma, vivendo il Lago di Bilancino. Si tratta di un evento che valorizza l’intero parco di Bilancino in un anno davvero speciale segnato da molteplici iniziative di valorizzazione delle aree e eventi sul lago, che tracciano un nuovo percorso di riappropriazione e di sviluppo delle sponde del lago di Bilancino, importante risorsa del Comune e dell’intero Mugello. E’ comunque raccomandata massima attenzione affinché la festa sia realmente una festa per tutti senza rischi per la sicurezza, con l’invito agli spettatori a prestare la massima attenzione, evitando l’occupazione della sede stradale e qualsiasi forma di intralcio alla circolazione.

Reggello il “Festival della Cultura Notti d’Estate”, in cartellone per il giorno di Ferragosto, prevede alla Pieve di San Pietro a Cascia, il tradizionale concerto dell’Assunta protagonista Samuele Amidei ed il suo Recital Pianistico. L’iniziativa è organizzata dall’Associazione Musicale Giovanni da Cascia.

San Godenzo la “Festa della Musica”, all’interno del Parco degli Alpini: mercoledì 15 agosto serata con orchestra. La manifestazione, oltre a proporre buona musica, permetterà di conoscere ed assaggiare tutte le specialità tipiche di San Godenzo, godendosi il fresco che il paese dell’alto Mugello può offrire.

A Palazzuolo sul Senio, per l’intera giornata, banchi di ogni genere invaderanno il piccolo paese per la tradizionale fiera. A partire dalle 11 e poi dalle 18 lo stand gastronomico, allestito alla Casa del Villeggiante, soddisferà i palati più esigenti con la 25° sagra del Cinghiale. La sera, a partire dalle 21.30, presso Parco Fontana, ci si potrà divertire e ballare con il concerto del gruppo "Gli Taliani", che eseguono i classici della canzone italiana rivisitati in chiave Powerpop, Rock, Ska, Reggae. Per ballare, cantare e sudare in compagnia! A seguire dj set. Ingresso gratuito.

Ad Arezzo la Fondazione Ivan Bruschi sostenuta da UBI Banca presenta una ricca offerta culturale. Infatti la Casa Museo sarà aperta anche mercoledì 15 agosto, proponendo una piacevole visita tra le fresche sale del trecentesco Palazzo che custodisce la splendida collezione del celebre antiquario aretino, tra oggetti e curiosità provenienti da tutto il mondo, reperti unici e splendidi dipinti, come quelli di Vasari e Guercino .Oltre alla collezione permanente, nelle sale del Museo per tutto il mese di agosto sono visibili due mostre: l’esposizione “Cronache della Fiera Antiquaria”, che ricrea un efficace profilo della Fiera,di Bruschi e di tutti i personaggi e imprese ad essa collegati, documentando un periodo importante per Arezzo e la mostra “Musica dipinta. Dalle miniature rinascimentali a Lorenzo Tiepolo. Opere da una prestigiosa collezione”, realizzata grazie all’eccellente selezione di opere del noto antiquario fiorentino Enrico Frascione, Presidente dell'Associazione Antiquari d'Italia.Chi vuole visitare il Museo Bruschi con tutta la famiglia avrà a disposizione lo specifico percorso “Alla scoperta di Casa Bruschi con le carte didattiche” dedicato a bambini e ragazzi.

In Versilia, La Capannina di Franceschi, Il locale della famiglia Guidi, vedrà in scena il mattatore Jerry Calà con la sua band; ospite del Mercoledì d’estate per i 35 anni del film di Vanzina, “Sapore di Mare”. A proseguire la festa il dj resident Charlie Dee in compagnia di Mirko Saya al microfono. Immancabile la presenza di Stefano Busà al suo pianoforte e Stefano Natali dj, tra classici che hanno scritto della storia musicale italiana ed internazionale, mentre in Suite presenti i dj Elements of Life e il dj resident Edoardo Noferi.

Festambiente, la manifestazione Nazionale di Legambiente, mercoledì 15 agosto Cristiano De André, con “De André canta De André” sul palco della festa più ecologica dell’estate. A cinquant’anni dal sessantotto, simbolo di rivoluzione politica e culturale, Cristiano De André rilegge “Storia di un impiegato”, quello che viene considerato l’unico “concept album” sugli anni di piombo. Un omaggio al padre e agli anni caldi della “lotta dura senza paura”, ma anche una riflessione scottante e sempre più attuale sul tema delle diseguaglianze. Alle canzoni del disco viene data una nuova vita musicale, che sarà portata in scena tra proiezioni e ambientazioni di palco, una vera e propria opera rock con un suono elettronico calibrato sui momenti psicologici del protagonista della storia. Unica data in Toscana ad agosto.

Mercoledì 15 agosto50th Anniversary Celebration”, la notte che sigla i festeggiamenti ufficiali del Tartana, storico club della costa maremmana giunto al mezzo secolo di storia e di divertimento. Per l’occasione da Oltreoceano in consolle arriva Joaquin “Joe” Claussell, una delle figure chiave della house a livello internazionale (ingresso 14/25 euro, apertura porte ore 23). Nato a Brooklyn nel 1966 da una numerosa famiglia portoricana, Joe Claussell si dedica alla musica fin da giovane. Alle fine degli anni Ottanta è protagonista delle jam session del Dance Tracks, uno dei negozi di dischi underground più importanti di Nyc, di cui diviene successivamente comproprietario. Qui conosce i colleghi, nonché amici, François Kevorkian e Danny krivit, assidui clienti del negozio con i quali darà vita ad uno dei party più importanti al mondo, il “Body & Soul”. Dj, musicista, produttore e remixer, nel 1996 Joe Claussell fonda la “Spiritual Life Music”, con la quale esprime l’esigenza di espandere la propria esperienza oltre al dancefloor, e contemporaneamente la “Ibadan Records”, etichetta icona dell’house music mondiale. Svariati e notevoli sono i remix e collaborazioni per del calibro internazionale come Sade, Nina Simone, Hector Lavoe, Cesaria Evora, Womack & Womack, Ronny Jordan, Herbie Hancock, Manuel Gottshing e molti altri. Con il noto jazzista Bugge Wesseltorft ha invece dato vita alla jazz band jazzista Bugge Wesseltorft. Uno dei suoi ultimi album, “Africa Caribe”, è uno dei più venduti al mondo. Per lui la house music è “una cosa spirituale”, tant’è che chi assiste ai suoi live racconta di come la musica attraversi interamente corpo e spirito di Joe Claussell. Ad arricchire lo show di mercoledì 15 agosto ci saranno i dj resident Philipp & Cole, già resident del Tenax di Firenze e fondatori di alcuni tra i format di maggior successo degli ultimi anni nell’universo del clubbing, tra cui Fragola’s Night, Sunflower, Reunion, insieme a David Brilli, ospite fisso di Cocoricò, Tartana, Doctor Sax, Tube e alcuni tra i party di maggior successo nell’ambito.

Il 15 agosto 2018 torna la giostra del Saracino di Sarteano, dalle origini molto antiche (una tradizione, stando ai documenti, di oltre cinquecento anni). Il corteo storico (ore 16) precede la gara (dalle 18) nella centralissima Piazza Bargagli. La Giostra del Saracino è organizzata dall’omonimo comitato e coinvolge una intera comunità. I giostratori delle cinque contrade della Giostra del Saracino di Sarteano si sfideranno nella lotta contro il Saraceno. Il Buratto, statua di legno girevole posta a rappresentare il Saraceno, sarà lì, come ogni anno, ad aspettare colui che riuscirà a trafiggere più volte l'anello di sei centimetri di diametro posto sul suo scudo.

Va in scena a Radicofani in piazza Anita Garibaldi il 15 agosto 2018 (alle 21.30, ingresso gratuito) la tragedia Shakesperiana per eccellenza: Romeo e Giulietta con il gruppo di attori della residenza teatrale nel bosco guidati da Angela Malfitano (Kavita Albizzati, Matilde Bellini, Tommaso Bisconti, Marco Buricchi, Sergio Dell’Aquila, Paolo Fagioli, Arianna Ferrara Gennari, Antonio Landi, Javopo Landi, Agata Marchi, Luca Milanesi, Antonangela Pellegrini, Edoardo Pisati, Paola Polifrone, Leonardo Rappuoli, Matteo Rappuoli, Agnese Troccoli e la partecipazione di Bianca Maria Aggravi). La serata è inserita nel cartellone dei “Giorni di Ghino” promosso dal Comune di Radicofani, ed è realizzata in collaborazione con la proloco e l’associazione teatri Serendip (per informazioni: tel. 0578.55684, 335.5913268).

Nicola Novelli