81° Pitti Uomo: in scena le nuove collezioni e tanti eventi

Un ricco programma di appuntamenti in città. Un marchio per le imprese toscane del settore moda realizzato da CNA Toscana. Progetto speciale di Matteo Cibic e Daria Dazzan. Firenze&Fashion: installazioni di graphic street art.


PITTI IMMAGINE — Pitti Uomo conquista la città di Firenze con un nutrito programma di eventi da non perdere. Dal 5 al 7 gennaio, per la IV° edizione di Firenze 4EVER, LUISA VIA ROMA celebra il binomio “Moda-Musica”, invitando a Firenze, oltre ai Fashion Blogger anche i Music Blogger che si confronteranno nella creazione di Style Lab nella boutique di Luisa Via Roma e in prestigiosi palazzi storici fiorentini. Dal 10 al 13 gennaio 2012, nella cornice di Vila Favard Polimoda svela il progetto POLIMODA FUTURE LAB con Erïk Bjerkesjö, giovane stilista originario di Stoccolma che presenterà con una speciale installazione la sua linea di calzature uomo prodotte da esperti artigiani toscani. Serata-evento firmata Roy Roger's prevista martedì 10 gennaio per inaugurare la nuova e prestigiosa sede di Campi Bisenzio a Firenze. Nel pomeriggio di mercoledì 11 gennaio A Therapeutical Fashion Act, un progetto speciale ideato da Matteo Cibic con Daria Dazzan e targato 10 A-Suspender Trousers Company, andrà in scena negli spazi di Casa Martelli. Sarà una performance di Musicamorfosi DeciBand (concept Saul Beretta, direzione musicale Giovanni Falzone, voce solista Arsene Duevi) e un progetto multidisciplinare sperimentale in cui musica, moda, design e video si incontrano. E ancora la sera del 9 gennaio nella nuova boutique Desmo - per la prima volta a Pitti W - di Via Tornabuoni, Sara Lin presenterà le sue creazioni ad una delegazione cinese. Il Tenax sarà la cornice per quello che dal 1987 è un evento di culto per la dance internazionale: il 51° L’Altro Uomo Party.

Emiliano Rinaldi presenta una speciale anteprima della sua performance che andrà in scena mercoledì 11 gennaio 2012 alle 21.30 negli spazi dello Yab, storico disco-club fiorentino. Il video vuole rendere l’atmosfera notturna e lo stile di vita in cui si muovono i personaggi della sua narrazione. Dandy metropolitani a ritmo di musica.

CNA Federmoda Toscana in occasione della 81ª Edizione di Pitti Immagine Uomo (10 – 13 gennaio 2012) organizza un evento dedicato alla moda con l’obiettivo di valorizzare e promuovere l’eccellenza dell’alta manifattura artigianale toscana, simbolo del marchio AC – Artigiano Contemporaneo. L’unicità dei capi presentati, le performance live delle lavorazioni artigianali, le installazioni scenografiche innestate nel contesto barocco del Cinema Odeon, anche il gusto dei sapori artigianali serviti in un catering originale, racconteranno la storia di un’Autenticità senza tempo, quella del saper fare toscano, protagonista del passato, del presente e del futuro. CNA Federmoda Toscana, in collaborazione con Pitti Immagine, presenterà il marchio Artigiano Contemporaneo e le aziende del sistema moda artigianale della Toscana a buyers, negozi di alta gamma, giornalisti, trend setters, stakeholders e operatori del settore e ai principali brand del lusso martedì 10 gennaio a partire dalle ore 18, al Cinema Odeon di Firenze (Piazza Strozzi). L’evento è organizzato con il patrocinio di Regione Toscana, Comune di Firenze, Camera Italiana Buyer Moda, in collaborazione con Isia e Prism, con il contributo di Unioncamere Toscana, Banca di Cambiano, Ebret.

Dopo la menzione speciale al concorso Who is On Next?/UOMO 2011, tornano a Pitti Uomo Matteo Cibic e Daria Dazzan, giovani imprenditori e fondatori del brand 10A - Suspender Trousers Company. In occasione di Pitti Uomo 81 l’indomito fashion duo ha pensato a un progetto per rivisitare i clichè classici dell’eleganza maschile, che saranno riproposti in un singolare evento, dove i personaggi sono modelli della collezione e musicisti dello spettacolo. Elementi radicati nella tradizione del Bel Paese, come la Banda Italiana, sveleranno come guardare al futuro del menswear, grazie a una singola performance di Musicamorfosi DeciBand. Musicamorfosi è un’associazione musicale che porta amore, musica e morfosi nel propio nome. Non si tratta di un gruppo ma un sistema relazionale aperto capace di tenere assieme tradizione e innovazione, musicisti classici e jazz, cantautori. Saul Beretta, musicista, autore, produttore, promotore e agitatore di insolite iniziative, è il suo inventore e direttore artistico che ha sviluppato uno speciale concept per 10 A: l’evento vedrà inoltre la direzione musicale di Giovanni Falzone e come voce solista Arsene Duevi. Pura sperimentazione multidisciplinare da non perdere negli spazi di Casa Martelli, mercoledì 11 gennaio 2012, alle 17.30 e 18.30.

Con una distribuzione che annovera ad oggi oltre 40 Paesi, Ben Sherman si appresta a conquistare anche il mercato italiano grazie al suo inconfondibile stile impostosi sin dai primi anni '60 con la storica camicia button-down micro check, fino a divenire un lifestyle brand esclusivo per un total look maschile che include accessori e footwear. La sua matrice autentica e la continua innovazione fanno di Ben Sherman un’avanguardia creativa, evoluzione moderna di una tradizione creata in cinquant’anni di storia oggi riassumibile in una catch phrase “A Heritage of Modernism”. Il viaggio di Ben Sherman nel panorama della moda mondiale, iniziato negli anni ’60 a Londra in Carnaby Street, sede della prima storica boutique monomarca del brand, sigla oggi un’importantissima tappa a Firenze, la capitale della moda maschile italiana, in concomitanza con la più importante fiera internazionale di settore: Pitti Immagine Uomo. Raspini, tempio esclusivo dello shopping fiorentino, terrà a battesimo in anteprima la nuova collezione Ben Sherman con un esclusivo allestimento delle vetrine dello store di Via Roma oltre ad un ampio spazio vendita interno. Raspini sarà anche teatro della presentazione ufficiale delle collezioni in occasione di un evento dedicato previsto per Martedì 10 Gennaio a partire dalle ore 17:30. Testimonial d'eccezione Paolo Ruffini, attore noto al grande pubblico grazie a commedie italiane popolari tra le quali si annoverano Ovosodo e La Prima cosa bella di Paolo Virzì, Maschi contro femmine e Femmine contro maschi di Fausto Brizzi nonché attuale conduttore del fortunato programma Colorado Cafè.

Superdry è arrivato di recente anche a Firenze (l’inaugurazione in via De’Ginori risale al 3 dicembre, dopo Milano e subito prima di Roma) il casual sportswear inglese che si caratterizza per le sue collezioni ispirate alla passione per il vintage americano contaminata da una grafica giapponese design. Appuntamento all’interno dello store mercoledì 11 Gennaio dove è in programma uno de più attesi eventi fuori salone dell’imminente edizione di Pitti Immagine con la prewiev della collezione Primavera/Estate 2012 e il dj set a cura di Luca Beltrambini, mix man ufficiale Superdry per l’Italia (18.30/20.30). La sua filosofia è offrire prodotti unici, con dettagli esclusivi, sull’onda della tradizione sartoriale britannica, a prezzi accessibili. Lanciato nel 2003, Superdry è attualmente una delle catene internazionali con la crescita più rapida nel settore della moda giovane che si è saputa guadagnare una fama a livello mondiale: lunghissima la lista deii clienti nel mondo dei VIP - da David Beckham a Zac Efron, da Ben Stiller a Helena Christensen, da Di Caprio a Shakira - che hanno contribuito a creare il fenomeno Superdry. Il brand sta già spopolando trasversalmente anche tra vip e celebs di casa nostra, dallo sport al grande schermo alla musica: da Francesco Totti al compagno di squadra Bojan e al tecnico di squadra Luis Enrique, fino agli attori Paolo Ruffini e Alessandro Gassman, passando per J Ax e Arisa.

In occasione della 81a edizione di Pitti Immagine Uomo il Gruppo RCS presenta la seconda edizione di FIRENZE & FASHION, la manifestazione in collaborazione con Pitti Immagine e Comune di Firenze che porta nel cuore del capoluogo toscano l’anima e le tendenze del mondo della moda maschile. Attraverso un percorso di installazioni mobili, diversi talenti italiani della graphic street art trasformano le vie del centro in una galleria all’aperto dedicata al mondo della moda e intitolata Art: un universo di colori, luci, forme, elementi materici che seguono l’ispirazione tematica offerta da Pitti Uomo, It’s Graphics Now!. L’esposizione a cielo aperto inizierà l’8 con alcune installazioni che seguono il preciso concept creativo suggerito dai brand che hanno scelto di supportare l’iniziativa: Vodafone, Diadora e Vicenza Oro. Per Vodafone, l’artista Mambo esporrà in una doppia installazione in via de’ Martelli a via degli Speziali; Diadora ha scelto Alessandro Minoggi per farsi rappresentare nell’installazione in piazza S. Maria Novella e Vicenza Oro affiderà la propria immagine a Duke posizionandosi in piazza Strozzi. Le opere sono poligoni a tre facce, ciascuna di 3 metri per 3 metri. Una grande installazione dal forte impatto visivo creata grazie alla collaborazione di nove giovani artisti e posizionata in Piazza della Repubblica dall’11 fino al 15, racconta le testate RCS Corriere della Sera, Sette, Io Donna, Style Magazine, La Gazzetta dello Sport, SportWeek, Max e Urban, firme di prestigio di Firenze&Fashion e autorevoli interpreti delle tendenze dell’universo della moda maschile. L’edizione invernale di FIRENZE & FASHION segue il debutto di giugno, che ha visto l’intero centro storico animato da moltissimi negozi aperti e piazza della Repubblica accendersi con successo grazie alle interpretazioni artistiche offerte da RCS. RCS porta la sua creatività anche all’interno della Fortezza da Basso durante le giornate di Pitti Uomo. Io Donna mostra in anteprima, grazie ad alcuni televisori LED serie SE di Hannspree, posizionati in zone centrali della manifestazione, i video con le interpretazioni inedite dei giovani attori emergenti Vinicio Marchioni, Lino Guanciale, Primo Reggiani, Edoardo Natoli, Marco Rossetti e Andrea Bosca, che saranno i protagonisti della prima cover dell’anno nuovo della testata. In onda sugli schermi anche il backstage del servizio di moda uomo presente sullo stesso numero. I video, mostrati in anteprima al Pitti saranno poi disponibili sul sito iodonna.it. La Gazzetta dello Sport conferma la ormai tradizionale location della GazzaLounge, uno spazio incontro e relax per una pausa “rosa” in puro stile Gazzetta. Martedì 10 un inedito torneo di calciobalilla SportWeek vs Max animerà il break di mezzogiorno. Mercoledì 11, alla presenza dei direttori di Gazzetta e SportWeek, avranno luogo le premiazioni del concorso Gazzalook che premia con il pallone rosa della moda gli undici capi valutati più in linea con lo stile de La Gazzetta dello Sport.

Redazione Nove da Firenze