Rubrica — Agroalimentare

Mugello: le filiere agroalimentari al Giotto Ulivi

Seminario il 19 maggio, lo organizza il Polo tecnico professionale


“Analisi delle potenzialità di sviluppo delle filiere agroalimentari dell'area del Mugello” è il titolo dell'iniziativa che si tiene sabato 19 maggio, a partire dalle 9,30 all'istituto d'istruzione superiore Giotto Ulivi a Borgo San Lorenzo. A organizzarlo il Polo Tecnico Professionale “Agribusiness Mugello”, costituito dagli Istituti di Istruzione Superiore “Giotto Ulivi” (capofila), “Chino Chini” e Tecnico Agrario di Firenze, dalle aziende “Villa Campestri srl” e “Soc. Coop. Agr. Emilio Sereni”, dall’Unione Montana dei Comuni del Mugello, dalle Agenzie formative Proforma e Toscana Formazione e dalla fondazione ITS E.A.T.

Nell'anno scolastico 2017-2018 il Polo tecnico professionale “Agribusiness Mugello” ha attivato in via sperimentale, e coordinato, il corso “Management di Comunità di Filiera” ideato, promosso e tenuto dal prof. Claudio Peri, professore emerito dell'Università di Milano e presidente incaricato del Centro Studi per la Qualità dell'Accademia dei Georgofili di Firenze, e Adele Peri, esperta in comunicazione. Il corso ha coinvolto 60 studenti degli istituti “Giotto Ulivi” e “Chino Chini”, in particolare degli indirizzi Gestione Ambiente e Territorio, Amministrazione, Finanza e Marketing, Alberghiero Enogastronomia e Accoglienza Turistica, 6 docenti e 2 studenti diplomati (che attualmente frequentano il corso ITS Tecnagreen), oltre a 13 aziende del territorio rappresentative di 5 filiere agroalimentari (latte, carne, olio, vino, farro e frumenti antichi) e della ristorazione. Sono stati organizzati tre seminari sui temi del “Management, della Comunicazione e della Leadership” legati alle Comunità di Filiera interessate alla produzione e valorizzazione di prodotti agroalimentari del Mugello, due giornate di attività d'indagine nelle aziende con raccolta di informazioni e interviste, tre giornate di attività a scuola per l’analisi e l’elaborazione dei dati e la produzione finale di un rapporto per ciascuna azienda.
Il seminario si aprirà con i saluti della dirigente dell'IIS Giotto Ulivi e legale rappresentante dl PTP “Agribusiness Mugello” Marta Paoli, dagli assessori dell'Unione dei Comuni del Mugello Gimpiero Mongatti e Federico Ignesti. Seguiranno gli interventi di Paolo Beatini, docente dell'ISS Chino Chini,“Corso di management di Comunità di Filiera: un progetto di Asl; di Claudio Peri, professore emerito dell'Università di Milano e presidente incaricato del Centro Studi per la Qualità dell'Accademia dei Georgofili di Firenze, “Schema didattico e sperimentale del progetto”; degli studenti dei due istituti superiori coinvolti nell'esperienza, “Rapporto sullo studio delle Comunità di Filiera nel Mugello”; oltre che di Paolo Pasquali dell'Azienda Villa Campestri srl (partner del PTP) ed infine di Carlo Bergesio, docente dell'ISS Giotto Ulivi, “Prospettive future: il ruolo del PTP nello sviluppo delle filiere agroalimentari del Mugello”. Dopo il dibattito gli interventi conclusivi di Roberto Curtolo, referente regionale Alternanza Scuola Lavoro dell'Ufficio Scolastico Regionale, e di Rosa Bruna De Pasquale, capo Dipartimento per il Sistema Educativo di Istruzione e Formazione del Miur. Al termine, aperitivo con prodotti delle aziende partner.

Redazione Nove da Firenze