Primo obiettivo raggiunto: 5 punti con Rugby Grande Milano

Basta un grande primo tempo ai ragazzi di Ghelardi per aggiudicarsi il match.


FIRENZE RUGBY — "Dobbiamo onorare tutti quelli che sono passati da questo campo e che hanno creduto nel rugby anche quando nessuno lo conosceva. Quelli per sempre rimasti legati a questa famiglia che ancora ci seguono e quelli che non ci sono più."

Con queste parole coach "Ciafo" Ghelardi ha ricordato prima di entrare in campo ai giocatori l'importanza di vestire la maglia del Firenze Rugby. Maglia che per questo inizio di stagione riprende lo stile e lo stemma delle casacche indossate dai primi rugbisti fiorentini. Fin dall'inizio i suoi ragazzi hanno dimostrato che quelle parole avevano colpito nel segno.

Prima parte di gara tutta di marca biancorossa, i lombardi non superano la metà campo. In trenta minuti si chiude la partita. A sbloccare il risultato è al 10' Soldi. Passano una manciata di secondi e un cacio piazzato di Cummins porta il vantaggio sull'8 a 0. I biancorossi spingono sull'acceleratore, sfruttando bene e in velocità gli spazi concessi dal Milano. Meritatissime le due mete messe a segno da capitan Santi e Bastiani. Finisce tra gli applausi il primo tempo.

Il sipario della ripresa si aprecon uno scenario diverso, Firenze appare un po' stanca e Milano guadagna metri, anche se il maggiore tasso tecnico dei fiorentini ha la meglio ancora sulle iniziative avversarie. Al 17' e al 25' Ferraro e Cagna regalano l'ampia vittoria ai fiorentini e sopratutto i primi 5 punti in campionato. Nel finale meritata la meta del Milano che con Rossi riesce a trovare un varco nelle linee arretrate gigliate.

"Abbiamo visto buone cose soprattutto nel primo tempo, una buona continuità, anche se raccogliendo meno di quello che si è prodotto. Abbiamo ritrovato quell'aggressività che purtroppo era mancata nella prova con le Fiamme Oro."

FIRENZE RUGBY 1931 – RUGBY GRANDE MILANO 32-7 (22-0)

FIRENZE RUGBY 1931: Passaleva, Bastiani, Randelli (21' s.t. Genua), Menon, Cammins, Billot, Morace (21' s.t. Difrancescantonio), Parri (27' s.t. Nuti), Santi (27' s.t. Fortunati Rossi), Ippolito, Vella, Soldi (27' s.t. Leoni), Bianco (21' s.t. Lunardi), Ferraro (40' s.t. Fanelli), Cagna.
A disp.: Chiostrini
All.: Ghelardi - Sordini

RUGBY GRANDE MILANO: Lenzi (25' s.t. D'Amico), Rossi, Viganò D., Garcia (18' s.t. Kaspareck), Vicinanza, Boshoff, Celoni (21' p.t. Mastroserio), Dell'Acqua (7' s.t. Valtorta), Monetti, Viganò E. (1' s.t. Cancro), Iacotti, Morabito, Romascu (35' s.t. Dozio), Porreca (25' s.t. Baraggia), Ponti (7' s.t. Puddu).
All.: Bertoncini

Arbitro: Boaretto (Rovigo)
G.d.L. Laurenti e Rebuschi

Marcatori: p.t.: 10' mt Soldi (5-0); 14' cp Cummins (8-0); 25' mt Santi tr Cummins (15-0); 33' mt Bastiani tr Cummins (22-0); s.t.: 17' mt Ferraro (27-0); 25' mt Cagna (32-0); 35' mt Rossi tr Boshoff (32-7).

Note: 33' s.t. c. giallo Lunardi

Spettatori 500

Redazione Nove da Firenze