Estate musicale tra Pienza, Montalcino, Radicofani e San Quirico d’Orcia

Dal 27 luglio al 15 agosto eventi nei suggestivi luoghi patrimonio dell'Unesco


VALDORCIA - Domenica 27 luglio a Rocca d’Orcia (Siena) al via la diciannovesima edizione della rassegna nei luoghi più suggestivi di un territorio Patrimonio dell’Umanità Unesco.

Con il sestetto d’archi de I Solisti del Musicalgiglio s’inaugura la diciannovesima edizione del Festival Valdorcia in programma dal 27 luglio al 15 agosto tra Pienza, Montalcino, Radicofani, San Quirico d’Orcia, Rocca d’Orcia e Castiglione d’Orcia in provincia di Siena con concerti e spettacoli che spaziano dalle sonorità argentine al cantautorato italiano, dalla musica classica a quella popolare fino ad arrivare al teatro d’autore.

L’inaugurazione – Il concerto del sestetto d’archi sarà, domenica 27 luglio a Rocca D’Orcia (Chiesa San Simeone – ore 21,30) lo spettacolo inaugurale del Festival a cura dei solisti del MusicalGiglio provenienti direttamente dall’intensa settimana di musica da camera del Festival sull’isola per un appuntamento che come consuetudine rinnova il gemellaggio tra i due territori in un itinerario musicale che idealmente unisce mare e terra. Le note del sestetto op. 18 di Brahms da cui tutto è partito 10 anni fa per i solisti del Musicalgiglio, riecheggeranno nella suggestiva cornice della Chiesa di San Simeone grazie a Myriam Dal Don e Mauro Tortorelli al violino, Demetrio Comuzzi e Paola Emanuele alla viola e Riccardo Agosti e Daniela Petracchi al violoncello.

Il programma – Dopo l’inaugurazione sarà uno spettacolo dal ritmo travolgente che risale alle origini del tango ad andare in scena il 1 agosto alle 21,30 negli Horti Leonini di San Quirico d’Orcia con Noche De Buenos Aires con la compagnia diretta da Neri Piliu e Yanina Quinones. Il 2 agosto ancora San Quirico d’Orcia (Horti Leonini – ore 21,30) farà da sfondo ad Andrea Scanzi e Giulio Casale con “Le cattive strade” per raccontare il grande Fabrizio De Andrè. Il 4 agosto il Festival si sposterà a Radicofani (Piazza San Pietro – ore 21,30) per lo spettacolo “Articolo Femminile” di Daniela Morozzi e Stefano Cocco Cantini. Ancora teatro il 5 agosto a Vivo d’Orcia (Contea – ore 21,30) con una interpretazione originale di “Han tutti Ragione” di Paolo Sorrentino che sarà eseguita da Iaia Forte

La musica tornerà invece protagonista l’8 agosto a Bagno Vignoni alle 21,30 quando sullo sfondo incantato delle acque termali si alzerà la voce di Ginevra di Marco accompagnata in musica da Francesco Magnelli e Andrea Salvadori. Sarà poi Moni Ovadia a salire sul palco di Pienza il 9 agosto (piazza Pio II - ore 19) per uno spettacolo da non perdere in grado di far immergere lo spettatore nella cultura Yiddish. A Torrenieri l’11 agosto la commistione ideale tra musica, teatro, fumetti e tradizione popolare con Sergio Staino, Maurizio Geri e Giacomo Tosti in “Storie d’amore, di veglie e di campi” (Piazza della Stazione – ore 21,30). Gran finale a Monticchiello il 15 agosto in piazza Nuova dalle 19 con Alessio Guarnieri and friends in “Titani, contadini e pescatori”.

Le collaborazioni - Il 28 luglio a Monticchiello la ballerina Francesca Del Toro e il musicista Alessio Benvenuti si esibiranno in “Aria” in piazza della Commenda alle 21,30 per uno spettacolo organizzato in collaborazione con il Teatro Povero di Monticchiello. Il 9 agosto a Rocca d’Orcia (Area eventi – ore 22) spazio a “Read’n blues” a cura di Marco Vichi con Federico Pecci (chitarra e voce), Giacomo Dell’Immagine (chitarra) e Marilena Catapiano (voce). Voce recitante Lorenzo Degl’Innocenti. Lo spettacolo è in collaborazione con Summer Festival.

Info - Il Festival Valdorcia, con la direzione artistica a cura della Ad Arte Spettacoli, è inserito nel circuito “La Toscana dei Festival” ed è realizzato con il contributo ed il patrocinio di Regione Toscana e Provincia di Siena e dei Comuni della Valdorcia. 

Tutti gli spettacoli sono a ingresso gratuito ad eccezione di Noche De Buenos Aires (costo biglietti platea numerata 27 + 3 euro di prevendita; gradinata 20 + 2 euro di prevendita) e Le cattive strade con Andrea Scanzi e Giulio Casale (costo biglietti platea numerata 20 + 3 euro di prevendita; gradinata 15 + 2 euro di prevendita). 

Prevendite su circuito regionale box office www.boxol.it e www.ticketone.it

Infoline: tel. 0577 391787www.parcodellavaldorcia.com

Redazione Nove da Firenze