Social Forum: sabato anche i non residenti potranno parcheggiare in centro
Revocata per un giorno la ztl
Da stasera abolite anche zcs e zpr


Parcheggiare e circolare sabato sarà meno difficile. Questa mattina l'assessore alla mobilità Vincenzo Bugliani ha firmato l'ordinanza con cui, soltanto nella giornata di sabato in occasione della manifestazione contro la guerra, viene revocata la disciplina della ztl. Anche i non residenti quindi potranno circolare e parcheggiare nelle strade e piazze del centro storico che non sono interessate dai divieti. Questo provvedimento si aggiunge a quelli già adottati per la revoca delle zcs (zona a controllo della sosta) e della zpr (zona parcheggio residenti) in tutta la città. Revoca che scatterà a partire da questa sera. Sempre da questa sera il Quadrifoglio non effettuerà la pulizia notturna delle strade in tutto il territorio comunale. Il servizio sarà sospeso anche nella notte tra venerdì e sabato e in quella tra sabato e domenica.
Il primo provvedimento scatterà dalle 21 di domani sera. Si tratta del divieto di sosta lungo tutto il percorso del corteo (Fortezza per seguire il percorso viale Lavagnini-piazza Libertà-viale Matteotti-piazzale Donatello-viale Gramsci-piazza Beccaria-viale Amendola-lungarno del Tempio-lungarno Colombo-via De Sanctis-piazza Alberti-viale De Amicis-viale Cialdini) e strade limitrofe. Tutti i mezzi, comprese le biciclette sistemate nelle rastrelliere, dovranno essere spostati. I veicoli eventualmente rimossi saranno portati alla depositeria comunale al Lotto Zero, al parcheggio interno alle Murate e in via Perfetti Ricasoli a Firenze Nova. In dettaglio le strade interessate dal divieto di sosta (dalle 21 del venerdì alle 24 del sabato) sono quelle comprese nel perimetro individuato da: via il Magnifico, piazza della Libertà, via Pier Capponi, via La Farina, piazza Donatello, via Dei Della Robbia, viale Mazzini, via Botta, via Scialoia, via Scipione Ammirato, via Cimabue, via Arnolfo, via Piacentina, via Gioberti, via Villari, via del Campo d'Arrigo, Largo Achille Gennarelli, via dei Sette Santi, via di San Gervasio, piazza Giovanni Antonelli, via delle Centro Stelle, viale De Amicis, via dei Falcucci, via dell'Arcolaio, via Gabriele D'Annunzio, via Andrea del Sarto, piazza di San Salvi, via di San Salvi, via Aretina, via di Bellariva, Lungarno Cristoforo Colombo, Ponte Giovanni da Verrazzano, Lungarno del Tempio, Ponte San Niccolò, Lungarno Pecori Giraldi, viale della Giovine Italia, via dell'Agnolo, via Santa Verdiana, via della Mattonaia, via P.Giordani, piazza d'Azeglio, via Giusti, via Capponi, via Venezia, via Sant'Anna, via Duca d'Aosta, via Santa Reparata, via delle Ruote, via Santa Caterina d'Alessandria, piazza Indipendenza, via Nazionale, Largo Fratelli Alinari, piazza della Stazione, piazza Adua, via Valfonda, viale Strozzi. Il divieto di sosta sarà prolungato fino alle 6 di domenica 10 novembre nell'anello dello stadio Artemio Franchi, ovvero in viale Malta, viale Fanti, viale Maratona, viale Paoli e Largo Giannarelli, per consentire al Quadrifoglio di effettuare la pulizia delle strade.
Per consentire la sosta ai bus impegnati nel trasporto dei partecipanti alla manifestazione, dalle 21 di venerdì 8 alle 24 di sabato 9 scatterà il divieto di sosta con rimozione anche il Largo Aldo Palazzeschi (area bus), viale Aldo Palazzeschi (ambo i lati), via del Gignoro (lato opposto caserma nel tratto compreso tra via Manni e via Rondinella escluse), via Girolamo Vitelli (compresa l'area destinata a parcheggio adiacente alla stazione ferroviaria di Rovezzano), via Odoardo Spataro (lato ferrovia), via Rocca Tedalda (lato numeri civici pari lungo la cancellata del giardino di Villa Favard) e via Generale dalla Chiesa (lato numero civici dispari tra via Orlando e via Bertini).
E' attivo anche un numero verde 800-424307 per le informazioni sui provvedimenti di mobilità.

Redazione Nove da Firenze