Al via in Toscana la stagione delle Feste dell'Unità

A Castelfiorentino al parco urbano in viale Roosevelt. A Montespertoli al Parco Urbano. Ma anche alla casa del popolo di Ponte a Elsa e a Vernio


“La 71^ festa de l'Unità di Castelfiorentino si svolgerà in un momento di profonda riflessione e di grande discussione all’interno del Partito democratico e del centro sinistra italiano ed europeo. Con questa festa inizia il nostro cammino verso l’importante appuntamento delle elezioni amministrative ed europee del prossimo anno. Ed è proprio da qui che vogliamo ripartire, aprendo ad un confronto diretto con i territori, con i cittadini e con quanti hanno deciso di votare la destra ed il populismo. E’ in atto un profondo cambiamento della società, reso molto veloce dall’evoluzione tecnologia; le due sfide più importanti che ci troviamo davanti sono il governo dei territorio e il futuro dell’Europa.Lo slogan scelto per la Festa è #daquiripartiamo” così Monica Salvadori, segretario Pd Castelfiorentino, presenta l’edizione 2018 de La Festa de L’Unità, che si terrà da stasera a domenica 29 luglio nel parco urbano di viale Roosevelt. Numerose iniziative politiche, culturali, ballo, la buona cucina del ristorante e della pizzeria, aperti tutte le sere dalle 19.30; i giochi (subbuteo, scacchi, la ruota e il parco giochi per bambini); le proiezioni delle partite dei mondiali di calcio e la libreria. Per gli incontri politici segnaliamo lunedì 9 i senatori Dario Parrini e Andrea Marcucci parleranno del futuro del Pd; giovedì 12 luglio il sindaco di Castelfiorentino Alessio Falorni interverrà sul tema “Linea Comune!Castelfiorentino a misura di giovani”; lunedì 16 le onorevoli Carla Cantone e Laura Cantini dibatteranno su pensioni, lavoro e famiglie; giovedì 19 l’onorevole Luigi Marattin protagonista del dibattito “L’opposizione del Pd alle politiche di destra del governo Salvini –Di Maio”; lunedì 23 si parla d’Europa con l’europarlamentare Simona Bonafé e il sindaco Falorni; il 26 il consigliere regionale Enrico Sostegni si occuperà della caccia in Toscana. Per gli spettacoli da non perdere sanato 21 luglio lo Student party e domenica 29 il gran finale con il tradizionale spettacolo pirotecnico. Le iniziative indicate avranno inizio alle 21.30. Per rimanere aggiornati sul programma della Festa basta seguire la pagina Facebook Pd Castelfiorentino.

Quattro giorni di divertimento fra dibattiti, intrattenimento, giochi e la buona cucina. Questo sarà la Festa de L’Unità di Montespertoli che comincia giovedì 5 luglio al Parco Urbano. La prima sera il ristorante-pizzeria offrirà come specialità della serata la famosa trippa; alle 21.15 dibattito sul tema “L’opposizione al governo Lega-5Stelle e l’identità del Pd” con la senatrice Caterina Biti, coordina Marco Pierini, direzione nazionale Pd. Venerdì 6 luglio alle 19.30 apertura del ristorante-pizzeria con specialità paella; alle 21.15 dibattito politico”Che si fa a Montespertoli.Incontro sul futuro del paese” con il vicesindaco Alessio Mugnaini. Sabato 7 luglio specialità della serata grigliata, per i più giovani “Mac de’ noattri”. Durante la cena “Il quizzone”, gioco a premi. Alle 21.30 ballo liscio e tombola. Domenica 8 gran finale con la specialità a sorpresa del cuoco. Durante i giorni della festa torneo di burraco e torneo di bocce. Aggiornamenti sulla pagina Fb Pd Montespertoli.

Passaggio di staffetta fra la Festa de L’Unita di Empoli, che si è conclusa ieri al parco di Serravalle, e la Festa de L’unità di Ponte a Elsa, Brusciana e Molin Novo che inizierà mercoledì 4 luglio e durerà fino a domenica 8, presso i locali della casa del popolo di Ponte a Elsa. Le tre frazioni empolesi, come da tradizione, uniscono le forze per organizzare questi giorni di Festa de L’Unità. Nel programma politica, musica, intrattenimento e come sempre buona cucina: si comincia mercoledì 4 alle 18.00 con un dibattito sulla sanità in Toscana, al quale partecipano il consigliere regionale Enrico Sostegni e Silvano Pini, segretario Spi Empoli. Coordina l’incontro Arianna Poggi, assessore politiche sociali del comune di Empoli. Alle 21.30 match di improvvisazione teatrale. Giovedì 5 luglio alle 21.30 esibizione di ballo della scuola Terinazzi; venerdì 6 alle 21.30 musica con The Played; sabato 7 luglio alle 21.30 ballo liscio con Dario e Letizia; domenica 8 luglio alle 19.30 “Il PD per un’Italia diversa” incontro con gli onorevoli Roberto Giachetti e Dario Parrini, capogruppo commissione affari istituzionali del Senato. Alle 21.30 gran finale con la musica dei Venus gr. L’ingresso a tutti gli spettacoli è libero. Per informarsi sul programma e gli eventi basta seguire la pagina Facebook Festa de l’Unità Empoli o Pd Empoli o Instagram.

Ieri sera sono stati estratti i biglietti vincenti della lotteria della Festa de L’Unità di Empoli, questi i tagliandi vincenti: 1^ premio numero 0961 2 notti in una capitale europea (La Girandola Viaggi): 2^n. 2151 Buono 100 euro per orologio Breil (Gioielleria Parti Nedo): 3^n. 2406 buono 100 euro per batteria auto ( Elettrodiesel Campani di Empoli); 4^ n. 1841 buono 50 Euro (Biba Calzature); 5^ n. 0793 buono 50 euro (Biba Calzature); 6^ n.1363 prosciutto del valore di 50 euro (Simply); 7^ n.0596 salame e finocchiona (Simply); 8^n. 1206 maglia originale dell'Empoli F.C.; 9^ n.2436 due mulinelli da pesca (Mister Fish di Fibbiana); 10^ n.0401 15 litri di vino (Cooperative Montalbano); 11^n. 0868 2 lavaggi auto (Distributore TE Gaste); 12^ n.1573 buono 15 euro (Pasticceria Caffè della Corte, Spicchio). Per ritirare i premi telefonare al numero 0571 700023.

Dopo il successo dello scorso anno si conferma la Festa dell’Unità nella piazza principale del Comune di Vernio a San Quirico. Da venerdì 6 a domenica 8 Luglio, grazie alla collaborazione del Circolo Arci Stella Rossa e dei Giovani Impavida Vernio, la piazza si animerà di stand gastronomici dove verranno serviti i famosi tortelli di patate, fatti rigorosamente a mano dai volontari, e altre prelibate squisitezze. Oltre alla cucina della tradizione, la Festa sarà animata da importati dibattiti e incontri: ad aprire l’iniziativa sarà, venerdì 6 alle 17:30, l’assemblea congressuale SPI CGIL Valbisenzio, dal titolo “la CGIL a congresso al tempo del populismo”. Sabato 7 alle 18:00 si terrà il tradizione incontro tra cittadini e l’Amministrazione Comunale, ove il Sindaco e la Giunta illustreranno i progetti portati avanti e ascolteranno le sollecitazioni dei cittadini. A chiudere gli incontri politici l’imperdibile appuntamento Domenica 8 alle 18:00 con Piero Fassino che presenterà il suo ultimo libro “PD Davvero”. Ad arricchire ulteriormente il già ricco programma tanti appuntamenti di intrattenimento nel dopo cena: venerdì le selezioni musicali di GMC&Pilu, sabato musica e ballo con Patrizio e domenica spettacolo di cabaret dal titolo “Speriamo rinfreschi…” della compagnia la “Quinta abbondante”. Per tutti i giorni della festa sarà inoltre visibile, nell’atrio del Palazzo comunale, la mostra personale della giovane artista Marta Paci “Tocchi di colore”. “Abbiamo voluto, come ogni anno, valorizzare associazioni e persone del nostro territorio: importante la collaborazione con il Circolo Arci Stella Rossa e con i giovani dell’Impavida Vernio”- dichiara il Segretario dell’Unione Comunale di Vernio, Pierluigi Amerini - “Inoltre abbiamo voluto arricchire la nostra Festa annuale con la musica e l’arte di tanti cittadini, come CGC&Pilu, l’intramontabile voce di Patrizio e le doti artistiche di Marta Paci, con i suoi magnifici colori”. Una Festa insomma all’insegna della buona tavola, della genuinità, della cultura, della musica e del dibattito politico. Iniziativa che punta ad avvicinare le persone alla politica e che vuole valorizzare i prodotti locali e le eccezionali doti di tanti verniotti.

Redazione Nove da Firenze