Antica Fiera di Antella 2013

Non solo Fiera: Palio delle Contrade, animali da cortile, pony, formaggio, artigianato, filiera corta, ballo, auto radiocomandate, fotografia, ricamo, solidarietà, baseball e teatro


MERCATI —
Torna anche per quest'anno l'atteso appuntamento con l’Antica Fiera di Antella, una delle manifestazioni tradizionali più antiche e importanti del Comune di Bagno a Ripoli, organizzata dall'Amministrazione Comunale in collaborazione con Confesercenti, Confartigianato, Cna, Coldiretti, Cia, Crc Antella, Calcit Onlus, Teatro Comunale di Antella, Vivere all'Antella e Palio delle Contrade-Giostra della Stella. L'edizione 2013 si svolgerà ad Antella dal 5 al 7 ottobre, secondo il seguente programma:

Sabato 5 ottobre
ore 10-12 - Arrivo e sistemazione animali: bovini,ovini,pony, maiali e paperi
ore 14-15.30 - Club Ippico Il Rospetto, “Battesimo dei Pony”
ore 16-16.30 - Dr.ssa Rossella Benelli “Chianina la regina. Presentazione razze e attitudini produttive”
ore 16.30 - Inaugurazione dell’Antica Fiera di Antella - Corteo per le vie del paese con i figuranti del Palio delle Contrade Giostra della Stella - bambini sul carro trainato dai buoi
ore 17 - Un diamante all’Antella: esibizione di gioco sport baseball presso i giardini
ore 18 - Mostra ricamo tradizionale a telaio presso il Teatro di Antella (aperta fino a
lunedì)
ore 18.30 - Giardino del Teatro: mostra fotografica del gruppo fotografico Antella (aperta fino a lunedì)

Domenica 6 ottobre
ore 8 - via dell’Antella: tradizionale Mercatino del Calcit
ore 9 - Gara di macchinine radiocomandate a cura della Venerabile Confraternita di Misericordia di Santa Maria all’Antella
ore 11-12 - Club Ippico Il Rospetto, “Battesimo del Pony”
ore 11.30-12 - Dr. Rossella Benelli, 'Chianina la regina. Presentazione razze e attitudini produttive'
ore 15-17 - Club Ippico Il Rospetto, “Battesimo dei Pony”
ore 16.30-18 - Impariamo a ballare la salsa (per bambini a cura del Crc Antella) – Giardini Antella

Lunedì 7 ottobre
ore 8-20 - Tradizionale fiera di merci per le vie del paese
ore 9 - Mostra mercato di prodotti locali in Via Brigate Partigiane
ore 16 - Un diamante all’Antella. Esibizione di gioco baseball presso i giardini
ore 16 - Teatrino con la compagnia “Gli amici del Sorriso”: animazioni, giochi e clown
a cura dell’associazione “Cristo è la risposta”

Per tutta la durata della manifestazione: giochi e intrattenimenti a cura della Venerabile Misericordia di Antella e giostre e gonfiabili presso i giardini di via Brigate Partigiane. Durante il periodo della fiera i commercianti possono effettuare lo sbaracco delle proprie merci.
Informazioni viabilità. Dalle ore 5 del 7 alle ore 3 circa dell'8 ottobre saranno chiuse alla circolazione: Piazza Peruzzi, Via Brigate Partigiane, Via dell'Antella (da Via Peruzzi a Piazza Peruzzi), Via di Pulicciano (da Piazza Peruzzi a Via Togliatti), Via Togliatti. Il transito per la direttrice Firenze-San Donato sarà garantito dall'istituzione del doppio senso di circolazione in via dell'Antella e Via Peruzzi, mentre il transito sulla direttrice Firenze-Croce a Balatro/Capannuccia sarà deviato su via di Belmonte. Sabato 5 e domenica 6 ottobre chiusura di Via dell'Antella per Mercatino del Calcit. Viabilità in tempo reale: http://togo.055055.it. Informazioni anche: Ufficio Sviluppo Locale, tel. 055/6390.371-373; Call Center Linea Comune, tel. 055.055, da lunedì a sabato, ore 8-20.

“La Fiera dell'Antella 2013 – hanno dichiarato il Sindaco Luciano Bartolini e l'Assessore allo Sviluppo Locale e Vicesindaco Alessandro Calvelli – torna con il suo consueto ricco programma di eventi e opportunità in un fine settimana cronologicamente più avanzato degli altri anni per le coincidenze del calendario. E tornano gli animali da cortile, che devono essere visti attentamente dai bambini, i quali non sempre hanno la consapevolezza, per esempio, che una gallina, oltre che a girare nello spiedo, zampetta come tutti gli altri uccelli. Sarà utile e interessante anche imparare a fare il formaggio in diretta dalle mucche di razza chianina. Né mancheranno i pony. Ci sarà anche una serie di gazebo lungo il fiume, dove, in aggiunta ai tradizionali prodotti locali di filiera corta, troveremo pure oggetti realizzati da piccoli artigiani, artigiani che avremo modo di vedere all'opera. In particolare nella giornata di lunedì, la Fiera dell'Antella sarà anche una sorta di contenitore di discipline sportive e di cultura: il baseball, che ad Antella ha da anni una grande realtà, uscirà dal diamante e invaderà i giardini, il teatro lascerà lo spazio del palcoscenico e si manifesterà all'aperto, perché a volte è un bene che le culture, in questo caso sportiva e teatrale, escano dai loro luoghi tradizionali. Vi aspettiamo”.

Redazione Nove da Firenze