Sull’uscio di cucina: In carrozza…!

C’è poco di fiorentino in questo piatto. Ma è così buono che vale la pena scoprire come si fa.


SAPORI DI TOSCANA — C’è poco di fiorentino in questo piatto. Ma è così buono che vale la pena scoprire come si fa. Sto parlando della mozzarella in carrozza.

È assolutamente ‘obbligatorio’ usare la mozzarella di bufala.

Prendete delle fette di pan carrè e eliminate i bordi con un coltello. Tagliate la mozzarella a fette di un centimetro di spessore. Adagiatela in mezzo a due fette di pane come per fare un sandwich. Passate l’intero panino nell’uovo con il latte, il sale, il pepe e poi nella farina. Chiudete bene i bordi ripassandoli nell’uovo e nella farina più volte, in modo che la mozzarella non ‘scappi’ via. Potete anche dividerlo in triangoli, dipende dalla presentazione che volete fare.

Friggete la mozzarella in abbondante olio bollente. Doratela prima da un lato e poi da un altro. Scolatela su della carta assorbente. Mangiatela calda.

Si possono preparare ‘carrozze’ con il prosciutto cotto o con l’acciuga.
Attenzione a non friggerle troppo. Diventerebbero amare all’esterno, rovinando tutto il piacere.

Si può fare anche con il pane raffermo, ma personalmente mi sono sempre trovata bene con il pane a cassetta, perché assorbe bene sia la farina che l’uovo. Attenzione a non immergerlo troppo, perché anche questo tipo di pane ha un punto di ‘rottura’. Se si dovesse formare un buco su una fetta, sostituitela. Invece della farina, si può usare il pangrattato. A mio avviso si appesantisce ulteriormente un piatto che, diciamo, è già piuttosto impegnativo, ma perché non provare la variante. È questione di gusti.
Un’ultima raccomandazione: attenzione a quando addenterete la vostra opera. La mozzarella è insidiosa, è come la lava! All’esterno sembra essersi freddata, ma non appena i denti affondano oltre la crosta superficiale, si libera un magma infernale e addio alla sensibilità del vostro palato! Dopo aver mangiato una mozzarella in carrozza, però, vi sentirete davvero soddisfatti. Se poi vi sentirete in colpa per aver introdotto un trilione di calorie nel vostro corpo, bè, potreste sempre andare al lavoro di corsa!

Ingredienti


  • Farina q.b.

  • 100 ml di latte

  • 3 uova

  • 16 fette di pane

  • 400 gr di mozzarella

  • Pepe

  • Sale

  • Olio per friggere



di Vanessa Bof

La foto è tratta dall'album di Harvard Avenue su Flickr.

Redazione Nove da Firenze