Rubrica — Spettacolo

Amici della Musica, i più bei concerti dell’archivio si ascoltano online

A partire da questo sabato


In attesa della ripresa dell'attività concertistica, da questa settimana gli Amici della Musica di Firenze inaugurano una nuova iniziativa che permetterà a pubblico e appassionati di ascoltare i più bei concerti tratti dall’archivio sonoro dell’Associazione.

A partire da sabato 14 novembre, alle ore 16:00 – allo stesso orario dei concerti del sabato pomeriggio al Teatro della Pergola – sarà trasmessa in diretta su YouTube la registrazione audio di un concerto delle scorse stagioni concertistiche, alcune delle quali inedite.

Il primo appuntamento, questo sabato, è con il concerto del 12 ottobre 2013 al Teatro della Pergola con l'Accademia Bizantina, la violinista Viktoria Mullova e Ottavio Dantone al clavicembalo e direzione.

Il programma, interamente dedicato a J.S. Bach, accosta due lavori originali (i concerti BWV 1041 e BWV 1042) a due trascrizioni realizzate dagli stessi musicisti ( il BWV 1053 e il BWV 1060).

I concerti saranno resi disponibili nella formula di un vero e proprio evento online: sarà possibile ascoltarli nel giorno e nell’orario stabilito, ma non successivamente.

Spiegava Dantone nelle note di sala di allora: «Viktoria ed io ci siamo trovati concordi nel ritenere interessante mettere a fuoco questa prassi della trascrizione, accostando due concerti originali – BWV 1041 e BWV 1042 – a due composizioni oggetto di una nostra recente trascrizione. La nostra scelta è caduta sul Concerto BWV 1053, scritto per clavicembalo in mi maggiore, ma riutilizzato da Bach stesso in due Cantate, e concepito probabilmente in origine per oboe d’amore. Avendo spesso eseguito le Sonate per violino e clavicembalo, ci faceva piacere inoltre trovare una composizione che avremmo potuto suonare con orchestra. Un concerto si adattava particolarmente bene a questa idea, il BWV 1060 ».

Il recupero del programma di sala originale è parte di una ricerca tra foto, testi e materiali d’archivio che costituirà un percorso propedeutico alla Mostra sul Centenario, curata da Moreno Bucci e in programma per il 2021.

Prosegue anche la pubblicazione, sul sito degli Amici della Musica, di contenuti pensati per incuriosire e mantenere il contatto con il pubblico in questa fase di attività a distanza: saranno online questa settimana un approfondimento su tre studi di G. Ligeti ("Fém", "Arc-en-ciel" e "L’Escalier du diable"), una nuova puntata della rubrica in cui la direttrice artistica Domitilla Baldeschi racconta aneddoti sulla storia dell’Associazione in cui si parlerà di Claudio Arrau e Sviatoslav Richter, un’intervista a Katia Labèque.

Per ascoltare il concerto in streaming di sabato 14 alle ore 16.00:

https://www.youtube.com/channel/UC_0Be4oyRjBuy1gni-E9Ihw

AMICI DELLA MUSICA FIRENZE: tel 055/607440 - www.amicimusicafirenze.it

Redazione Nove da Firenze