​Pasta al sugo, è antiossidante ed elimina i radicali liberi

 Condire la pasta con abbondante sugo rosso fa bene alla salute


In pieno ciclone "Carni rosse" arriva un altro rosso a salvare l'appetito degli italiani.
Da anni l'attenzione dei medici e dei nutrizionisti si concentra sul licopene, il carotenoide antiossidante presente nel pomodoro maturo ed in maggiori concentrazioni, sembrerebbe, nel pomodoro secco.
La prestigiosa rivista Gambero Rosso lo ha citato questa estate "Il licopene, che conferisce all'anguria il tipico colore rosso, è un prezioso antiossidante".

 "Gli effetti benefici del sugo sono dovuti al licopene - spiega Primo Mastrantoni, segretario dell'Aduc, che nei giorni scorsi ha chiesto di inserire la dicitura "Nuoce gravemente alla salute" sull'etichetta delle carni rosse lavorate - una sostanza contenuta nel pomodoro, al quale dà il colore rosso, e che ha la particolare proprietà di cedere elettroni ai radicali liberi che si formano nel nostro organismo, che hanno un ruolo attivo nella formazione delle cellule cancerogene. Il licopene, quindi, svolge una azione anticancerogena ed ha un attività superiore ad altre sostanze con effetto antiossidante, quali il betacarotene e il tocoferolo. Più il colore è rosso maggiore risulta la quantità di licopene e la bollitura del sugo non ne altera le proprietà" conclude il rappresentante dei consumatori.

Redazione Nove da Firenze