Firenze e Bologna, due città un'unica festa

Piazza Maggiore nel capoluogo emiliano e Santa Maria Novella a Firenze ospiteranno grandi nomi della scena musicale italiana ed internazionale che durante la lunga notte si scambieranno il palco in 37 minuti netti grazie alla linea ferroviaria AV.


CAPODANNO 2009 — L'arrivo del 2010 sarà ricordato come la grande festa che ha accorciato le distanze fra Bologna e Firenze.

Piazza Maggiore nel capoluogo emiliano e Santa Maria Novella a Firenze ospiteranno grandi nomi della scena musicale italiana ed internazionale che durante la lunga notte si scambieranno il palco in 37 minuti netti grazie alla linea ferroviaria Alta Velocità.

La doppia festa di Capodanno fortemente voluta dai Comuni di Bologna e Firenze non si esaurirà nelle due piazze principali, ma contaminerà entrambi i centri storici con eventi diffusi.

A Bologna
La serata in Piazza Maggiore, condotta da Patrizio Roversi, Marianna Morandi e Andrea Lehotská, inizierà alle 21:10 con i saluti e proseguirà con i live di Negrita, Stadio e Lucio Dalla. Il tutto intervallato da vari collegamenti con Firenze.

A Firenze
In Piazza Santa Maria Novella a Firenze dalle 21:15 lo show, condotto da Martina Stella e Federico Russo, coinvolgerà Irene Grandi, Lucio Dalla e i Negrita.
A seguire, in entrambe le città, un dj set animerà e saluterà la piazza.

I due palchi coperti saranno dotati di un grande schermo video che consentirà alle due città di parlarsi e vedersi con un collegamento via satellite.

L'evento nelle due piazze e lo spostamento in treno degli artisti sarà seguito in diretta da Radio2 grazie a quattro dei conduttori di punta del nuovo palinsesto invernale: Federica Gentile e Virginia Raffaele da Bologna, Roberto Gentile e Massimo Cervelli da Firenze.
Il treno speciale realizzato in collaborazione con Ferrovie dello Stato, farà la spola tra i due capoluoghi e trasporterà, oltre agli artisti, anche il pubblico. A bordo è prevista l'esibizione di bande musicali.
L'evento di Capodanno che mette in così stretta relazione Bologna e Firenze è realizzato grazie al fondamentale contributo del Gruppo Intesa Sanpaolo del quale fanno parte Carisbo e Banca CR Firenze, le due principali banche di riferimento dei rispettivi territori.

L'iniziativa è realizzata da BFServizi e Mismaonda con il contributo di APT Servizi Emilia Romagna, CCC - Consorzio Cooperative Costruttori, Camera di Commercio Industria Artigianato ed Agricoltura di Bologna, Aeroporto di Bologna, CAMST, ASCOM Bologna.

La foto è tratta dall'album di Blunight72 su Flickr.

Redazione Nove da Firenze