Rubrica — Giocare in Toscana

Ancora carnevale in Toscana

Tutti gli eventi nei quartieri di Firenze. Giovedì 28 febbraio il premio alla migliore schiacciata alla fiorentina, domenica 3 marzo festa in piazza Santa Croce. Grande festa a Villa Arrivabene e al Parco d'Arte Pazzagli. Nel prossimo fine settimana corsi anche a Viareggio, Pistoia e Casole


Tante città toscane si preparano ad accogliere i principali eventi carnevaleschi del 2019.

A Firenze il Carnevale al Quartiere 1 inizia giovedì 28 febbraio alle ore 11, presso il ristorante trattoria Casa della Nella di Firenze in piazza Ghiberti 20-21R dove avrà luogo la finale dello storico concorso gastronomico “La miglior schiacciata alla fiorentina”, quest’anno svolto con la collaborazione del Quartiere 1. Scopo della manifestazione è quello di riportare in auge e dare la massima visibilità a una delle principali tradizioni gastronomiche locali, la cui produzione è limitata solo al periodo del Carnevale. Il vincitore otterrà una prestigiosa targa di riconoscimento. Alcune schiacciate verranno portate ai degenti della casa di cura di Montedomini. Domenica 3 Marzo, dalle ore 14:30, ritorna il Carnevale in Piazza Santa Croce. Ci saranno spettacoli di marionette, maschere della commedia dell’arte, performance musicali, trucca-bimbi, giocolieri e molto altro ancora. Un’occasione perfetta per festeggiare in allegria il Carnevale con i propri figli.

Grande festa di Carnevale al Quartiere 2 sabato 2 marzo. Presso la sede a Villa Arrivabene in piazza Alberti, 1/a, dalle 15 alle 19 laboratorio, concorso a premi e Pentolaccia. Ingresso libero. Domenica 3 marzo al Parco d'Arte Pazzagli in via Sant'Andrea a Rovezzano, 5, dalle 15 alle 18 appuntamento con il “Carnevale Ecorinascimentale” e con le ironiche “Maschere Singole” del Carnevale di Viareggio. Ci sarà animazione, intrattenimento, truccabimbi, laboratori e tanto altro

Tanti gli appuntamenti per il Carnevale 2019 al quartiere 3. Si parte sabato 2 marzo a Nave a Rovezzano col “13° Carnevale Navese” che ha come sottotitolo “Il Lavoro…… in fumetti!”. Alle ore 14,30 la sfilata delle maschere per le vie del borgo con la Banda Tarantella di Rignano sull’Arno. Alle ore 16,00 estrazione della lotteria. Alle ore 16,30 merenda per tutti al Centro Linar e in Parrocchia. Alle ore 20,00 cena presso il Campo sportivo ADS Albereta. Prenotazione obbligatoria al tel. 3333100861. L’iniziativa è realizzata da S.R.M.S. Nave a Rovezzano, Parrocchia, ADS Albereta San Salvi, Centro Linar. Sempre sabato 2 marzo al Galluzzo “Carnevale al Galluzzo”. Alle ore 15,30 nel piazzale del Teatro Everest animazione a cura dei ragazzi del Gruppo Giovani della Parrocchia di San Giuseppe. Alle ore 16,15 partenza del Corteo per le vie del Galluzzo a cura della Misericordia del Galluzzo e dei ragazzi del Fà Festa. Alle ore 16,45 presso la Casa del Popolo del Galluzzo animazione. L’iniziativa è realizzata dal Centro Sportivo, Misericordia del Galluzzo, Parrocchia di San Giuseppe, Casa del Popolo del Galluzzo. Presso la Ludoteca Il Castoro sabato 2 marzo “Guazzabuglio di Carnevale”, spettacolo interattivo. Spettacolo aperto ai bambini dai 2 agli 11 anni. Si svolgerà in due turni: il primo alle 16,15, il secondo alle ore 17,30. E’ obbligatoria la prenotazione allo 055 6810517 oppure presentandosi in Ludoteca nei precedenti giorni, fino ad esaurimento posti. Fra un turno e l’altro si effettuerà una merenda. Domenica 3 marzo al C.C.N. Punti di Incontro in via Datini ed in piazza Gualfredotto, dalle ore 10,00, “Carnevale: usi e costumi dal Mondo”: Carnevale Internazionale e di integrazione culturale. Parteciperà la comunità Peruviana con musica, tradizioni e corteo di auto addobbate. L’Istituto Confucio con costumi tradizionali cinesi presenteranno l’arte dell’intaglio della carta, ed altri paesi. Mercatino per le strade. Il Paracadute di Icaro propone, sempre domenica 3 marzo presso la scuola San Brunone in via di San Brunone, 4 al Galluzzo “Festa di Carnevale” per bambini e famiglie. Inizio alle ore 16,30. Laboratori di danza, teatro, disegno e musica in pieno stile carnevalesco. Ingresso libero fino a esaurimento posti.

Tante le feste nel prossimo fine settimana al Quartiere 5. Si parte sabato 2 marzo col “Carnevale al Viuzzo” al Centro Età Libera “Viuzzo delle Calvane” in viuzzo delle Calvane, 13. Alle ore 15.30 spettacolo con Beltrando Mugnai, a seguire merenda con schiacciata alla fiorentina e cenci per tutti. Il “Carnevale di Messer Arlecchino” si terrà al Giardino di via Baracca, in piazza delle Medaglie d’Oro, sabato 2 marzo dalle ore 14.30. Carnevale per i bambini con laboratorio di maschere, coriandoli e stelle filanti. Attrazioni e giocoleria con Marabù a seguire merenda e tombola per bambini. Sempre sabato 2 marzo al Giardino del Lippi, alle ore 15.30, animazione per bambini con musica, giochi di intrattenimento, trucca bimbi, palloncini sagomati. Alle ore 17,30 presso il Circolo Ricreativo Lippi verrà offerta la merenda a tutti i bambini partecipanti. Domenica 3 marzo al Giardino di via Allori, dalle ore 15,30, animazione per bambini con musica, giochi di intrattenimento, trucca bimbi, palloncini sagomati. Chiusura col “Carnevale di Pace” che ha come sottotitolo “Tutti gli esseri umani nascono liberi ed eguali in dignità e diritti” al centro San Donato. Alle ore 14.30 concentramento del Corteo mascherato all'ingresso del Polo Universitario su viale Guidoni. Alle ore 15.00 partenza del Corteo mascherato e sfilata attraverso il quartiere fino al Centro San Donato. Alle ore 16.00 esibizioni dei gruppi partecipanti in piazza San Donato e dopo musica e balli! In collaborazione con Associazione Piazza San Donato, Associazione Jaleti della Georgia, Associazione Capoverdiana em Florença, Associazione Colombia ES Onlus, Associazione culturale Viva el Perù Firenze, Associazione Gioventù per i diritti umani, Associazione 0-0firenze5onlus, Batucada Agogò, Casa do Brasil em Florença, Danza Folklorica Sin Fronteras Bolivia, Emergency Firenze, Manos Unidas Toscana Rep. Dominicana, Progetto Agata Smeralda, Rythme Afro Firenze, Sezione Soci Unicoop Firenze Nord Ovest, Scuola di ballo Latin Lab Firenze. Saranno presenti i bambini che frequentano le scuole della zona.

A Viareggio il Carnevale sta per entrare nel vivo: dal 28 febbraio, inizia un lungo weekend all’insegna dei festeggiamenti e delle sfilate di carri allegorici, che proseguiranno fino a martedì 5 marzo. Il Carnevale di Viareggio è una delle feste più grandi d'Italia con i suoi giganti e fantasmagorici carri di cartapesta, piogge di coriandoli, colori, musica e allegria. La sfilata di carri allegorici di Viareggio è una delle più importanti al mondo e anche in questo 2019 ha mantenuto tutte le aspettative ottenendo una grande affluenza di grandi e bambini.

In tutta la Versilia è stato un susseguirsi di feste e party a tema e anche alla Capannina di Franceschi, locale simbolo di Forte dei Marmi, sono state 3 settimane di grandi veglioni mascherati che si concluderanno questo sabato con l’ultimo appuntamento per questa edizione 2019 con l’evento “Carnival Closing Party”. La festa inizierà sin dalla cena con le proposte dello chef Davide Romagnoli e con lo spettacolo dal vivo della Band Dangerous capitanata dal grande talento Alessandro Buselli. La serata proseguirà con la discoteca ed il piano bar . Proprio in quest’ultimo andrà in scena una festa dentro la festa dal nome “Carnival Town” . I creatori Giacomo Baldassari e Massimo Vitali daranno vita ad un party in maschera di altissimo livello. Un mix di eleganza e creatività che trasformeranno la serata nel party più chic di questo Carnevale 2019 a Forte dei Marmi . L’accesso sarà consentito esclusivamente ai clienti mascherati .Per l’ultimo veglione in maschera la Capannina ha riservato un accesso prioritario a tutti i clienti in maschera e per le donne, l’ingresso gratuito tutta la notte. La direzione tiene a specificare che la maschera non è obbligatoria per accedere alla serata ma è un modo per entrare nel vivo della festa e farne parte a 360 gradi. A curare la selezione musicale saranno i deejays Charlie Dee alla consolle centrale e Stefano Natali a quella del piano bar . Al suo pianoforte l’immancabile Stefano Busà che come sempre farà cantare e ballare tutto il pubblico del Piano Bar più famoso d’Italia. Per qualsiasi informazione il servizio clienti della Capannina è disponibile tutti i giorni dalle ore 10 alle ore 19 ai numeri 0584.80169 o 371.3799456 o anche via mail all’indirizzo info@lacapanninadifranceschi.com.

Il Carnevale tornerà ad accendere Pistoia di colori e musica in piazza della Resistenza domenica prossima, 3 marzo, con la seconda sfilata dei carri allegorici. I biglietti potranno essere acquistati nei giorni di Carnevale nei due punti di accesso previsti all´inizio di viale Arcadia e nel primo tratto di piazza della Resistenza. La prevendita è aperta al bar Crudelia in via Pietro Borgognoni, nei pressi di viale Adua, al bar Nazionale, nei pressi del ponte dell´Arca, al bar gelateria San Paolo e al bar La Tazza Rossa di via Porta Carratica.

Seravezza è nel pieno del suo Carnevale. In occasione del giovedì grasso, il 28 febbraio prossimo, la Biblioteca “Sirio Giannini” ospita a Palazzo Mediceo l’ormai consueto appuntamento “Libri in maschera”, che quest’anno si lega alle celebrazioni dedicate a Leonardo da Vinci. E chi meglio della Gioconda per accogliere i bambini in questa giornata speciale? Sarà proprio l’opera più famosa di Leonardo ad aprire alle ore 17 questo pomeriggio di carnevale. Dopo aver raccontato l’incontro con il Maestro e alcuni momenti della sua vita, la Monna Lisa coinvolgerà i partecipanti nella creazione di una storia che avrà come protagoniste le maschere indossate dai bambini. L’evento, curato dal personale della biblioteca e da Galatea Versilia, è rivolto ai bambini dai 6 ai 12 anni, invitati a partecipare indossando il loro costume di carnevale. L’ingresso è libero e gratuito. Per informazioni è possibile contattare il numero 0584/757771 o scrivere a biblioteca@comune.seravezza.lucca.it.

Sabato 2 Marzo dalle ore 17.00 spazio al divertimento in maschera a Pistoia al Circolo Arci de Le Fornaci in Via del Fornacione. Si rinnova così il tradizionale appuntamento annuale che coinvolge il tutto il quartiere e la città. Dopo l’attacco vandalico subito nei giorni scorsi, il Circolo si è subito rialzato grazie all’impegno profuso dai volontari e alla solidarietà dimostrata dalla Città, continuando a costruire iniziative ricreative e culturali per i propri soci ARCI. A seguire cena in maschera e premiazione della maschera più originale. Antipasto e giropizza per Adulti 13 €, bambini sotto i 10 anni gratis.

Domenica 3 marzo, dalle ore 15:00, a Casole d'Elsa Dj Cicali e il vocalist Lele faranno ballare e cantare; i più piccoli potranno divertirsi con i gonfiabili e con l’animazione e trucca-bimbi; poi ci saranno due Pentolacce offerte da “ Il Barroccio” e da “ Bar Sport” da “spaccare”. Alle 18:00 saranno premiate le maschere più belle sia degli adulti che dei bambini ; ai primi classificati andrà una pizza per due offerta da ristorante “ Il Brigante” e ristorante “ Il Porrina”,secondi classificati per gli adulti aperitivo offerto da “ Il Barroccio”e una bottiglia di vino offerta da “Bistrot Art & Wine”, mentre per i più piccoli pizza offerta dalla pizzeria “Ti Garba?” ed infine per i terzi classificati un gelato grande offerto dalla “ Gelateria La Torre” per entrambi i classificati. Dalle ore 19:00 apericena al Bar “ Il Barroccio” in collaborazione con “ L’Orto in Tavola” , buffet € 10.00 ( escluso bevande). La manifestazione è organizzata grazie al contributo dei commercianti del centro storico, in collaborazione con la Pro-Loco e con il patrocinio del Comune. In caso di maltempo il programma potrebbe subire dei cambiamenti; l’accesso alla festa è gratuito. Per informazioni: uff_turistico@casole.it; 0577948705.

Redazione Nove da Firenze