Questo fine settimana tanta bellezza in Toscana

Il concorso di Miss Italia venerdi' 22 giugno a Galluzzo. A Borgo San Lorenzo torna "Artigiani in villa". A Prato ultimo appuntamento con "Collezionare in Piazza". Secondo weekend a tutto rock ad Arbia Scalo. A Cetona la Sagra del Bico


Continua la serie di appuntamenti legati alla 79^ edizione del concorso di miss Italia e la carovana di Miss Italia arriva alle porte di Firenze. La manifestazione inserita nel contesto Toscana Arcobaleno d’Estate promossa dalla regione Toscana, Toscana Promozione e dal giornale la Nazione sara’ organizzata da U.S Audace Galluzzo in occasione di “Audace Galluzzo in Festa” e si svolgera’ presso la pista di pattinaggio dell’area feste adiacente al centro sportivo Galluzzo in viale De Tanini. La vincitrice di Miss Galluzzo accedera’ di diritto alla semifinale regionale in programma per domenica 5 agosto a Montecatini Terme. Si inizierà alle ore 21,30, con le splendide aspiranti miss che saranno presentate da Raffaello Zanieri un personaggio legato a Miss Italia oramai da diversi anni. Dopo le sfilate di rito davanti alla giuria ed al pubblico prima in abito e poi con il body istituzionale dello sponsor sarà eletta la vincitrice. Ad occuparsi dell’organizzazione dell’intero cartellone delle selezioni 2018 di “Miss Toscana” come avviene ormai da 37 anni, sarà Gerry Stefanelli dell’agenzia Syriostar di Montecatini Terme, la buona riuscita del concorso sarà garantita dal lavoro sempre attento e professionale di Alessandro Ferrari con la collaborazione di Alessio Stefanelli e di Giovanni Rastrelli, come accaduto in modo impeccabile in tutte le precedenti edizioni. Sarà un cammino lungo ma interessante, ricco di spunti e di motivazioni per le ragazze che si confronteranno non soltanto a colpi di bellezza ma anche di simpatia e di voglia di emergere nel mondo dello spettacolo dove le miss godono sempre di importanti opportunita’. Le ragazze interessate che vogliono partecipare al concorso possono chiamare la “Syriostar” allo 0572/71779 o al N. 335/7306153.

Spegne 4 candeline “Artigiani in Villa – Le mani della Sapienza”, la mostra mercato del meglio dell’artigianato organizzata dal Comprensorio Mugello di CNA Firenze Metropolitana, con il patrocinio del Comune di Borgo San Lorenzo e dell’Unione Montana dei Comuni del Mugello, per valorizzare e promuovere le produzioni del territorio mugellano, ricco di antiche tradizioni e di pregiate lavorazioni artigianali. Alla manifestazione, che si svolgerà da venerdì 22 a domenica 24 giugno, nella consueta location di Villa Pecori Giraldi, a Borgo San Lorenzo (ingresso libero), parteciperanno oltre 40 imprese: dalla moda all’artigianato artistico, dal tessile alla bigiotteria, dall’utensileria all’arredo, passando per le biciclette, la nautica, l'oreficeria e l’occhialeria. La mostra sarà inaugurata venerdì 22 alle ore 18:30. Chi lo vorrà potrà partecipare, con le autorità locali e i vertici di CNA, alla Cena al Chiaro di Luna (prenotazione obbligatoria a 393 7279608 - 3389394467 – costo 20 euro/pax), oppure visitare direttamente l’esposizione fino alle ore 23:30. Ricco anche il cartellone degli eventi collaterali con il Laboratorio di manipolazione argilla per bambini a cura di Claudia De Fausti (sabato 23, ore 17:30), il concerto di N.E.A. (musica Jazz & Blues dal vivo, sabato 23 ore 21:00) e il Concerto Movin' Clouds con Note dal Mugello (Jazz and soul music, domenica 24 ore 17:30). Orari di apertura: venerdì 22, 18:30-23:30; sabato 23, 10:00-23:30, domenica 24, 10:00-21:00.

Sabato 23 giugno in piazza San Francesco a Prato torna "Collezionare in Piazza", la mostra mercato di piccolo antiquariato e collezionismo che si svolge ogni quarto fine settimana del mese dal 1999 con la finalità di far conoscere e apprezzare epoche passate attraverso oggetti d'arte antichi. Ultimo appuntamento prima della pausa estiva, saranno esposti oggetti di collezionismo e modernariato, vintage, libri e opere dell'ingegno.

Il secondo weekend di Birrarbia si apre a suon di rock e di elettronica che faranno vibrare i boccali di bionde e rosse d’importazione e artigianali. Giovedì 21 giugno saliranno sul palco i Deschema per un live travolgente che infiammerà il pubblico, a precedere la band senese saranno i “cugini” Impatto Zero. Il concerto dalle 22 è rigorosamente ad ingresso gratuito. Nell’area verde di Arbia Scalo (Asciano – Siena) a partire dalle 19, protagoniste assolute della manifestazione organizzata da Avis Taverne e Arbia, saranno le birre; 7 tipologie differenti in degustazione, dalle bionde e rosse d’importazione tedesche e belghe fino alle artigianali umbre e toscane. Il tutto da degustare con stinchi di maiale, spallotti alla birra, wurstel, pollo alla griglia e gulash con patate o crauti e gl’immancabili pretzel per poi lasciare spazio ai bomboloni caldi oltre. Per gli amanti degli hamburger, inoltre, uno stand tutto dedicato a loro. Birrarbia è in programma poi venerdì 22 e sabato 23 giugno. Nella serata di venerdì sarà protagonista il ritmo travolgente dei Parranda Groove Factory (in apertura Syrena Dj) mentre il gran finale di sabato è affidato ai Ros, giovane band a tinte rock reduce dal grande successo di X Factor che porterà sul palco di Birrarbia in esclusiva per la provincia di Siena il suo Rumore Tour (in apertura I Scream). A corredo della manifestazione gli stand dell’Avis di Taverne e Arbia dove poter trovare tutte le informazioni per diventare donatori di sangue oltre ad una mostra fotografica a cura del club nato all’interno dell’associazione. La manifestazione è organizzata da Avis Taverne e Arbia con il patrocinio dei Comuni di Siena, Asciano e Castelnuovo Berardenga.

A Piazze, nel comune di Cetona, si rinnova l’appuntamento con le tradizioni del territorio tra iniziative e degustazioni in compagnia della Sagra del Bico. La manifestazione, alla sua 21^ edizione, è in programma da venerdì 22 a domenica 24 giugno, con replica da venerdì 29 giugno a domenica 1 luglio, e vedrà protagonista assoluta la tipica schiacciata povera cotta nel forno a legna e preparata in passato dalle massaie ai contadini di ritorno dai campi. La Sagra del Bico è promossa, come ogni anno, dalla Banda comunale "Arturo Toscanini" e vedrà impegnati per sei giorni decine di volontari uniti dalla voglia di promuovere il territorio e le sue tradizionali sociali e gastronomiche. Durante la manifestazione gli stand gastronomici e il Ristorante Bar Bico saranno aperti a cena ogni sera e la domenica anche a pranzo. Animazione e musica dal vivo accompagneranno ogni serata prima del gran finale, in programma domenica 1 luglio, con la 29^ Coppa Monte Cetona, raduno di auto e modo d’epoca che partirà alle ore 9 da Piazze, e il concerto della Banda comunale “Arturo Toscanini” Piazze-Cetona.

Redazione Nove da Firenze