Rubrica — LifeStyle

Calici d’arte, spettacoli e degustazioni a Monsanto

Sabato 21 e domenica 22 luglio, fine settimana tra musica, danza, pittura e grandi vini del Chianti fiorentino


Due giorni interamente dedicati alla promozione del territorio valdelsano. Sabato 21 e domenica 22 luglio a Monsanto torna Calici d’arte, l’evento dedicato alla gastronomia e alla scoperta delle aziende vitivinicole del Chianti. All’interno della cornice di Piazza Don Ugo Cianferoni, su una terrazza che si affaccia sui vitigni toscani, sarà possibile degustare decine di vini di produttori che tengono alto il nome del Chianti fiorentino.

Il borgo nel comune di Barberino val d’Elsa il prossimo fine settimana diventerà quindi una vetrina per le eccellenze del territorio. Protagonista dell’evento non sarà però soltanto il vino, perché anche in questa settima edizione la Compagnia di Monsanto organizza un cartellone di eventi e spettacoli per grandi e bambini tra musica, arte e teatro.

Le aziende. Parteciperanno all’evento: il Campino, Fattoria Le Fonti, Poggio al Chiuso, Fattoria Cerbaia, Fattoria Montemorli, Castello di Monsanto, Castello della Paneretta, Isole e Olena, Fattoria Quercia al Poggio, Casa Sola, Podere La Cappella, Le Filigare, Casa Emma, Poggio al Sole, Fattoria La Ripa, Fattoria Montecchio e altre ancora.

Il programma. Il cartellone si apre sabato 21 luglio alle 18.30 con gli allievi della Music Tribe, scuola di musica che da anni è tra i punti di riferimento della provincia fiorentina, con “Cantiamo i musical” alla riscoperta dei cartoni animati più belli.

A seguire un angolo dedicato alla poesia con Anna Maria Fontani.

A conclusione della prima serata, alle 21.30, gli occhi saranno invece rivolti verso il cielo con NOtTE DI STELLE, un viaggio musicale tra le costellazioni del cielo estivo con Francesco Fontani, astrofisico di Arcetri, che farà strada nell’osservazione del cielo con i telescopi dell’ Unione Astrofili Senesi. Ad accompagnare Fontani, i DuWet, duo piano e voce composto da Carmelo Arena e Irene Gonnelli, che con le loro note a tema renderanno speciale la serata.

Domenica 22 luglio alle 18.30 la giornata si apre con le allieve della Sinfonia della Danza. La scuola diretta da Tabitha Valensin da tanti anni si occupa di diffondere l’arte della danza in valdelsa preparando annualmente le allieve non solo per effettuare esibizioni sui palchi nazionali, ma anche per sostenere esami e concorsi, sia in Italia che all’estero.

Alle 21.00 la serata prosegue con uno spettacolo interamente dedicato ai bambini e portato in scenda dal Cantiere dell’Immaginazione che presenta “Chiaroscuro - Il cavaliere Frescobello sulla luna” dal racconto di Guido Quarzo.

Alle 21.45 invece sarà il turno dell’improvvisazione teatrale con i temutissimi IMPROVISTI. Un inappagabile conduttore sottoporrà gli attori ad una serie di prove rese uniche e irripetibili dai suggerimenti degli spettatori che via via potranno consigliare personaggi, situazioni, stili in cui gli improvvisatori si dovranno muovere. Alla fine di ogni esercizio sarà l'insindacabile giudizio del pubblico a salvare o condannare gli attori a “terribili” penalità.

Mostra di pittura. Durante il weekend, inoltre, torneràospite di Calice d’arte il pittore Renzo Regoli con la sua esposizione di pittura e minerali. Insieme a lui molti artisti potranno esporre liberamente le loro opere d’arte e dipingere dal vivo le loro creazioni. In collaborazione con la scuola di pittura Renzo Regoliworld.

Informazioni. Apertura stand degustazioni vini e gastronomici alle ore 18.30.

info@compagniadimonsanto.it, www.calicidarte.wordpress.com

Redazione Nove da Firenze