A Scandicci il Tour di Mulino Bianco

Da venerdì 19 fino a domenica 21 marzo in Piazza Palmiro Togliatti (Piazzetta Rossa), per far riscoprire le tradizioni e i valori dell’italianità a tavola


Scandicci, 17 Marzo 2010– Arriva a Scandicci, dal 19 al 21 marzo il Tour Mulino Bianco che, riscoprendo le origini della colazione e della buona merenda all’italiana, ne riafferma i valori, portandoli direttamente a casa degli italiani. Il tour, che nel 2009 ha già visitato 30 fra le più belle piazze della penisola con oltre 150.000 visitatori, nel 2010 toccherà circa 50 città in tutta Italia ed è parte integrante del progetto di educazione che Mulino Bianco ha avviato lo scorso anno per informare e sensibilizzare le persone alla corretta alimentazione. Ogni settimana Mulino Bianco è presente in piazza con una vera e propria struttura itinerante, molto accogliente e aperta a tutti i visitatori, che propone un’interessante visita alla scoperta delle origini della nostra tradizione alimentare e contenuti che sottolineano l’importanza dell’equilibrio nutrizionale complessivo, con particolare attenzione alla prima colazione all’italiana e alla buona merenda.

Durante ogni tappa, all’interno della struttura del Mulino, i visitatori possono accedere ai contenuti del progetto e partecipare ad alcune attività come, ad esempio, conoscere qual è la propria tipologia di risveglio - morbido, leggero, allegro o energico - grazie a un simpatico e veloce test. Possono così gustare la colazione più vicina al proprio modo di iniziare la giornata ricevendo un vassoio corrispondente al proprio profilo di risveglio con biscotti e brioche Mulino Bianco, ai quali si aggiungono i prodotti dei partner del progetto: il caffè Lavazza con il nuovo sistema innovativo a cialde “A Modo Mio” e il buon latte italiano Granarolo, per iniziare la giornata con una bevanda nutriente e calda.

Il Tour è anche l’occasione per scoprire l’ultima novità di Mulino Bianco: “Storie di Frutta”, tre nuovi frullati 100% frutta, ottimi in ogni momento della giornata. Nuovi “alleati” per il benessere di tutta la famiglia, che in una bottiglietta da 200ml forniscono l’equivalente di 2 porzioni medie di frutta delle 5 giornaliere raccomandate, in una forma comoda, pratica e gradevole sia per gli adulti sia per i
bambini.
Proprio ai bambini e alle loro attività è dato particolare risalto: nel 2009 oltre 8000 bambini in età scolare hanno partecipato al laboratorio e al Teatro scientifico, pensato per far loro scoprire, attraverso l’interazione, l’origine e le caratteristiche degli ingredienti dei cibi che ogni giorno trovano sulla propria tavola. Un attore “scienziato” accompagna i più piccoli in un viaggio alla scoperta degli ingredienti naturali di una sana colazione, di una buona merenda e, in generale, di un’alimentazione equilibrata attraverso semplici esperimenti scientifici. Grazie a Mulino Bianco, imparare che l’alimentazione quotidiana deve essere equilibrata, varia e suddivisa nel corso della giornata è un gioco da ragazzi. Per l’edizione 2010, alle attività di edutainment pensate per i più piccoli sarà dedicato ancora più spazio, per consentire a tutti i bambini di poter vivere un’esperienza divertente e istruttiva. In aggiunta a queste, come novità 2010, Mulino Bianco propone “Mani in Pasta-Card”, un’attività finalizzata alla memorizzazione “visiva” degli ingredienti naturali e del loro corretto utilizzo per preparare una merenda buona, sana ed equilibrata.

All’interno del Mulino Bianco è anche previsto uno spazio permanente dedicato ai bambini dove poter disegnare e colorare. Mulino Bianco aspetta tutti in Piazza Palmiro Togliatti (Piazzetta Rossa) a Scandicci da venerdì 19 a domenica 21 marzo con i seguenti orari: venerdì dalle 8,00 alle 12,30 e dalle 15,00 alle 18,30. Sabato e Domenica dalle 9,00 alle 13,15 e dalle 15,00 alle 18,30. A Scandicci, la tappa di un viaggio nella tradizione più autentica del nostro Paese, all’insegna della bontà e del gusto di stare insieme.


Il Gruppo Barilla
Nata a Parma nel 1877 da una bottega che produceva pane e pasta, Barilla è oggi tra i primi Gruppi alimentari italiani, leader mondiale nel mercato della pasta, dei sughi pronti in Europa continentale, dei prodotti da forno in Italia e dei pani croccanti nei Paesi scandinavi. Attualmente il Gruppo Barilla possiede 52 unità produttive (13 in Italia e 39 all’estero) ed esporta in più di 125 Paesi. Dagli stabilimenti escono ogni anno più di 2.700.000 tonnellate di prodotti alimentari, che vengono consumati sulle tavole di tutto il mondo, con i marchi: Barilla, Mulino Bianco, Voiello, Pavesi, Wasa, Harry’s (Francia, Spagna e Russia), Lieken Urkorn, Golden Toast e Kamps (Germania), Alixir, Academia Barilla, Misko (Grecia), Filiz (Turchia), Yemina e Vesta (Messico). Ai marchi di prodotto si affiancano i marchi Number 1, società del Gruppo specializzata in servizi logistici, e First per i servizi di vendita al dettaglio. La coerenza con principi e valori antichi ma sempre attuali, la gestione delle risorse umane come patrimonio fondamentale e i sistemi di produzione all’avanguardia fanno di Barilla una delle aziende alimentari più considerate nel mondo come espressione del “saper fare” italiano.

Redazione Nove da Firenze