Vico d’Elsa (Firenze): sabato 30 agosto VicoInSamba


Una piccola capitale della samba in Italia? Esiste ed è Vico d’Elsa (Firenze) che sabato 30 agosto ospiterà “VicoInSamba”, ovvero una immersione totale nei ritmi e nelle note della musica brasiliana con seminari, concerti e mercatini che si snoderanno in ogni angolo del paese. Il tutto rigorosamente gratuito ed a cura del Comune di Barberino Val d’Elsa per la direzione artistica dell’associazione culturale Timbre. La manifestazione nasce dalla voglia di divertirsi e stare insieme, lasciandosi travolgere dal fiume di calore, ritmi e suggestioni che provengono dalla samba, la più popolare delle tradizioni musicali brasiliane che torna protagonista in uno dei luoghi più suggestivi del Chianti fiorentino. Sarà una giornata densa di avvenimenti e iniziative accomunate da un unico filo conduttore: dare spazio a quel modo di vivere la musica, il movimento che invade l’esterno e la piazza in un modo nuovo e aggregante, tipico del Brasile.
Il programma di VicoInSamba. Alle ore 11.00 presso il Circolo ARCI Bird ci saranno le lezione di percussioni per adolescenti con il musicista Francesco Petreni. Dalle ore 17.00 alle 18.30 presso i giardini pubblici, lezione di Samba con la ballerina Mirna, mentre dalle 18.30 alle 20.00 (sempre ai giardini pubblici) lezione dimostrativa di Capoeira con gli insegnanti della scuola di Capoeira di Firenze – Associazione Axé. Alle 21.00 arrivano i concerti dei gruppi di percussione brasiliane per le strade di Vico, con le formazioni di “Bandidas”, “Afroeira”, “Sambamarea” e “Bandao”. ”Bandidas” è un gruppo tutto al femminile, di recente formazione, nato all’interno dell’orchestra Bandao, tra percussioni e ritmi di ispirazione bahiana.
”Afroeira” nasce a Bologna nel 1997 ed è una tra le prime e più importanti orchestre di percussioni afro-brasiliane d’Italia. Fin dall'inizio il lavoro svolto dal direttore artistico del guppo, il percussionista Paolo Caruso (collaboratore, tra gli altri, di artisti quali Airto Moreira, Eumir Deodato, Gianni Morandi), e dai suoi collaboratori e allievi è volto a diffondere, in maniera semplice e divertente, la ricchissima cultura musicale di paesi quali Il Brasile e l’Africa. ”Sambamarea”, orchestra di batucada brasiliana, è una colorata e festosa banda di strada in stile afro/brasiliano composta da strumenti musicali a percussione tipici del carnevale di Rio de Janeiro. Venti e piu' musicisti condotti dal direttore Nicola Caravaggio propongono un repertorio che da Rio porta a Bahia, dal samba de enredo al sambareggae e al sambafunky.
Dopo anni di esperienza nel campo delle percussioni etniche, dalla didattica all’esecuzioni professionali, Nicola Caravaggio, maestro di Sambamarea, matura l’idea che un’orchestra di percussioni possa offrire un valido mezzo d’espressione e di valorizzazione delle capacità di ciascun elemento e il sostegno al confronto e allo scambio con il gruppo: valori ed esperienze che portano alla creazione di un’orchestra di amici. Bandao è un’orchestra di percussionisti composto da 30 - 50 elementi, che dal 1995 si propone in concerti e performances di piazza, a ritmo di samba e percussioni afro brasiliane. Sin dalla fondazione il maestro è Francesco Petreni. Il repertorio varia da ritmi popolari brasiliani, tradizionali e moderni (Samba -Batucada, Samba Reggae, Bloco Afro Style, Ijexa, Maracatù) a composizioni originali. Gli strumenti utilizzati sono quelli del carnevale carioca e quelli dei Bloco Afro di Bahia: surdo, caixa, repinique, tamborim, ganza, agogo, timbales. Organizzazione Comune di Barberino Val D’Elsa. In collaborazione con Circolo Arci “Bird”, Comitato di Frazione, associazione culturale “Il Giardino Sotto Vico”, associazione culturale “Liberamente”, Misericordia di Vico D’Elsa, Circolo Mcl Vico d’Elsa. Direzione artistica Associazione Timbre – Poggibonsi. Grafica Digital Modi di Barberino Val d’Elsa. Stampa Cooperativa Progetto Lavoro. Informazioni: Ufficio Cultura Comune di Barberino Val D’Elsa 055 8052231. Informazioni per i seminari 348 7030953.

Redazione Nove da Firenze