Tirreno CT: oltre 50.000 presenze in soli 5 giorni

Si conclude oggi la 30° edizione della mostra convegno dedicata ai professionisti dei servizi e della ristorazione. Oltre 50.000 presenze in 5 giorni per il salone di Carrara, tra grandi concorsi e giovani campioni.


Un grande successo di pubblico per la mostra convegno Tirreno CT, dedicata alle attrezzature e forniture per gli operatori della ristorazione e strutture ricettive. Giunta ormai alla conclusione, la manifestazione ha potuto contare oltre 50.000 presenze in soli 5 giorni, segno di un accresciuto interesse da parte dei professionisti del settore ma anche di un tentativo di recupero dell’economia legata alla ristorazione.

Dal 7 all’11 marzo 2010 al Complesso Fieristico di CarraraFiere per la 30° edizione di Tirreno CT - Salone Nazionale per alberghi, caffè, bar, gelaterie, pasticcerie, pizzerie, panifici, ristoranti e comunità, hanno sfilato i più grandi campioni della ristorazione d’Italia, affrontandosi in numerose competizioni per decretare il “migliore” di ciascuna categoria professionale.

Sul “ring” di mercoledì 10 marzo si sono incontrate le migliori farinate e farciture per decretare “I migliori farinatai 2010”, concorso organizzato dall’Associazione PizzaPlanet, uno storico appuntamento tra professionisti del settore per mostrare annualmente il meglio del proprio lavoro in un clima di confronto e accrescimento professionale, con concorrenti provenienti da ogni parte d’Italia che si sfidano tra loro. Originali le proposte che sono state presentate ai due giurati, Davide Trane, dell’azienda "Antichi Mestieri" di Pescia, fornitore delle attrezzature per la preparazione appunto della farinata, e Claudio Benedetti, titolare della pizzeria "Da Conti" a Lido di Camaiore, nonché socio fondatore della stessa associazione Pizza Planet. I farinatai hanno arricchito la tradizionale farinata, composta da farina di ceci, acqua, sale e olio di semi di girasole con ingredienti come il tartufo nero piemontese, la cipolla rossa di Tropea, la mozzarella di bufala Campana, germogli di porro e pinoli, lardo di Colonnata e molti altri ancora. Al termine della competizione, tra un assaggio e l’altro, si è aggiudicato il titolo di miglior farinataio 2010, Paolo Bernardi da Marola (SP), al secondo posto Niccolò Pucci, mentre la "medaglia di bronzo" è andata a Natale Calvo.

Decorazioni “ga-lattiche” per il 4° Campionato italiano Latte Art organizzato da ACIB (Associazione Campionati Italiani Baristi), che ha visto realizzare in pochissimo tempo (8 minuti) 2 espressi macchiati, 2 cappuccini e 2 bevande personalizzate da ciascun concorrente, impreziosite da decorazioni sulla superficie realizzate con il latte. A portare a casa il titolo, Andrea Antonelli da Cremona.

Sempre organizzato da ACIB il 4° Campionato italiano Coffee & Good Spirits, durante il quale bisognava ideare 2 Irish Coffee e 2 bevande alcoliche originali a base caffè espresso, che ha visto trionfare il Cremonese Ettore Diana.

I finalisti di entrambi i concorsi si ritroveranno a Londra, dal 23 al 25 giugno, per i campionati mondiali delle rispettive specialità.

Attendendo il risultato del 1° Grand Junior Cooking Contest, concorso Nazionale Maestria Giovanile dedicato a Team composti da concorrenti under 25 a cura dei Maestri di Cucina che si concluderà nel pomeriggio, in chiusura della manifestazione, ecco i concorsi dell’edizione 2010 di Tirreno CT, e i rispettivi vincitori:
Campionato Italiano Caffetteria – ACIB: primo classificato Francesco Sanapo del Caffè Corsini di Firenze, secondo Eddy Righi e terzo Orazio Saretto;
Campionato “Scienza e cultura della pizza” - Pizza Planet: Natale Calvo di Aulla nella categoria Master, Giuliano Bressan di Lonigo nelle categorie senior e coreografia, Domenico Gramazzo di Parma nella categoria Junior;
Concorso Internazionale Gelatissimo 2010 – SIGA: Gelateria Pare di Pistoia;
Giropizza d’Europa – Scuola Italiana Pizzaioli: finalista Domenico Manfredi di Europizza da Mimmo, Borgo San Dalmazio, Cuneo;
“Maitre dell’anno 2010” – A.M.I.R.A., quarti di finale: Massimiliano Martino del Ristorante Bistrot di Forte dei Marmi
4° premio Cioccolato in Pasticceria – Forum della Cioccolateria: Valerio Santi, Pizzighettone (Cremona);
“Trofeo Magnoberta Lady in Pasticceria”, Vela d’Oro a Linda Meacci, della pasticceria Betti di Santa Croce sull’Arno, seconda classificata Serena Tocchi di Montevarchi; terza classificata Genny Calistri di Porretta Terme.

Redazione Nove da Firenze