Concerto: “Carnevale a Casa Martelli“

A Casa Martelli e a Palazzo Davanzati iniziative culturali di qualità


APPUNTAMENTI CULTURALI — A Palazzo Martelli da domani i giovedì culturali. Alle 17 si tiene un concerto dal titolo”Carnevale a Casa Martelli. Tre giovani musiciste – Silvia Lombardi (soprano), Elisa Cozzini (flauto) e Luisa Santacesaria (pianoforte) - proporranno musiche di Donizetti, Rossini Verdi, Chopin, Ciardi, Ciaikovskij, Rimskij Korsakov e Briccialdi che avranno denominatore comune il Carnevale. L’iniziativa nasce infatti dalla volontà di ricreare il clima musicale di una festa di carnevale nell’ambiente della nobiltà fiorentina ottocentesca. Casa Martelli, antica dimora di una nobile famiglia fiorentina, è uno delle più recenti acquisizioni del Polo Museale Fiorentino. Il palazzo fu donato nel 1998 dalla Curia Fiorentina al Polo Museale Fiorentino che , dopo un lungo lavoro di restauro, lo ha aperto al pubblico nel 2009. Il palazzo è una casa-museo che conserva una galleria di quadri e sculture pregevoli (Piero di Cosimo, Luca Giordano, Domenico Beccafumi ed altri) oltre agli arredi di epoca sette-ottocentesca. Per diffonderne la conoscenza e farne apprezzare il fascino dei suoi ambienti restaurati, già dallo scorso anno ha preso il via un ricco programma di appuntamenti culturali, che ha riscosso ampio successo, denominati “I giovedì di Casa Martelli”. Dalla musica alla letteratura, dalle conferenze a carattere storico, alle presentazioni di restauri particolarmente interessanti, da Casa Martelli ogni mese giungono proposte allettanti inserite nel calendario 2012. Dopo il concerto di domani, è prevista per il prossimo primo marzo la conferenza dello storico dell’arte Marco Chiarini sul tema: “Salvatore Rosa, 1663: la Congiura di Catilina in Casa Martelli”.

Il Museo di Palazzo Davanzati, al contempo, confermando una tradizione di accoglienza oltre il consueto orario, propone quest’anno una serie di brevi intrattenimenti musicali, letterari visite e letture, previsti nei giorni di apertura straordinaria fino alle ore 17, ovvero ogni mercoledì fino al 4 aprile. Il 22 febbraio, alle 16, l’appuntamento è con i “Racconti di Giovanni Boccaccio e Franco Sacchetti” letti da Donatella Russo.

Allo scopo di diffondere la conoscenza e l’attività delle due case-museo del Polo Museale fiorentino, lo scorso 19 ottobre è nata l’Associazione Amici dei Musei di Palazzo Davanzati e Casa Martelli presieduta da Niccolò Rosselli Del Turco. Ciascuna con le proprie peculiarità, le due case-museo coprono una parabola temporale di almeno sette secoli, sono realtà che si integrano e possono trovare punti di forza nel proporsi al pubblico nazionale e internazionale con programmi legati alla vita della “casa”, dagli aspetti più antichi e domestici presenti a Palazzo Davanzati, a quelli più recenti che si possono cogliere a Casa Martelli. Lo scopo della neonata Associazione - rintracciabile sul web e alla quale si può scrivere digitando info@amicidavanzatimartelli.it - è l’offerta di un ventaglio di proposte culturali rivolto ad ogni fascia di età, e non solo agli addetti ai lavori. Idea fondante dell’Associazione, è soprattutto coinvolgere i giovani in una serie di iniziative culturali di spessore scientifico e grande interesse. Il programma culturale spazierà dunque dalle conferenze, alla musica, teatro, alla presentazione di libri, mostre, percorsi didattici per i più piccoli e interessanti proposte musico-enogastronomiche, che avranno come straordinaria cornice due delle dimore storiche più belle e interessanti di Firenze.

L’iscrizione alla neonata Associazione permette di usufruire di un programma annuale di eventi gratuiti e a pagamento legati alla storia delle due Case Museo, nonché contribuire a portare nuova linfa vitale e culturale all’interno di esse.

AL

Redazione Nove da Firenze