Rugby, coach Ghelardi: ''Siamo da podio in Serie A''

Riprende la preparazione della squadra Senior che si appresta a disputare il suo tredicesimo campionato consecutivo in A e Paolo Ghelardi riconfermato dice la sua sulla prossima stagione.


"Sarà un campionato molto competitivo e noi abbiamo la responsabilità come l'anno scorso di arrivare tra le prime tre per l'accesso ai play off promozione (obiettivo raggiunto e finale disputata con il Calvisano nel campionato 2010/2011- ndr). - esordisce Ghelardi - Abbiamo una squadra competitiva, anche se per l'organico qualcosa è ancora da definire, ma mi aspetto comunque un campionato difficile."

"Tra gli avversari che già conosciamo, da tenere d'occhio sicuramente le Fiamme Oro, per la struttura interamente professionistica che li qualifica, e il San Donà che mi ha fatto un'ottima impressione la scorsa stagione. Sono sicuro che anche da una neopromossa come il Modena vedremo buone cose. Naturalmente l'Accademia FIR di Tirrenia sarà comunque un avversario importante per il livello tecnico che riesce a mettere in campo."

"Le nostra prospettiva è quella di consolidare il nostro gioco ad un livello alto, ragione principale per cui abbiamo rinunciato ai ripescaggi per la promozione in Eccellenza, in modo da farci trovare pronti con i nostri giovani per un eventuale salto di categoria con una base competitiva costruita sul vivaio, senza fare salti nel buio."

"Per il calendario, - conclude un perplesso Ghelardi - vedere Firenze e Fiamme Oro (tolte promosse e ripescate in Eccellenza, praticamente le due teste di serie del campionato) impegnate nello scontro diretto alla prima giornata, è una cosa che rimane difficile spiegarsi."

Redazione Nove da Firenze