Verso la 15° edizione del Premio Casato Prime Donne

Scegli la foto più bella dei territori dei vini Brunello e Orcia, una campagna meravigliosa che l’Unesco ha, in parte, iscritto nel Patrimonio dell’Umanità


MONTALCINO — Per vedere le 5 immagini finaliste e scegliere la preferita basta cliccare qui , il banner di voto si trova in alto a destra, ci sono anche informazioni sul Premio e sui vincitori delle passate edizioni.

Le 5 immagini finaliste sono davvero stupende. Sono state scelte fra i concorrenti al Premio Casato Prime Donne 2013 dalla giuria composta da Francesca Cinelli Colombini, Rosy Bindi, Anselma Dell’Olio, Anna Pesenti, Stefania Rossini, Anna Scafuri e Daniela Viglione.

Fra le 5 fotografie finaliste tu deciderai, col tuo voto, la vincitrice del concorso.

Raffigurano il territorio Sud della Toscana dove nascono vini meravigliosi come il Brunello e l’Orcia. Colline dove il lavoro dell’uomo e la natura hanno creato un’armonia perfetta che si è miracolosamente conservata nel tempo. Un territorio fotografato milioni di volte e proprio per questo difficile da ritrarre perché tutto è déjà vu ed è facilissimo cadere nella retorica.

Il Premio Casato Prime Donne, è giunto quest’anno alla 15° edizione. Valorizza i migliori contributi giornalistici e fotografici sui territori del vino a Sud di Siena e ogni anno sceglie una “Prima Donna”. Personaggio emblematico del mondo femminile che ha dato un apporto significativo come esempio o aiuto alle altre donne. Nel passato hanno vinto la stilista Carla Fendi, l’astronauta Samantha Cristoforetti, la scienziata Ilaria Capua e il coraggioso sindaco della Locride Maria Carmela Lanzetta.

Chi visita il Casato Prime Donne trova una traccia di queste donne straordinarie che hanno lasciato la loro dedica accanto alle opere di giovani artisti.

Nella sala dedicata a Ilda Bartoloni, la giornalista a cui si deve il format del Premio, sono esposte le foto vincitrici delle 15 passate edizioni. Uno spettacolare panorama del territorio del Brunello e dell’Orcia visto dai più grandi fotografi di paesaggio e di viaggio. Vi aspettiamo!

Redazione Nove da Firenze