e-Pitti: la fiera digitale

Online&Social media per il salone Uomo numero 83. Presente anche la linea della Landi Srl storica confezione di Empoli. Dal prosciutto all'alta moda, la prima volta di una coop


PITTI IMMAGINE — Firenze, venerdì 4 gennaio 2013– Il nuovo progetto e-pitti, pensato per Pitti Immagine, è stato realizzato da FieraDigitale, una società nata ufficialmente nella primavera del 2010 con lo scopo di protrarre nel tempo la durata di una manifestazione fieristica grazie alla sua versione online. e-Pitti.com, il progetto pensato per le fiere moda di Pitti Immagine ripropone online le collezioni dei brand che partecipano alle fiere fisiche e le rende accessibili ai compratori certificati da Pitti Immagine dopo la chiusura dei saloni. Gli showroom B2B di e-Pitti.com sono ambienti riservati, accessibili soltanto dai buyer registrati. Grazie a questo nuovo servizio le aziende e i buyer possono negoziare e concludere preordini direttamente online. Il singolo brand può inoltre utilizzare questo spazio online come strumento di supporto alla forza vendite: un catalogo online in alta qualità fruibile in qualsiasi momento e strumento. yoox.com sosterrà il concorso per giovani talenti Who's on Next Uomo, supportando il vincitore nello sviluppo del suo brand attraverso una e-vetrina globale oltre ad un nuovo progetto per il Pitti Bimbo che verrà svelato alla prossima edizione. Focus sulle novità di prodotto tramite il Fashion Diary, una guida online per orientarsi velocemente all'interno delle tendenze emergenti a Pitti Uomo e Pitti W. Per questa edizione il Fashion Diary si allarga anche al mondo dell’abbigliamento femminile e sarà firmato da Federico Rocca di Style.it. Attraverso gallery fotografiche e brevi commenti, un percorso visivo per capire quali saranno le novità e i trend sui prodotti per le prossime stagioni.

Grazia.it, il sito del settimanale Grazia, si declina al maschile, una sezione per “lui” che sta riscuotendo grande interesse tra gli internauti. Durante la manifestazione servizi e contenuti esclusivi offriranno una vetrina speciale per la kermesse fiorentina, anticipando temi e tendenze della prossima stagione. E ancora speciali approfondimenti e tantissime curiosità sulle prossime tendenze moda donna e i designer più talentuosi presenti a Pitti Uomo e Pitti W. Il tutto raccontato sul rinnovato sito Elle.it. Si riconferma la collaborazione con Rolling Stone e con la sua crew di videomaker per cogliere tutte le novità della fiera. Una serie di mini video online per scoprire i migliori brand del salone. Inizia da questa stagione la collaborazione con il portale del lusso del Gruppo Sole24Ore, dove troverete notizie e molto altro per capire come sta evolvendo il mondo Pitti Uomo.

Anche la moda, cosi come l’arte, manifesta la sua ribellione ed esalta la tradizione artigianale, che caratterizza da sempre il mercato manifatturiero italiano. Zerosettanta studio nasce tra le colline del chianti, rifugio idilliaco, e a questa terra dalle origini antichissime dedica la prossima collezione autunno inverno 2013 2014. Chiantistyle. Made in Tuscany, non solo paternità produttiva, ma netto richiamo ad uno stile del tutto toscano, all’eleganza aristocratica dei proprietari terrieri, alla nobiltà delle cantine e dei paesaggi formati con zelo e pazienza da un lavoro millenario. Questo si traduce in una collezione multisensoriale, materica che combina materiali preziosi e organici, come le lane, ai tessuti ultraperformanti, dalle calde cromie autunnali della terra, del grano e delle vigne.

È nata nel '94 come cooperativa di pulizie. Col tempo si è specializzata nella stuccatura dei prosciutti crudi San Daniele. Oggi è pronta a debuttare alla 83° edizione di Pitti Immagine Uomo grazie alla partnership con l'azienda calabrese de Tommaso, leader mondiale delle calzature maschili artigianali che veste i piedi di George Clooney, Brad Pitt e Papa Benedetto XVI. É la storia della coop friulana Alba94, 105 soci e un fatturato annuo da oltre 10 milioni di euro, tra le prime cooperative italiane a lanciarsi nel settore della moda di lusso e di alta qualità. Un'avventura nata nel settembre scorso, quando Alba94 ha acquisito un ramo dell'azienda de Tommaso. Dalla collaborazione con il rinomato marchio di scarpe di alta gamma, è nata una nuova collezione autunno inverno piena di novità che verrà presentata in anteprima alla stampa mercoledì 9 gennaio alle 10.30 nella sala riunioni della Fortezza da Basso (primo piano delle sale monumentali, vicino all'ufficio stampa). L'incontro si aprirà con i saluti del presidente e del direttore di Alba94 Emanuele Mauro e Gianluca Mauro e del patron della storica azienda di calzature Cosimo de Tommaso. Seguiranno gli interventi del presidente di Legacoop Servizi Ferdinando Palanti, del vicepresidente di Legacoop Giorgio Bertinelli e del presidente di Legacoop Toscana Stefano Bassi. Presenti tra gli altri il vicepresidente di Legacoop Friuli Venezia Giulia Roberto Sesso, il presidente di Legacoop Servizi Distretto Nord Est Loris Asquini, il presidente di Legacoop Servizi Toscana Angelo Migliarini e Neven Kurtovich, responsabile di NEQ per la zona del Sud Est Europa. All'iniziativa parteciperanno gli attori Simone Montedoro (protagonista nelle fiction L'Isola e Don Matteo) e Marco Falaguasta (Centovetrine), testimonial ed estimatori delle calzature artigianali de Tommaso. Presente infine uno dei veterani del laboratorio de Tommaso, il cucitore "mastro" Lino Arena che dal vivo darà prova della sapienza artigiana dello storico calzaturificio.

Redazione Nove da Firenze