Epifania: torna l'appuntamento con la Cavalcata dei Magi


Torna per il giorno dell'Epifania l'appuntamento con la Cavalcata dei Magi, organizzato dall'Opera di Santa Maria del Fiore e dall'assessorato alle tradizioni popolari fiorentine. Il programma della giornata prevede alle 11 il Presepe vivente sul sagrato del Duomo. Alle 14 inizio della manifestazione piazza Pitti col balletto rinascimentale della Contrada Alfiere-Giostra della Stella di Bagno a Ripoli. A seguire la partenza dei Magi col corteo dei figuranti del Corteo della Repubblica Fiorentina. Questo l'itinerario: piazza Pitti, via Guicciardini, Ponte Vecchio, por Santa Maria, via Lambertesca, Loggiato degli Uffizi, piazza Signoria (dove è prevista l'esibizione dei Bandierai degli Uffizi),via Calzaiuoli, piazza Duomo, dove saranno consegnati i doni del Magi al Presepe vivente e sono previsti i saluti dell'arcivescovo di Firenze Cardinale Ennio Antonelli, della presidente dell'Opera del Duomo Anna Mitrano e dell'assessore Giani. Ai bambini saranno offerti dei doni. La cappella dei Magi di Palazzo Medici Riccardi, con gli affreschi di Benozzo Gozzoli, resterà aperta il 6 gennaio dalle 9 alle 19. Un’occasione per trascorrere la festa dell’Epifania godendosi la più bella e affascinante rappresentazione pittorica mai realizzata della Cavalcata dei Magi.
Arrivano i Re Magi a Lastra a Signa (Firenze). Domenica 6 gennaio, alle ore 15, dalla chiesa di Santa Maria a Castagnolo, partirà il corteo dei Re Magi con un centinaio di figuranti, fra i quali la Sacra Famiglia e vari personaggi del presepe. Il corteo percorrerà via Togliatti, via Gramsci, via Bruno, via Turati, via Fratelli Rosselli, via Castracane, via Grandi, via Turati, via IV agosto, via Campanella, via Grandi, via Turati, fino ad arrivare alla Chiesa della Natività. Qui si svolgeranno alcune rappresentazioni teatrali, degustazioni di bruciate e vin brulè. La rievocazione storica è ambientata a Betlemme, fra le povere casupole e le capanne sulle quali troneggia le reggia di Re Erode. Nel villaggio si muovono pastori, contadini, massaie e artigiani che fanno da sfondo all’evento più importante: la splendida “Cavalcata dei Magi” che, indossando sontuose vesti e accompagnati da un numeroso seguito, sfilano per le vie del paese per giungere alla Chiesa della Natività dove offrono i loro doni a Gesù Bambino. La manifestazione si concluderà intorno alle 17.30 con la celebrazione della Santa Messa nella Chiesa della Natività e un rinfresco offerto dalla parrocchia. L'iniziativa, che si ripete ormai da anni a Lastra a Signa nel giorno dell'Epifania, è stata organizzata dal Comitato Arrivano i Re Magi nato in seno alle parrocchie di Santa Maria a Castagnolo e della Natività di Lastra a Signa.
Domani domenica 6 gennaio la Befana arriva anche in Val di Bisenzio (Prato) con una serie di eventi organizzati dal Comune di Vaiano e da quello di Vernio. La prima iniziativa, organizzata dalla Farmacia Cooperativa di Vaiano con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale, comincerà alle 10.30 presso il cinema teatro Modena di Vaiano. Si comincia con la proiezione di un film per bambini che sarà seguito con la distribuzione di doni da parte della Befana ai bambini delle scuole vaianesi. La stessa iniziativa si ripeterà nel pomeriggio alle 16 quando invece i regali della calza saranno offerti ai bambini de La Briglia. A Vernio alle 17 torna il tradizionale concerto del coro della banda di Luicciana che si esibirà per grandi e piccini nella chiesa parrocchiale di Mercatale di Vernio mentre alle 21 sarà la volta del coro della Chiesa di San Quirico che con le loro note si esibirà nell’ex cinema parrocchiale di San Quirico di Vernio. Fino al 27 gennaio si possono può visitare il “Sentiero dei Presepi” tutto da ammirare per le vie del paese di Migliana nel Comune di Cantagallo che costituiscono un vero e proprio itinerario di 21 splendidi presepi costruiti dagli abitanti. Una iniziativa organizzata dalla Pro Loco insieme al Comune.

Redazione Nove da Firenze