Rubrica — Running

30° maratonina internazionale città di Prato

Il 2 aprile in occasione della Giornata mondiale della consapevolezza sull'autismo, la "Corsa in blu" per accrescere la sensibilità sull'autismo


Appuntamento da non perdere con la 30° Maratonina “Città di Prato” in programma lunedi 2 aprile 2018 alle 9,30 viale Piave come da tradizione nel giorno di Pasquetta. Al via tanti protagonisti del mondo del podismo che cercheranno di giungere al traguardo nel minor tempo possibile per stabilire il loro record e soprattutto per mettere al collo, dopo il traguardo, la medaglia Estra. Lo scenario che accoglierà i corridori sarà il Castello dell'imperatore e una Piazza delle Carceri (dove sarà ubicato il Village fin da sabato 30 marzo) che avrà tante iniziative sia sportive che musicali. “Un momento dove si abbina lo sport e il sociale – spiega il Vice Sindaco e Assessore allo sport del Comune di Prato Simone Faggi – la Maratonina si abbinerà alla giornata mondiale dell’Autismo e nei giorni di domenica 1 e lunedi 2 aprile l’ingresso dei musei (Centro Pecci Prato, Museo del Tessuto e Museo del Palazzo Pretorio) sarà al prezzo simbolico di 1 euro esibendo il coupon della Maratonina di Prato. Un modo unico per far vivere la nostra città”. “La Maratonina è il fiore all’occhiello della Fidal Toscana – dice Massimiliano Santangelo, segretario regionale Fidal Toscana – e ogni anno dimostra di essere una manifestazione di livello assoluto sia a livello nazionale ma anche internazionale” “Il Coni è parte dell’evento e con il Trofeo Coni Memorial Stefano Balestri – mette in evidenza Lisa Rudilosso del Coni di Prato – si vuole premiare un’associazione o un singolo che si è distinto per particolari meriti”. “Impresa e sport devono essere uniti - illustra Mauro Lassi, presidente Confesercenti Prato – la corsa è un simbolo importante perché le aziende sono sempre di corsa e in questo caso si corre davvero”. “Voglio elogiare l’organizzazione che sta facendo un lavoro incredibile e che permette di fare una gara di alto livello con tante iniziative parallele – mette in luce Silvano Melani presidente onorario del comitato della Maratonina – le associazioni si sono unite e grazie all’aiuto degli sponsor e delle istituzioni possiamo organizzare una gara di assoluto valore”. “Parteciperemo con la Corsa Blu alla Maratonina – dice Stefania Franceschetti di Orizzonte Autismo – E’ la prima volta e per la nostra giornata mondiale vivere questa iniziativa è qualcosa di unico e molto bello. Saremo in tanti con la maglia blu colore dell’autismo”. Presenti al tavolo anche During, Birindelli e Isola dei Tesori e la moglie di Alberto Guidoreni a cui è dedicato uno dei Trofeo della manifestazione “Alberto amava questa manifestazione e siamo onorati che il suo nome sia parte di questa festa”.

La manifestazione avrà tante iniziative collaterali. Spazio ai più piccoli con la Kids for Run che avrà come partner l’Avis e la Onlus Regalami Un Sorriso, la Stracittadina Pratese per chi vuole correre 10 km e l’Isola Running l’appuntamento con gli animali che saranno i protagonisti nel centro storico di Prato. Accanto a queste iniziative anche quella molto richiesta del Walking con Milena Megli. Come al solito ci saranno i Pace Maker della onlus Regalami Un Sorriso che scandiranno il tempo della gara e al via ci sarà, come al solito, il campione di handbike, tutto pratese, e vincitore del Giro d’Italia nel 2017, Christian Giagnoni che farà da apripista. Insieme a lui i Maratonabili che coloreranno la città con le loro carrozzine e tanti appassionati che cercheranno di vivere una giornata di sport e di amicizia. Mentre sabato 30 marzo alle 16 con start dal Village è prevista la Walkzone una camminata per le viuzze di Prato con le cuffie dove si ascolterà musica e le storie dei chiasseri pratesi.

Alcuni degli atleti top iscritti: Laaouitri Mohamed - Yassine Kabbour (Marocco) Anthony Ayeko (Uganda)

Tra i giovani italiani: Canuto Elena e Bucca Lorenzo

La "MARATONINA CITTA' DI PRATO" giunge alla sua 30° edizione e continua la sua storia sempre nel centro di Prato con arrivo davanti al Castello dell’Imperatore e village nella bellissima Piazza SM delle Carceri. La manifestazione, con gara competitiva di Km. 21,097, maschile e femminile, regolarmente inserita nel calendario Internazionale FIDAL-IAAF, è patrocinata dalla Regione Toscana, dal Comune di Prato, dalla Provincia di Prato, dal Coni della Toscana, dal Cna di Prato, dalla Confesercenti di Prato in collaborazione con l'Assessorato allo Sport del Comune di Prato, la A.S.D. Prato Promozione e la Lega Atletica UISP di Prato, oltre all’Atletica Prato, al Gruppo Podistico Prato Nord, all’Avis Prato, alla Onlus Regalami Un Sorriso, alla Podistica Narnali e al Csi si terrà lunedi 02 aprile 2018, giorno di Pasquetta.

L’obiettivo sarà quello di avere una giornata di sport sia a livello agonistico ma anche di far partecipare tantissime famiglie con i loro bambini.

La manifestazione sarà valida come 17° Memorial Cna Daniele Biffoni, 41° Trofeo Romano Borselli, 28° Trofeo Mario Daddi, 7° Coppa Isola dei Tesori oltre all’ 8° Trofeo Coni Memorial Stefano Balestri che sarà consegnato dal Coni di Prato oltre ad avere il 3° Trofeo Carrozzeria MG Memorial Alberto Guidoreni, 2° Coppa Emanuele Bartolini. Confermata la presenza dei Pace Maker del gruppo Regalami un Sorriso che coloreranno la città con i palloncini e grazie a Piero Giacomelli ci sarà il servizio fotografico. I primi a partire saranno i Maratonabili con il supporto della Polisportiva Aurora poi il via della manifestazione vera e propria. Dietro l’Isola Running e il Walking e al termine saranno i bambini a correre la Kids for Run.

ISOLA RUNNING . Insieme alla 19° Stracittadina (iscrizione 5 euro fino a 30 minuti prima dello start) che metterà per le strade di Prato tanti appassionati ci sarà la conferma di poter correre insieme al proprio amico a 4 zampe. Cinque minuti dopo le 9,30, start ufficiale della 30° edizione, prenderà il via la 7° edizione di Isola Running, dove gli animali sono di corsa, l’originale corsa non competitiva ideata per i cani e i loro fedeli proprietari con la possibilità di vincere numerosi premi. La manifestazione offre l’occasione di trascorrere una giornata all’aria aperta con fido, sempre più spesso fedele compagno di running per molti appassionati. Isola Running si svolgerà lungo il percorso di 3,5 chilometri da completare correndo o passeggiando. Partenza sotto il Castello dell’Imperatore per poi addentrarsi nel centro storico di Prato e costeggiare il Lungobisenzio. Premi e gadget per tutti.

Walking Camminata a passo libero di 3 km con la campionessa Mondiale di Marcia Master Milena Megli.

Maratonabili Questo è il nome dell´associazione sportiva dilettantistica che ha come primo obiettivo quello di permettere ai ragazzi diversamente abili di correre: questo è possibile! Correre per una causa più grande. Un ruolo fondamentale ed integrante del progetto è assegnato alle famiglie, "famiglie attive" che partecipano ed accompagnano il gruppo nelle varie uscite. Portando con valore e rispetto la bandiera del divertimento e della libertà, riusciamo a trasmettere il messaggio del superamento delle barriere della disabilità...cosi, fatica dopo fatica, corsa dopo corsa, maratona dopo maratona, amicizia dopo amicizia, il futuro ci appare più vivo. Trasformare l´impossibile in possibile, la disabilità in abilità, questa è la nostra missione".

Village Half-Marathon Prato Sabato 30 marzo dalle 10 alle 20 e domenica 1 aprile dalle 16 alle 19 sarà allestito il Village Half-Marathon Prato in Piazza S.M delle Carceri con la presenza degli sponsor della manifestazione. Alle 16 prenderà il via proprio dalla piazza la Walk Zone una camminata speciale con le cuffie dove si potrà ascoltare la musica e conoscere i chiasseri (le viuzze) di Prato l’intrattenimento oltre alle performance della palestra. Nel pomeriggio protagonista la Palestra Universo che sarà in piazza a intrattenere i cittadini con musica e divertimento per tutti. Dalle 17,30 verranno spiegate le tecniche integrate di Alfredo Albiani che sarà sul palco del Village con i loro insegnanti.

Percorso. Il tracciato è piuttosto veloce e come al solito pianeggiante. I corridori partiranno da Viale Piave per poi immettersi in via Ferrucci e arrivare in viale Montegrappa con ritorno verso piazza Europa e raggiungere via Firenze girare in viale della Repubblica immettersi in Viale Leonardo Da Vinci, via Valentini per poi arrivare all’8° km in via Carbonaia. Continuare verso Porta Leone e giungere in Piazza del Duomo al km 9,92 per proseguire in via Garibaldi, attraversare piazza Mercatale e giungere alla Pietà per arrivare in via Macchiavelli all’11° km e andare verso via Firenze, viale della Repubblica, via Leonardo da Vinci ritornare in centro fino a via Baldanzi al 16° km per proseguire in via Santa Trinita, via della Misericordia, via Garibaldi, via Macchavelli e in Piazza San Marco ci sarà la volata dell’ultimo Km per giungere in Viale Piave e attraversare il traguardo posto davanti al Castello dell’Imperatore.

Iscrizioni. L’ultimo giorno utile per l’iscrizione è venerdi 30 marzo 2018 e la quota è di 25 €. E' possibile iscriversi presso Il Campione via Mino da Fiesole,20 e presso la sede della Uisp di Prato, via Galeotti 32 fino a venerdi 30 marzo 2018. Per altre informazione è sufficiente cliccare su www.maratonina.prato.it L'iscrizione da diritto a partecipare alla gara competitiva, al pettorale, ai vari ristori, al pacco gara e ai premio offerti dagli sponsor, con t-shirt della manifestazione. Le iscrizioni per la gara competitiva si chiudono alle ore 24.00 di venerdì 14 aprile 2017. Il pettorale strettamente personale è indivisibile dal microchip assegnato, in alcun caso cedibile, deve essere ben visibile in tutte le sue parti stampate, pena la squalifica. Una volta punzonato il partecipante non potrà uscire dall'area di partenza. Saranno inoltre istituiti vari punti di controllo lungo i l percorso.

Ritiro Pettorali. Il pettorale con relativo microchip si potrà ritirare presso il VILLAGE HALF MARATHON in Piazza S.M delle Carceri sabato 30 marzo 2018 dalle 10 alle 20, domenica 1 aprile dalle 16 alle 19 e la mattina della gara in zona iscrizioni entro le ore 8,30.

Regalami un Sorriso. Presente come al solito il gruppo di Piero Giacomelli “ Regalami un Sorriso” che saranno visibili grazie a dei palloncini colorati che scandiranno il tempo agli atleti in base al colore da seguire. Questo è un servizio per i tanti atleti che vogliono conseguire il proprio record personale ma è anche la testimonianza di un gruppo che vuole dare un sorriso ( e il logo ne è la testimonianza) per coloro che non possono partecipare a questa gara. Ci sarà un premio speciale anche per il primo uomo e la prima donna che tagliando il traguardo avranno appuntato sul petto il logo della Onlus Regalami Un Sorriso. Per altre informazioni cliccare su: www.pierogiacomelli.com .

Stracittadina. Insieme alla corsa agonistica si svolgerà anche la Stracittadina Pratese una camminata a passo libero aperta a tutti. La manifestazione rientra nell’attività motoria e ricreativa con partenza dietro ai partecipanti della gara competitiva. La tassa di iscrizione è di 5 €. La distanza della non competitiva sarà di 9,5 km e 3,5 Km.

Kids for Run – Abbinamento con l’Avis. A tutti i bambini verrà consegnata all’arrivo la medaglia della manifestazione e una maglietta.

PratoRace.com:

La manifestazione fa parte del progetto ambiente, turismo e sport del Comune e della Provincia di Prato. Parteciperanno attivamente i ragazzi della Polisportiva Aurora e saranno presenti dei gruppi turistici provenienti dall’Abruzzo, dalla Puglia e dal Veneto oltre a ospiti stranieri da Wangen, dalla Finlandia, Israele e da Malta

Media:

La corsa verrà seguita da Rai 3 regionale con immagini durante il Tg della sera di lunedi 2 aprile, su Runners (Toscana Tv) - Tv Prato e tutti i quotidiani, siti e televisioni regionali e non solo.

Record:

Il record maschile risale al 1991 ed è stato stabilito da Boay Akonai con il tempo di

01.01.17 mentre quello femminile è del 2014 con Hellen Jepgurgat che ha vinto in 1.10.41

Montepremi:

Assoluti maschili: 1)500 2)350 3)200 4)150 5)100 6)90 7)80 8)80 9)70 10) 70

Assoluti femminili: 1)500 2)350 3)200 4)150 5)100 6)90 7)80 8)80 9)70 10) 70

Veterani Maschile: 1) 100 2) 70 3) 50

Veterani Argento maschile: 1) 100 2) 70 3) 50

Veterane femminili: 1) 100 2) 70 3) 50

Assoluti Maschili e Femminili italiani (in aggiunta al premio assoluto):

1) 250 2) 120 3) 50 euro

Un grazie ai nostri sponsor:

Diadora, L’isola dei Tesori, Estra Gas e Luce, Lloyds Farmacia, Natura Sì, Birindelli & Co., Tessitura Italia, Carrozzeria MG, Isostar, Alisped, During, ChiantiBanca, Borraccino, Peppino Durgoni, Il Campione, Confesercenti Prato, Cna Toscana, Patrizia Pepe, Fishermans’Friends, Pieragnoli, Avis Prato, Borgo dè Medici, Toscana Noleggi, Medical Sport, Pratoallarmi, Ristorante e Pizzeria Da Giovanni, Super Bowl e Paese dei SaltaSù, Noleggio Sedoni, Hotel San Marco, Fastweb, Mr.Cofee, Liquirizia&Friends, Reale Mutua, Caffè Bacchino, Universo, TecnoTenda.

Albo d’oro della “Maratonina Città di Prato”:

Maschile Femminile

1989: Orlando Pizzolato Silvana Mucchietti

1990: Marco Dilani Carla Leporatti

1991: Boay Akonai Annamaria Garelli

1992: Said Ermili Annamaria Garelli

1993: Epanov Vladimir Irina Yogodina

1994: Andrew Masai Maria Curatolo

1995: Andrew Masai Sonia Maccioni

1996: Richard Meto Irina Skliarenko

1997: Christopher Cheiboibok Irina Skliarenko

1998: Julius Bitok Margareth Okayo

1999: John Korir Margareth Okayo

2000: Usisivu Boniface Kimutai Hellen

2001: Maniym Philip Somaggio Silvia

2002: Nyabuti Elijah Mrashan Banuelia

2003: Kipkering Philimon Ritondo Patrizia

2004: Lawrence Saina Rose Chepchumba

2005: Cheribo Kiplagat Daniel Barsosio Florence

2006: David Chelule Laaroussi Khadija
2007: Kiprotich Tanui Isaak Ilaria Bianchi

2008: Chesondin Fredkosgei Biwott Jepkuru Gladys

2009: Abrham Talam Ivana Iozzia

2010: Kipgurgat Too Julius Hanane Janat

2011: Kiprono Bii Hillary Meriyem Lamachi

2012: Kiprono Bii Hillary Chepkorir Emily Perpetua

2013: Simukeka Baptiste Mukasakindi Claudette

2014: Julius Kipngetich Hellen Jepgurgat

2015: Daniel Kiprir Ngeno Hellen Jepgurgat

2016: Paul Tiongik Doreen Chemutai

2017: Daniel Ngeno Kipkirui Ivyne Jeruto Lagat

Redazione Nove da Firenze