Grande successo del salone 4x4Fest


Eccezionale affluenza di visitatori ( + 20%) ma anche tante iniziative, prove, competizioni ed emozioni per tutti. Land Rover ha selezionato gli equipaggi per il G4 Challenge ed ha assegnato il Land Rover Beach Challenge.
Superiore alle più rosee previsioni l’affluenza di pubblico alla 4x4Fest, il salone dell’auto a trazione integrale che si è svolto a Carrara dal 10 al 12 ottobre. "ancora prima della conclusione, e in attesa dei dati definitivi, riteniamo di avere un 20% di visitatori in più rispetto al 2007. Un risultato molto positivo – anticipa Paris Mazzanti il direttore di CarraraFiere - che ripaga gli sforzi organizzativi e che è stato percepito con soddisfazione dagli espositori" Il salone, ormai viaggia a ritmi di incremento costanti e, con oltre duecento espositori su trentamila metri quadrati si è confermato la manifestazione di riferimento del settore fuoristradistico richiamando appassionati da tutta Italia pur in un momento non certo esaltante per il settore dell’auto e dell’economia in generale. Le caratteristiche del fuoristrada che si segnala L’evoluzione tecnica del fuoristrada, che si caratterizza per gli alti coefficienti di sicurezza, sta premiando questi veicoli dotati di grande versatilità, facendoli preferire da un pubblico sempre più vasto a berline e station-wagon.
Il successo dell’iniziativa era prevedibile vista la presenza delle principali case automobilistiche come Audi, Daihatsu, Dodge, Hummer, Isuzu, Jeep, Kia, Iveco, Lada, Land Rover , Mahindra, Melian, Mitsubishi, Nissan, Opel, Peugeot, Saab, Seat, Ssangyong, Suzuki, Toyota e Volkswagen, con Fiat come golden sponsor.
Il Salone è stato, oltre che momento di informazione tecnica e commerciale, un grande contenitore di eventi. Fra i più significativi il G4 Challenge, organizzato dal Registro Italiano Land Rover per la selezione degli equipaggi che parteciperanno alla competizione finale in Inghilterra. In palio un viaggio di un mese, sempre su Land Rover, in Mongolia. "Una partecipazione massiccia, con oltre trecento equipaggi che sono stati testati su diverse discipline: arrampicata, ponte tibetano, Kayak, Mountain Bike e, naturalmente, guida. Abbiamo riscontrato un buon livello di preparazione, soprattutto nella guida – conferma Salvatore Scarfò il responsabile del registro Italiano Land Rover – ma dobbiamo tenere conto che la selezione avviene anche su altri parametri che tengono conto della capacità di affrontare con disinvoltura tutte le situazioni. ".
Ottimo successo anche per il Land Rover Beach Challenge, gara in spiaggia su un tracciato complessivo di circa un chilometro e mezzo. Una gara a tempo nella quale era determinante l’abilità. Nella giornata di sabato primo posto a Franco Migliavacca ( Defender 90) , secondo classificato Salvatore Parmense e terzo Massimo Passerini su Discovery 3. Nella giornata di domenica il vincitore assoluto è stato Vittorio Rava ( Defender 110) secondo Maurizio Muzi e terzo classificato Leonardo ragionieri entrambi su Defender 90.
Ecco alcuni scatti di Filippo Tomasi (inviato di "Nove da Firenze") alla manifestazione:
carrara 4x4 fest carrara 4x4 fest carrara 4x4 fest carrara 4x4 fest

Redazione Nove da Firenze