Weekend di degustazioni e presentazioni dei vini Franciacorta

Oltre 200 ospiti sono attesi ad un dei festival più 'in' dell'estate italiana. Sabato 3 luglio appuntamento con il presidente dell'Inter Massimo Moratti 'interrogato' dai giornalisti sportivi Bucchioni e Crudeli.


FESTIVAL DELLA VERSILIANA — Il Festival Franciacorta apre ufficialmente le iniziative della XXXI edizione della Versiliana.
Anteprima esclusiva da sabato 26 a domenica 27 nella Villa, fresca di restauro, nel Parco della Versiliana, a Marina di Pietrasanta (Lucca), con le bollicine firmate da Franciacorta, promotore dell’evento-appuntamento organizzato in collaborazione con l’Ais Toscana tra degustazioni e presentazioni delle varie tipologie di vini, dai Brut base ai millesimati, dai Satèn ai Rosè. (Ingresso: 15 euro. Orari: sabato dalle 18 alle 22. Domenica dalle 17:30 alle 21).

Bollicine e cultura il binomio scelto per anticipare l’apertura della programmazione estiva del Festival La Versiliana, al debutto, sabato 3 luglio, con il primo dei quotidiano Incontri al Caffè con il presidente dell’Inter, Massimo Moratti e i giornalisti sportivi Enzo Bucchioni e Tiziano Crudeli.
Attesi, fino al 31 agosto, oltre 200 ospiti.

“E’ un’iniziativa che da ulteriore lustro al nostro Festival e al suo palinsesto che sarà, come da tradizione, davvero ricchissimo – lancia l’iniziativa il presidente della Fondazione La Versiliana, Massimiliano Simoni -. Il Festival Franciacorta rappresenta un momento di incontro esclusivo, in un luogo esclusivo, tra produttori e consumatori, ma anche tra produttori e operatori del mercato, che ci rende particolarmente orgogliosi. Siamo onorati che Franciacorta abbia scelto di tenere in Versilia, e in Versiliana, uno dei principali eventi legati al mondo delle bollicine in Italia”.

Un viaggio nella storia, nelle tradizioni e nel fascino, inimitabili dello stile Franciacorta, con la Villa che sarà il luogo perfetto per presentare ad operatori, esperti e al popolo degli appassionati della Versilia, i magici abbinamenti accompagnati da musica jazz, proposti dai produttori che hanno reso celebre il vino prodotto nel bresciano. Primo appuntamento sabato 26 con l’aperitivo guidato dai sommelier Ais per proseguire il viaggio tra i banchi delle aziende protagonisti del week-end, che guideranno i visitatori tra mondi di gusti differenti che il territorio della Franciacorta propone. In programma domenica 27 il concorso che incoronerà il miglior Sommelier della Regione Toscana, organizzato dall’ Ais regionale. Il Premio sarà intitolato e dedicato a Franciacorta. Ma è la domenica, alle 17:30, che il mondo di Franciacorta si presenta al grande pubblico per trascorrere un pomeriggio tra le raffinate bollicine.

Redazione Nove da Firenze